Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Omaggio al Michael Cimino con la versione restaurata di “Heaven’s Gate

Posted by fidest press agency su venerdì, 26 agosto 2016

i cancelli del cieloTorino Via Verdi 18 Venerdì 26, sabato 27 e martedì 30 agosto, ore 21.00. Domenica 28, lunedì 29, mercoledì 30 agosto, venerdì 2 e sabato 3 settembre, ore 16.00. Domenica 4 settembre, ore 20.30.
MAGHIFICHE VISIONI riprende dopo la pausa estiva con la proiezione de I cancelli del cielo. Il film maledetto di Michael Cimino è distribuito dalla Cineteca di Bologna nella versione director’s cut, restaurata da Criterion con la supervisione dello stesso Cimino.
I cancelli del cielo inaugura la quarta stagione del progetto della Cineteca di Bologna Il Cinema Ritrovato. al cinema per la distribuzione dei classici restaurati. Ingresso 7.50/5.00 euro.“Non sapevo che mi avrebbero odiato. Così sono passato dal trionfo del Cacciatore alle critiche devastanti rivolte a i cancelli del cielo1I cancelli del cielo”. Nel giro di due anni, dal 1979 al 1981, Michael Cimino passa dagli Oscar per il Miglior Film e la Miglior Regia vinti con Il cacciatore alla catastrofe produttiva dei Cancelli del cielo. Nel mezzo, il quasi collasso della United Artists e il divampare della leggenda su un insuccesso che avrebbe stroncato la carriera di Michael Cimino.Dopo il restauro “definitivo” del 2012 (presentato alla Mostra del Cinema di Venezia), che restituisce il film nell’edizione voluta da Michael Cimino (dopo numerosi tagli e nuovi montaggi che ne avevano decisamente ridotto la durata per l’uscita nel 1981) I cancelli del cielo ci appare nella sua folgorante bellezza e lo spettatore di oggi può finalmente godere di un potente e maestoso spettacolo.
I cancelli del cielo (Usa 1981, 216’, col., v.o. sott. it.) Nella contea di Johnson, in Wyoming, verso la fine dell’Ottocento i grandi allevatori sono in guerra contro gli immigrati dall’Europa dell’Est, che reclamano la terra che è stata loro promessa. Il film che fece fallire la United Artists, l’ultimo grande western “senza frontiera”, un film tenacemente emozionante e politicamente cristallino, con un cast che non si ritrova in nessun altro film. (foto: i cancelli del cielo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: