Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 28 n° 340

“Force of Nature”

Posted by fidest press agency su lunedì, 14 novembre 2016

force-of-natureMartedì 15 novembre esce in digital download “Force of Nature”, il nuovo album di musica elettronica/dance, cantato interamente in inglese, di Dylan Jay (prodotto da Francesco D’Augello e registrato presso Dissonanze Studios di Lamezia Terme), che “parla proprio della connessione fisica e spirituale dell’essere umano. Il punto di connessione tra corpo e anima. Di piaceri sessuali e fisici, collegando l’uomo a uno step superiore, viaggiando nella mente e nello spirito dell’uomo. Un mondo nuovo connesso con lo spazio e la natura che ci circonda”.E ne parla attraverso 11 brani che descrivono le varie facce dell’amore: come sentimento ritrovato in “Back To Him”; come piacere fisico di una vita o di una notte in “Whirlwind” (primo singolo estratto che uscirà a breve e sarà accompagnato dal videoclip) e in “Let Me Believe”; come parole che cercano di accorciare la distanza “(Distance Lies”); come la fine di un incubo in “Get Me Down (feat. Synchronized)”. Nei brani si parla anche di connessione con l’ambiente nella titletrack “Force Of Nature”; con se stessi e la propria mente come in “Wills” e “Game Over”; con il tempo e la vita eterna (“On My Face” e “Never Die”). L’album si chiude con una cover rivisitata di “Up & Down” di Billy More.Dylan Jay (Andrea Mercuri) nasce a Lamezia Terme il 30 Agosto 1988. Cantautore italiano, si avvicina alla musica all’età di 5 anni. Inizia a studiare canto e comincia a fare qualche esibizione di fine anno e in seguito concorsi a livello regionale. Si avvicina alla musica dance elettronica grazie anche allo zio, dj/speaker radiofonico.
All’età di 15 anni, dopo anni di concorsi e aver cantato solo cover, scrive pezzi inediti, tra cui “Wills”, contenuta nel disco con un arrangiamento. Il pezzo è stato scritto con il fratello Antonio che ha curato parte della musica, mentre Dylan si è occupato di testo e linea vocale. La passione per il synth pop inglese lo porta a scrivere interamente in inglese e pensa che sia un ottimo strumento per far arrivare i suoi messaggi a più persone possibili. Negli anni ha acquisito diverse influenze musicali, ascoltando diversi generi musicali e artisti molto diversi fra loro quali Depeche mode, Mind.in.a.box, Empire of the sun e artisti pop e dj che hanno fatto la storia musicale degli anni 90 e inizio 2000. Nel 2012 pubblica il suo primo singolo, Wills, in chiave differente dalla versione odierna. L’anno successivo è il turno di un altro brano, Stereophonic boy, pubblicato con un’etichetta indipendente. Nel corso del 2013 gli viene diagnosticato un sarcoma, quindi lascia la pubblicazione di altri brani per curarsi. Terminate le cure si trasferisce a Roma per lavoro. Nel corso di quell’anno continua a scrivere e dà alla luce molti dei brani che faranno parte del primo album.Dopo un anno e tre mesi torna in Calabria dove conosce Dissonanze Records e riprende a studiare canto. Nel luglio 2015 esce Never Die, un brano con sonorità elettroniche/dance anni 90. (foto: force of nature)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: