Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

I cardiologi cinguettano in inglese

Posted by fidest press agency su giovedì, 1 settembre 2016

cardiology congress-2016Roma. Nella ricerca di metodi sempre più efficaci di formazione continua si analizzano anche i social media più noti come Facebook e Twitter, basti pensare che il 5% di tutte le ricerche sul motore di ricerca Google riguarda proprio la salute. Un gruppo di ricercatori inglesi ha analizzato i contenuti dei cinguettii cercando le parole ‘cardiologo’ e ‘cardiologia’. Il monitoraggio aveva come oggetto sia il numero di presenze che i contenuti veicolati. “Sono stati selezionati 90 account e analizzati 8676 tweet: l’80% degli attivi era maschio, il 61% era americano con la Gran Bretagna al secondo posti nei paesi di lingua inglese, con il 20% degli utenti” – spiega Leonardo Bolognese – Direttore Cardiologia ospedale di Arezzo e ESC Local Press Coordinator. “Trentotto account postavano almeno un tweet al giorno e nove una attività molto intensa che superava i 9 cinguettii quotidiani. Il 55% dei tweet era un contenuto originale e il 45% un retweet. La maggior parte degli account intestati a cardiologi è attiva e twitta su argomenti sociali o legati alla professione. E’ interessante notare come il 90% dei contenuti sia risultato aderente alle linee guida sull’uso dei social media dettate dal General Medical Council inglese”.
Sono sempre di più le piattaforme di e-learning in medicina: i fornitori di contenuti scientifici (società, associazioni, istituzioni) diffondono articoli e novità mentre i professionisti possono creare discussioni con una comunità di colleghi, scambiarsi informazioni e valutare casi clinici.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: