Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Ordine di Malta: Nomina

Posted by fidest press agency su giovedì, 13 aprile 2017

bettiolL’avvocato padovano Francesco Giuseppe Bettiol, nipote dell’insigne Giuseppe giurista e uomo politico, già Capo Raggruppamento Veneto Orientale, è stato nominato Capo Area Nord dal Consiglio Direttivo del Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta (CISOM), Fondazione Melitense la cui sede operativa è in Piazza del Grillo a Roma e che è inserita nell’elenco delle organizzazioni di Protezione Civile di rilevanza nazionale presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della Protezione Civile.
Bettiol, 41 anni, volontario del Gruppo di Padova dal 2003 per rispondere ad una personale esigenza di una fede concretamente vissuta nell’aiuto agli altri, tra gli ultimi interventi ha coordinato, per il tramite della Sala Operativa di Raggruppamento, l’invio di numerose squadre di soccorritori in occasione del recente sisma di Amatrice. “Ringrazio il Consiglio per la fiducia – così commenta l’incarico nazionale – questa nomina testimonia la dedizione di tutti i volontari del Raggruppamento Veneto Orientale”.
Dirigente della società Tenaris Dalmine Spa (leader mondiale nella produzione di tubi in acciaio), l’Avv. Bettiol è Cavaliere di Grazia Magistrale del Sovrano Militare Ordine di Malta e Cavaliere dell’Ordine di San Silvestro Papa. Abilitato alla professione anche in Inghilterra e nelle Isole Vergini Britanniche, ha conseguito un master in diritto tributario presso l’Università di Bologna e uno in diritto finanziario internazionale presso il King’s College di Londra.
Nel corso degli anni il CISOM, Corpo Italiano di Soccorso dell’Ordine di Malta, il cui atto di istituzione risale al 24 giugno 1970, è intervenuto in tutte le calamità naturali che hanno colpito l’Italia, dal terremoto in Irpinia, a quelli dell’Abruzzo, dell’Emilia Romagna e dell’alto Lazio ed anche all’estero come ad Haiti nel 2010, potendo sempre contare sul generoso impegno e sulle diverse specializzazioni dei suoi più di 4.000 volontari. (foto: bettiol)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: