Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

“RiflessiAmo: la bellezza è negli occhi di chi guarda”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 28 settembre 2016

riflessiamoMontecatini Terme (AR),5 e 6 Novembre 2016 presso l’Hotel Belvedere, con tema “RiflessiAmo, la bellezza è negli occhi di chi guarda”. AISP è la onlus dei familiari e delle persone affette da sindrome di Poland, malattia rara che colpisce mediamente 1 persona ogni 20/30.000 e di cui non si conoscono le cause; la Poland si caratterizza per anomalie a carico dei muscoli del torace e/o di un arto superiore monolaterale, che producono malformazioni di entità variabile ai muscoli pettorali, che possono mancare, e a costole, torace, ghiandola mammaria, mano, dita e rachide. Tuttavia chi è colpito da Poland può avere un normale sviluppo, sia a livello fisico che psicologico, se si escludono le difficoltà di accettazione di sé e serena convivenza con gli altri. Emblematico è perciò il logo scelto per il convegno, l’immagine dove un bellissimo cigno si specchia nell’acqua e vede sé stesso come un’anatra: il rimando è alla fiaba di Hans Christian Andersen “Il brutto anatroccolo”, quale metafora delle difficoltà che spesso bambini ed adolescenti sperimentano durante la loro crescita.Per porre rimedio al problema della “diversità” ed alle difficoltà di accettazione ed integrazione, il convegno AISP di Montecatini è focalizzato sull’importanza di guardarsi allo specchio per imparare ad andare oltre l’immagine riflessa, quale positiva occasione di sfida con sé stessi ma anche e soprattutto di forza, in un percorso da condividere tutti assieme, portatori e non.
In concomitanza al convegno e nel corso delle due giornate, oltre agli interventi ed alle consulenze degli esperti, sono previste molte attività per bambini e ragazzi, quali i laboratori ludico/educativi di espressività, bricolage e manualità, lettura, fantasia, acquaticità, teatro, danza, psicomotricità, taekondoo, massaggio shiatsu e Qi Gong, proposti per fasce d’età che vanno dai 2 ai 5 anni, dai 6 agli 11 e dai 12 in poi, per adolescenti.Il convegno è anche occasione per portare avanti il progetto Biobanche Genetiche Telethon. La partecipazione al convegno, comprensiva di pernottamento e pensione completa, costa 110€ e i bambini/ragazzi fino alla maggiore età in camera con i genitori sono gratis (non più di 2 per camera): l’iscrizione è obbligatoria, sul sito ufficiale http://www.sindromedipoland.org (Antonella Scotto) (foto: riflessiamo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: