Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 244

Archive for 12 febbraio 2017

Voto finale sulla norma anti-terrorismo UE per fermare combattenti stranieri e lupi solitari

Posted by fidest press agency su domenica, 12 febbraio 2017

terrorismoPer contrastare la crescente minaccia dei “combattenti stranieri” che viaggiano da e verso zone di conflitto a fini terroristici e dei “lupi solitari” che pianificano attacchi individuali, le nuove norme UE anti-terrorismo che saranno votate giovedì criminalizzeranno, ad esempio, la preparazione di atti di terrorismo.Le nuove norme, concordate in modo informale dai negoziatori del Parlamento e del Consiglio nel novembre 2016, criminalizzeranno gli atti preparatori quali un viaggio all’estero per unirsi a un gruppo terroristico e rientrare nell’UE, il reclutamento a fini terroristici, l’addestramento o l’essere addestrati, l’istigazione pubblica al terrorismo o il suo sostegno, diretto o indiretto, attraverso l’esaltazione di tali atti oppure finanziandoli.La legge prevede anche disposizioni in materia di protezione delle vittime del terrorismo, al fine di garantire che le vittime e le loro famiglie ricevano immediatamente aiuto in caso di attacco. I negoziatori del Parlamento hanno inoltre garantito che gli Stati membri saranno tenuti, per la prima volta, a scambiarsi informazioni sui procedimenti penali per prevenire attacchi futuri o per aiutare altre indagini o procedimenti in corso.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

CETA: votazione finale del PE sull’accordo commerciale UE-Canada

Posted by fidest press agency su domenica, 12 febbraio 2017

torontoIl Parlamento europeo discuterà e voterà mercoledì l’accordo economico e commerciale globale UE-Canada (CETA). Questo accordo, che si prefigge di aumentare i flussi di beni e di servizi commerciali e di investimento, non può entrare in vigore senza l’approvazione dei deputati europei.L’accordo CETA eliminerà i dazi sulla maggior parte dei beni e dei servizi e aprirà il mercato degli appalti pubblici del Canada alle imprese europee. Per fugare le preoccupazioni dei cittadini che l’accordo dia troppo potere alle multinazionali, l’UE e il Canada hanno confermato esplicitamente il diritto degli Stati a rifarsi al diritto nazionale. In risposta alle pressioni parlamentari, il meccanismo di risoluzione delle controversie investitore-stato è stato sostituito dall’Investment Court System in modo da garantire il controllo del governo sulla scelta degli arbitri e migliorarne la trasparenza.
I deputati daranno anche il loro consenso alla conclusione di un accordo strategico di partenariato UE-Canada (SPA). A complemento del CETA, questo accordo ha lo scopo di intensificare la cooperazione bilaterale UE-Canada per una vasta gamma di questioni non commerciali, quali la politica estera e di sicurezza, la lotta al terrorismo, la lotta alla criminalità organizzata, lo sviluppo sostenibile, la ricerca e la cultura.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »