Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 34 n° 25

Parlamento europeo: Attività delle commissioni, Bruxelles

Posted by fidest press agency su martedì, 11 ottobre 2016

parlamento europeoDecimo anniversario del Premio LUX. Lunedì, per ricordare il decimo anniversario del Premio Lux del Parlamento Europeo, conferito ogni anno ai film che promuovono il dibattito sull’Europa e sul suo futuro, il regista britannico Ken Loach discuterà con gli eurodeputati della commissione Cultura sul ruolo del cinema europeo nel domani dell’Europa.
Rispondere alla disinformazione straniera. Lunedì, la commissione Affari Esteri voterà su misure per rispondere alle campagne di disinformazione aggressive provenienti da Paesi quali la Russia e da non-stati quali ISIS, che creano paura e odio. Le proposte includeranno, ad esempio, misure di sensibilizzazione, di sostegno alla resistenza dei media indipendenti, ma anche iniziative tese a far crescere la capacità culturale e di analisi delle informazioni da parte dei cittadini europei.
Premio Sacharov 2016. Martedì, le commissioni Affari Esteri e Sviluppo riveleranno i tre candidati finalisti del premio Sacharov 2016 del Parlamento europeo per la Libertà di pensiero.
Budget dell’Unione Europea per il 2017. Martedì, i membri della Commissione per i Bilanci, facendo seguito al voto della settimana scorsa sugli emendamenti alla bozza di budget, voteranno la loro posizione iniziale in vista dei colloqui con il Consiglio sul bilancio dell’Unione Europea per prossimo anno. Chiederanno risorse sufficienti a fronteggiare l’emergenza migranti e la lenta crescita dell’economia, per la creazione di lavoro giovanile e per incrementare la spesa in ricerca e progetti infrastrutturali.
CETA. Mercoledì gli eurodeputati discuteranno sui pro e contro dell’Accordo economico commerciale CETA tra Unione Europea e Canada con agricoltori, rappresentanti sindacali e del mondo delle imprese. Il CETA non può entrare in vigore senza l’approvazione del Parlamento Europeo.
Salute delle piante. Giovedì la Commissione Agricoltura voterà nuove regole europee per frenare l’aumento di insetti infettanti e di parassiti quali la Xylella Fastidiosa. Le misure includeranno nuovi meccanismi per identificare e trattare rapidamente piante ritenute pericolose, l’istituzione di un certificato di salute per le piante (obbligatorio per tutti gli importatori, ma non per i privati che importano piante a basso rischio) e il dotare gli Stati membri di migliori strumenti di contrasto alle epidemie.
Traffico di animali selvatici. Giovedì la commissione Ambiente voterà proposte per migliorare il contrasto al traffico di fauna selvatica e al commercio di prodotti quali avorio, corna di rinoceronti e pangolini. La bozza di risoluzione include l’introduzione di pene severe per i colpevoli di traffico di fauna selvatica e provvedimenti che proibiscono l’importazione, il commercio e la riesportazione di specie che sono protette nei loro Paesi di origine.
Unione Energetica / Sicurezza delle scorte di gas. Giovedì, in commissione Industria, Ricerca ed Energia, verranno discussi e votati piani per rafforzare la cooperazione tra gli Stati membri affinché questi possano aiutarsi reciprocamente nell’eventualità di una crisi di gas, così da garantire scorte di gas sufficienti per famiglie e servizi essenziali e affinché ci possa essere una condivisione delle informazioni circa gli accordi raggiunti con terze parti sulle scorte energetiche nazionali. Oltre al voto, emendamenti ai piani sono previsti in due bozze di risoluzioni legislative distinte.
Agenda del Presidente. Il Presidente del Parlamento Europeo Martin Schulz parteciperà, lunedì, a Passau, in Germania, al dibattito “La grande idea dell’Europa può continuare?” con il Presidente del Consiglio Europeo, Donald Tusk, e il Segretario Generale della NATO, Jens Stoltenberg.
Martedì, incontrerà il Ministro della Difesa italiano, Roberta Pinotti, a Bruxelles.
Mercoledì, il Presidente Schulz incontrerà il Patriarca della Chiesa Cattolica Greco-Melchita, Gregorio III Laham, il Patriarca della Chiesa Universale Ortodossa Siriaca, Ignazio Aphrem II, e il Patriarca della Chiesa Greca Ortodossa di Antiochia, Giovanni X Yazigi.
Giovedì, il Presidente Schulz incontrerà il Presidente del Burkina Faso, Roch Marc Christian Kaboré e il Presidente della Croazia, Kolinda Grabar-Kitarović.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: