Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 299

Migranti: risposte chiare dall’Ue o blocco dei porti

Posted by fidest press agency su venerdì, 30 giugno 2017

porto palermo“Abbiamo chiesto il blocco dei porti per tutte quelle navi che trasportano disperati, clandestini, e che non battano bandiera italiana. L’abbiamo chiesto, il governo ha dato la sua disponibilità, stiamo aspettando che il governo applichi questa sua volontà, questo suo indirizzo”. Lo ha detto Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati, parlando con i giornalisti in sala stampa a Montecitorio. “Pare che il governo aspetti il Consiglio di Tallin di giovedì prossimo, quando si riuniranno i ministri degli Interni. O in quella data ci sarà una risposta seria, determinata, chiara da parte dell’Unione europea, oppure noi chiediamo che il governo attui immediatamente il blocco dei porti per tutte quelle navi che non battendo bandiera italiana trasportano in maniera connivente disperati, e che distruggono non solo la vita di questi disperati ma la società e l’economia italiana. Diamo ancora fiducia al governo per una settimana, ma non bastano le prese in giro della Merkel, le fughe di Macron o le miopie e gli egoismi del governo maltese, come di quello spagnolo, come di tutti gli altri governi dei Paesi che si affacciano sul mediterraneo e non. Noi vogliamo risposte chiare, altrimenti blocco dei porti e si apra una vertenza con l’Europa e a livello internazionale con le Nazioni Unite per blocchi navali sulle coste libiche.Non possiamo mettere in crisi il nostro Paese in ragione di questa invasione senza fine. Ribadiamo, l’abbiamo chiesto per primi: blocco dell’ingresso delle navi delle Ong che trasportano disperati nel nostro Paese al ritmo di 5000 al giorno. Il nostro Paese non può sopportare una pressione di questo tipo, vediamo cosa farà il governo, vediamo cosa farà l’Europa, nel frattempo noi continuiamo a mantenere la nostra pressione. Lo diremo in Aula mercoledì prossimo, quando il ministro Minniti verrà, su nostra richiesta, a riferire in merito a questa situazione, che è di una gravità mai vista per il nostro Paese”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: