Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 321

La piaga della corruzione

Posted by fidest press agency su sabato, 6 agosto 2016

Il Ministero Infrastrutture e Trasporti è esposto alla piaga della corruzione che tenta di insinuarsi senza sosta nei settori ispettivi, degli appalti, dei trasporti e della motorizzazione civile e ci riesce quando gli interessi illeciti dei privati, in combutta con amministratori disonesti, riescono a trovare il terreno fertile.
Quando accade, oltre al pesante onere economico e sociale, è più a rischio la vita stessa dei cittadini e troppo spesso, dopo la conta dei morti, emergono episodi di corruzione. La USB Pubblico Impiego ed i lavoratori del MIT sono impegnati in prima linea alla lotta ai fenomeni di malaffare ed alla malamministrazione.I vertici del ministero rilevano una situazione talmente degradata e fuori controllo in alcuni settori, per esempio alla Motorizzazione di Napoli ma non solo, da richiedere ora interventi drastici.Ma, invece di mandare a casa i vertici della Motorizzazione Civile che rimangono invece saldi al loro posto da decenni, il ministro Graziano Del Rio pensa bene di prendersela con i più deboli, spostando i lavoratori da una città all’altra della Campania, senza un piano organico anticorruzione che preveda un reale potenziamento dei servizi ispettivi, un ridimensionamento drastico del predominio dei privati nel settore, lo sblocco del turn over, la rotazione coerente degli incarichi.Si spara nel mucchio criminalizzando tutti i lavoratori, mettendo in crisi intere famiglie, con il rischio di rafforzare le cause del malaffare, poiché la rotazione dell’impiego sul territorio è un elemento efficace solo se inquadrato entro misure d’insieme
La USB ha proclamato lo stato di agitazione dei lavoratori della Motorizzazione Civile della Campania ed ha chiesto al ministro Del Rio un urgente tavolo di confronto, sulla base delle direttive dell’ANAC, facendo propria con determinazione la vertenza per la lotta alla corruzione in tutti i Ministeri ed assorbendola nella piattaforma dello Sciopero generale di autunno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: