Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Vernissage Tommaso Chiappa

Posted by fidest press agency su sabato, 10 settembre 2016

chiappaMilano da giovedì 29 settembre a venerdì 28 ottobre 2016, dal lunedì al venerdì, dalle 9.00 alle 18.00 presso l’Auditorium “Piero Calamandrei” dello Studio Legale La Scala, in via Correggio 43 Vernissage Tommaso Chiappa. L’inaugurazione – aperta al pubblico – è prevista con un vernissage il 29 settembre 2016 alle 18:30, al quale parteciperanno l’artista e la curatrice della mostra.
In questa personale, Tommaso Chiappa esplora l’ambito dei linguaggi della globalizzazione, trattando molteplici soggetti con il suo stile personale e riconoscibile, che parte dalla grafica e arriva alla pittura e spazia dai monocromi al colore, mescolando tecniche e materiali differenti come il carboncino, la grafite, il pastello, il pennarello, l’acrilico, l’olio su carta, la tela e il multistrato.Vera Agosti, nel piccolo catalogo che accompagna la personale, spiega il titolo della mostra: “Il mondo appartiene all’artista visivo, così come allo scrittore e al poeta, che, anche senza muoversi da casa, può descriverci luoghi lontani o immaginari. Per questo abbiamo deciso di stendere una sorta di dizionario della pittura di Tommaso Chiappa, che contenga i termini chiave necessari per indagare facilmente e agilmente il suo universo creativo. Questa breve pubblicazione apparirà anche come un portolano dell’artista, e infatti il titolo dell’esposizione è per l’appunto Atlante.” E aggiunge: “… a Chiappa interessa il mondo, il resoconto del viaggio, fisico e spaziale – una componente fondamentale della sua vita e della sua poetica – ma anche un percorso dell’anima, interiore e spirituale; un atlante per riscoprire se stessi.”
Chiappa ritrae il mondo globalizzato, dove giovani senza volto, famiglie e situazioni comuni sono rappresentati nello spazio bianco. Luoghi non luoghi che potrebbero essere ovunque. Nella sua arte compaiono anche le città dei suoi viaggi o che fanno parte della sua vita: Bangkok, di cui i volti, i vicoli misteriosi e i barconi dei pescatori, oltre agli splendori delle metropoli moderna e tecnologica, sono soggetti ricorrenti; Milano, la città d’elezione, degli studi e della carriera; New York, dove Chiappa ha vissuto alcuni mesi e di cui raffigura le strade e la società multietnica; Palermo, dove è nato, che è fonte di ispirazione costante coi suoi palazzi barocchi, i vicoli, il cielo azzurro, il mare e Vucciria, il mercato immortalato da Guttuso e dipinto anche da Chiappa con il suo stile molto personale. (foto: chiappa)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: