Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 344

Archive for 15 settembre 2017

Sapienza: I concerti dell’Aula magna

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 settembre 2017

Anna Caterina AntonacciRoma Sabato 14 ottobre, ore 17.30 Università La Sapienza. Gerusalemme: celeste e terrena, perduta e liberata Anna Caterina Antonacci soprano Accademia degli Astrusi Federico Ferri direttore Anna Caterina Antonacci è una star internazionale, suo malgrado – si potrebbe dire – perché “si dedica interamente alla musica, non a recitare la parte della prima donna”, come ha affermato un suo grande ammiratore, Riccardo Muti. La sua fortissima personalità d’interprete la spinge a crearsi un repertorio raro e raffinato, ma di grande impatto drammatico, di cui offre un esempio perfetto il suo concerto all’Aula Magna. Con un vero tour de force interpreta tutti e tre i ruoli del Combattimento di Tancredi e Clorinda, capolavoro di Monteverdi, di cui nel 2017 si celebrano i quattrocentocinquanta anni dalla nascita. Questo madrigale in “stile rappresentativo”, che evoca un’azione drammatica senza però richiedere una vera e propria rappresentazione teatrale, mette in musica uno degli episodi più celebri della “Gerusalemme liberata”. Un altro personaggio del poema di Torquato Tasso, la maga Armida, è la protagonista dell’omonima tragédie lyrique di Jean Baptiste Lully, nato a Firenze ed emigrato giovanissimo a Parigi, dove creò l’opera francese: lo stile nobilmente declamatorio di questa musica darà modo alla Antonacci di far valere le doti di grande tragédienne per cui è ammirata in Francia, ma che gli italiani ancora non conoscono, perché non ha cantato Lully in Italia prima d’ora. Il concerto è dedicato non solo alla Gerusalemme terrena del Tasso ma anche a quella celeste della Bibbia: saranno infatti presentate in prima esecuzione moderna due Lamentazioni per la Settimana Santa di Giovanni Paolo Colonna, che fu stimatissimo maestro di cappella a San Petronio di Bologna. L’Accademia degli Astrusi e il suo direttore Federico Ferri completano il programma con musiche di raro ascolto di Corelli (una vera gemma è la Sinfonia da lui scritta per l’oratorio S. Beatrice d’Este di Giovan Battista Lulier) e Biber. (Anna Caterina Antonacci)

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Le nuove sfide per sconfiggere le malattie cardiovascolari

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 settembre 2017

cuoreInteressanti indicazioni dal convegno “New frontiers to beat cardiovascular disease”, svoltosi in questi giorni a Roma. Il convegno è stato organizzato dal Professor Massimo Volpe, preside della Facoltà di Medicina e Psicologia, Università ‘La Sapienza’ di Roma, Ordinario di cardiologia e Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Cardiologia, Ospedale Sant’Andrea di Roma, ed è promosso dalla Fondazione Internazionale Menarini. «Il congresso ha evidenziato le nuove frontiere diagnostiche e terapeutiche che consentiranno di fare notevoli passe in avanti nei prossimi anni sulle malattie cardiovascolari» spiega Volpe. «Sono state affrontate tematiche importanti, soprattutto nell’ambito dell’insufficienza cardiaca, che rappresenta un problema sempre più emergente e a carattere epidemico, nonché una delle principali cause di spesa e ospedalizzazione del nostro Paese. È molto importante poter disporre di nuovi strumenti per poter fronteggiare l’insufficienza cardiaca. Tra i nuovi strumenti sicuramente le nuove classi di farmaci che determinano una riduzione del 20 per cento della mortalità e delle ospedalizzazioni. E poi la possibilità di risolvere in futuro cause importanti come l’insufficienza mitralica, che si manifesta nei pazienti con insufficienza cardiaca e ne complica la prognosi; l’evoluzione degli interventi chirurgici come la TAVI, per risolvere la stenosi aortica. Inoltre nuove indicazioni nell’uso di farmaci che possono interferire con la funzione dei mitocondri, che sono il “motore energetico” delle cellule, funzione che viene meno nell’insufficienza cardiaca, rappresentano sicuramente le nuove sfide per il futuro. Guardando i progressi raggiunti dalla cardiologia negli ultimi quarant’anni, sono molto fiducioso che nei prossimi cinque anni assisteremo a un’inversione nel trend dell’insufficienza cardiaca, sia per quanto riguarda la mortalità e la morbilità, sia per quanto riguarda il carico economico che impone ai servizi sanitari nazionali». Un altra sezione del convegno ha riguardato un aspetto particolare dell’ipertensione cardiaca, cioè la forma resistente al trattamento, ossia una pressione che continua a rimanere alta nonostante il trattamento con tre o più farmaci appartenenti a classi differenti. A preoccupare è la dimensione del fenomeno, che nella sola Europa si stima riguardi circa 10-15 milioni di persone che per gli elevati livelli pressori sono soggetti ad alto rischio. «In Italia l’ipertensione arteriosa colpisce circa il 45-50% della popolazione generale adulta ossia oltre 14 milioni di soggetti, equamente distribuiti tra maschi e femmine. Di questi circa il 5-7% è affetta da ipertensione arteriosa resistente» avverte Volpe. «L’ipertensione arteriosa non controllata è un problema di Salute Pubblica rilevante: pazienti trattati che hanno una pressione arteriosa non controllata hanno un rischio di sviluppare una complicanza cardiovascolare (infarto, ictus, insufficienza cardiaca o renale, morte) comparabile a quello dei soggetti ipertesi non trattati».

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ford presenta la nuova Mustang

Posted by fidest press agency su venerdì, 15 settembre 2017

Mustang1Colonia, Germania. Ford presenta la nuova Mustang per il mercato europeo, con un nuovo elegante design, motori e sospensioni aggiornati, tecnologie di assistenza alla guida innovative e molte inedite possibilità di personalizzazione per l’iconica hero car dell’Ovale Blu.L’inconfondibile profilo della hero car si presenta con un aspetto più elegante e sportivo, reso ulteriormente sinuoso dai fari a LED e da una rinnovata cartella colori che prevede 11 tonalità per la carrozzeria degli esterni, oltre a nuove opzioni per le finiture dei cerchi in lega. La nuova Mustang sarà più veloce che mai, con un motore V8 5.0 da 450CV, abbinato a un nuovo cambio automatico a 10 rapporti.Messa a punto per soddisfare le aspettative di guida degli automobilisti europei, il divertimento alla guida della nuova Mustang sarà garantito dalla presenza dei nuovi ammortizzatori MagneRide e dalle funzioni Drive Modes, che ora includono anche la modalità personalizzabile My Mode. La nuova tecnologia di regolazione del sound dello scarico (Active Valve Performance Exhaust) offre l’innovativa modalità Good Neighbour, per una MustangMustang 2guida più silenziosa durante alcune fasce orarie. Le tecnologie di assistenza alla guida, disponibili a bordo della nuova Mustang, che migliorano i momenti trascorsi al volante infondendo una maggiore tranquillità, annoverano il dispositivo di frenata automatica d’emergenza con assistenza pre-collisione e riconoscimento dei pedoni (Pre-Collision Assist with Pedestrian Detection) e il mantenimento della corsia di marcia (Lane Keeping Aid). Le raffinate caratteristiche degli interni completamente rinnovati, presentano materiali morbidi al tatto e un quadro strumenti digitale LCD da 12 pollici, per un’esperienza distintiva e unica.
La nuova Mustang definirà nuovi standard di connettività, intrattenimento e comunicazione grazie al SYNC 3, il sistema di connettività e comandi vocali Ford che permette di gestire smartphone, sistema audio, navigatore e funzioni del climatizzatore e si avvale di un nuovo touch-screen capacitivo da 8 pollici, più veloce e reattivo, con funzione pinch & swipe. Il sistema di intrattenimento e comandi vocali SYNC 3 è compatibile con Apple CarPlay e Android Auto™.Le consegne della nuova Mustang per i clienti europei avranno inizio nel 2018. (foto: mustang)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »