Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 21 luglio 2016

Julien’s Auctions Announces Property From The Collection of Jane Fonda

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

Jane FondaLos Angeles Free to the Public California Julien’s Auctions 741 North La Cienega Boulevard. Friday, September 23, 2016 Jane Fonda Lithograph – Andy Warhol (American, 1928-1987)Los Angeles, California – (July 18, 2016) – Julien’s Auctions, the world record breaking auction house to the stars, has announced Property from the Collection of Jane Fonda, an exquisite collection of fashion, art, jewelry, decorative arts and personal items representing the life and career of the cinematic icon. Two-time Academy award winner and seven time nominee, Emmy Award winner and four-time Golden Globe winner, Fonda has appeared in more than 50 films and television series. The age-defying actress has firmly established herself as an icon of her generation and a Hollywood legend who paved the way for women throughout her entire life.
Marion Kavanagh Wachtel (1870-1954) “Horses on a Ranch”) Born to Hollywood actor Henry Fonda and Frances Ford Seymour, Jane Fonda began her career in the off-Broadway play There was a Little Girl where she received her first Tony Award nomination. Shortly thereafter, Fonda starred in a range of films including Barefoot in the Park as free spirited Corrie, as TV news reporter Kimberly Wells in The China Syndrome, and sci-fi symbol in the title role of cult classic Barbarella directed by her then husband Roger Vadim.Marc Brogger Silver Mounted SaddleIn 1972, she won the Oscar for Klute in which she played high-priced prostitute Bree Daniels. Her second Oscar came in 1978 for her role as Sally Hyde in “Coming Home,” a story about the plight of Vietnam veterans which she co-produced. In 1980, Jane Fonda1Fonda co-produced the film Nine to Five (co-starring Lily Tomlin and Dolly Parton) which was the second-highest-grossing film of the year.Jane Fonda Academy Award nomination certificate plaque 1986In 1982, Jane Fonda introduced her wildly successful Jane Fonda Workout videos, a revolution that not only changed the way women exercised but also is credited with creating the home-video market. Fonda has also been on the forefront of political and social consciousness.Cast Signed “On Golden Pond” ScriptJane Fonda spearheaded the first-ever transgender production of The Vagina Monologues, which ran at the Off-Broadway Westside Theatre after a limited run at the HERE Arts Center in 1996. The New York Times called the play “probably the most important piece of political theatre of the last decade.”Fonda Striped Workout leotardThe Collection is a story of Fonda’s life, representing different points in her celebrated career and personal life. Highlights from the Property from the Collection of Jane Fonda include a one-of-a-kind Andy Warhol 1982 pop lithograph of Fonda as international icon Barbarella (Estimate: $25,000-$30,000); Fonda’s iconic 80’s red and black striped leotard featured on the cover of her best-selling Jane Fonda Workout book and album (Estimate: $1,000-$2,000); the Yves Saint Laurent Oscar acceptance speech suit for “Klute” (Estimate: $6,000-$8,000); and her collection of bespoke Atelier Jane Fonda2Versace garments (Estimate: Various). Jane Fonda People’s Choice Award 1982Numerous personal items of Fonda’s are included in the auction including her 1991 wedding dress and engagement ring (Estimate: $2,000-$4,000 and $2,000-$4,000) to third husband and media mogul Ted Turner; a signed script from “On Golden Pond” (Estimate: $800-$1,200); and Jane Fonda’s senior yearbook from 1955 (Estimate: $400-$600). Other highlights include furnishings, Fonda’s collection of folk and American fine art, and an amazing collection of jewelry collected and worn by Fonda over the years including necklaces and earrings from Monster in Law.Pair of Tibetan Polychrome cabinetsJane Fonda is currently starring in the groundbreaking and critically-acclaimed hit Netflix series Grace and Frankie, a graceful and engaging comedy as two divorcees conquering senior single living after being left by their gay ex-husbands. Fonda also stars in the upcoming movie Youth directed by Paolo Sorrentino. Fonda also continues to run her charity, The Jane Fonda Foundation, and is active in numerous other charitable causes.Property from the Collection of Jane Fonda will be featured in a full-color collectible catalog. The catalog will be available at http://www.juliensauctions.com (photos: Jane Fonda)

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rare Archive of Marilyn Monroe Photographs Auction Announced by Julien’s Auctions

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

Marilyn MonroeLos Angeles, Friday, November 11th – Friday, November 18th, 2016 Daily 10:00 p.m. – 5:00 p.m. PST Los Angeles Julien’s Auctions, the world record-breaking auction house to the stars, has announced the Frieda Hull Marilyn Monroe Collection and Photography Archive to be auctioned in November 2016 as part of the highly-anticipated David Gainsborough-Roberts and Estate of Lee Strasberg Collections of Marilyn Monroe auction event.Rare behind-the-scenes photos of when Monroe sang “Happy Birthday” to President John F. KennedyFrieda Hull was a member of the now famous “Monroe Six,” a New York City based group of teenagers who photographed Marilyn whenever and wherever they could. As an airline employee, Hull was in the enviable position of being able to photograph Marilyn also on the West Coast. Much to Marilyn’s surprise and delight, the group learned of her whereabouts from various sources, including movie magazines and her hairdresser. Many times the team simply waited for Marilyn outside of her hotel, her home, or events she was attending. Over time, Marilyn came to know each member of the group, even inviting them to the Roxbury, CT home she shared with then husband Arthur Miller for a picnic. Marilyn frequently autographed the photos the group had taken of her and also was known to give them gifts.Lock of Marilyn Monroe’s hairThe extraordinary Frieda Hull Marilyn Monroe Photo Archive spans nearly the entirety of Monroe’s career, from the late 1940s through to 1962. The collection includes photographs she and other members of the Monroe Six took of Marilyn, along with photographs she personally collected through the years. Rare items from the archive include unseen Marilyn Monroe1color photos of Marilyn as she sang “Happy Birthday” for President John F. Kennedy at Madison Square Garden on May 19, 1962, never-before-seen slides of Marilyn on location as she filmed the now famous subway skirt-blowing scene for The Seven Year Itch, a large collection of many unpublished photos of Marilyn at the 1955 premiere of East of Eden, rare photos of Monroe on the set in Phoenixwhile filming Bus Stop in 1956, and a photo of Marilyn with her dog Maf that is very likely a photograph never seen before.Other rare highlights include eleven color slides which show Marilyn and Arthur Miller following the premiere of Some Like It Hot in 1959, some of which have likely never been seen. One slide in the collection shows Monroe sitting in the back of a vehicle with a bird in a cage on her lap, likely “Butch,” the Millers’ pet parakeet. Home movies in the archive show remarkable footage of Marilyn departing her apartment in New York on May 30, 1958. Other footage shows Marilyn attending an event at the Italian Consulate on May 13, 1959, where she received the David di Donatello Award for her work in The Prince and The Showgirl. The movie still and publicity photos in the Frieda Hull collection are unparalleled, with photographs from twenty-seven of Marilyn’s thirty films, ranging in years from 1947 through 1962. The impressive Bus Stop archive includes approximately 150 movie stills, 30 publicity photographs, and 18 lobby cards.Rare photos of Marilyn with her dog MafThe Frieda Hull Marilyn Monroe Photo Archive includes over 550 color and black & white candid snapshots and photographs, over 150 color slides, nearly 750 movie stills, publicity photos and lobby cards, and personal home movies.Also to be offered during the Marilyn Monroe event and as part of the Frieda Hull Collection are locks of Marilyn Monroe’s hair.Additional items from the Frieda Hull Marilyn Monroe Collection being offered at Julien’s Auctions include autographed photos and snapshots, Frieda Hull’s original ticket and program to a 1962 JFK Madison Square Garden gala, a Marilyn Monroe and Arthur Miller autographed Gladstone Hotel menu, Frieda’s “Monroe Six” badge, a scarf Marilyn gifted to Frieda, a Marilyn Monroe calendar, and vintage Marilyn Monroe albums.The Marilyn Monroe Auction Event in November at Julien’s Auctions will be one of the most remarkable opportunities for collectors to obtain items from the personal life and career of the world’s most legendary screen icon — Marilyn Monroe. (photos: Marilyn Monroe)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

The Leslie Waddington Collection, 4 October 2016

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

Leslie WaddingtonLondon – The Collection of Leslie Waddington will be offered for sale as a single-owner auction at Christie’s, London during Frieze week October 2016. A celebration of some of the artists he most admired, the sale will feature works from his personal collection including 20th-century icons Josef Albers, Alexander Calder, Milton Avery, Agnes Martin, Francis Picabia, and Jean Dubuffet, as well as works by many of the contemporary artists he represented, and with whom he developed enduring friendships. Assembled over several decades, Waddington’s personal collection is testament to his pioneering spirit as an art dealer who presented a groundbreaking exhibition programme and fostered creative relationships with artists: he brought a range of Modern, Post-War, and Contemporary names to the attention of international audiences and defined the London art landscape long before the rise in popularity of the contemporary art world today. Featuring work by 23 artists, the auction will be a highlight of Christie’s programme during Frieze week, taking place on Tuesday 4 October, and available for preview at Christie’s King Street (24 September – 4 October) with highlights at New York Rockefeller Center (mid-September). A Part II day auction will take place in November to coincide with Christie’s Modern British & Irish Art auctions. (photo: Leslie Waddington, (Photo: Miriam Reik)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Premio Pio Alferano 2016

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

premio pio alferanoCastello dell’Abate, Castellabate (SA) Sabato 23 luglio 2016, a Castellabate, avrà luogo la quinta edizione del Premio Pio Alferano, organizzata dalla Fondazione Pio Alferano e Virginia Ippolito, in collaborazione con il Comune di Castellabate (SA).La serata, condotta dal giornalista Nicola Porro, avrà inizio a partire dalle ore 21,30 con la consegna, da parte di Vittorio Sgarbi, direttore artistico della Fondazione, del Premio Pio Alferano 2016. La cerimonia si svolgerà alla presenza di Costabile Spinelli, Sindaco di Castellabate, Jean Savio e Giorgio Cancellieri, Presidenti Onorari della Fondazione.
Ogni anno la Fondazione conferisce il Premio a personalità che, in ambiti diversi, si sono impegnate a valorizzare e tutelare l’arte, la cultura, la tradizione e l’ambiente, nel rispetto della bellezza intesa come valore estetico, morale e sociale. Quest’anno il premio sarà rappresentato simbolicamente dalla scultura Il ritorno del maestro Antonio Nocera e con esso saranno insignite, secondo quanto deciso dal Consiglio della Fondazione, le sette personalità e il Comune italiano prescelti per l’edizione 2016.
Seguirà l’inaugurazione delle due esposizioni allestite all’interno delle sale del Castello dell’Abate, visitabili sino al 31 agosto 2016:
· Nella mostra “Genius loci” vengono esposte le opere del concorso indetto dalla Fondazione.
20 artisti, uno per ciascuna regione, sono stati selezionati per reinterpretare a seconda del proprio stile, della propria poetica e del proprio linguaggio, uno spaccato delle bellezze dei luoghi, dei paesaggi e dei volti che costituiscono il nostro patrimonio ambientale e culturale.
I partecipanti sono: Massimiliano Alioto, Andrea Barin, Ubaldo Bartolini, Gotthard Bonell, Mariano Chelo, Antonella Cinelli, Vania Comoretti, Vanni Cuoghi, Domenico Dell’Osso, Antonio Finelli, Alex Folla, Marco Jaccond, Enrico Lombardi, Matteo Massagrande, Giuseppe Modica, Tommaso Ottieri, Mauro Reggio, Alessandro Russo, Desiderio Sanzi, Piero Vignozzi.
Il catalogo di “Genius loci” contiene i testi di Vittorio Sgarbi, Fiorello Primi presidente dell’Associazione “I Borghi più belli d’Italia” e l’architetta Renata Cristina Mazzantini .
· La mostra “Oltre il limite” a cura di Sabrina Colle, è un omaggio alla figura di Vittorio Sgarbi. L’insieme delle opere, 74 per la precisione eseguite da 56 artisti, testimoniano il rapporto del critico con l’arte e con gli artisti, buona parte di esse rappresentano Sgarbi e le persone a lui più care, le sue attitudini e i suoi modi di dire, mentre altre, facenti parte della sua collezione, documentano il suo legame personale con artisti importanti.
È un percorso attraverso la vita, gli affetti e le vicissitudini di un personaggio dei nostri tempi che si rivela, nonostante la grande esposizione mediatica, nella sua dimensione più intima.
Gli artisti in mostra sono: Agostino Arrivabene, Giorgio Balboni, Giuseppe Bergomi, Bertozzi & Casoni, Botero, Maurizio Bottoni, Brancaleone Cugusi da Romana, Sandra Brunetti, Aurelio Bulzatti, Dante Carpigiani, Tullio Cattaneo, Antonio Ciccone, Enzo Cucchi, Gino De Dominicis, Aron Demetz, Filippo Dobrilla, Giuseppe Ducrot, Franco Dugo, Emmanuele Facchiano Santagata, Andrea Facchini, Roberto Ferri, Lino Frongia, Anna Gardu, Giovanni Gasparro, Rinaldo Geleng, Cristina Ghergo, Sante Ghinassi, Carmelo Giallo, Gaetano Giuffrè, Carlo Guarienti, Cesare Inzerillo, Alessandro Kokocinski, Marco Lodola- Giovanna Fra, Raimondo Lorenzetti, Riccardo Mannelli, Adelchi Riccardo Mantovani, Andrea Martinelli, Fatima Messana, Nicolò Morales, Stefano Mosena, Pino Navedoro, Antonio Nocera, Rocco Normanno, Gaetano Pesce, Tullio Pericoli, Antonio Pasquale Prima, Enrico Robusti, Livio Scarpella, Luigi Serafini, Giampaolo Talani, Ivan Theimer, Natalia Tsarkova –Alexander Sergeeff, Wainer Vaccari, Luciano Ventrone, Giancarlo Vitali, Helmut Newton.
Il catalogo di “Oltre il limite” contiene l’introduzione del Presidente della Fondazione Pio Alferano e Virginia Ippolito, Santino Carta, i testi di Vittorio Sgarbi, Sabrina Colle e Camillo Langone.
Il Castello dell’Abate resterà aperto nei seguenti orari: dal lunedì alla domenica, 9.30-12.30, 18.30-24.00. (foto: premio pio alferano)

Posted in Cronaca/News, recensione | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Festival: Segreti d’autore

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

Ruggero CappuccioCilento – Provincia di Salerno, dal 25 luglio al 14 agosto 2016 Un Festival tra gli affascinanti borghi storici del Cilento che apre un’indagine sull’ambiente, sulla legalità, sulle scienze e sulle arti. Una manifestazione aperta gratuitamente al pubblico che coinvolge le bellezze paesaggistiche di otto comuni: Sessa Cilento, Serramezzana, Stella Cilento, Castellabate, Omignano, S. Mauro Cilento, Montecorice, Torchiara. Anche quest’anno Segreti d’Autore – dal 25 luglio al 14 agosto 2016 – si propone come osservatorio civile dei rapporti tra il patrimonio culturale italiano e studiosi, scrittori, associazioni, musicisti, attori impegnati per la sensibilizzazione del connubio uomo – territorio. Il Festival della Legalità, dell’Ambiente, delle Scienze e delle Arti, inaugurerà la sesta edizione nel mese di luglio. Il 25, a Valle/Sessa Cilento Cilento, Il lavoro dell’attore, Ruggero Cappuccio dialoga con Luca Zingaretti sulla sua esperienza di attore teatrale, cinematografico e televisivo. A Zingaretti sarà conferito il Premio Segreti d’Autore 2016, opera realizzata da Mimmo Paladino. Tra gli appuntamenti più significativi del Festival si segnalano: il 4 agosto nel Castello di Castellabate, La signora della scena, incontro dialogato tra il direttore artistico Ruggero Cappuccio e Isa Danieli; Il contrario della paura, in scena il 5 a Serramezzana, sarà il tema affrontato dal Procuratore Nazionale Antimafia Franco Roberti. Nella sezione musica il 7 agosto, sempre a Serramezzana, Peppe Servillo e i Solis String Quartet; il 9, a S. Mango/Sessa Cilento, nella splendida cornice delle mura quattrocentesche di S. Maria degli Eremiti, il concerto di Enzo Avitabile e i Bottari; il 10, a Ortodonico/Montecorice, nella storica piazza Amoresano, il Trio Servillo, Mangalavite, Girotto; l’11, presso il settecentesco Palazzo de Conciliis di Torchiara, James Senese in concerto. Il festival si chiuderà il 14 agosto a Serramezzana con un incontro sul tema della creatività tecnologica: Un mito italiano. Storia della Ferrari, che segna il dialogo con l’ingegnere progettista Nicola Materazzi al centro delle attività storiche della nota industria automobilistica.
Sette le prime teatrali nazionali ospitate dal Festival. Nel settecentesco Palazzo Coppola di Valle Cilento: Sangue matto, in scena il 27 luglio, lettura spettacolo con la regia di Nadia Baldi tratta dall’omonimo romanzo di Lucrezia Lerro, Edizioni Mondadori; il 28, L’Agnello di Dio, di e con Angelo Colosimo; il 30, I funeracconti, performance di Gea Martire tratta dal libro di Benedetta Palmieri, Feltrinelli Editore; l’1 agosto, L’arte italiana del furto, uno spettacolo di e con Ruggero Cappuccio, che indaga sulla sparizione della Natività di Caravaggio avvenuta a Palermo nel 1969. La suggestiva piazza XX Settembre di Serramezzana ospita invece, il 31 luglio, Suoni lontani dalle città fantasma, spettacolo di e con Claudio Di Palma, ispirato alle Città invisibili di Calvino. S. Mauro Cilento, l’8 agosto, è la location di Teresa zum zum, un monologo brillante con Franca Abategiovanni su testo di Cesare Belsito.Legambiente, Addiopizzo, Lipu, associazioni di studiosi ed esperti di natura, archeologia, legalità, letteratura e editoria, completano il quadro del Festival che si articola nei comuni del Cilento storico, tra i borghi antichi di Omignano e Stella Cilento. Durante l’intero arco della manifestazione saranno proposti percorsi naturalistici, passeggiate guidate nella natura: La Valle dei Mulini, a cura del professor Antonio Malatesta; Passeggiate botaniche per conoscere le erbe e le piante del Cilento, a cura della professoressa Dionisia De Santis. Tra le iniziative collaterali: due laboratori teatrali condotti da Nadia Baldi; il seminario di kundalini yoga, Natura selvaggia Mito e Realtà, a cura di Hansmukh Kaur; tre mostre, all’interno di Palazzo Coppola, L’arte della scena, disegni e progetti dello scenografo Carlo Savi, Ritratti, dipinti di Romeo Civilli e Storie e Segreti, fotografie di Armando Cerzosimo.Le serate saranno introdotte da Elisabetta Nepitelli Alegiani.L’ingresso agli spettacoli, ai percorsi naturalistici e ai seminari è gratuito. (foto: Ruggero Cappuccio)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Un primo semestre fortemente positivo per la casa d’aste romana Minerva Auctions

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

mostra libri antichiRoma Palazzo Odescalchi piazza SS. Apostoli 80 Con le sue sei aste ha registrato un considerevole incremento rispetto allo stesso semestre del 2015: con un totale di 4.330.487 euro di aggiudicazioni (diritti inclusi) aumenta del 34% gli incassi.Le percentuali di vendita sono cresciute rispetto al 2015, sia per quanto riguarda il numero di lotti venduti (65% nel 2016 contro il 55% nel 2015), sia per il valore (75% nel 2016, 70% nel 2015, percentuali rispetto all’ammontare del valore dei lotti).I settori che hanno contribuito maggiormente a questa crescita sono stati quello di Libri, Autografi e Stampe – che ha raddoppiato il risultato del primo semestre 2015, passando da € 510.000 a € 1.206.000 confermando la leadership di Minerva Auctions sul mercato italiano nel settore – insieme al reparto Gioielli, Orologi e Argenti, che registra un incremento del 22%. Seguono i Dipinti antichi e del XIX secolo che crescono del 20%, l’Arte Moderna e Contemporanea che aumenta del 16% e Fotografia del 7%.Tra i record della stagione, per l’Arte Moderna e Contemporanea si segnala la forte ripresa degli autori italiani di spicco negli anni Sessanta, con le aggiudicazioni della tela Visibile questa sera di Gastone Novelli per € 47.500, dell’opera Falso Nord di Toti Scialoja per € 36.250 e dello smalto su tela Via Condotti – Il Tranviere di Cesare Tacchi per € 25.000.Per la Fotografia sono ancora gli italiani ad affermarsi, tra cui Mario Giacomelli con il suo famosissimo rondò dei Pretini “Io non ho mani che mi accarezzano il volto” che raggiunge € 5.000, Luca Campigotto, Rio de la Canonica, Venezia, € 6.000 e Mimmo Jodice con Pozzuoli € 6.250.Top lot dell’asta di Gioielli è stato lo splendido anello in platino con zaffiro Ceylon venduto per € 143.750, cifra che raggiunge la massima aggiudicazione per una pietra con queste caratteristiche, seguito dalla coppia di orecchini a fiore di Bulgari venduta a € 56.250 e da un anello in oro giallo venduto a € 72.500.L’asta di Dipinti Antichi e Arte del XIX secolo ha fatto registrare un grande interesse per Antonio Mancini che, con la sua Ragazza con cappello di paglia, ha raggiunto € 136.800. Bene anche il Ritratto di gentiluomo con colletto bianco proveniente dall’atelier di Jacob Jordaens, battuto per € 36.250, così come Il Ritratto di gentil donna con la sua bambina di scuola francese del Settecento, venduto per € 20.000.Per i Libri, Autografi e Stampe, infine, i migliori lotti sono stati l’Opticae di Alhazen, primo libro moderno di Ottica, battuto a € 37.500, il De intensione et remissione formarum di Jacopo da Forlì aggiudicato a € 13.750 e una rara edizione della Commedia, venduto a € 16.250.Per quanto riguarda i clienti delle aste, si riscontra che la partecipazione straniera è in continuo incremento, una crescita calcolabile intorno al 20% rispetto allo scorso anno: circa il 15-20% del totale degli acquirenti sono stranieri, esperti e qualificati, che investono grosse somme, giocando un ruolo fondamentale per il rialzo dei prezzi. Le nazioni più rappresentate sono la Francia, la Svizzera, il Belgio e l’Austria, mentre Stati Uniti, Cina e Giappone si affacciano sempre più spesso alle compravendite.Capitolo altrettanto interessante è quello che riguarda le aggiudicazioni online, che ricoprono circa il 5% dei clienti di Minerva: nella maggior parte dei casi i lotti venduti tramite la rete hanno un valore inferiore a € 1.000, ma se la soglia viene superata si hanno aggiudicazioni superiori ai 5.000 €.

Posted in Cronaca/News, Economia/Economy/finance/business/technology, Roma/about Rome, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Terrorismo e attività di intelligence

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

terrorismoSembra abbastanza evidente che gli organismi di intelligence francesi hanno mostrato i loro limiti. Probabilmente anche per la frammentazione delle forze di Polizia, che dovrebbero controllare il territorio e contribuire ad alimentare il flusso informativo, i servizi francesi hanno fallito nell’attività di individuazione dei potenziali “cani sciolti” radicalizzati sul territorio, pronti ad essere attivati dai gruppi terroristici, come l’Isis. I servizi di intelligence italiani, a cui contribuiscono numerose aziende del nostro Paese dotate di tecnologia all’avanguardia che rappresentano un’eccellenza a livello internazionale, sono molto efficienti. Nonostante questo, nel corso degli ultimi anni lo Stato ha disinvestito, riducendo fondi e mezzi a disposizione dell’attività di lotta al terrorismo. Ad oggi, il corretto funzionamento dell’attività di intelligence può rappresentare l’unico valido mezzo per tentare di arginare l’imprevedibilità delle azioni terroristiche.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Air France-KLM potenzia la propria joint-venturecon China Eastern Airlines

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

air franceAir France-KLM ha siglato un nuovo accordo con China Eastern Airlines, includendo KLM nella joint-venture esistente tra Air France e la compagnia aerea cinese.L’inserimento di KLM permette al gruppo Air France-KLM e a China Eastern Airlines di potenziare l’intera rete che collega l’Europa alla Cina. I nuovi accordi consentono di ottimizzare l’offerta sulla rotta Amsterdam-Schiphol – Shanghai, in aggiunta agli accordi sui collegamenti Paris-Charles de Gaulle – Shanghai. I passeggeri di Air France-KLM e di China Eastern Airlines hanno in tal modo a disposizione una più vasta scelta di collegamenti e frequenze, orari adeguati, servizi a terra e in volo armonizzati, il tutto a tariffe competitive.Patrick Alexandre, Vicedirettore Generale Commerciale Vendite e Alleanze di Air France-KLM, ha dichiarato: “Questo accordo è una nuova tappa fondamentale nella partnership tra China Eastern Airlines e il gruppo Air France-KLM. Presente in Cina da più di 50 anni, Air France ha coltivato la propria cooperazione con China Eastern Airlines mediante una joint-venture che ora è stata estesa a KLM, permettendo di arricchire ulteriormente l’offerta di prodotti e servizi destinata ogni giorno ai nostri clienti.”Air France-KLM e China Eastern Airlines, una joint-venture strategica. Con questa nuova joint-venture, Air France-KLM e la compagnia aerea cinese intendono consolidare la propria alleanza e ottimizzare le rotte con destinazione Shanghai. L’estensione della joint-venture a KLM consente al Gruppo di incrementare notevolmente l’attrattiva dei suoi due hub di collegamento di Paris-Charles de Gaulle e Amsterdam-Schiphol.
Air France e China Eastern Airlines sono legate inoltre da una cooperazione privilegiata, grazie alla firma di una partnership e ai primi code sharing iniziati nel 2000. Nel 2010, la compagnia aerea cinese si è unita ad Air France-KLM nell’alleanza Skyteam e, nel 2012, si è unita ad Air France in una grande joint-venture volta a ottimizzare l’intera rete dei collegamenti tra Paris-Charles de Gaulle e la Cina.
Oggi, il Gruppo offre in collaborazione con China Eastern Airlines 41 voli settimanali* con destinazione Shanghai, tra cui:
– 14 voli settimanali in partenza da Paris-Charles de Gaulle operati da Air France;
– 13 voli settimanali in partenza da Amsterdam-Schiphol operati da KLM;
– 14 voli settimanali in partenza da Paris-Charles de Gaulle e 4 voli settimanali in partenza da Amsterdam-Schiphol operati da China Eastern Airlines.
Air France è presente nella Cina continentale dal 1966 e festeggerà i suoi 50 anni di servizio tra la Francia e la Repubblica Popolare Cinese il prossimo settembre. Air France e KLM sono state le prime compagnie aeree europee a volare a Pechino, Shanghai, Guangzhou (Canton), Hangzhou Chengdu, Xiamen e Wuhan.Oggi, il Gruppo è la prima compagnia aerea europea in termini di offerta tra l’Europa e la Cina. Quest’estate, Air France-KLM propone un totale di 90 voli settimanali dai propri hub di Paris-Charles de Gaulle e Amsterdam-Schiphol verso 9 destinazioni nella Grande Cina: Pechino, Chengdu, Guangzhou (Canton), Hangzhou, Hong Kong, Shanghai, Taipei, Wuhan e Xiamen.

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Ostia, Teatro e Street Art: sul lungomare torna Teatri d’Arrembaggio

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

velia lalliOstia Dal 29 luglio al 28 agosto a ingresso gratuito Teatro del Lido – Via delle Sirene, 22. Dalle 17.30 alle 22.30. Primo appuntamento, il 29 luglio, dalle 16.00 in poi, per il laboratorio di Flamenco per bambini condotto dalla danzatrice Giorgia Celli e le incursioni sulla spiaggia a cura di Sbazzing. Dopo il successo della prima edizione, anche per il 2016 il teatro torna “al mare” grazie all’Estate Romana con Teatri d’Arrembaggio – Piraterie, Incanti e Castelli di Sabbia per regalare a cittadini, turisti e bagnanti un mese di arte e teatro, con iniziative dedicate a grandi e piccini, a ingresso gratuito.
Nella calura estiva, un po’ di fresco all’insegna dello spettacolo, con un festival multidisciplinare e multimediale a pochi passi dal mare, allestito nel cortile del Teatro del Lido e arricchito da incursioni cittadine e flash mob.Una rassegna che nasce con l’intento di intercettare le giovani generazioni, realizzata attraverso spettacoli e performance a cura di artisti e compagnie emergenti, innovative e di qualità, con un’offerta culturale ampia: dal teatro urbano alla stand up comedy, dal teatro di figura alla prosa, dal teatro alla musica dal vivo alla clownerie, dalla formazione performativa alle proposte “off”.
Piraterie (spettacoli graffianti e scena off), incanti (teatro ragazzi) e castelli di sabbia (laboratori per bambini e ragazzi): ben 18 eventi, distribuiti in 5 week end, dal 29 luglio al 28 agosto.
Saverio RaimondoLe Piraterie porteranno al Teatro del Lido di Ostia i comici più quotati della scena contemporanea: Pietro Sparacino, Mauro Fratini, Velia Lalli (sabato 6 agosto, ore 21.00) Daniele Fabbri (sabato 13 agosto, ore 21.00), Saverio Raimondo (sabato 20 agosto, ore 21.00), stand up comedians di tagliente talento, reduci dai successi RAI, Mediaset e Comedy Central; Cecilia D’Amico, con il suo VAGA SHOW (sabato 30 luglio, ore 21.00), spettacolo finalista FRINGE 2014 e vincitore del PREMIO BRAVO GRAZIE 2014; la Compagnia Valdrada, con “Principesse e sfumature – Lei, lui&Noialtre”, di e con Chiara Becchimanzi, che riflette con ironia sui cliché di genere (e non solo).
Gli Incanti, dedicati ai più piccoli, porteranno una programmazione di fiabe, musica, burattini e divertimento, con un occhio di riguardo al teatro urbano internazionale: la grande tradizione italiana del Teatro delle Marionette degli Accettella, con “L’Ochina e la Volpe”, (domenica 31 luglio h 18.00), la narrazione poetica di “Gallo Cristallo”, di e con Fausta Manno e Gianni Silano (domenica 7 agosto ore 28); la compagnia emergente Oltreilfiume ci porterà poi, attraverso fiabe e musica, nel mondo del riciclo con “Facciamo che” (domenica 14 agosto ore 18); e per la chiusura, una doppia performance: le affascinanti atmosfere musicali retrò delle Cardamomo e il grande teatro urbano internazionale di OndadurtoTeatro, direttamente dai successi europei (domenica 28 agosto, a partire dalle 18.30) Infine, i Castelli di Sabbia, sempre dedicati ai più piccoli, offriranno ben 6 laboratori per bambini/e e ragazzi/e dai 5 anni in su, e un’animazione inedita del Lungomare di Ostia con flash mob performativi, inaspettati ed esilaranti, a cura di Sbazzing Project.
La manifestazione è ideata dall’Ass. Cult. Valdrada, interamente gestita da giovani artiste under 35, in rete con l’Ass. Cult. Affabulazione, da anni punto di riferimento culturale per il territorio di Ostia, concepita in net-working con l’ente pubblico Teatro del Lido/Casa dei Teatri e il Roma Fringe Festival. Il festival è realizzato con il sostegno di Roma Capitale ed è inserito nella programmazione dell’ESTATE ROMANA 2016. .www.teatridarrembaggio.wordpress.com (foto: velia lalli, Saverio Raimondo)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Agenzia europea del farmaco a Roma?

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

virginia raggi5“Ho presentato una Mozione, sottoscritta anche da Giorgia Meloni e dagli altri Consiglieri di Fratelli d’Italia e della lista civica “Con Giorgia”, affinché l’Assemblea Capitolina impegni il Sindaco Raggi a farsi promotore presso il Governo al fine di indicare la città di Roma quale nuova sede dell’Agenzia Europea del Farmaco, all’indomani della Brexit che ne vedrà il trasferimento da Londra in una delle città degli stati membri dell’Unione Europea. Non vorremmo vedere il premier Renzi e il sindaco Raggi corresponsabili dell’ennesima scelta contro la Capitale, considerato che oltre ad essere la Capitale è anche il capoluogo di Regione che vanta, nel settore dei farmaci, un comparto con oltre 22 mila addetti, 300 imprese ed un giro di affari di 8 miliardi di euro di vendite all’estero”. È quanto dichiara in una nota il Consigliere di Roma Capitale per Fratelli d’Italia, Francesco Figliomeni, primo firmatario della mozione di Fratelli d’Italia.“La presenza dell’Agenzia nel nostro territorio rappresenterebbe una importante risorsa sotto il punto di vista politico ed istituzionale nonché garantirebbe una più efficace attività di monitoraggio, coordinamento e collaborazione da cui il sistema dei servizi sociali può trarne notevoli benefici. L’Agenzia, inoltre, porterebbe anche un indotto economico nel nostro territorio visto che conta circa 700 dipendenti, sviluppa centinaia di migliaia di contatti con tutte le case farmaceutiche del mondo ed avrebbe evidenti ricadute anche sul traffico aereo e sulle strutture ricettive. Sarebbe gravissimo per la città di Roma perdere una opportunità di sviluppo ed occupazionale così importante e quindi sollecitiamo il Sindaco Raggi ad attivarsi immediatamente per non penalizzare la nostra città in termini di volumi d’affari e posti di lavoro, oltre che nel prestigio di caratura mondiale che avrebbe nella ricerca medica e, specificatamente, nel settore farmaceutico”, conclude Figliomeni.

Posted in Cronaca/News, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

TeamViewer coopera con Osterhout Design Group per migliorare la User Experience della Realtà Aumentata

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

TeamViewer

TeamViewer®, uno dei principali fornitori di software per il controllo remoto e la collaborazione online, ha annunciato l’integrazione con Osterhout Design Group (ODG), produttore degli smartglasses per la realtà aumentata più avanzati al mondo, il modello R-7.Grazie a questo accordo, gli utenti hanno accesso al supporto tecnico da remoto mentre utilizzano smartglasses R-7. Gli smartglasses ODG hanno riscosso molto interesse in vari settori: sanità, energia, trasporti, logistica e stoccaggio e pubblica amministrazione. Anche la NASA li ha adottati per migliorare l’esplorazione dello spazio. Basato su ReticleOS – il sistema operativo di ODG basato su Android – QuickSupport di TeamViewer migliora la user experience abilitando le connessioni da remoto in modo molto semplice per un supporto in tempo reale. Grazie a questa integrazione, i tecnici hanno la possibilità di vedere esattamente ciò che l’utente che indossa gli martglasses R-7 sta osservando e possono fornire istruzioni e supporto direttamente “sul campo”.
“Il modo migliore per supportare le persone attraverso la tecnologia è quello di fornire loro sistemi stand-alone che siano il più compatti possibile” – ha affermato Pete Jameson, COO di ODG. “Siamo solo all’inizio delle potenzialità che ci offre la realtà aumentata, ma è chiaro che i dispositivi che si indossano in testa stanno rapidamente diventando la piattaforma che viene scelta per migliorare la

TeamViewer1

produttività, l’efficienza e la sicurezza sui mercati aziendali e industriali. Gli smartglasses modello R-7 stanno già modificando il modo di operare in questi segmenti di mercato per stare al passo con la crescita dei flussi di lavoro e delle applicazioni. Il modello R-7 racchiude in sé lo stato dell’arte a livello ottico, elettronico e di design industriale e puntiamo sul nostro AppCenter Reticle per fornire un’ampia gamma di applicazioni e modalità di impiego per il supporto dei nostri clienti. TeamViewer QuickSupport si aggiunge alla lista altamente qualificata di applicazioni in grado di offrire ai nostri utenti tutta l’efficienza e l’esperienza che si aspettano”.“Grazie all’integrazione con ODG, diamo ulteriore impulso al nostro impegno nel promuovere l’utilizzo degli occhiali intelligenti in ambito enterprise,” ha sottolineato Alfredo Patron, Vice President Business Development di TeamViewer. “Le aziende fanno sempre più affidamento sui progressi della tecnologia per rimanere agili e competitivi sul mercato e i dispositivi senza screen, come gli smartglasses R-7, offrono un’opportunità senza precedenti in tutti i settori. Siamo entusiasti di continuare la nostra avventura nella gestione dei dispositivi oltre agli smartphone e desktop, e proprio in questo settore ci aspettiamo una crescita molto interessante per la nostra azienda”. (foto: TeamViewer)

Posted in recensione | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il secondo volume dell’Agenda del Giornalista 2016, RP contact, è in distribuzione

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

agenda del giornalistaL’Agenda del Giornalista da 49 anni si conferma come il più completo strumento professionale per chi lavora nel campo dell’informazione, della comunicazione e del marketing. Il suo contenuto include:
i contatti delle associazioni di categoria
i decisori politico-istituzionali internazionali europei e italiani
i gruppi e mediatori di interesse
il mondo del non profit chi fa rp e comunicazione nelle aziende e nelle agenzie specializzate in relazioni pubbliche e comunicazione.
A tutti i clienti che acquisteranno la collana completa entro il 24 Luglio 2016 riserviamo il prezzo speciale di 128,00 euro con spese di spedizione omaggio. http://www.agendadelgiornalista.it (foto. agenda del giornalista)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Lorenzin su fondo sanitario: necessari criteri più equi

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

Lorenzin beatrice“Il riequilibrio tra Nord e Sud per la ripartizione del Fondo sanitario nazionale, giustamente ribadito dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, se lasciato alla volontà unanime delle regioni rischia di non diventare mai realtà. Sono anni che i governatori del Sud chiedono invano l’applicazione di criteri più equi, quali indice di mortalità e condizioni socioeconomiche, sbattendo sempre contro il muro del Nord. Un’ingiustizia che pesa sulla salute dei tanti cittadini e che necessita di un indirizzo forte da parte del Governo Centrale che in fondo è garante dei principi di universalismo e equità del nostro sistema sanitario nazionale. La posizione del Ministro ci conforta, rappresentando un primo passo sulla strada da percorrere”. Lo afferma in una nota, Raffaele Calabrò, capogruppo di Area popolare in commissione Affari Sociali della Camera.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Cosa succede nelle banche dell’Eurozona?

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

Marco Jean AboavA cura di Marco Aboav, Macro Portfolio Manager in MoneyFarm. Il settore bancario europeo sta vivendo un momento difficile per via di temi noti agli investitori ormai da tempo, ma che sembrano cristallizzarsi ancora di piu’ alla luce del voto del popolo inglese di voler preferire l’uscita dall’Europa. I temi che hanno caratterizzato le banche europee sono principalmente 3. Il primo tema è la compressione delle curve dei tassi che porta di conseguenza le banche a prestare a tassi più bassi impattando così la profittabilità, soprattutto nell’area euro dove questo aspetto è particolarmente marcato e la concentrazione del business bancario principalmente nell’Unione Europea amplifica il fenomeno. La politica monetaria ultra espansiva in Europa può giovare a diversi settori, ma il settore bancario non potrà riprendersi con tassi negativi.
Il secondo tema è la presenza di prestiti deteriorati che gravano sui bilanci delle banche. Il problema non è la presenza di questi prestiti nei bilanci, in un normale attività bancaria avremo sempre una parte di prestiti incagliati, ma è la dimensione che stupisce e la presenza del problema in maniera endemica nei paesi del sud Europa. Sulla base dei dati di fine 2015 forniti dalle Autorità Bancaria Europea in Italia, questi crediti incagliati si attestano al 16.9% dei prestiti, in Portogallo al 18.5%, in Spagna al 6.8%, in Irlanda al 20.6%. Il trend crescente di prestiti incagliati sembra non rallentare in Europa, con valori di fine 2015 fornite dal Peterson Institue of Personal Economics che si attestano in Europa a circa 7.5% contro il 2% circa negli Stati Uniti. Una soluzione a livello nazionale pare essere un palliativo, come il fondo Atlante in Italia che cerca di favorire le banche italiane nelle loro operazioni di ricapitalizzazione e a favorire la gestione dei crediti in sofferenza del settore.
Il terzo tema è legato alla profittabilità delle banche. Il ritorno sull’equity, una tipica misura per misurare la profittabilità delle banche, è lontano più del 50% dai valori pre-crisi e, sulla base dei dati forniti da FactSet, sono oramai davvero lontani i ritorni sull’equity a doppia cifra in Europa. Le ultime stagioni degli utili dimostrano che le banche europee possono/devono aumentare il taglio dei costi viste le enormi difficoltà nell’aumentare i ricavi. La crescita anemica nell’Eurozona non favorisce un aumento dei ricavi e la struttura dei costi in termini di numero di sportelli sul territorio portano a pensare che il modello di business di molte banche europee vada digitalizzato per rispondere al ciclo economico difficile. Inoltre non va dimenticato come la regolamentazione ha portato elevati costi di compliance che vanno ad impattare gli utili.
I 3 temi erano ben chiari prima del risultato del referendum in Inghilterra sulla Brexit ma l’esito a sorpresa ha aumentato la sfiducia verso il settore bancario europeo, con un calo dell’indice bancario europeo che ha toccato quasi il 23% nelle prime settimane post-Brexit. Tra le banche sotto i riflettori, Monte Paschi di Siena è arrivata a perdere più del 51% e Deutsche Bank, la più grande banca europea per asset, ha raggiunto il 28% di perdite. Il crollo delle banche europee da inizio d’anno ha raggiunto a livello aggregato quasi il 36%.Si potrebbe pensare che siamo di fronte ad un’opportunità di acquisto ma attenzione. Un utile indicatore per valutare se una società è a buon mercato è il rapporto prezzo su valore di contabile, che rappresenta il prezzo di mercato (quotazione) di un’azione e il valore del capitale proprio della società, risultante dal bilancio (valore di libro) per azione. Un valore al di sotto di 1 indica tipicamente un’azione a buon mercato. Le banche europee si aggirano intorno a un prezzo su valore di contabile dello 0.6 e quelle statunitensi dello 0.9.Ma in questo caso il “buon mercato” ha il sapore amaro dei crediti incagliati e di una crisi che difficilmente avrà fine senza l’intervento delle istituzioni europee.Sul tavolo ci sono diverse proposte, ma gli investitori che stanno pensando di optare per obbligazioni/azioni bancarie sono pronti a pagare un conto salato nel caso la soluzione dovesse comportare perdite solo per gli investitori? La volontà del governo italiano di fornire una forma di aiuto pubblico (contrariamente alle regole Europee) fa pensare che, anche questa volta, sarà il contribuente a pagare il conto, ma vista l’incertezza riteniamo che un investimento diversificato e la scelta di prodotti efficienti saranno in grado di riservare agli investitori condizioni favorevoli nel medio-lungo termine. (foto: Marco Jean Aboav)

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Pellegrinaggio di Papa Francesco alla Porziuncola

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

papa francescoAssisi. Giovedì 4 agosto 2016 Papa Francesco compirà un pellegrinaggio alla Porziuncola, la piccola chiesetta da cui ottocento anni fa scaturì – per la bontà del Signore e per il genio di Francesco d’Assisi – un fiume di grazia a cui molti hanno fatto ricorso in questi secoli. L’evento si colloca a due giorni dall’apertura dell’VIII Centenario del Perdono di Assisi, che avverrà durante la solenne celebrazione eucaristica – alle ore 11 del 2 agosto – presieduta dal card. Gualtiero Bassetti, Arcivescovo di Perugia – Città della Pieve (vedi il programma delle celebrazioni del 1 e 2 agosto). Si tratta, come emerge dal programma che segue, di una visita molto breve, ma riteniamo fortemente voluta e tutta concentrata su quella “piccola porzione”, dallo stesso pontefice recentemente definita “il cuore pulsante dell’Ordine dei Frati Minori”.Tre i momenti che scandiscono il pellegrinaggio: la preghiera personale in Porziuncola, una meditazione proposta a tutti i presenti, ed infine un incontro con i Frati ospiti nell’Infermeria provinciale della Porziuncola.
Alle ore 15.40 è previsto l’atterraggio nel carpo sportivo “Migaghelli”, in Viale Maratona a Santa Maria degli Angeli, dove il Santo Padre sarà accolto da:
S.E. Mons. Domenico Sorrentino, Arcivescovo-Vescovo di Assisi-Nocera Umbra-Gualdo Tadino
On. Catiuscia Marini, Presidente della Regione Umbria
Ecc. Raffaele Cannizzaro, Prefetto di Perugia
Dr. Stefania Proietti, Sindaco di Assisi
Seguirà il trasferimento in auto alla Basilica papale di Santa Maria degli Angeli in Porziuncola.
Alle ore 16.00, in Basilica, il Santo Padre sarà accolto da:
P. Michael Anthony Perry, Ministro Generale delle Ordine dei Frati Minori
P. Claudio Durighetto, Ministro Provinciale dei Frati Minori dell’Umbria
P. Rosario Gugliotta, Custode della Porziuncola
Accolto in Basilica, Papa Francesco vivrà un momento di preghiera silenziosa nella Porziuncola.
Subito dopo offrirà una meditazione sul brano evangelico Matteo 18,21-35.
Al termine della catechesi, il Santo Padre saluterà gli eventuali Vescovi e Superiori degli Ordini Francescani presenti, per poi recarsi all’Infermeria, dove troverà ad aspettarlo una quindicina di frati ospiti, tra cui anche un sacerdote della Diocesi, ed il Personale assistente, tra cui tre frati che operano stabilmente in Infermeria.
Dopo questo breve momento, Papa Francesco uscirà sul sagrato della Basilica per un saluto ai fedeli presenti in piazza. Da qui, alle 18.00 circa, salirà in auto per raggiungere nuovamente il campo sportivo “Migaghelli”. Terminerà, così, la breve visita alla Porziuncola, ripartendo in elicottero per il Vaticano. (foto: papa francesco)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Anche la Chiesa impara a stare sui social network

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

tridente

Come esorta continuamente Papa Francesco, la Chiesa non deve aver paura di stare sui social network. Alle echo chambers, così tanto frequenti nell’ambiente digitale, bisogna imparare a rispondere con proposte di valore. Tutto ciò nella consapevolezza che nella comunicazione istituzionale non esiste più un portavoce unico, ma una pluralità di voci che fanno da rappresentanti.
Sono alcune delle riflessioni proposte dal nuovo libro di Giovanni Tridente e Bruno Mastroianni, entrambi docenti alla Pontificia Università della Santa Croce – La missione digitale. Comunicazione della Chiesa e social media –, che si avvale, tra gli altri, dei contributi di Daniele Chieffi, social media manager di ENI, e Daniele Bellasio, responsabile de IlSole24Ore.com.In effetti, come spiegano gli autori, il volume non è rivolto solo agli addetti ai lavori ma a chiunque voglia fare della sua presenza online un’occasione per cooperare al bene comune. Questo perché la comunicazione non è più solo per i professionisti del settore (giornalisti e comunicatori) ma qualcosa a cui ciascuno contribuisce con la sua vita in Rete.Se è dunque vero che il Web è passato da essere un semplice strumento a un ambiente da abitare, tutti (educatori, genitori, artisti, ecclesiastici, religiosi, volontari…) sono chiamati a dare il loro apporto per costruire legami, incontrare persone e arricchire le proprie esperienze.L’approccio dei saggi che compongono l’edizione è di tipo propositivo. Non si analizzano infatti pericoli e rischi che la tecnologia digitale porta con sé, ma si parte dal presupposto inverso, e cioè che ogni nuovo scenario di comunicazione – coinvolgendo donne e uomini – porta con sé le luci e le ombre della condizione umana, ed è proprio in considerazione della capacità di far luce che le ombre si possono dissipare.Più che “spegnere la tecnologia” o “mettere regole” per limitarne l’uso, il libro si domanda quindi “cosa c’è da fare” nel momento in cui i dispositivi sono accessi e connessi alla Rete. In sintesi: “puntare al valore delle relazioni per costruire, nella Rete, dei dialoghi davvero rilevanti”. (foto: tridente)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

APRA: “Le nuove forme di famiglia nella filmografia e nei media” nel quadro del corso estivo di Bioetica

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

carlo climati“Un dialogo sereno, animato da uno spirito di sincera accoglienza e di rispetto delle differenti sensibilità. E’ questo il percorso da ritrovare, oggi, quando si parla dei temi della famiglia”.
E’ il messaggio lanciato da Carlo Climati, giornalista e scrittore, nella sua conferenza tenuta all’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum nel XV corso estivo di Bioetica “Famiglia, vita e società” che si è concluso venerdì scorso.
“Troppo spesso – ha spiegato Carlo Climati – il dibattito sui temi della famiglia è stato caratterizzato da toni accessi e aggressivi, anche attraverso certi mezzi di comunicazione. La contrapposizione priva d’ascolto e il muro contro muro non possono dare alcun frutto. E’ necessario ripartire da un atteggiamento costruttivo di dialogo tra le differenti sensibilità e i diversi modi di vedere la famiglia”.Carlo Climati ha preso spunto dal testo della canzone “The sound of silence” di Simon e Garfunkel per parlare del problema dell’incomunicabilità nel mondo di oggi.“La prima regola per comunicare – ha affermato Carlo Climati – non è parlare, ma ascoltare. Il testo della bellissima canzone di Simon e Garfunkel parla di ‘persone che sentono senza ascoltare’. E’ uno dei maggiori rischi della società di oggi, in cui la comunicazione è soltanto apparente. A volte siamo rinchiusi nel nostro guscio e non siamo disposti ad aprirci ad un autentico ascolto dell’altro”. “Tra i più grandi mali della società contemporanea – ha sottolineato Climati – c’è sicuramente il pregiudizio. Cioè: un giudizio che viene dato prima. Prima di conoscersi, di guardarsi negli occhi e stringersi la mano. Questo può accadere, purtroppo, anche quando si parla dei temi della famiglia. Non a caso, Papa Francesco, ci ha invitato spesso ad abbandonare la tentazione della rigidità e ad aprire il nostro cuore alla cultura dell’incontro”.
“La strada da percorrere – ha concluso Carlo Climati – è quella di ripartire dalla conoscenza e dall’accoglienza degli altri. Ognuno, se vuole, può fare lo sforzo di dialogare serenamente con quelle realtà familiari che possono, in apparenza, sembrare lontane, rinunciando a qualunque atteggiamento di chiusura. Un grande santo, Massimiliano Kolbe, diceva che “Solo l’amore crea”. Partendo dall’amore e dalla ricerca dell’ascolto di ogni essere umano si potranno trovare strade veramente nuove per vivere, oggi, in spirito di autentica serenità ed amicizia con tutti”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Lotta alla mafia

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

borsellino falcone<<Nel giorno che commemora il sacrificio di Paolo Borsellino e degli agenti della sua scorta ci sovvengono le parole di Antonino Caponnetto, Magistrato il cui pool portò all’arresto di 400 criminali legati a Cosa Nostra giudicati nel maxiprocesso di Palermo.Caponnetto rammentava sempre che, già venti giorni prima dell’attentato, Borsellino aveva chiesto alla Questura di disporre la rimozione dei veicoli nella zona antistante l’abitazione della madre, ma che la sua richiesta rimase inevasa. Su questa, come sulla sparizione dell’agenda rossa, emergono molto pagine oscure legate alla strage di via d’Amelio.Al dolore che accompagna il ricordo, si aggiunge il brivido della sospetta connivenza tra mafia e parte deviata dello Stato, uniti dalla volontà di fermare Borsellino ad ogni costo.E’ per questo che è necessario ricordare, è per questo che è necessario continuare a lottare. La speranza cammina nelle gambe di chi guarda al futuro con occhi sinceri e leali verso la propria Terra e la propria gente, si vivifica nelle azioni di chi si impegna ogni giorno a tutela dei diritti delle persone e combatte ogni sistema di sopruso.Insieme a Paolo Borsellino, Emanuela Loi e i poliziotti caduti nella strage, vogliamo ringraziare il lavoro quotidiano di tutti gli agenti in servizio, dei Magistrati, ma anche delle associazioni, dei comitati e di tutti i cittadini che si impegnano in prima persona nella lotta alla mafia.Nessuna connivenza potrà mai superare l’energia che ispira un popolo a combattere per la libertà.>>Queste le dichiarazioni di Cinzia Pellegrino, Coordinatore Nazionale del Dipartimento Tutela Vittime di FdI AN nella 24ma ricorrenza della strage.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Evasioni e tasse

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

Tasse“L’evasione delle tasse in Italia è alta perché ci sono troppe tasse e troppo alte. L’analisi dell’Ocse è vera ma non può considerarlo in paradosso. Finché non si semplificherà il sistema fiscale, unificando i vari balzelli sulle piccole e medie imprese, sopprimendo le ‘tasse’ occulte e diminuendo la spesa pubblica, in Italia l’evasione fiscale verrà interpretata da alcuni come una sorta di ‘legittima difesa’ dall’oppressione fiscale di uno Stato idrovora. Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale aveva presentato un emendamento alle riforme affinché venisse inserito in Costituzione un tetto alla tassazione. Ma Renzi non ne ha voluto sapere. Segno evidente che vuole continuare a spremere come limoni operatori economici e famiglie. Se non si parte da qui, da una riforma fiscale, non ci riprenderemo più”. È quanto dichiara il capogruppo di Fratelli d’Italia-Alleanza nazionale Fabio Rampelli.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sicurezza fuori servizio

Posted by fidest press agency su giovedì, 21 luglio 2016

alfanoIl Ministro dell’Interno Alfano ha rivolto l’invito a tutti gli Agenti “a portare l’arma di ordinanza anche fuori dagli incarichi specifici e dall’orario di servizio, sollecitando alla vigilanza sempre”.A quanto pare, il capo del Viminale non ha perso l’abitudine di fuorviare l’opinione pubblica su cosa possa o non possa effettivamente fare una categoria per la sicurezza dei cittadini, una categoria prostrata da un’età media elevatissima per le ben note, scellerate scelte degli anni passati ed alla quale si sta tentando di rimediare in modo del tutto insufficiente.
Non si sa che veste attribuire alle “sollecitazioni” del Ministro e se intenda affrontare il problema della sicurezza con una sorta di volontariato “gratis et amore dei”, passando sulla testa delle famiglie dei poliziotti portate alla soglia della povertà dalle ben note politiche governative (cioè sue) degli ultimi anni.
Non ha neppure idea del tipo di armamento in dotazione individuale a Polizia e Carabinieri che, per peso ed ingombro è tra i meno adatti ad essere portato con sufficiente discrezione fuori dal servizio e che, a causa del munizionamento da guerra che ci si ostina a far adoperare,in caso di effettivo utilizzo in ambiente urbano, rischierebbe di produrre effetti disastrosi non tanto per gli eventuali terroristi, ma anche per chi, suo malgrado, venisse a trovarsi nelle vicinanze.
Con le conseguenze che già conosciamo per gli ultimi anelli della catena, da sempre i soli a pagare. La tardiva resipiscenza avuta sull’introduzione del reato di tortura salva di certo il Ministro dalle reiterate scelte, del tutto incongruenti rispetto all’esigenza di garantire il personale di Polizia dai continui bersagliamenti di una delinquenza che ha alzato il tiro per costringere alla resa lo Stato di diritto.Il “Daspo” per tenere lontano i soggetti pericolosi dalle città è poi un vero e proprio “capolavoro”. Anche a voler ammettere la “fattibilità” giuridica di un simile strumento di prevenzione, quali sarebbero le sanzioni per chi lo viola? Il carcere? E lo sa il Ministro che in carcere non c’è posto perché in Italia non se ne vogliono costruire?
L’auspicio è che il Ministro la smetta di vendere fumo alla popolazione e scelga anche e finalmente di porre a capo degli uffici centrali e periferici dell’Amministrazione della Pubblica Sicurezza Dirigenti di comprovata competenza, rimuovendo immediatamente e per sempre chi, proprio per incompetenza e contro ogni criterio di efficienza, si circonda di “yes men” per governare per ordini e senza trasparenza alcuna, dando così prova di resistenza al necessario ammodernamento di cui la Polizia ha urgente necessità.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »