Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Viasat Group affida la Ricerca & Sviluppo a Marco Annoni

Posted by fidest press agency su domenica, 4 settembre 2016

VMarco_Annoni.pngiasat Group, tra i top player mondiali nella progettazione e produzione di sistemi elettronici automotive con applicazione di tecnologie telematiche satellitari ed erogazione dei relativi servizi, ha nominato il torinese Marco Annoni nuovo Amministratore Delegato della controllata Vem Solutions.
Dal 2008 la società ha concentrato tutte le competenze ed expertise del Gruppo nel campo della progettazione hardware e software di dispositivi satellitari e dello sviluppo di strumenti e applicazioni software per le Centrali Operative o per progetti speciali realizzati per conto dei propri Clienti.
Laureato in Ingegneria Elettronica al Politecnico di Torino, classe 1959, sposato e con due figli, Marco Annoni ha maturato una lunga esperienza manageriale nel mondo delle TLC con Telecom Italia, prima in CSELT e poi in TILAB, occupandosi di strategie di sviluppo nell’ambito dei sistemi e servizi satellitari, del mobile e dei nuovi servizi di telecomunicazione per il settore Trasporto. Dal 2004 in Telecom Italia ha gestito il programma di innovazione e ricerca che si occupa di “ITS, Connected Vehicle e Logistica”.Attivo a livello internazionale, è autore di numerose pubblicazioni ed ha rappresentato Telecom Italia nelle principali organizzazioni che si occupano di ITS – Intelligent Transport Systems, eCall e City Logistics (e.g. ERTICO ITS Europe, TTS Italia, EeIP – European eCall Implementation Platform, GSMA Automotive SiG). In ambito standardizzazione ITS è attualmente vice-chairman di ETSI ITS, membro del ITS Coordination Group della EC e coordinatore del Comitato Tecnico della TSP–A, l’associazione nazionale dei Telematic Service Providers.“Da sempre il Gruppo Viasat – spiega Marco Annoni, nuovo Amministratore Delegato di Vem Solutions – ha puntato sull’innovazione tecnologica per vincere la sfida competitiva sul mercato della telematica satellitare. Sono onorato dell’opportunità di raccogliere e sviluppare l’eredità di quest’azienda e di mettere la mia esperienza a disposizione per guidarla verso una nuova fase di espansione e di crescita, grazie anche alle maggiori capability di progetto frutto delle competenze tecnologiche oggi presenti in Italia, Spagna, UK, Portogallo, Romania, Polonia e Belgio”.“L’inserimento di Marco Annoni – è il commento di Domenico Petrone, Presidente di Viasat Group – è molto importante per dare un ulteriore impulso a un settore strategico, come quello della Progettazione e Sviluppo, che vede l’azienda investire già oggi oltre 2 milioni l’anno in innovazione. Questo ci ha portato ad essere un raro esempio di Gruppo tecnologico capace di Progettare, Produrre e Commercializzare Prodotti e Servizi sui mercati di riferimento: Telematica Insurance, Car Maker After Market, Fleet Management, Sicurezza Automotive e Domotica, con la produzione di massa di nuovi Sistemi e Soluzioni con applicazioni di Tecnologie Telematiche Satellitari”.Il Gruppo Viasat investe in innovazione da oltre 40 anni, influenzando fortemente la nascita e lo sviluppo della Telematica Satellitare. Nel futuro si intravedono nuove sfide e opportunità straordinarie, grazie anche alla propria visione di sviluppo in ambito BigData. In sinergia con le proprie consociate, Viasat vuole continuare ad esserci per vincere la sfida globale, ancor più protagonista di questa nuova Rivoluzione Tecnologica. (foto: marco annoni)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: