Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 307

Padre Carrara nominato membro corrispondente della Pontificia Accademia per la Vita

Posted by fidest press agency su martedì, 8 agosto 2017

ateneo-regina-apostolorumRoma. Padre Alberto Carrara L.C., coordinatore del gruppo di Neurobioetica e docente di Antropologia Filosofica e Neuroetica presso la facoltà di Filosofia dell’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum è stato nominato membro corrispondente della Pontificia Accademia per la Vita (PAV). Una nomina molto importante per un giovane studioso e giunta non a caso, in quanto egli è un riconosciuto esperto in temi neurobioetici. Formatosi come tecnico di laboratorio chimico-biologico e dottore in Biotecnologie mediche presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università degli Studi di Padova. Una tesi sperimentale, quella di Padre Carrara che ha approfondito il campo dell’oncogenesi virale umana dal titolo: “Studio del ruolo dei Poliomavirus e degli Herpesvirus nella patogenesi dei tumori surrenalici umani”. A partire dal 2004 entra a far parte della Congregazione religiosa dei Legionari di Cristo e viene ordinato sacerdote nel 2013.“Questo riconoscimento lo vivo come un grande onore ed un privilegio – dichiara lo stesso Padre Carrara – sin dal primo istante ho colto la relazione di questa prestigiosa nomina con la carica che, da alcuni anni, ricopro quale coordinatore del gruppo di ricerca in neurobioetica, il GdN, organismo interdisciplinare costituitosi il 20 marzo 2009 presso l’Ateneo Pontificio Regina Apostolorum di Roma, all’interno dell’Istituto Scienza e Fede e della Cattedra UNESCO in Bioetica e Diritti Umani”. E aggiunge: “Poter servire questa Pontificia Accademia per la Vita e la Chiesa nella promozione di una nuova cultura della vita, del suo valore e della dignità della persona è per me una grande sfida. Un punto di partenza e non di arrivo”.
L’interesse sempre più manifesto, per le implicazioni antropologiche ed etiche nell’ambito del cervello umano, che caratterizzano le neuroscienze appunto, sono temi centrali attorno ai quali si svolge il lavoro del gruppo di neurobioetica dell’APRA, motivo d’interesse della stessa PAV verso il prof. Carrara.
Il profilo di Padre Carrara è in linea con le finalità che si pone l’Accademia Pontificia, che nella mission promuove il progresso degli studi e “informa e forma circa i principali problemi di bioetica e di diritto, relativi alla promozione e alla difesa della vita, soprattutto nel diretto rapporto che essi hanno con la morale cristiana”.
La Pontificia Accademia per la Vita è stata costituita da San Giovanni Paolo II col Motu proprio Vitae Mysterium. In esso sono indicati gli scopi specifici dell’istituzione che sono tre: lo studio dei problemi riguardanti la difesa della vita umana e la dignità della persona; la promozione di una cultura della vita nel rispetto del magistero della Chiesa e informare la Chiesa, le istituzioni e i mass media dei risultati della propria attività di studio. (Michela Coluzzi) (ateneo pontificio regina apostolorum)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: