Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 97

La pena come antidoto alla vendetta: riabilitare, riparare o restaurare?

Posted by fidest press agency su martedì, 21 marzo 2017

carcereRoma Giovedì 23 Marzo 2017, ore 10:00 Dipartimento di Giurisprudenza, Sala del Consiglio, I piano Via Ostiense 161. In occasione della presentazione del libro Giustizia e carceri secondo papa Francesco (Jaca Book, 2016), curato da Patrizio Gonnella e Marco Ruotolo, si terrà un incontro di studi intitolato La pena come antidoto alla vendetta: riabilitare, riparare o restaurare? L’incontro sarà preceduto dai saluti del Rettore, Mario Panizza, e del Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza, Giovanni Serges. Cosimo Rega, fondatore della Compagnia di detenuti-attori del carcere di Rebibbia, leggerà alcuni brani del discorso del Papa su giustizia e carceri, oggetto di commento nel libro. L’introduzione è affidata al Prof. Marco Ruotolo, Ordinario di Diritto costituzionale e Direttore del Master in Diritto penitenziario e Costituzione. Seguirà una discussione sul tema della giustizia riparativa tra la Prof.ssa Claudia Mazzucato, Associato di Diritto penale presso l’Università cattolica del Sacro Cuore di Milano, e il Prof. Andrea Pugiotto, Ordinario di diritto costituzionale presso l’Università di Ferrara. Il dibattito sarà coordinato e concluso dalla Prof.ssa Marta Cartabia, Vicepresidente della Corte costituzionale.www.dirittopenitenziarioecostituzione.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: