Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 299

Turismo israeliano

Posted by fidest press agency su lunedì, 22 maggio 2017

gerusalemmeAd aprile 2017 Israele ha registrato l’arrivo di 349.000 turisti, con un aumento del +38% rispetto all’anno precedente. Nel periodo gennaio-aprile 2017, si registrano 1.09 milioni di ingressi, un aumento del +28% rispetto al 2016.
Da gennaio 2017, il turismo ha portato 6 miliardi di NIS (€ 1.518.890.000 circa) nelle casse dell’economia israeliana. Il turismo è un motore in continua crescita che ha raggiunto risultati record grazie all’aumento dei budget di marketing e allo spostamento delle politiche internazionali di marketing di Israele.
Il ministro del Turismo, Yariv Levin, ha dichiarato: “Con una politica ben definita si vedono i risultati. Ogni mese stiamo registrando dei risultati eccezionali che dimostrano i progressi fatti nell’industria del turismo e il contributo notevole che porta all’economia e alla forza lavoro in Israele. Si tratta di una tappa importante che è parte di un tendenza positiva che ha ormai scavalcato i risultati di più di un anno e mezzo fa. Spero, e sono convinto, che continuando a lavorare così, raccoglieremo i frutti di questo investimento”.
Ad aprile 2017 i turisti italiani sono stati 10.200, il +47% in più rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente; mentre se si considera il primo quadrimestre (gennaio – aprile) sono 30.700 gli italiani che hanno visitato Israele, in crescita del +34% rispetto allo scorso anno. Grande soddisfazione del direttore generale per l’Italia dell’ufficio nazionale israeliano del turismo, Avital Kotzer Adari: “Siamo orgogliosi e soddisfatti dei risultati di questo primo trimestre e del mese di aprile, in maniera particolare. Il mercato italiano è di grande importanza per Israele e l’attrazione che la nostra terra turismo israelianoesercita sugli italiani si riconferma forte e in continua crescita. Sia che si voglia creare un viaggio dedicato allo spirito, allo sport, alla movida, alla scoperta della natura, Israele permette di sperimentare tutti questi aspetti: una destinazione unica a cui il mercato italiano sta dando risposta entusiastica con arrivi in crescita e fermento del sistema turistico che sostiene la destinazione con nuovi voli e programmazioni in espansione. Siamo certi che i risultati soddisfacenti continueranno ad entusiasmarci”.
Focus aprile 2017Si registra un aumento del 38% dei turisti ad aprile 2017 rispetto ad aprile 2016 e un aumento del 21% rispetto ad aprile 2015. 309.000 turisti hanno raggiunto il paese in aereo, un aumento del 36% rispetto ad aprile 2016 e del 21% rispetto ad aprile 2015. 40.000 turisti hanno raggiunto Israele via terra, di cui 34.000 attraverso la Giordania e circa 6.000 dall’Egitto: un aumento del +56% rispetto ad aprile 2016 e del +22% rispetto ad aprile 2015. Sono stati circa 24.000 i visitatori giornalieri ad aprile 2017, in aumento del +27% rispetto ad aprile 2016 e del +13% rispetto ad aprile 2015.
Focus gennaio – aprile 2017. A gennaio-aprile 2017, si registra l’ingresso di 1.09 milioni di turisti, un aumento del +26% rispetto allo stesso periodo nel 2016 (850.000) e del +22% rispetto al 2015. 964.000 turisti sono arrivati in aereo, il +24% in più rispetto allo stesso periodo nel 2016 e il +22% in più rispetto al 2015. (foto: turismo)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: