Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 229

Da 6 anni la Siria è intrappolata in un terribile conflitto che non risparmia nessuno

Posted by fidest press agency su giovedì, 20 aprile 2017

siriaDonne, uomini, bambini, anziani, la cui vita è distrutta dalla guerra. Il numero di morti, feriti e sfollati è drammatico.Strutture sanitarie sotto attacco, medici uccisi, feriti o fuggiti dal paese, persone che non vanno in ospedale per paura di essere colpite. Malattie che si possono prevenire o curare, ora portano alla morte. Siamo preoccupati perché a causa dell’intensificarsi del conflitto la maggior parte dei bambini non è stata vaccinata ed è a rischio per malattie come morbillo, rosolia, tetano o polmonite. Abbiamo riscontrato anche il ritorno di gravi malattie come la poliomielite ormai debellata da anni. C’è un disperato bisogno di cure mediche. Nonostante i limiti di accesso al paese, gestiamo direttamente 4 strutture sanitarie in Siria settentrionale e ne sosteniamo altre 150 in tutta la Siria. Tutto il nostro impegno è per fornire la migliore assistenza medica possibile: curiamo feriti di guerra e chi ha subito gravi traumi psicologici, assistiamo chi è affetto da malattie croniche e vacciniamo i bambini per prevenire la diffusione di epidemie.Le persone sono in condizioni estreme, lottano per sopravvivere. In questo dramma senza fine i Medici senza frontiere sono in prima linea.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: