Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 289

Nuova professione: Home Staging

Posted by fidest press agency su giovedì, 27 luglio 2017

arianna_di_carlantonio.jpgC’è una professione nata negli USA che si sta affermando sempre di più anche in Italia, e l’Abruzzo non fa eccezione. Si tratta dell’home staging, la valorizzazione immobiliare: con pochi tocchi, tutti temporanei, è in grado di cambiare volto a un’abitazione per farla spiccare tra mille annunci e realizzare una vendita veloce e redditizia. «Gli home stager sono sempre più ricercati, anche qui da noi, perché offrono un servizio che fa la differenza in un mercato immobiliare ancora fermo. Il nostro, poi, è un territorio difficile, perché colpito dal terremoto e dallo spopolamento. Ecco perché, quando si vende casa, è importante mettersi nelle condizioni migliori per attirare compratori. L’home stager fa proprio questo, valorizzando il prodotto-casa»: questo il parere di Arianna Di Carlantonio, home stager di Teramo (https://www.facebook.com/habitathomestaging) e membro di Home Staging Lovers, l’associazione professionale nazionale che riunisce un centinaio fra i migliori home stager italiani.
Arianna Di Carlantonio ha 35 anni e ha intrapreso la carriera di home stager dopo gli studi in interior design allo IED di Roma. Originaria di Montorio al Vomano, ora ha la sua attività a Roseto degli Abruzzi e lavora in tutta la provincia di Teramo. Il lavoro di Arianna è “mettere in scena” la casa per attirare i potenziali compratori. Interviene su abitazioni vuote o arredate e le sistema in modo mirato per la vendita, progettando solo interventi temporanei. Il suo servizio comprende anche un book fotografico professionale.
Per far questo Arianna segue un metodo rigoroso: «Comincio con sopralluogo, un preventivo e un report degli interventi. Poi passo all’allestimento, con i materiali che gestisco con un piccolo magazzino. Normalmente in una settimana, massimo due, concludo il lavoro con la consegna del servizio fotografico, che realizzo personalmente». I costi? «Dipendono dalle dimensioni dell’immobile e dalla presenza o meno degli arredi. Per una casa abitata si parte da poche centinaia di euro, superando i 1.000 solo in caso di metrature davvero ampie; per una casa vuota, invece, 1.000 euro è il prezzo di partenza. In ogni caso la cifra richiesta non supera mai il 2% del valore dell’immobile».
Affidarsi a un home stager è un investimento che permette ai proprietari di vendere la casa più velocemente (in media in 58 giorni, contro la i 7,3 mesi che secondo Bankitalia ci vogliono nel Centro Italia per le vendite tradizionali). E si rivela la scelta giusta anche per chi si occupa di micro ricettività: «Sulla costa io lavoro moltissimo su locazioni e case vacanza –conferma Di Carlantonio–. Anche se il territorio è difficile, in Abruzzo ci sono importanti opportunità da cogliere. Ormai le home stager sono un buon numero: ho trovato una rete di colleghe molto preparate e la nostra professione sta diventando sempre più conosciuta e apprezzata». Bisogna acquisire competenze di marketing immobiliare, interior design e fotografia» spiegano Fosca de Luca e Michela Galletti, presidente e vicepresidente dell’associazione, che garantisce ai propri iscritti un percorso professionalizzante in scuole riconosciute e Milano, Roma e Bologna. Si parte con corsi base e poi si frequentano moduli specifici, per acquisire competenze nei campi in cui si è meno esperti e per essere aggiornati sugli ultimi trend.
Alcune cominciano a piccoli passi, per reinventarsi o dotarsi di una nuova specializzazione, ma abbiamo anche giovani socie che puntano da subito su questa carriera. Quando ci si costruisce un buon giro e si creano relazioni soprattutto con le agenzie immobiliari, diventa un’occupazione a tempo pieno». (foto: arianna_di_carlantonio)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: