Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 28 n° 340

Referendum: gli operatori agricoli per il NO

Posted by fidest press agency su martedì, 15 novembre 2016

confeuroL’appuntamento referendario del 4 Dicembre – dichiara in una nota il presidente nazionale Confeuro, Rocco Tiso – è particolarmente importante per gli operatori agricoli. In questo modo infatti potranno far valere la propria volontà di rigettare quegli ulteriori strumenti di restrizione democratica che sono propri di questa proposta.
L’agricoltura – continua Tiso – non è solo un aggregato economico, ma soprattutto un insieme di valori in grado di rispondere alle esigenze primarie di una comunità; ed è per questo che siamo certi del voto dei tanti agricoltori italiani decisi a difendere quel poco che ancora è rimasto.
La campagna per il referendum si sta trasformando in una “rissa” dai contenuti totalmente estranei al merito della riforma. Ma invece è proprio la sua sostanza a preoccupare chi ancora non si è ancora arreso ad un’epoca buia in cui le opinioni contano soltanto se hai amici potenti.
Il NO al referendum del 4 Dicembre – conclude Tiso – è quindi il passo più importante che il mondo agricolo può fare per resistere a quelle logiche che vorrebbero sopraffarlo e cancellarlo dalla storia.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: