Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 229

“The future of medicine starts now”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 21 giugno 2017

gasliniGenova 29 e 30 luglio Palazzo della Meridiana, Salita San Francesco 4. Utilizzare un test che permetta una diagnosi preventiva e precoce del tumore individuando le prime cellule tumorali circolanti nel sangue; le raccomandazioni scientifiche, i risvolti etici e politici che le modificazioni sul DNA possono determinare; la possibilità di potenziare la risposta immunitaria dell’organismo, al fine di permettergli di eradicare il tumore, grazie alla reinfusione di cellule prelevate dal sangue periferico del paziente e ingegnerizzate ex vivo. Sono alcuni dei temi del meeting “The future of medicine starts now” in programma a Genova. L’evento è organizzato dall’Istituto Giannina Gaslini di Genova ed è promosso dalla Fondazione Internazionale Menarini.
«La continua introduzione di nuove tecnologie genera l’impressione che ogni anno stia per iniziare una nuova era in medicina» spiega Francesco Frassoni, Direttore del Centro Cellule Staminali e Terapia Cellulare dell’Istituto Giannina Gaslini di Genova. «Ogni scoperta scientifica entra rapidamente nella pratica clinica e viene inclusa tra i possibili trattamenti. Abbiamo riunito in questo meeting un gruppo numeroso di speaker internazionali che sono leader assoluti nel loro settore, e siamo orgogliosi del fatto che abbiano accettato di partecipare e di illustrare ai partecipanti i progressi scientifici, tecnologici e terapeutici che saranno sviluppati già da domani e per i prossimi dieci anni».
Il meeting si apre giovedì 29 giugno con una mattinata dedicata al sequenziamento e all’interpretazione del DNA. «Si tratta della prima di cinque sessioni in cui è suddivido il meeting» racconta Alberto Martini, Direttore Scientifico dell’Istituto Giannina Gaslini di Genova. «Le due giornata proseguono con sessioni dedicate alla manipolazione del DNA, ai nuovi approcci terapeutici nell’era della nuova medicina, alla terapia cellulare e a nuove frontiere tecnologiche, come le nanotecnologie. Nello stesso tempo, abbiamo chiesto ad alcuni speaker di illustrare come le autorità sanitarie stiano organizzando e implementando la medicina del futuro in diversi Paesi europei ed extraeuropei, per cui il meeting è rivolto non soltanto a ricercatori e clinici, ma anche agli amministratori della sanità».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: