Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 307

I vincitori della prima edizione del Premio Nazionale di Poesia “Pulchra Verba”

Posted by fidest press agency su giovedì, 22 giugno 2017

i vincitoriModena da giovedì 22 a domenica 25 giugno, a Villa Sorra. Eva Laudace, Cristina Babino, Davide Ferrari, Massimiliano Boschini, Serena Dibiase, Barbara Eforo, Roberta Sireno, Maria Francesca Di Feo, Fabrizio Tagliaferri, Giuliana Venturi e Maria Cristina Barbolini: sono loro i vincitori della prima edizione di “Pulchra verba”, la prima edizione del Premio Nazionale di Poesia organizzato nell’ambito della nuova sezione “Poesia” del Festival della Fiaba 2017. A selezionare i componimenti in gara, dedicati al tema di quest’anno “Legami di sangue e Legami di cuore”, sono stati oltre al poeta Giancarlo Sissa – presidente di giuria e membro del direttivo del Festival della Fiaba – Alberto Bertoni, docente universitario, critico e poeta, Patrizia Dughero, poetessa ed editrice (Qudulibri), Giulio Costa, regista e membro del direttivo del Festival della Fiaba e Nicoletta Giberti, presidente del direttivo del Festival.
“Fiaba e Poesia accendono il linguaggio nelle sue modalità più misteriose e profonde – spiega Giancarlo Sissa, presidente di giuria – Le unisce l’energia psichica e mitica della parola, il legame di sangue e d’amore con le zone inesplorate della coscienza, delle zone più inquiete del quotidiano”. “Mi piace pensare che la poesia sia, insieme alla bellezza, un antidoto efficace contro le fatiche del mondo” aggiunge Nicoletta Giberti, direttrice artistica del Festival.I testi dei vincitori sono stati stampati in un Quaderno Poeticoprodotto dall’Associazione Festival della Fiaba in un’edizione limitata di 500 copie, che verrà distribuito nell’ambito del secondo week end del Festival, dal 22 al 25 giugno sempre a Villa Sorra, e promosso anche sul sito dedicato http://www.festivaldellafiaba.com con ampia diffusione.
Il Festival della Fiaba è organizzato con il sostegno del Comune di Modena e gode del Patrocinio della Regione Emilia Romagna e dei Comuni di Modena, Castelfranco Emilia, Nonantola e San Cesario sul Panaro, oltre che dell’Università di Bologna, dipartimento di Scienze dell’Educazione. Tutte le conferenze, come l’accesso al Festival, sono a ingresso gratuito, mentre gli spettacoli hanno un biglietto dal costo variabile e la cui prenotazione è obbligatoria. (foto: i vincitori)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: