Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 348

Il Premio Nobel della letteratura nel mondo, a confronto critici letterari da nove paesi

Posted by fidest press agency su domenica, 15 gennaio 2017

Pozzallo (RG). Dal 20 al 21 gennaio venticinque tra scrittori, saggisti e critici di fama internazionale, provenienti da nove paesi del mondo, tra cui Giappone, Spagna, Francia, USA, Venezuela, Romania, Albania, Catalogna, oltre che da diverse città italiane parteciperanno al convegno annuale dell’Associazione internazionale dei Critici letterari (AICL) dal titolo «Il Premio Nobel della letteratura nel mondo» nell’auditorium “Paolo Monaca” dell’Istituto comprensivo “Antonio Amore”. Il convegno, organizzato in Sicilia in occasione dei centocinquanta anni dalla nascita del Premio Nobel Luigi Pirandello, intende offrire un contributo alla riflessione sul valore dei Premi Nobel per la letteratura nei diversi Paesi del mondo. È la seconda volta che l’AICL sbarca in Sicilia: la prima risale nel 2001, quando si tenne un convegno a Gela per il centenario della nascita di Salvatore Quasimodo. La manifestazione sarà preceduta il 19 gennaio (ore 10,00) dall’intitolazione dell’Auditorium a Paolo Monaca, primo preside della seconda scuola media di Pozzallo, oggi Istituto Comprensivo “A. Amore”. La cerimonia prevede una breve commemorazione con l’intervento del figlio Corrado, la scopertura di una lapide e di un busto di bronzo dell’artista Paolo Marazzi, donato dalla famiglia Monaca.
Il convegno di Pozzallo, rivolto a studenti di scuole medie e superiori, universitari e docenti, sarà articolato in due sessioni pomeridiane, con inizio alle ore 16,00. Gli interventi spazieranno sul vasto panorama sulla letteratura mondiale: dai francesi Federic Mistral e Albert Camus allo spagnolo Camilo Josè Cela, dalla polacca Wislawa Szybroska al cileno Pablo Neruda passando per gli italiani Pirandello, Quasimodo, Deledda, Fo fino all’ultimo premio Nobel, lo statunitense Bob Dylan. Per i dettagli si rinvia al programma allegato. Ai partecipanti al convegno sarà rilasciato, ai sensi di legge, l’attestato di partecipazione, da parte dell’UCIIM (Unione cattolica italiana insegnanti medi), quale Ente riconosciuto dal MIUR per la formazione del personale della scuola.
La kermesse letteraria rappresenterà anche un’importante vetrina per il territorio ibleo. I delegati e gli ospiti dell’AICL incontreranno i sindaci di Pozzallo e Ispica e visiteranno i luoghi di cultura del territorio a Pozzallo, Ispica, e Modica. In conclusione del convegno sarà consegnato il Premio Europeo Farfa di cultura e territorio. (foto: maddalena migliore)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: