Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 97

Parlamento Europeo: “Minerali insanguinati”: i deputati chiedono garanzie per gli obblighi di responsabilità degli importatori

Posted by fidest press agency su sabato, 11 marzo 2017

Bruxelles. Un progetto di regolamento UE che mira a combattere il finanziamento di gruppi armati e alle violazioni dei diritti umani collegate al commercio di minerali provenienti da zone di conflitto sarà votato in via definitiva giovedì.La nuova normativa sui “minerali dei conflitti” obbliga tutti gli importatori europei di stagno, tungsteno, tantalio e oro, esclusi i più piccoli, a effettuare controlli per garantire che gli obblighi di responsabilità (due diligence in inglese) siano rispettati dai propri fornitori. I produttori più grandi dovranno anche indicare come intendono monitorare le loro fonti per assicurare il rispetto delle norme.In un accordo informale sul progetto di testo, che sarà sottoposto al voto del PE, i deputati hanno convinto i ministri dell’UE che i controlli per verificare il rispetto delle norme della due diligence, basate sulle linee guida dell’OCSE, dovrebbero essere obbligatori per la maggior parte degli importatori di stagno, tungsteno, tantalio e oro da zone di conflitto ad alto rischio.Tuttavia, i piccoli importatori, come dentisti e gioiellieri, saranno esentati, per non imporre oneri burocratici eccessivi. Le grandi imprese dell’UE che acquistano questi minerali per i loro prodotti saranno incoraggiate a riferire sulle loro pratiche di acquisto e potrebbero in futuro far parte di un registro pubblico UE.
Una volta che il Parlamento e il Consiglio l’avranno approvato, l’accordo sarà pubblicato sulla Gazzetta ufficiale dell’Unione europea. Il nuovo regolamento si applicherà dal 21 gennaio 2021 per dare tempo agli Stati membri di nominare le autorità competenti e agli importatori di acquisire familiarità con i loro nuovi obblighi.La Commissione europea dovrà rivedere regolarmente l’efficacia della nuova normativa e potrà proporre ulteriori misure obbligatorie.

Una Risposta to “Parlamento Europeo: “Minerali insanguinati”: i deputati chiedono garanzie per gli obblighi di responsabilità degli importatori”

  1. live sex performances

    Parlamento Europeo: “Minerali insanguinati”: i deputati chiedono garanzie per gli obblighi di responsabilità degli importatori « Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: