Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 175

Parola d’ordine del 2017? Godersi la vita

Posted by fidest press agency su mercoledì, 4 gennaio 2017

panettone-cucchiTempi di bilancio; mentre a dicembre gli italiani correvano fra negozi, panettoni, e decorazioni natalizie, circa 600 persone hanno trovato il tempo di rispondere al sondaggio di Groupon su cosa avessero amato e odiato di più del 2016. Qual è la parola d’ordine per il 2017? Fa pensare la risposta praticamente univoca degli italiani: per quasi il 54% degli intervistati l’obiettivo per il 2017 è quello di godersi la vita, viaggiare e togliersi tutti gli sfizi e i desideri. Sarà la stanchezza di fine anno, saranno le condizioni più critiche della vita e del lavoro, sarà che alla fine la vita è una sola, ma pare faremo di tutto per assicurarci piccoli momenti di felicità. Sulla carriera punta invece il 13,4% degli intervistati, seguiti di poco da chi vuole mollare tutto e andare a Cuba per vivere di pesca (11,7%). Il vecchio sogno resta intatto, insomma.Si pensa invece poco a “mettere la testa a posto e creare una famiglia” (opzione scelta solo dal 6%) e replicare il 2016 (5,8%). Uno scarso 3% pensa a comprare casa.
Cosa dimenticare dell’anno appena passato? Due le risposte quasi pari merito degli utenti Groupon: il 22,7% non vorrebbe rivedere un altro Fertility day, la campagna del Ministero della Salute che ha riempito i wall social per giorni e giorni. Per il 22,6% va dimenticata anche la caccia inferocita dei cercatori urbani di Pokemon, il gioco che ha infiammato il mondo per settimane per poi spegnersi velocemente così come è nato. Simili in termini di risposte – e probabilmente di fastidio – l’elezione americana di Donald Trump per il 15,9% e l’invasione delle cimici che hanno terrorizzato migliaia di impavidi in campagna e anche in città (15,5%).
L’8,8% non vorrebbe risentire la canzone del trattore “Andiamo a comandare” e il 6% nuovi neologismi come “Petaloso”. Nella parte bassa delle classifica (quindi fra le cose meno odiate) troviamo: 2,1% l’ampio mondo dei gattini e cagnolini sui social (trend che non vede crepe) e infine con l’1% la polemica sui biglietti dei Coldplay. Cosa porteresti con te nell’anno nuovo? Se vogliamo un po’ scontata, ma stravince con il 54% delle risposte la sfilza di ponti lunghi del 2016, in linea con la voglia di godersi la vita. Al secondo posto, con il 18,9%, una splendida Bebe Vio amatissima campionessa nello sport e nelle vita. Infine, come non citare il compagno inesauribile di mille maratone: Netflix, confermato per il nuovo anno da quasi il 18% delle persone. Da riproporre anche nel 2017 l’attesissimo l’Oscar a Leonardo di Caprio, scelto dal 9,7% delle persone.
A pari merito due le icone sportive da portare nell’anno nuovo: i pettorali di Luca Dotto con la medaglia al collo per l’8,2% e la vittoria del Leicester City in Premier League per il 7,5%. Infine i fanalini di coda: il 4,1% porterebbe volentieri nell’anno nuovo il Nobel a Bob Dylan, il 3,8% la reunion dei Pooh e solo il 3% il divorzio di Brad Pitt e Angelina. Insomma è sempre un divorzio. Meglio dimenticarlo ed iniziare l’anno con un po’ di positività! (foto: 2017)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: