Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 341

VII Giornata Siciliana di Studi Ispanici del Mediterraneo

Posted by fidest press agency su martedì, 9 maggio 2017

Roma Martedì 9 Maggio 2017, ore 9:00 / 11 Maggio 2017 Dipartimento di Scienze Politiche, Aula 3b e A Via G. Chiabrera, 199 Roma / Via Vittorio Emanuele II, 49 Catania. La figura della madre attraverso la storia del genere umano Obiettivi del congresso internazionale: Il congresso, attraverso l’adozione di una prospettiva aperta e interdisciplinare ispirata al dialogo, si propone di riunire docenti e ricercatori provenienti da diversi campi d’indagine, al fine di diffondere e approfondire lo studio della figura della madre nell’ambito delle diverse prospettive culturali. L’eredità delle madri merita di essere celebrata e valutata per poter assegnare alla donna il posto che le corrisponde di diritto nella società di tutti i tempi; durante le giornate di studio saranno studiati anche i casi in cui la nozione di “materno” da uno sguardo tradizionale e di genere, è giunto, con l’evoluzione storica della figura femminile, al capovolgimento di se stesso fino a determinare il rigetto del ruolo classico e la rappresentazione di madri de-generi . L’obiettivo principale della Convention è quello di ricostruire la figura materna, in ambito accademico e scientifico, nella storia di tutte le società (non solo ispanica) all’interno delle quali è possibile avvertire analogie e differenze. Il confronto delle diverse prospettive mirerà a inserire la declinazione del materno in un contesto eterogeneo e diversificato in cui la riflessione sulla donna passa attraverso modelli autobiografici, storici, psicodinamici fino ad arrivare alla trasformazione indotta negli ultimi decenni dalla formazione dei Women and gender studies che hanno modificato, per certi versi, il ruolo tradizionale di “madre”. Particolare attenzione, infine, sarà dedicata alla crisi del ruolo simbolico della madre nella cultura della “ipermodernità” e ai suoi tragici legami con il fenomeno del femminicidio come risposta e forma suprema e invisibile di dominio dell’uomo sulla donna. Aree tematiche: La figura materna in ambito politico. La figura materna come mediazioni nei conflitti sociali. La figura materna e la religione. La figura materna e l’arte. La configurazione materna nel cinema. La presenza della figura materna nella musica. Maternità e lavoro. Il ruolo della madre nella produzione letteraria. La madre nella storia.
Sedi del convegno Roma: Dipartimento di Scienze Politiche (Università di Roma Tre) Catania: Dipartimento di Scienze Politiche (Università di Catania)
Direzione Luisa A. Messina Fajardo Trinis A. Messina Fajardo Coordinamento scientifico: Angela Motta (Direttore U.O.C. di Neonatologia ) Daniela Privitera (Università di Roma tre) Giovanni Burtone (Deputato nazionale) Luisa A. Messina Fajardo (Università di Roma Tre) Mariarita Sgarlata (Università di Catania) Paolo Rondinelli (Accademia della Crusca) Paolo Scollo (Presidente della Società italiana di ginecologia) Rosario Scalia (Liceo classico Mario Rapisardi) Salvatore Riolo (Università di Catania) Trinis A. Messina Fajardo (Università di Enna “Kore”) Venera Padua (Commissione parlamentare per l’infanzia e l’adolescenza) Segreteria e organizzatori locali Alessia A. S. Ruggeri (Roma e Catania) Anna Gabriela Di Lodovico (Roma) Gabriella Ferrini (Catania) Giuseppe Iannaccone (Roma) Raffaella Valenti Pettino (Catania) Roberta Recupero (Catania) Rosana Rodríguez (Catania – Roma) Stefania Pedevillano (Catania) Responsabili social network e grafica Diego A. Maravilla (Roma) Carmelo Privitera (Catania)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: