Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 28 n° 340

Contratto pubblico impiego: Si continua a mentire

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 dicembre 2016

renato-brunettaDichiarazione dell’onorevole Renato Brunetta, presidente dei deputati di Forza Italia:“Renzi continua a promettere un aumento di 85 euro mensili sui contratti del pubblico impiego. Passa la palla ai sindacati e dice che saranno loro a decidere se chiudere la partita oppure no. Ma le cifre millantante dal presidente del Consiglio non corrispondono ai numeri (e alle disposizioni) presenti all’interno del disegno di legge di bilancio approvato dalla Camera lo scorso lunedì. La manovra istituisce infatti un fondo unico indistinto, con una serie di finalità a cui assegnare le risorse stanziate, da dividere in un momento successivo con un decreto del Presidente del consiglio. Per il 2017, sono a disposizione 1.9 miliardi di euro, comprensivi dei 300 milioni stanziati dalla legge di stabilità 2016, da utilizzare per il rinnovo dei contratti e per le nuove assunzioni a tempo indeterminato, disponendo altresì, con riferimento specifico alle forze dell’ordine, l’alternatività tra le risorse per il rinnovo delle carriere e quelle per il bonus 80 euro anche per il 2017. Una vera e propria ‘lista della spesa’ che non specifica gli importi, mal celando il gioco delle tre carte che il governo continua a portare avanti. Le ultime notizie relative alla trattativa in corso, riferiscono di uno spacchettamento del fondo che stanzia 850 milioni di euro per il rinnovo dei contratti del pubblico impiego, e circa 850-900 milioni per le forze dell’ordine, di cui 480 milioni per la proroga degli 80 euro, 100/170 milioni per le assunzioni e 40 milioni per la Forestale, oltre a 250 milioni per il riordino delle carriere. Numeri che non coprono le esigenze del comparto, né tantomeno gli 85 euro promessi, su cui Renzi continua ad insistere. Per coprire la cifra annunciata, occorrerebbero almeno 1.2 miliardi per il solo rinnovo dei contratti. In altre parole: solo bugie da campagna elettorale”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: