Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 299

Air France ha di recente introdotto numerose novità in materia di tecnologia digitale

Posted by fidest press agency su giovedì, 13 luglio 2017

air franceCon l’attivazione di Messenger nella pagina Facebook di Air France, viene offerta ai clienti la possibilità di contattare un operatore per ottenere informazioni e ricevere automaticamente i documenti di viaggio prima del volo. Grazie alle avanzate tecnologie di intelligenza artificiale e di apprendimento automatico, Air France ha segnato una svolta e sta sviluppando un chatbot dedicato al servizio clienti, che fornirà assistenza ai passeggeri per le questioni legate ai bagagli (tracciando i bagagli imbarcati, calcolando le spese aggiuntive per i bagagli in eccesso, fornendo consigli sulla possibile aggiunta di bagagli, ecc.). Il sistema offre al cliente risposte immediate, personalizzate e specifiche.In questo modo, gli operatori della compagnia avranno più tempo da dedicare alle richieste più complesse, migliorando il servizio offerto ai clienti.
Air France invita i propri passeggeri a bordo dei voli a lungo raggio a scoprire i benefici della meditazione attraverso il programma proposto dall’app Mind. A partire dal mese di giugno, i passeggeri di tutte le età possono usufruire di inedite sessioni* di meditazione guidata disponibili nella nuova sezione “meditazione” dei video personali a bordo degli voli Air France:Sei sessioni per bambini, tratte dal libro di Eline Snel Calmo e attento come una ranocchia edito da Les Arènes, che comprendono le sessioni “La ranocchia in volo” e “L’attenzione comincia dal respiro”.
Sei sessioni per adulti, tratte dal best seller di Christophe André Dell’arte della meditazione edito da L’Iconoclaste, comprensive delle sessioni “Viaggiare con la mente” e “Volare verso la serenità”.Ogni programma, composto da una registrazione audio e dal relativo video, offre ai passeggeri contenuti esclusivi che consentono di familiarizzare con il concetto di mindfulness e di sentirsi in armonia con il particolare ambiente della cabina aerea. Dopo un primo volo di prova, in cui il 90% dei passeggeri ha affermato di essersi sentito più rilassato e l’85% ha dichiarato che questa esperienza ha contribuito ad accrescere il comfort a bordo, Air France ha implementato questo nuovo servizio con l’obiettivo di migliorare il benessere e il relax di tutti i suoi passeggeri: bambini e famiglie, viaggiatori per svago o per lavoro.Video introduttivo del programma di meditazione, offerto da Air France in collaborazione con Mind. Disponibili in francese, inglese, spagnolo e portoghese
Air France è ben nota per il servizio e l’accoglienza offerti ai bambini che viaggiano non accompagnati. D’ora in avanti, i genitori potranno prenotare il viaggio dei propri figli in modo ancora più semplice, mediante l’applicazione. Air France è la prima compagnia aerea a offrire questa opportunità. E non finisce qui: oltre al famoso portadocumenti che i giovani viaggiatori indossano al collo, la loro esperienza di viaggio ora è totalmente digitalizzata. In questo modo, usando l’app di Air France, i genitori hanno la possibilità di monitorare via smartphone ogni tappa del viaggio del proprio figlio. La compagnia si prende cura dei giovani giramondo con una valigia digitale pre-volo, inviata per email sette giorni prima del viaggio, e con una vasta selezione di contenuti multimediali disponibili a bordo, compresi videogiochi, trucchi di magia ed esercizi di rilassamento pensati appositamente per i bambini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: