Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 175

Il National Geographic Festival delle Scienze si chiude con circa 25 mila presenze

Posted by fidest press agency su lunedì, 15 maggio 2017

festival scienzeRoma. Una grande partecipazione di pubblico, fitta di incontri, dialoghi, presentazioni di libri, spettacoli e laboratori (quest’anno particolarmente affollati da studenti e ragazzi che hanno registrato oltre 3 mila presenze). La dodicesima edizione del Festival delle Scienze è stata dedicata al tema del cambiamento, che da quest’anno porta il nome National Geographic Festival delle Scienze, grazie alla partnership con una delle maggiori realtà internazionali impegnata nella ricerca e nella conservazione. Numerosi i sold out registrati grazie alla presenza di grandi nomi della ricerca scientifica come la primatologa Jane Goodall, il fisico Geoffrey West, il paleontologo e borsista di National Geographic Federico Fanti, e le novità di quest’anno con i sorprendenti incontri con i videomaker The JackaL, protagonisti di una conversazione con Roberto Battiston dell’Agenzia Spaziale Italiana e Fernando Ferroni dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare, con David Weinberger e Davide “Boosta” Di Leo, con Danilo Rea e Alex Braga, e con Patti Smith, sull’impegno sociale e festival scienze1ambientale degli artisti con Marco Cattaneo, direttore di National Geographic Magazine Italia. Un’edizione rinnovata dunque, che ha visto a corredo del Festival per la prima volta anche presentazioni di libri tematici, una mostra a tema, la maratona dei documentari targati National Geographic rendendo l’Auditorium per quattro giorni una vera e propria città della scienza e dell’informazione.
Prodotto dalla Fondazione Musica per Roma, in collaborazione con Codice Edizioni e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, il National Geographic Festival delle Scienze di Roma è realizzato in partnership con National Geographic, ASI – Agenzia Spaziale Italiana e INFN – Istituto Nazionale di Fisica Nucleare e in collaborazione con INAF – Istituto Nazionale di Astrofisica e Università degli Studi di Roma “La Sapienza” con il sostegno di Enel e Nissan: il programma che dall’11 al 14 maggio ha animato l’Auditorium Parco della Musica ha visto protagonista la grande ricerca scientifica italiana e internazionale grazie al confronto con filosofi, psicologi, linguisti, giornalisti, artisti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: