Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 25

Grotta dei Desideri, aumenta il montepremi a disposizione degli stilisti

Posted by fidest press agency su domenica, 5 febbraio 2017

abito-amadoriAMANTEA (Cs) – Mancano all’incirca trenta giorni alla scadenza del bando di selezione riservato agli stilisti che intendono partecipare all’edizione 2017 della Grotta dei desideri. L’evento di arte, moda e cultura, che avrà luogo ad Amantea tra l’1 ed il 4 agosto, non smette di stupire, tanto che la tredicesima edizione, senza ancora essersi disputata, è già destinata a passare alla storia come la più ricca di sempre. «Di concerto con le aziende private – spiegano gli organizzatori – che dal 2005 ad oggi non hanno fatto mai mancare sostegno e supporto, abbiamo deciso di procedere ad un sensibile aumento delle somme a disposizione dei designer ammessi alla fase finale: duemila euro per il primo classificato e settecento per il secondo. Ma come se tutto ciò non bastasse abbiamo deciso di confermare altri riconoscimenti. In particolare il vincitore della Fashion dinner riceverà un premio di trecento euro. Per la prima volta, inoltre, abbiamo riservato due borse di studio, da duecentocinquanta euro cadauna, agli stagisti della Rome University of Fine Arts che prenderanno parte al processo organizzativo della kermesse. Complessivamente il fondo capitale disponibile è pari a tremilacinquecento euro. Si tratta di una somma che non ha eguali in Calabria e a ben vedere in molte altre regioni d’Italia. La Grotta dei desideri è una vetrina perfetta, non solo dal punto di vista stilistico, ma anche da quello paesaggistico per favorire la conoscenza dei futuri protagonisti dell’arte sartoriale italiana».
La scadenza del bando è fissata inderogabilmente per il prossimo 4 marzo. Una data scelta non a caso dagli organizzatori che hanno voluto in tal senso omaggiare la grandiosità musicale di uno dei geni indiscussi del periodo contemporaneo: Lucio Dalla. In molti ignorano il legame che il cantautore bolognese aveva con la moda, non ricordando che per una delle sue creature più preziose, come “Tosca amore disperato”, ci fu una collaborazione a trecentosessanta gradi con Giorgio Armani che ideò i costumi di quel musical.
«Il progetto – proseguono gli organizzatori – vuole celebrare la relazione tra la moda, l’arte e la cultura: tra grandi ospiti e momenti di riflessione. Lo spettacolo, uno dei pochi esempi in Italia, è stato istituzionalizzato dal comune di Amantea con la delibera di giunta numero 333 del 25 novembre 2010 ileana-colavittoe nello stesso anno è stato dichiarato “evento di eccellenza” dalla Camera della moda. L’intento è promuovere i giovani talenti emergenti del design e dar loro una possibilità di confronto, formazione, crescita professionale e visibilità. L’evento, patrocinato dall’Assessorato al turismo del comune di Amantea e da Banca Mediolanum, è realizzato con il supporto dello studio di comunicazione Emmedia, dell’hotel “La Principessa”, della Rome University of Fine Arts e dello studio di consulenza legale dell’avvocato Ilaria Dolores Lupi. Il concorso è indirizzato a giovani stilisti diplomati, agli studenti degli istituti superiori pubblici e privati, alle accademie di design, moda e modellistica, alle università e alle scuole professionali. Possono partecipare altresì gli stilisti che abbiano già aperto un proprio atelier da meno di sei anni. L’evento si svolgerà ad Amantea dall’1 al 4 agosto, secondo un preciso calendario di serate e di iniziative. La commissione esaminatrice, delegata dalla direzione artistica e presieduta dal maestro Graziano Amadori, sceglierà i concorrenti ritenuti, a suo insindacabile giudizio, più meritevoli, sulla base di criteri di scelta predefiniti quali: stile, fattibilità, originalità, innovazione e sperimentazione. I partecipanti al concorso possono esprimere la propria espressività in massima libertà, senza temi fissi. I prescelti dovranno presentare gli abiti facendo riferimento alla taglia 42. I nominativi degli stilisti ammessi alla fase finale verranno pubblicati online sul sito lagrottadeidesideri.wordpress.com entro e non oltre il prossimo 30 marzo 2017». (foto: Abito Amadori, Ileana Colavitto)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: