Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 28 n° 340

Andrea De Sica “Sto lavorando a un progetto con zio Christian come attore”

Posted by fidest press agency su giovedì, 24 novembre 2016

andrea-de-sica“Mi sarebbe piaciuto averlo già in questo film ma il pubblico se c’è lui non vede più il personaggio ma solo Christian De Sica, è una personalità forte e sarebbe diventato subito il suo film. Io invece avevo bisogno di visi non riconoscibili”. Poi però, aggiunge. “Ho in mente un progetto in cui lui, però, interpreterà se stesso”.Al Torino Film Festival Boris Sollazzo per Giornalettismo, media partner della rassegna, ha intervistato il regista Andrea De Sica. Terza generazione della famiglia più importante del cinema italiano – il nonno era Vittorio, il padre Manuel, lo zio è Christian -, esordisce andando in concorso con l’opera prima I figli della notte (in sala nel 2017) proprio nel capoluogo piemontese. Usa il genere per fare cinema d’autore, come il nonno – “sì, ma lui il suo se l’è inventato: io ho provato a raccontare una storia di adolescenti con le atmosfere dell’horror” – e ha scritto la musica per il suo film, come papà Manuel, a cui ha dedicato il film (è morto nel 2014). Senza rinunciare a una forte metafora politica. “E’ come se fosse la storia dell’infanzia di un capo che non sa di esserlo, in una società in cui la trasgressione non è più rivoluzione ma solo una parte del sistema”. Ma la sorpresa arriva quando si parla di Christian De Sica e sul perché non sia riuscito a trovare spazio per lui nel cast (d’altronde è figlio di una produttrice, Tilde Corsi, ma è la Vivo Film di Paonessa e Donzelli ad aver messo su questo film). “Mi sarebbe piaciuto, ma se lo scegli, magari nella parte del preside, il pubblico non vede più il personaggio ma Christian De Sica, è una personalità forte e sarebbe diventato subito il suo film. Io invece avevo bisogno di visi non riconoscibili”. Poi però, aggiunge. “Ho in mente un progetto in cui lui, però, interpreterà se stesso”. (fonte: redazione giornalettismo)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: