Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 299

“Otis Redding Tribute show”

Posted by fidest press agency su sabato, 29 luglio 2017

BHN6KTCefalù. Il 4 agosto i Jack and the starlighters portano sul lungomare Giardina della cittadina medievale il loro spettacolo-omaggio al re del soul. Il re del soul, il punto di riferimento della black music, il cantante autore delle sue canzoni diventato leggenda. Questo è stato Otis Redding per la storia della musica, non solo statunitense, ma mondiale.La sua voce, il suo stile, le sue parole, sono perno della musica degli anni Sessanta e influenzano ancora oggi lo stile contemporaneo.La Sicilia omaggia il mito del cantante di “(Sittin’ on) The dock of the bay”, “I’ve been loving you too long” e “These Arms of Mine” con il concerto dell’unica Otis Redding tribute band d’Italia.
I Jack & the starlighters (Gioacchino Cottone alla voce, Fabrizio Pacera alla batteria, Dario Lo Giudice al basso, Danilo Mercadante al pianoforte) con Dario Pacera alla chitarra e la sessione di fiati composta da Samuele Davì alla tromba, Fabio Piro al trombone, Michele Mazzola al sassofono, daranno vita a un concerto che punta a essere multisensoriale, ma anche a schiacciare l’occhio allo stile del programma televisivo “Studio Uno” di Antonello Falqui. Alle più famose canzoni di Otis Redding si alterneranno i visual set e i documentari selezionati dalla vj Mapi Rizzo.
Arriva così per la prima volta a Cefalù uno spettacolo davvero multimediale, che non si limita alla musica, ma unisce vecchie e nuove forme di comunicazione, per fare conoscere anche il lato estetico di Otis Redding.«Il progetto – dice il cantante Gioacchino Cottone, che è anche regista della serata – è una mia idea, figlia dell’amore che mio padre mi ha trasmesso, facendomi ascoltare Otis Redding sin da piccolo e influenzando i miei primi ricordi musicali. Redding è “il disco” che mi accompagna da quando sono nato. Sotto l’aspetto commerciale, ritengo che sia assurdo che fino a oggi in tutta Italia non ci sia mai stato un tributo dedicato a un artista di questo rilievo socioculturale, che ha cambiato la storia della musica internazionale, aprendo una pagina indiscussa dell’R&B, del soul e del rap».
Il concerto è una nuova tappa del progetto Jack & the Starlighters, band attiva da 15 anni nei locali di intrattenimento e nelle piazza di tutta la Sicilia.
(Vassily Sortino) (foto: otis redding)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: