Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 299

Chiara Lubich e la famiglia

Posted by fidest press agency su domenica, 5 marzo 2017

chiara lubichIl prossimo 14 marzo ricorre il 9º anniversario della morte di Chiara Lubich. L’argomento che verrà preso in considerazione sarà la famiglia, sullo sfondo delle dinamiche aperte dal Sinodo dei vescovi e dalla successiva esortazione apostolica Amoris laetitia di papa Francesco. Inoltre questo anno ricorre il 50º della fondazione di Famiglie Nuove, la diramazione dei Focolari fondata nel 1967 dalla Lubich per il mondo della famiglia.
Chiara vedeva la famiglia come «seme di comunione per l’umanità del terzo millennio», come ebbe a dire nel suo messaggio al Familyfest del 1993, augurandosi che «i valori ad essa connaturati – la gratuità, lo spirito di servizio, la reciprocità – possano essere trasferiti all’intera famiglia umana».
È sotto questa chiave che si possono leggere le iniziative che lungo il 2017 si realizzano in vari paesi del mondo. La finalità è quella di cogliere il percorso di vita e di pensiero di questi cinquant’anni e mettere in luce il valore antropologico e universale delle famiglie nella prospettiva della “famiglia umana”.
Il primo appuntamento, sul tema “La famiglia fonte di speranza e gioia”, si è tenuto al Cairo, in Egitto, con oltre 300 partecipanti: un programma di festa e di testimonianze, dove è venuto in evidenza il protagonismo dei più giovani e il rapporto tra le generazioni in famiglia. Quello di Panama, “Essere sempre famiglia”, ha avuto luogo il 12 febbraio: in una società caratterizzata dai ritmi frenetici, oltre 400 persone si sono date appuntamento nel parco cittadino per una giornata di dialogo, giochi e passeggiate.
Un evento di respiro mondiale avrà luogo alla Cittadella di Loppiano, Firenze, dal 10 al 12 marzo 2017, con la partecipazione di famiglie provenienti dai cinque continenti. In programma workshop per genitori, figli, nonni. Un gruppo qualificato darà vita ad un Seminario culturale in cui si rifletterà su “Il patto di reciprocità nella vita familiare, generativo della fiducia e della relazione”. Si svolgerà in collaborazione con l’Istituto Universitario Sophia, e da esso prenderà il via un Centro studi sulla famiglia, nel quadro dell’attività accademica di Sophia, con l’obiettivo di approfondire il contributo della spiritualità dell’unità per la famiglia oggi.
Momento centrale dell’evento di Loppiano sarà il pomeriggio di sabato 11 marzo, con un programma articolato in tre tempi: “Famiglia, trama di rapporti”: relazioni all’interno della coppia, con i figli, tra le generazioni; “L’amore, strumento e risposta alle criticità nella famiglia”: condivisione di ferite, sfide, dolori; “Famiglia, risorsa creativa per il tessuto sociale di ogni popolo”: reti di famiglie, solidarietà e accoglienza, impegno nei confronti della società. Si alterneranno storie reali di famiglie, riflessioni qualificate e contributi colti dal patrimonio di pensiero e di vita di Chiara Lubich sulla famiglia. Il programma sarà diffuso in diretta streaming.
Ogni anno la ricorrenza della morte di Chiara Lubich è per le comunità dei Focolari nel mondo occasione di incontro, di festa, di testimonianza e di rinnovato impegno. Anche il 2017 vede quindi moltiplicarsi gli appuntamenti, da Singapore a Vilnius (Lituania), da Sydney (Australia) a Houston (USA), da Manaus (Brasile) a Bujumbura (Burundi). Una sorta di costellazione che letteralmente abbraccia il mondo e richiama la consegna di Chiara: «Siate una famiglia».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: