Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Il Sanremo musica Awards ricorda Claudio Villa

Posted by fidest press agency su lunedì, 20 febbraio 2017

nicolanicola1Da un’idea di Nino Capobianco, manager sportivo e ideatore di tanti eventi, nasce una manifestazione dedicata alla memoria del grande Claudio Villa a 30 anni dalla sua scomparsa. La città teatro dell’evento naturalmente non poteva che essere Sanremo e il Festival di Sanremo. Villa infatti detiene, insieme a Modugno, il primato di vittorie al Festival e a distanza di tempo, Nino Capobianco, amico della famiglia del cantante, ha pensato di ricordarlo con una manifestazione che ha visto protagonisti tanti artisti che hanno cantato le sue canzoni. Il momento clou dello spettacolo è stata la consegna da parte dell’organizzatore di un’opera dell’artista Nicola Convertino a Riccardo Antonelli, amico del compianto artista che la porterà a Roma a Patrizia Baldi, moglie di Claudio Villa. L’opera del Convertino rappresenta il “Premio alla Memoria” da parte del Sanremo Music Awards, la nota Kermesse che porta la musica italiana nel mondo con eventi e manifestazioni dall’impronta tipicamente “Made in Italy”. L’evento sanremese ha comunque destato polemiche facendo parlare e sparlare, perché Carlo Conti non ha voluto consegnare un Premio alla Carriera al Reuccio della canzone italiana, ma l’ha fatto una manifestazione collaterale al Festival il “Sanremo Music Awards”. In conferenza stampa Conti risponde garbato che non si possono consegnare premi a tutti e omaggiare tutti altrimenti ogni minuto si dovrebbe interrompere il Festival per parlare di Pino Daniele, Califano, Tenco, Mango etc. etc. però i fans di Villa hanno fatto esplodere il web indignati e delusi del comportamento del Direttore Artistico del Festival proprio perché il “Reuccio” ha dato tanto a questo Festival ed è stato uno dei più grandi protagonisti, insieme a Modugno, ma il “carrozzone” va avanti guidato quest’anno dalla De Filippi portando a casa audience e share, scordandosi il passato e pensando che il futuro sia non guardarsi mai indietro…avranno ragione loro? Staremo a vedere. Nelle foto l’opera donata alla moglie Patrizia Baldi e nell’altra foto Mercedezs Hengher (l’isola dei famosi), Nadia Bengala (ex miss italia) e Riccardo Antonelli.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: