Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 316

Sanità allo sbando?

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 settembre 2016

Ministero salute“Siamo allibiti e perplessi e ci chiediamo: ma qualcuno sta governando la sanità italiana?”: è quanto si chiede Claudio Giustozzi, segretario nazionale dell’Associazione Culturale Giuseppe Dossetti: i Valori- Sviluppo e Tutela dei Diritti. “In questi giorni stiamo assistendo ad uno spettacolo indegno per la politica seria. Ogni giorno qualche ministro o sottosegretario dichiara che si taglia la sanità, che si introducono nuovi ticket, che i fondi a favore del SSN devono essere ridimensionati, che l’universalità e gratuità delle cure deve essere messa in discussione. Il giorno dopo – oppure il giorno stesso – altri esponenti del governo affermano l’esatto contrario, contraddicendo le affermazioni del giorno prima, magari attraverso lo stesso intervento stizzito del Primo Ministro Renzi. Sembra di essere nel caos più assoluto”.
In tutta questa ambiguità e mancanza di coordinamento e trasparenza, la vicenda-Lorenzin assume contorni imbarazzanti: “Il ministro Beatrice Lorenzin nelle ultime settimane è stata vittima di scivolate comunicative davvero singolari. Campagne comunicative non efficaci e di profilo basso, errori nei messaggi visivi, contraddizioni nelle scelte, scaricabarile sulle responsabilità, ma con i soldi dei contribuenti tutto è PERMESSO tanto poi vengono recuperati con le nuove ACCISE. Il tutto fa pensare ad una sanità italiana non ben governata, disattenta, non concentrata e senza visione sulla reale situazione sociale, dove sono i nuovi bisogni di salute e le nuove povertà ad reclamare forte di essere ascoltate, in nome dell’art.32. Chi ci potrà tirar fuori da queste paludi decisionali?”. La conclusione di Giustozzi è radicale: “L’Associazione Culturale Giuseppe Dossetti: i Valori- Sviluppo e Tutela dei Diritti si chiede, e lo chiede a tutti quanti stanno lavorando per dar vita ad una nuova governance della sanità: a che gioco stanno giocando i nostri governanti? E soprattutto: per quanto ancora continueranno a non curarsi della salute dei cittadini italiani? Occorre per caso il fallimento tecnico-economico del SSN per correre ai ripari? E a quel punto, chi salverà l’Italia dalla bancarotta in perfetto stile-Grecia? E la Lorenzin continuerà a raccontare tutto e il contrario di tutto ai contribuenti?”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: