Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 307

L’incremento dei prezzi del burro dipende dal minore utilizzo di olio di palma?

Posted by fidest press agency su venerdì, 2 giugno 2017

olio di palmaSe fosse vero, come sostiene Coldiretti, le aziende che hanno abbandonato l’olio di palma dovrebbero averlo sostituito quasi tutte con il burro vista la denunciata carenza di questo prodotto. Così non è: basta verificare le tabelle nutrizionali e le etichette dei prodotti “senza olio di palma”.Coldiretti sa benissimo che il burro non ha meno grassi saturi dell’olio di palma. Per questo motivo se le aziende avessero sostituito il palma con il burro, allora si avvalorerebbe l’idea che le imprese hanno eliminato il palma per ragioni unicamente commerciali, di trend competitivo o, ancora peggio, per pressioni fatte da interessi particolari.A Coldiretti sanno anche che il burro è meno sostenibile del palma, dal momento che la principale causa dello sfruttamento intensivo della terra e della deforestazione, non sono le piantagioni di palme, ma gli allevamenti come sostenuto dai report annuali dell’ONU e della FAO. Ci sono alcuni dolci che richiedono il burro, è vero, ma le aziende che hanno sostituito l’olio di palma, oggi usano altri oli vegetali come quello di mais e di semi di girasole e non il burro.Inoltre, come Campagne Liberali ha dimostrato con il recente studio comparativo “Senza palma, ma più saturi” la sostituzione dell’olio di palma con altri oli vegetali non ha comportato una riduzione del livello di grassi saturi rispetto ai prodotti che lo contengono come ingrediente.
Il palma resta il migliore ingrediente per i prodotti confezionati e i dolci industriali: le imprese ne sono consapevoli, così come lo sono i consumatori, che a volte sono costretti a consumare prodotti di qualità inferiore, ed infatti – a breve uscirà un nostro studio in proposito – le lamentele stanno aumentando. Nel medio lungo termine chi ha abbandonato il palma in seguito ad allarmismo e fobie commerciali sarà costretto a tornarvi. Le bufale non durano in eterno.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: