Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 28 n° 340

Coisp: Raduno aunnuale

Posted by fidest press agency su sabato, 22 ottobre 2016

poliziaMaerne di Martellago (VE).lunedì 24 ottobre dalle 18.00 presso il ristorante pizzeria “Al Mattone”, dove arriveranno Dirigenti sindacali da ogni angolo di Italia, oltre ad importanti Ospiti Istituzionali e Leader politici con i quali confrontarsi sulle tematiche legati alla Sicurezza ed alle condizioni degli Appartenenti alla Polizia di Stato. Sarà presente quale Ospite d’onore, anche il Capo della Polizia – Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, Prefetto Franco Gabrielli.
Il 25 ottobre, alle 11.00 a Marghera, il COISP parteciperà all’inaugurazione della nuova sede dell’Associazione Fer.Vi.Cr.eDo Onlus – Feriti e Vittime della criminalità e del Dovere. Un vero e proprio evento aperto alla politica ed alle Istituzioni, per fare comunità, per confrontarsi, per fare il punto sui successi dell’attività sindacale dell’anno trascorso e per programmare le iniziative future. Ma soprattutto un raduno per affermare l’orgoglio di indossare una Divisa, di aver scelto la strada della legalità e della giustizia, del coraggio di affermare questi valori in un Paese che non tutela i Servitori dello Stato, anzi li mette continuamente ed ingiustamente sotto accusa.
franco gabrielliL’edizione 2016 del “Raduno Annuale” del COISP – il Sindacato Indipendente di Polizia, in programma la sera di lunedì 24 ottobre a Venezia, “sarà l’occasione – spiega il Segretario Generale Franco Maccari – per mostrare il vero volto degli Uomini e delle Donne in Divisa, persone perbene, che portano con sé un ricco bagaglio di valori positivi e che hanno scelto di stare dalla parte della difesa della legge e della sicurezza dei cittadini, a costo di grandi sacrifici personali, e che pure sono continuamente nel mirino del partito dell’anti-Polizia militante. Ogni giorno, come Sindacato, ci troviamo schierati in prima linea a difendere i nostri colleghi ingiustamente accusati di presunti abusi contro criminali di ogni risma: colleghi altrimenti abbandonati a se stessi, fatti oggetto di attacchi vergognosi dalla politica e dalla stampa, che possono dimostrare soltanto dopo lunghe e costose battaglie giudiziarie di aver compiuto semplicemente il proprio dovere. Ogni giorno ci troviamo costretti a denunciare in perfetta solitudine le violenze contro i Poliziotti, le aggressioni, i ferimenti, i tentativi di omicidio, di cui nessuno parla perché un Poliziotto ferito non fa notizia, non merita rispetto, non è funzionale ai giochi di chi fa soldi e costruisce carriere al prezzo della sicurezza dei cittadini. Ogni giorno, però, siamo un po’ più ricchi: ricchi della riconoscenza dei cittadini perbene che vedono in noi uno dei pochi punti fermi e credibili delle Istituzioni, ricchi della solidarietà che ci unisce ai nostri colleghi soprattutto nei momenti di difficoltà, ricchi dell’orgoglio di poter guardare negli occhi i nostri figli ed i tanti giovani che incontriamo, nella consapevolezza che con il nostro sacrificio quotidiano, senza che forse se ne rendano conto, abbiamo contribuito a costruire un pezzetto della loro libertà, del loro futuro, di una società migliore”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: