Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Scuola: Concorso a cattedre

Posted by fidest press agency su sabato, 10 settembre 2016

ministero pubblica istruzioneIl Miur ha pubblicato le tabelle dei posti disponibili per le immissioni in ruolo 2016/17, da attuarsi entro il prossimo 15 settembre. È subito emersa l’amara sorpresa: in tante classi di concorso della scuola secondaria, di primo e secondo grado, non ci sono le disponibilità. Mancano i posti liberi. Il Miur, infatti, non li ha accantonati e questi ultimi sono stati probabilmente utilizzati per tamponare il caos estivo sulla nuova mobilità su ambiti territoriali. Cosa significa tutto questo? Se la stessa situazione si ripeterà nel prossimo biennio, i vincitori del concorso perderanno l’immissione in ruolo.Marcello Pacifico (Anief-Cisal): molti dei vincitori di quel 25 per cento delle commissioni che hanno terminato le operazioni rimarranno al palo. E se lo stesso avverrà nei prossimi due anni, decadranno pure come vincitori. Con il nuovo concorso, previsto nel 2019, perderanno infatti pure diritto all’immissione in ruolo, costringendo il ‘povero’ docente a recarsi al giudice del lavoro. È chiaro che se questi insegnanti non dovessero essere assunti entro tre anni, l’Anief farà ricorso al giudice del lavoro come già fatto, in passato, con i docenti della scuola dell’infanzia che vinsero il concorso del 2012 e ancora oggi attendono di essere assorbiti a tempo indeterminato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: