Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 275

90 anniversario della fondazione dell’Accademia d’Ungheria in Roma

Posted by fidest press agency su giovedì, 7 settembre 2017

accademia d'ungheriaaccademia d'ungheria1Roma. Dal 12 settembre 2017 prenderà il via presso l’Accademia d’Ungheria Via Giulia, 1 Palazzo Falconieri, la stagione delle celebrazioni indetta per il 90 anniversario della fondazione della stessa accademia. L’obiettivo della stagione è presentare la cultura ungherese in Italia nonché la storia degli ultimi 100 anni dei rapporti italo- ungheresi, con particolare riguardo al ruolo e all’attività dell’Accademia d’Ungheria in Roma. La stagione si preannuncia molto ricca e di assoluta eccellenza. Si prevedono numerosi programmi sia a Roma sia in altre città italiane, che spazieranno dall’arte alla letteratura, musica, teatro e cinematografia tutto in un’ottica contemporanea. Le celebrazioni si inseriscono bene anche nell’ambito della diplomazia ungherese, dal 1o luglio 2017 è infatti l’Ungheria a ricoprire per un anno la presidenza del Gruppo di Visegrád.
accademia d'ungheria2Il 12 settembre p.v. alle ore 19.30 sarà la mostra dei borsisti di arti visive dell’Accademia d’Ungheria in Roma ”90/10” ad aprire la serie di manifestazioni. La mostra allestita presso la Galleria del Palazzo Falconieri presenterà delle opere d’arte contemporanea realizzate da 10 artisti ungheresi che spaziano dalla pittura alle installazioni, videoinstallazioni ed opere di arte concettuale. Nel corso del vernissage, DJ Matild, nota figura della scena musicale alternativa ungherese, intratterrà il pubblico con una selezione di musiche da lui curate, dagli anni ‘20 ad oggi. (https://hu-hu.facebook.com/djmatild/)
Il 14 settembre p.v. ore 19.30 si proseguirà con un’altra mosta collocata sul Piano Nobile del Palazzo Falconieri, intitolata I pupilli magiari di Roma. Giocatori ungheresi nelle squadre capitoline, che ripercorrerà le tappe più importanti della storia dei rapporti italo-ungheresi nel campo dello sport,in particolare in quello del calcio.
Il 15 settembre p.v. ore 20.30 si terrà invece il concerto del Trio Zoord che si ispira a melodie transilvaniche tradizionali, radici tradizionali dell’Europa dell’Est, con l’esibizione dell’arpa, tamburi pesanti e violino e voce. Musica intensa e potente, reinterpretazioni delle tradizioni musicali “in chiave contemporanea”, il cui risultato acustico può risultare familiare anche a coloro che amano la musica elettronica. Il trio, analogamente alla sua formazione precedente (Airtist), si esibisce regolarmente ai più importanti festival della scena musicale europea e mondiale. (foto: accademia d’ungheria)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: