Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 307

Archive for 18 settembre 2017

Llamarlo amor no se puede

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

DSCN2153Dal blog di Donatella leggiamo: “Quest’inverno una studentessa italiana mi ha scritto dalla Spagna (Università di Murcia) dove stava svolgendo un Master di traduzione dicendomi che era sua intenzione elaborare la tesi utilizzando il nostro libro: “Chiamarlo amore non si può”. Ho accolto con gran piacere la richiesta. Dare una mano alle tesiste è sempre una grande gioia, ma non immaginavo che la sua lettura, sebbene in spagnolo!, mi avrebbe catturato tanto. “Chiamarlo amore non si può” è diventato “Llamarlo amor no se puede”, una experiencia de traducción entre palabras y emociones.
Valeria Ligotti ha scelto di tradurre due racconti: A piedi nudi di Fulvia Degl’Innocenti e Lezioni d’amore di Pina Varriale. “Los nombres de los capítulos elegidos son: Descalzos y Clases de Amor; los dos cuentos son un ejemplo muy claro de maltrato psicológico y de violencia física y explican lo que nunca se debería aceptar en nombre de un amor que no es amor. El personaje principal del primer cuento es una joven adolescente que se enamora por primera vez de un chico de su misma edad. Éste trata de manipularla para que se convierta en una persona distinta a la que es, que se corresponda más a los deseos y la idea de mujer que tiene él que como es ella en la realidad. Los protagonistas del segundo cuento son dos hermanos jóvenes que un día descubren el cadáver de la madre, una mujer como tantas otras que se ha casado con un hombre violento y que termina asesinándola.”
La tesi è realmente un viaggio tra parole ed emozioni e non potrebbe essere diversamente perchè tradurre in un’altra lingua un libro come questo implica necessariamente non solo trovare le parole giuste ma anche cercare le parole che in altra lingua raccontino le emozioni narrate. E non è affatto facile quando si parla di un tema in cui l’uso delle parole giuste è di importanza fondamentale.
Il 13 settembre Valeria ha discusso la tesi e io l’ho accompagnata con il mio pensiero, chiedendomi come si dice in spagnolo In bocca alla lupa!” (foto: Valeria lLgotti da Castellammare del Golfo (Trapani)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Corea del Nord: lancio missili

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

corea del nord“Il lancio di missili effettuato da Pyongyang e la conseguente reazione di Seul confermano l’impressione di tensione che ho avuto durante la mia visita e giorni scorsi in Corea del Sud durante la quale mi sono potuto confrontare con i massimi livelli parlamentari e governativi. Ho avuto, però, la conferma che la Corea del Sud non intende procedere sulla via della sua nuclearizzazione ma che anzi intende continuare a lavorare per la denuclearizzazione dell’intera penisola coreana”. A dirlo è Paolo Alli, presidente dell’Assemblea Parlamentare della Nato e deputato in Commissione Affari Esteri alla Camera dei deputati.
“Il secondo missile da parte di Kim Jong-un – continua – è una evidente reazione annunciata alle sanzioni, per altro ammorbidite grazie l’intervento di Cina e Russia, che il Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite ha deciso qualche giorno fa. Occorre una chiara dimostrazione di senso di responsabilità da parte dei quattro grandi attori che sono protagonisti degli scenari nella penisola coreana, cioè Cina, Russia, Giappone e Stati Uniti. E occorre sfuggire alla tentazione di soluzioni bilaterali, in quanto una situazione come quella che ormai si è consolidata da oltre 60 anni non è risolvibile se non in un consesso globale. Le Nazioni Unite, da questo punto di vista continuano a costituire il tavolo di trattative più credibile e serio”. “L’escalation di tensione nella regione – conclude – preoccupa il mondo intero e non si può negare che vi sia una responsabilità primaria delle due grandi potenze che hanno sempre, in un modo o nell’altro, sostenuto il regime nordcoreano, cioè Cina e Russia. Al di là delle unanimi condanne da parte dell’intera comunità internazionale, alle quali ci associamo, bene ha fatto il segretario di Stato americano Tillerson a richiamare esplicitamente Pechino e Mosca affinché utilizzino tutte le leve, delle quali solo loro dispongono, per indurre Pyongyang alla ragione. D’altra parte le reazioni muscolari del presidente Trump non hanno giovato certamente alla distensione in quella tormentata area, anzi, in un contesto delicato e sensibile come quello orientale, hanno rappresentato e rappresenta un elemento di forte preoccupazione sia a livello politico, sia nella percezione della popolazione”. (foto fonte: Il Fatto quotidiano)

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Vigilanza e tutela della natura

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

CardellinoTorino. A conferma della validità delle azioni intraprese negli ultimi anni in tema di vigilanza e tutela della natura, gli agenti del Servizio Aree protette della Città Metropolitana di Torino sono nuovamente intervenuti per restituire la libertà ad alcuni piccoli volatili detenuti illegalmente. L’ultimo in ordine di tempo è stato un Cardellino (“Carduelis carduelis” il nome scientifico), passeriforme appartenente alla famiglia dei Fringillidi. ll ritrovamento e la liberazione dell’uccellino ha consentito di scoprire un sistema di operazioni ed iniziative illegali molto ampio. L’uccellagione, cioè la pratica di catturare con reti e trappole gli uccelli selvatici, pur essendo vietata su tutto il territorio nazionale dal 1992 non è affatto diminuita, come dimostrano le numerose attività di polizia giudiziaria condotte dagli agenti della Città Metropolitana, anche a supporto dei Carabinieri Forestali. Sono oltre 150 gli uccelli recuperati e liberati negli ultimi anni nel territorio della Città Metropolitana di Torino. Si tratta di cardellini, fringuelli, lucherini, verdoni, frosoni, ciuffolotti, peppole e zigoli muciatti. Alcuni esemplari appartengono a specie minacciate di estinzione e per volatiliquesto motivo protette da convenzioni internazionali. Le perquisizioni effettuate da personale della Città Metropolitana hanno inoltre consentito di sequestrare numerosi mezzi di cattura illeciti e di far emergere un giro di ricettazione che coinvolgeva anche le province Biella e Cuneo. I reati contestati sono, oltre all’uccellagione, l’esercizio non autorizzato di allevamento di fauna selvatica a scopo ornamentale e amatoriale, la detenzione di mezzi di cattura espressamente vietati, la contraffazione degli anelli inamovibili da applicare ai pulli entro il quindicesimo giorno di nascita e il furto ai danni dello Stato, essendo la fauna selvatica suo patrimonio indisponibile.Elisa Pirro, Consigliera metropolitana delegata all’ambiente, alla vigilanza ambientale e alla tutela della fana e della flora, sottolinea che “tutte le denunce di reato inoltrate alla Procura della Repubblica si sono concluse con un patteggiamento o una condanna, a riprova dell’ottimo lavoro investigativo condotto dai nostri agenti”. (foto: cardellino, volatili)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Christie’s to offer Landmark Francis Bacon Painting

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

francis baconLondon – This October, during London’s Frieze Week, Christie’s will present Francis Bacon’s landmark painting Study of Red Pope 1962. 2nd version 1971, unseen in public for 45 years. It stands as the grand finale to his celebrated body of Papal portraits and is the only painting that unites the Pope with his greatest love George Dyer, who is depicted as the Pope’s reflection. First exhibited on 26 October 1971, in the legendary retrospective of Francis Bacon’s work at the Grand Palais in Paris, Study of Red Pope 1962. 2nd version 1971 was executed six months earlier in April 1971. The painting represents the first and only time in his oeuvre that Bacon united his two greatest obsessions: the Pope and George Dyer – his great muse and lover. The canvas became a tragic premonition of Dyer’s fateful end when, less than thirty-six hours before the opening of the career-defining exhibition, Dyer was found dead. Acquired by the family of the present owner in 1973 this work has appeared in all the major publications dedicated to Bacon’s work but never exhibited publicly. Francis Bacon’s Study of Red Pope 1962. 2nd version 1971 will come to auction as the centerpiece of Christie’s Post-War and Contemporary Art Evening Auction on 6 October 2017 and will be on view at Christie’s King Street from 30 September. Francis Outred Chairman and Head of Post-War and Contemporary Art, Christie’s EMERI: “’This painting is quite simply Art History. If Bacon’s oeuvre was shaped by his devotion to George Dyer and the aftermath of his death provided his darkest and most celebrated triptychs, then this painting represents the ultimate landmark. Painted six months before George Dyer would commit suicide on the eve of Bacon’s major retrospective at the Grand Palais, it is a tragic premonition which unites Bacon’s two greatest muses, the Pope and George Dyer for the first and only time. Against a background of naked canvas, an extraordinary outburst of controlled expression produces a maelstrom of activity, drawing the eye first to the sumptuous symphony of rounded red forms and then to the Pope at the centre of the composition whose own reflection appears in the back of the mirror and George Dyer’s in the front. Dyer’s hand is poised ready to turn off the light. Rarely have I seen a single panel carry so much power and profundity, the swipes of colour and scumbling which realise the heads are a sight to behold. This painting gives me a shiver down my spine and I am extremely excited to be sharing it with the public his October.” (photo: francis bacon)

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Turismo: Roma cresce nel periodo estivo con +3% di presenze

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

area archelogica romanaContinua a crescere il numero dei turisti nella Capitale, con un incremento medio del 3% nei mesi estivi, secondo le stime realizzate dall’Ente Bilaterale Turismo del Lazio. A comunicare i risultati, nel corso dell’inaugurazione del nuovo Punto Informativo Turistico di Roma Capitale aperto agli Arrivi del Terminal 3 di Fiumicino l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Adriano Meloni.
Nei mesi di giugno, luglio e agosto, Roma ha contato infatti 3,2 milioni di arrivi e 7,8 milioni di presenze negli alberghi e nelle residenze turistiche alberghiere romane. Si segnala l’ottima performance degli hotel 5 stelle, che nei primi 7 mesi dell’anno hanno visto una crescita del 4,7% degli arrivi e di circa il 5% delle presenze, a conferma che la Capitale si dimostra più forte nell’attrazione nella fascia alta di mercato.Sul fronte del trasporto aereo, in forte crescita sono state le destinazioni di lungo raggio da e verso l’aeroporto di Fiumicino, che si è confermato lo scalo europeo leader sul fronte della qualità dei servizi erogati, anche nel secondo trimestre 2017. Il Leonardo da Vinci connette dunque la Capitale con flussi di turismo internazionale sempre di maggiore pregio, in particolar modo per quanto riguarda la capacità di spesa. Questi risultati, che hanno consentito di rinnovare completamente l’aeroporto capitolino, sono il frutto dell’accelerazione degli investimenti in infrastrutture e qualità dei servizi realizzata negli ultimi anni da Aeroporti di Roma, sotto la guida della capo gruppo Atlantia.
Da gennaio a fine agosto 2017 si è registrato infatti un incremento del 6,1% del segmento Extra-Ue, con rotte di lungo raggio particolarmente indicate per veicolare sulla Capitale flussi turistici di qualità. Le migliori performance hanno riguardato il Nord America, che ha visto aumentare il volume di traffico del +8,2%, grazie alla crescita delle rotte da/verso New York, Atlanta, Chicago e al nuovo collegamento su Dallas. Più in generale, il traffico internazionale è cresciuto del +1,8%.
“Oggi apriamo ufficialmente una nuova porta per i turisti di tutto il mondo su Roma – dichiara l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro di Roma Adriano Meloni -. Un Punto Turistico completamente rinnovato, con spazi più ampi e un maggior numero di operatori. Il primo periodo di operatività conferma la bontà della scelta di individuare una nuova collocazione strategica, nel salone arrivi del Terminal 3. Desidero ringraziare il Gruppo Atlantia e Aeroporti di Roma per aver condiviso questo obiettivo e per i continui investimenti che stanno realizzando sul fronte dell’accoglienza. Stiamo lavorando per assicurare una nuova stagione di viaggi e permanenza a Roma, promuovendo un turismo di qualità, collaborando con altre le altre città d’arte per creare una rete di pratiche virtuose dedicate alla sostenibilità. La realizzazione di un nuovo PIT di Fiumicino è una tappa fondamentale nel percorso per il continuo miglioramento dell’accoglienza”.

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Weekend amaro per ISR Racing al Nürburgring nella Blancpain GT Series Sprint Cup

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

nurburgringnurburgring2Nürburgring. Si è conclusa con un risultato meno favorevole rispetto a quanto previsto la stagione di ISR Racing nella Blancpain GT Series Sprint Cup 2017, che ha affrontato l’ultima doppia sfida nel weekend appena trascorso sul circuito del Nürburgring. Il team ceco ha schierato al via l’Audi R8 LMS n.75 affidata a Kevin Ceccon (ITA) e Frank Stippler (GER) e si è presentato sulla pista tedesca carico di determinazione per chiudere la stagione con un risultato di spessore, forte delle tante prestazioni positive ottenute nel corso dell’anno come la bella rimonta realizzata all’Hungaroring nell’ultimo weekend di agosto.Già dalle prove libere, Ceccon e Stippler hanno messo in chiaro le loro intenzioni, confermandosi protagonisti in pista e staccando nella prima sessione il secondo tempo in 1’56.514. L’ottimo feeling con la pista, nonostante le condizioni meteo a tratti mutevoli, è proseguito anche nelle qualifiche, con l’Audi R8 LMS n.75 che si è qualificata per la serratissima Q3. Nella sessione decisiva, con ben 14 vetture racchiuse in un solo secondo, l’equipaggio ISR Racing ha chiuso con l’undicesimo miglior tempo in 1’54.197.
nurburgring1Nella Qualifying Race di sabato, Stippler è scattato dalla sesta fila e con esperienza è uscito indenne dalla bagarre della prima staccata, ma alla curva Dunlop un rocambolesco contatto con la Lamborghini Huracan GT3 n.66 e la BMW M6 GT3 n.99 che ha poi coinvolto anche la McLaren 650S GT3 n.58 ha posto termine alla sua corsa nella sabbia.Tutta la determinazione del team e dell’equipaggio si è quindi rivolta sulla Main Race. Ceccon ha tradotto con un’ottima progressione iniziale tutta la sua voglia di riscatto, ma nel corso dell’ottavo giro la rottura del tubo della benzina lo ha obbligato ad un prematuro ritiro.Igor Salaquarda (I.S.R. racing, Team Principal):”Il weekend non è andato come ci saremmo aspettati. Nelle libere e nelle qualifiche abbiamo dimostrato un ottimo passo, avevamo il potenziale per giocare tutte le nostre carte nelle due gare, ed è un peccato che questi due episodi ci abbiano impedito di dimostrare in pista il nostro potenziale. È stata una stagione un cui in più di un’occasione abbiamo lottato da protagonisti, conquistando risultati importanti e molte soddisfazioni, tra tutti il bellissimo podio di Zolder e alla luce di questo dispiace di non aver concluso questo ultimo appuntamento come avremmo voluto, ma lavoreremo duro per creare i presupposti per poterci rifare”.

Posted in Cronaca/News | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Monza: Far west tangenti nella Sanità lombarda

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

regione lombardiaMilano. “Dopo le tangenti sulle dentiere arrivano quelle sulle protesi ortopediche; sono anni che ripetiamo che non esistono controlli sufficienti nella Sanità Lombarda e che chiediamo una verifica a tappeto su anomalie arcinote. Siamo riusciti a inserire nella legge sull’evoluzione del sistema sanitario lombardo l’Agenzia dei controlli ma evidentemente un sistema di controlli efficaci a prevenire queste speculazioni indegne sulla pelle di malati indifesi non c’è. Maroni e la sua Giunta continuano a vantare un sistema eccellente che però fa acqua da molte parti, la direzione della struttura accreditata prende le distanze dai medici accusati ma intanto pare che a centinaia di pazienti siano state impiantate protesi di qualità scarsa pagate dal sistema sanitario pubblico. Altro che eccellenza, il sistema sanitario lombardo ha bisogno di intensificare i controlli e i dipendenti che denunciano fattacci del genere devono essere ascoltati dalle direzioni e tutelati”, così Paola Macchi e Dario Violi, consiglieri regionali del M5S Lombardia.
“Se le persone continuano a vedere che succedono fatti del genere non c’è poi da stupirsi che perdano fiducia anche in medici che lavorano coscienziosamente e onestamente, è quindi un dovere preciso della Regione prevedere i controlli rigorosi per evitare una perdita di credibilità dei medici e delle cure che vengono prestate. A pagarne le conseguenze sono sempre i cittadini che si vedono curati male, a costi maggiori e secondo interessi dei fornitori e dei medici corrotti che partecipano al giro di mazzette. Ancora una volta è grazie a un dipendente, e non all’agenzia regionale dei controlli di Maroni, che lo scandalo è emerso. Da questo punto di vista, oltre a chiedere controlli a tappeto nella Sanità Lombarda, chiederemo un rafforzamento delle tutele per i dipendenti di enti pubblici che denunciano queste porcate”, concludono i portavoce del M5S.

Posted in Medicina/Medicine/Health/Science, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Rassegna: il teatro che danza

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

EuforiaEuforia1Roma Martedì 19 settembre (ore 21) al Teatro India Lungotevere Vittorio Gassman (già Lungotevere dei Papareschi) ritorna l’appuntamento con la coreografia contemporanea della rassegna IL TEATRO CHE DANZA, che propone in prima nazionale Euforia, creazione di Silvia Rampelli, coreografa di Habillé d’eau, con Alessandra Cristiani e Eleonora Chiocchini. A danzare è lo spazio che si trasforma nella fusione tra movimento, suono, immagine, mentre la voce che irrompe è una ferita che non spiega, non commenta, ma suggella uno spettacolo che può essere letto come viene vissuto. “Vorrei allontanare le parole dal fatto. Il fatto è il corpo, costrutto assoluto, asserragliato nella materia, materia, autoevidente, interrogante, in assenza di cognizione, di intenzione, di veglia, manifesto, sembianza, simulacro – racconta Silvia Rampelli – da alcuni anni cerco un passaggio logico ed esistenziale che l’esperienza sollecita e che nella riflessione filosofica incontra una possibilità. Il tema della situatività, dell’essere gettati, della caduta nel tempo trova un rudimentale parallelo nel dispositivo teatrale, artificio volto a ricreare – attraverso l’ordigno dell’esposizione al Mondo – la condizione di apertura, fondamento di ogni sentire. Suono originale. Ipotesi: che i sensi sollecitati diano immagine al tempo”. Posto unico intero 15 euro ridotto 12 euro card 6 ingressi 48 euro (foto: euforia)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

In Florence: Arte contemporanea

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

laserflorenceFirenze. A due anni di distanza, Piazza Signoria ospita nuovamente In Florence, un grande evento di arte contemporanea ideato da Fabrizio Moretti e Sergio Risaliti, promosso dal Comune di Firenze e organizzato in concomitanza con la Biennale Internazionale d’Antiquariato di Firenze, giunta alla sua XXX edizione. Dopo la celebre star Jeff Koons, ospite di Firenze nel 2015, il protagonista assoluto della seconda edizione di In Florence sarà lo svizzero Urs Fischer, tra i grandi artisti del panorama mondiale. Il progetto – a cura di Francesco Bonami – consiste, come di rito, nella presentazione di un’opera monumentale all’interno di quello straordinario museo della scultura a cielo aperto che è Piazza Signoria, in un contrasto quantomeno provocante tra antico e contemporaneo. L’organizzazione dell’evento è seguita dall’Associazione Mus.e.
Urs Fischer si è reso famoso nel 2011 in occasione della 50° Biennale di Venezia, quando ha fatto sciogliere una copia in cera e a grandezza reale del Ratto della Sabina del Giambologna, uno dei grandi capolavori della statuaria rinascimentale presente dal 1583 sotto la Loggia dei Lanzi. Adesso, Fischer torna sul “luogo del delitto” con un nuovo sorprendente progetto artistico, che non mancherà di suscitare forti reazioni e discussioni sul linguaggio dell’arte contemporanea, sulla ridefinizione del gusto, sull’evoluzione delle tecniche e del concetto di bellezza, in un duello tematico e formale tra “giganti”, tra neo-classicismo e informe, tra antico e moderno, tra le immagini “senza tempo” di Bandinelli, Cellini e Giambologna e quella “senza forma” – e proprio per questo “con più immagini”- di Urs Fischer, che da anni esplora questioni come l’imperfezione e l’entropia, la relazione tra opera e spazio, tra arte e mondo del cinema, tra vivere quotidiano e immaginario artistico con una carica sperimentale e una forza espressiva tanto inusuale quanto straordinaria, anche nel rinnovare o rischiare tecniche e temi senza limiti di tempo, di genere o di stile.

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Formazione manageriale: le migliori esperienze di online

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

School of Management del Politecnico di MilanoMilano 19 settembre, ore 8.30 Campus Bovisa, via Lambruschini 4C (building 26A) la School of Management del Politecnico di Milano ospiterà martedì 19 settembre nel proprio Campus in Bovisa La School of Management del Politecnico di Milano organizzato in collaborazione con EMFD Global Network. Si tratta infatti del primo convegno internazionale sui sistemi di certificazione dei corsi online e sugli standard a cui devono attenersi i percorsi internazionali, anche quelli dedicati alle imprese, aspetto non banale in un momento in cui in internet proliferano proposte tra cui non è facile orientarsi.
Il symposium rappresenterà appunto un’occasione di incontro e di scambio delle migliori esperienze sull’online learning da parte delle business school che possono vantare corsi certificati EFMD, una delle istituzioni più prestigiose a livello europeo nella promozione e nella valutazione della formazione e dello sviluppo manageriale.
“Per la School of Management del Politecnico di Milano – che per prima in Italia ha erogato un EMBA in digital learning, il Flex EMBA, premiato da AMBA tra i 6 più innovativi al mondo e che permette di acquisire le stesse competenze e relazioni di un master tradizionale beneficiando però dei vantaggio offerti dalle più moderne tecnologie – essere scelti da EFMD per ospitare questo convegno è un riconoscimento importante e uno stimolo a proseguire su questa strada”, commenta Federico Frattini, Direttore dei programmi MBA ed Executive MBA e della Divisione Digital learning della School of Management del Politecnico di Milano. “Non a caso, l’online learning è ormai centrale in tutta la nostra offerta di master e corsi, anche per aziende”. Una delle sessioni del symposium, che è riservato a esperti del settore, sarà appunto dedicata al tema “Learning in the Corporate World”: tra gli ospiti, top manager di importanti aziende che racconteranno il loro punto di vista su come l’online learning possa essere adottato in un contesto corporate.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Celebrazione nazionale di San Francesco

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

assisi1Assisi. Poche settimane ci separano dalle celebrazioni per il santo Patrono d’Italia, Francesco d’Assisi, a cui quest’anno renderà omaggio – a nome di tutti i Comuni italiani – la Regione Liguria, con la simbolica offerta dell’olio per le lampade votive che ardono dinanzi alla sua tomba e al luogo del beato Transito, presso la Porziuncola. In ricordo di Frate Jacopa, la nobildonna romana amica di san Francesco presente alla Porziuncola nell’imminenza del Transito, la “Rosa d’argento” – annuale riconoscimento attribuito a una donna del nostro tempo testimone di fede, speranza e carità – verrà consegnata a suor Emanuela Koola, Madre Generale delle Suore di Nostra Signora del Rifugio in Monte Calvario (Genova).Segnaliamo alcune celebrazioni, rimandando – per i particolari – al programma dettagliato che segue. In particolare per il giorno del Transito, martedì 3 ottobre:
alle 9.30, presentazione del riconoscimento “Rosa d’argento” a Sr. Emanuela Koola e consegna della Rosa durante la solenne celebrazione eucaristica “nel Transito di San Francesco”, presieduta alle 11.00 da P. Claudio Durighetto, Ministro provinciale dei Frati Minori dell’Umbria, nella Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli.
alle 17.30, nella Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, accoglienza del Sindaco di Assisi, Stefania Proietti, e delle Autorità e Delegazioni delle Regioni Umbria e Liguria, da parte del nuovo Custode della Porziuncola, P. Giuseppe Renda. Seguirà la solenne celebrazione dei Primi Vespri “nel Transito di San Francesco” presieduti da S.E. Mons. Luigi Ernesto Palletti, Vescovo di La Spezia-Sarzana-Brugnato e Vice Presidente della Conferenza Episcopale Ligure. Partecipano gli Ecc.mi Vescovi della Liguria, il Vescovo di Assisi, i Ministri Generali e Provinciali delle Famiglie Francescane e i Pellegrini della Liguria.
in serata, alle 21.00, nel magnifico Santuario di San Damiano S.E. Mons. Nicolò Anselmi, Vescovo ausiliare di Genova, terrà una Veglia con i giovani, mentre alla 21.30, sulla piazza e nella Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, P. Mauro Jöhri, Ministro generale dei Frati Minori Cappuccini, presiederà una Veglia di preghiera con la processione aux-flambeaux.
Per il 4 ottobre, Solennità di San Francesco Patrono d’Italia, evidenziamo:
alle ore 7.00, nella Basilica Papale di Santa Maria degli Angeli, la celebrazione eucaristica di P. Marco Tasca, Ministro generale dei Frati Minori Conventuali. Alla stessa ora, nella Basilica Papale di San Francesco, la celebrazione eucaristica presieduta da P. Michael A. Perry, Ministro generale dei Frati Minori.
alle 10.00, con riprese televisive di Rai Uno, dopo l’accoglienza delle Autorità da parte del Custode del Sacro Convento, P. Mauro Gambetti, ci sarà la solenne celebrazione eucaristica presieduta da S.Em. Card. Angelo Bagnasco, Arcivescovo Metropolita di Genova e Presidente della Conferenza Episcopale Ligure, con i Vescovi della Liguria, il Vescovo di Assisi, i Ministri Generali e Provinciali delle Famiglie Francescane. Il Sindaco di Genova Marco Bucci, accende la “Lampada Votiva dei Comuni d’Italia” con l’olio offerto dalla Regione Liguria. Al termine, i consueti saluti delle Autorità dalla Loggia del Sacro Convento.
alle 16.00, nella Basilica Papale di San Francesco S.E. Mons. Vittorio Viola, Vescovo di Tortona, presiederà i Vespri Pontificali in Cappella Papale. Seguirà la Processione alla Basilica superiore e la Benedizione all’Italia con la Chartula dal Cupolino della Basilica. Su http://www.assisiofm.it il programma completo e le altre iniziative in corso.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma: Operazione scuole pulite

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

Diaco DanieleOperazione “Scuole Pulite”, Diaco (M5S): “Importante azione di Roma Capitale a tutela della salute degli alunni romani” “Nel corso delle ultime settimane, Roma Capitale ha lavorato per tutelare l’inalienabile diritto degli scolari romani a frequentare ambienti scolastici salubri e privi di rischi per la loro incolumità. I dati dell’operazione ‘Scuole Pulite’ testimoniano l’impegno profuso da questa Amministrazione in tal senso: 800 gli istituti scolastici interessati dagli interventi di Ama, 105 gli operatori e 55 i mezzi utilizzati per la pulizia e lo sfalcio dell’erba presso gli asili nido, le scuole dell’infanzia, elementari, medie e superiori. Numeri importanti, attraverso i quali abbiamo voluto dare un segnale importante in vista della riapertura dei plessi scolastici del territorio. È nostro dovere salvaguardare la salute dei bimbi e garantire loro un contesto in cui studiare e svolgere attività ricreative in tutta serenità. A tutti gli alunni di Roma auguro un buon inizio anno e un percorso scolastico colmo di soddisfazioni e successi”. Lo dichiara, in una nota stampa, il presidente della Commissione Ambiente di Roma Capitale Daniele Diaco.

Posted in Roma/about Rome, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Candidatura di Roma per la sede istituzionale del Segretariato Permanente dell’Assemblea parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

aula-giulio-cesareApprovata all’unanimità in Assemblea Capitolina la mozione n.118/2017 che avanza la candidatura di Roma quale sede istituzionale per il Segretariato Permanente dell’Assemblea parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo, un’organizzazione internazionale che rappresenta un luogo unico di incontro di diversi parlamentari delle due sponde del Mediterraneo, rappresentanti dei 28 paesi membri dell’Unione europea, di quattro paesi rivieraschi europei (Albania, Bosnia-Erzegovina, Principato di Monaco e Montenegro), del Parlamento europeo e di 11 paesi partner mediterranei (Algeria, Egitto, Giordania, Israele, Libano, Marocco, Mauritania, Palestina, Siria, Tunisia e Turchia).“Sono orgoglioso che Roma possa proporsi come città ideale per accogliere questo nuovo ufficio proprio per le peculiarità dell’Assemblea parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo e per le tematiche trattate che rappresentano le sfide cruciali a cui l’Europa e i paesi che si affacciano sul Mediterraneo sono chiamati a rispondere” dichiara il presidente dell’Assemblea Capitolina Marcello De Vito.“Roma non è solo geograficamente posizionata al centro del Mediterraneo, ma per la sua storia millenaria è stata al centro di scambi commerciali, sociali e culturali tra i popoli con cui è entrata in contatto nei secoli e custodisce un legame imprescindibile con il mare nostrum e con le civiltà più antiche che si affacciano su di esso. Roma è una città aperta, accogliente, disponibile al dialogo. Una città universale dove tutte le religioni, le etnie e le culture possono trovare piena cittadinanza”.L’Assemblea parlamentare dell’Unione per il Mediterraneo ha il compito di creare un quadro di riferimento comune in grado di facilitare la cooperazione multilaterale su temi di natura economica, politica, sociale, di genere e di esprimere, attraverso relazioni adottate in plenaria, alcune raccomandazioni ai governi dei paesi membri. Per rendere più incisiva e più sistematica l’attività di questa organizzazione, che si riunisce una volta l’anno nei paesi che detengono la presidenza di turno – quella attuale è la presidenza egiziana- e riunisce 280 membri, l’Assemblea ha stabilito, durante l’ultima sessione plenaria che si è svolta a Roma lo scorso maggio, l’istituzione di un Segretariato permanente entro il 1° gennaio 2018 con l’obiettivo di coadiuvarne i lavori. Tra pochi giorni al Cairo la Presidenza egiziana, sostenuta dai membri dell’Assemblea e dai rappresentanti italiani, avrà l’onere di compiere la scelta della città che ospiterà il Segretariato Permanente.“Con la mozione che abbiamo votato oggi, ci auguriamo che Roma possa essere considerata il luogo più adatto per favorire e realizzare quel dialogo tra Europa e paesi del Mediterraneo che l’Assemblea parlamentare persegue. Il mio auspicio è che Roma riacquisti quella centralità rispetto alle questioni del Mediterraneo che le è propria e diventi, a livello internazionale, un punto di riferimento strategico tra i paesi sulle sue sponde” conclude il presidente De Vito.

Posted in Roma/about Rome, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Successi per la fisica di Unicam

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

M RossiCamerino Un altro importante risultato scientifico dei Fisici UNICAM. Stanno, infatti, per essere pubblicati sulla prestigiosa rivista scientifica americana Physical Review Letters i risultati di un esperimento condotto nel Laboratorio di Ottica Quantistica e Criogenia della Sezione di Fisica della Scuola di Scienze e Tecnologie UNICAM. La squadra UNICAM che ha condotto l’esperimento è composta da Nenad Kralj, Stefano Zippilli, Riccardo Natali, Giovanni Di Giuseppe e David Vitali. In questo team internazionale ha avuto la possibilità di lavorare, già a partire dalla tesi magistrale, anche lo studente Massimiliano Rossi, laureato UNICAM in Fisica e diplomato della Scuola di Studi Superiori Carlo Urbani, percorso di eccellenza per gli studenti UNICAM. Massimiliano Rossi sta ora proseguendo i suoi studi di Fisica Quantistica come dottorando presso il Niels Bohr Institute di Copenhagen. “E’ una grande soddisfazione – ha affermato Massimiliano Rossi – sia personale che per tutto il gruppo di ottica quantistica e criogenia di UNICAM in cui ho lavorato negli scorsi cinque anni. Sono stato un allievo della Scuola “Carlo Urbani” e questo è stato un aiuto fondamentale per la mia formazione, in particolar modo grazie al docente-tutor che mi è stato assegnato e che mi ha seguito per tutti e cinque gli anni e cioè il dott. Giovanni Di Giuseppe, responsabile del laboratorio di ricerca. Mi ha permesso di entrare proprio in laboratorio fin dal mio primo anno di corso, e quindi, di poter lavorare con esperti della materia, persone che sono state fondamentali per la mia crescita intellettuale e scientifica. Per questo gliene sarò sempre molto grato”. “Sono molto orgoglioso – ha concluso Massimiliano Rossi – della formazione conseguita in UNICAM, che mi permette di lavorare, in un gruppo di ricerca internazionale, alla pari con persone provenienti dalle migliori università mondiali.“Nell’esperimento in questione – ha dichiarato il prof. Vitali – un particolare tipo di luce laser, detta “schiacciata”, è stata generata e usata per fare raffreddamento laser di una membrana di nitruro di silicio larga un millimetro e spessa meno di un millesimo di millimetro. La tecnica dimostrata, con ulteriori miglioramenti, potrebbe raffreddare la membrana vicino allo zero assoluto e quindi renderla utilizzabile in un futuro internet quantistico, oppure per immagazzinare e redistribuire le informazioni elaborate da un computer quantistico”.Il team UNICAM ha anche beneficiato delle membrane realizzate presso l’Università di Delft (Olanda) in collaborazione con la sezione di Trento dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare (INFN). (foto: M Rossi)

Posted in Cronaca/News, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Operatori telefonici e tariffe a 28 giorni

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

alessia moraniLa questione della fatturazione a 28 giorni invece che 30 è tornata ultimamente all’attenzione con la decisione di Sky di far pagare il proprio abbonamento mensile ogni 28 giorni, acquisendo l’8,6% in più su un canone già eccessivamente elevato. Segue, dunque, l’esempio delle compagnie telefoniche (tutte tranne Tiscali) che utilizzano questo trucchetto per mascherare l’aumento delle tariffe. Le compagnie che operano a livello internazionale hanno attuato questo tipo di manovra soltanto in Italia, paese in cui chi dovrebbe vigilare e regolare tali attività non è riuscito a fermarle. Le sanzioni comminate dall’Antitrust appaiono irrisorie e ridicole se paragonate al fatturato delle rispettive aziende, ci rendiamo conto che sono assolutamente minime e vengono, per questo motivo, continuamente ignorate.
Per questo si è reso necessario fare di più ed arrivare ad un provvedimento omnibus nei contratti di servizio.Una delegazione di Rete Consumatori Italia ha pertanto incontrato la deputata PD Alessia Morani promotrice di un provvedimento che prevede lo stop definitivo della scadenza a 28 giorni e l’obbligo alla tariffazione mensile per tutti i contratti di servizio, quindi anche luce, gas e acqua oltre a Tlc e pay tv. Quest’ultimo entrerà a far parte della Legge di Stabilità e si applicherà ai contratti futuri ed in essere.Rete Consumatori Italia dà il pieno sostegno a questo provvedimento, apprezzando l’impegno della deputata Alessia Morani.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Migliorare la sicurezza dei documenti dei cittadini dell’UE: due consultazioni pubbliche

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

European CommissionHai mai perso il passaporto in vacanza? Hai mai avuto bisogno di un documento di viaggio provvisorio per tornare a casa? O temi che qualcuno possa falsificare la tua carta d’identità? La Commissione europea intende occuparsi di questi temi e, come annunciato nella Relazione 2017 sulla cittadinanza dell’UE, sta per avviare due consultazioni pubbliche per raccogliere pareri su come migliorare la sicurezza dei documenti dei cittadini dell’UE,.La Commissaria Jourová ha dichiarato: “I cittadini dell’UE devono poter esercitare i propri diritti di cittadinanza ovunque si trovino. Disporre di carte d’identità e carte di soggiorno più sicure è essenziale per la sicurezza in tutta l’UE. Vogliamo anche aggiornare le norme sui documenti di viaggio provvisori, in modo da agevolare l’accesso dei cittadini dell’UE alla protezione consolare al di fuori dell’Unione.”La prima consultazione raccoglierà i pareri dei rispondenti su come migliorare la sicurezza delle carte d’identità e dei titoli di soggiorno. La seconda consultazione è finalizzata alla valutazione delle norme vigenti sui documenti di viaggio provvisori dei cittadini che vivono o viaggiano al di fuori dell’UE, in uno Stato dove il loro paese non ha un’ambasciata o un consolato. Entrambe le consultazioni resteranno aperte fino al 5 dicembre 2017. Tutti i cittadini dell’UE possono partecipare.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Studio legale La Scala: Nuove giovani promesse

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

Talent PoolUn talent pool dedicato alle giovani promesse e in grado di spaziare tra i team dell’area Banche e Finanza dello Studio. Questo l’esito di “La Scala Youth Programme 2017” l’iniziativa rivolta a 20 giovani neolaureati in Giurisprudenza che hanno seguito un percorso di approfondimento nell’Auditorium di La Scala Studio Legale e che ha portato i 5 più meritevoli tra loro a un inserimento nello Studio.
Ottavio Continisio, Federico Di Lorenzo, Angelo Pasculli, Claudio Saba e Gabriele Stefanucci sono i nomi dei 5 vincitori. 25 anni, laurea a pieni voti, una predilezione per le materie bancarie e finanziarie, un’ottima conoscenza della lingua inglese e una attenta e proficua partecipazione al programma, sono il minimo comun denominatore dei profili selezionati.
I 5 giovani si avvicenderanno nei prossimi mesi in 5 diversi team dello Studio e, al termine, saranno dedicati ai progetti interdisciplinari più complessi. Lo Studio La Scala continuerà ad attingere al bacino dei partecipanti allo Youth Programme per le future selezioni di profili junior.
I soci Simone Bertolotti e Paolo Francesco Bruno, coordinatori del progetto, entrambi under 40, hanno dichiarato: “Questi ragazzi sono stati selezionati per la loro motivazione e caparbietà, oltre che per le competenze che hanno saputo dimostrare. Lo Studio punta da tempo sui giovani e questa iniziativa si aggiunge alle altre già realizzate che mirano alla valorizzazione e alla crescita delle risorse interne. Negli ultimi anni lo Studio ha raddoppiato le sue risorse puntando sempre più all’eccellenza”. (foto: talent pool)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cala il sipario su «Il Tempo delle Donne» 2017

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

MariaGrazia Cucinotta con fascia per la ricerca _ Barbara Del Neri _ Maria Teresa FerrariLa kermesse di RCS di cuiVictoria è stato Main partner – il primo progetto di comunicazione nato in Italia per le donne over 50 a cura di Procter & Gamble -, con la consegna del Premio Victoria a due donne, meravigliose cinquantenni: Maria Teresa Ferrari, donna scelta tra sei finaliste perché simbolo del «reinventarsi» a 50 anni e l’attrice Maria Grazia Cucinotta nominata anche “Ambasciatrice Victoria”.
Maria Grazia Cucinotta, modella, attrice, produttrice tra Italia, Stati Uniti e Cina, una donna capace di reinventarsi professionalmente senza togliere attenzione alla sua famiglia e all’impegno per tante cause sociali, è stata premiata e scelta dal programma di P&G come sua Ambasciatrice perché ne incarna al meglio i valori, diventando modello per le tante donne che ogni giorno scelgono Victoria: un sito – http://www.victoria50.it – e una rivista, ricchi di argomenti di interesse per le over 50. «Per me è un onore rappresentare la filosofia positiva di Victoria rispetto alle over 50. Aver accettato questo ruolo è un modo per stare vicina a tutte quelle donne che hanno difficoltà a vedere il bello dell’età che avanza. Vorrei contribuire a dare loro la forza per affrontare con positività ogni fase della vita. – ha dichiarato Maria Grazia Cucinotta, confidando – Fin da quando ero piccola, sono sempre stata affascinata dalle donne forti e coraggiose e grazie a questo Premio mi sento ancora di più una di loro. Per questo, a tutte le donne dico: non arrendetevi e non sottovalutatevi mai. L’immagine che gli altri recepiscono di noi è il frutto dei nostri pensieri, quindi circondatevi di complimenti, di allegria e di tanto rispetto e vedrete che l’età non conterà più».
La seconda donna premiata a “Il Tempo delle Donne” è Maria Teresa Ferrari, 52 anni, di Verona, una donna che dopo un cancro al seno ha deciso di lanciare una startup per creare cappellini per chi, come lei, deve affrontare la chemioterapia e che oggi vende per supportare la ricerca. Scelta dalla Giuria RCS tra una rosa di 6 finaliste selezionate dalla redazione del Corriere della Sera tra le candidature ricevute e presentate sul blog La 27esima Ora per consentire anche alle lettrici di esprimere la loro preferenza, ha dichiarato: «A 50 anni la mia vita è cambiata perché ho scoperto di avere una neoplasia mammaria avanzata e, nonostante la paura, mi sono fatta una promessa: non avrei permesso al cancro di rubarmi il sorriso. Ho sbizzarrito, quindi, la creatività e realizzato una collezione di cappellini che ha strappato un sorriso a tante donne. I cappellini sono diventati simbolo di rinascita, come quando ho indossato un basco di paillette e una donna in ospedale mi ha detto: “Sei il mio primo momento di luce in un cammino di tenebre”. Da allora, quello che era un semplice atto di leggerezza, è cresciuto fino a diventare un’Associazione che sta aggregando tantissime persone. Non avrei mai immaginato di ricevere questo Premio ma spero, nel mio piccolo, di aver mostrato a tante PremioVictoriapersone quanto sia importante prendersi cura di sé, fin da giovani, pensando alla testa e al cuore con sincerità e con il sorriso, nonostante i percorsi da affrontare siano difficili e dolorosi».
Barbara Del Neri, Direttrice Marketing Procter & Gamble Sud Europa e Direttore del programma Victoria, consegnando i riconoscimenti, ha commentato: «Sono molto orgogliosa di poter consegnare questi premi. Avere Maria Grazia Cucinotta come nostra Ambasciatrice è per noi un onore: è una donna che dimostra ogni giorno come i 50 anni siano un’età piena di consapevolezza e di progettualità, in cui non si perde, ma si guadagna qualcosa. Dunque, rappresenta tutto ciò in cui Victoria crede da sempre. E lo stesso vale per Maria Teresa: la sua è una storia bellissima che mi ha colpita particolarmente. Ha saputo trasformare un evento negativo, come una malattia, in un progetto positivo e l’ha fatto con una meravigliosa leggerezza. Il legame che è riuscita a creare, simbolicamente e materialmente, tra i cappellini, la testa e il cuore è unico ed è perfettamente in linea con i valori e la visione di Victoria”.
I Premi sono stati consegnati nel corso dell’evento “Ageless e Felicità, riprogettarsi dopo i 50”, sullo spunto della ricerca condotta tra i suoi lettori dal Corriere della Sera per Victoria. L’indagine condotta da RCS su un panel di 8.000 donne, infatti, ha dimostrato che le over 50 – in Italia già 6 milioni e raddoppieranno nei prossimi 30 anni – sono soddisfatte della loro vita e per essere ancora più felici affronterebbero anche nuove sfide: il 42% inizierebbe una nuova attività, il 35% cambierebbe lavoro, il 32% si trasferirebbe in un altro Paese, il 23% aprirebbe il proprio cuore a un nuovo amore e in campo lavorativo, il 53% lavorerebbe tutta la notte pur di prepararsi al meglio per un nuovo incarico e il 21% valuterebbe un trasferimento all’estero per ragioni professionali come un’ottima notizia. (foto: maria grazia cucinotta, premio victoria)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Evasione fiscale e attualità dei mezzi nazionali e internazionali di contrasto

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

cassazioneMilano 18 settembre, dalle ore 9.00 alle ore 13.00, presso la Sala Alessi di Palazzo Marino, piazza della Scala, 2.Il Convegno si propone di offrire un confronto aggiornato e fornire ipotesi prospettiche di contrasto sul fenomeno dell’evasione fiscale attraverso l’approfondimento delle diverse esperienze di istituzioni politiche, amministrative, della magistratura, del mondo della ricerca e quello della professione. Gli interventi dei relatori si concentreranno, in particolare, su ciò che si è fatto e su quanto si pensa di fare, non solo per rendere efficace il contrasto all’illecito fiscale, nazionale e internazionale, ma anche per riportare equità nel sistema; sull’attualità dell’ordinamento tributario e sulla sua idoneità nel fornire all’Agenzia delle Entrate, alla Magistratura, alla Guardia di Finanza, ai Comuni e a tutte le Istituzioni coinvolte i migliori strumenti per prelevare i tributi e difendere il dovere contributivo; sui problemi giuridici pratici, legati applicazione della legge, che discendono dal tentativo di assoggettare a imposta fatti che si manifestano in modi non tradizionali e soprattutto legati all’economia digitale; sullo scambio dell’informazione rilevante tra i diversi Paesi e la strumentalità del diritto penale.Al Convegno intervengono:
Maria Elena Boschi, Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio dei Ministri
Vittorio Emanuele Falsitta, Straordinario di Diritto Penale Tributario presso l’Università Europea di Roma e ivi Direttore del Centro di Ricerca sulla Fiscalità Etica
Ernesto Maria Ruffini, Direttore dell’Agenzia delle Entrate
Francesco Greco, Procuratore Capo della Repubblica di Milano
Renato Bricchetti, Presidente Vicario della Corte d’Appello di Milano
David Pitaro, Dirigente di Banca d’Italia, Presidente del Gruppo sullo scambio automatico di informazioni del Global Forum on Trasparency and Exchange of Information dell’OCSE
Giovanni Canzio, Primo Presidente della Suprema Corte di Cassazione.

Posted in Cronaca/News, Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Vendita a domicilio nel primo semestre 2017

Posted by fidest press agency su lunedì, 18 settembre 2017

Vorwerk FollettoIn occasione di HOMI, Univendita rende noti i dati del settore nel canale della vendita a domicilio. Dalle aziende novità di prodotto in linea con gli ultimi trend di consumo: piacciono i dispositivi tecnologici e smart e in cucina cresce l’attenzione al benessere e alla salute. Sugli articoli per la casa e la cucina gli italiani continuano a investire, scegliendo prodotti di alta qualità e con un occhio alle ultime novità tecnologiche, per cucinare e prendersi cura dell’ambiente domestico in modo sempre più “smart” e automatizzato. In occasione di HOMI, il Salone degli stili di vita che sarà a Milano dal 15 al 18 settembre, Univendita, Unione italiana vendita diretta, fa il punto sul settore merceologico “beni durevoli casa”, il segmento economico di maggiore rilievo della vendita a domicilio (che vale il 58% delle vendite delle aziende associate). I beni durevoli casa hanno fatturato 479 milioni 96mila euro nel primo semestre 2017, facendo registrare una crescita del 1,8% rispetto allo stesso periodo del 2016. «Nella prima parte dell’anno –commenta il presidente di Univendita Ciro Sinatra– l’incremento delle vendite dei casalinghi nel porta a porta è il segno che, anche in un periodo in cui i consumi stentano a decollare, gli italiani sono propensi a investire quando si tratta di beni per la casa di qualità e che durano nel tempo. I prodotti delle aziende associate Univendita presentano proprio queste caratteristiche, unite al punto di forza della vendita a domicilio: venditori preparati che sanno presentare e valorizzare i prodotti, offrendo ai clienti un servizio personalizzato». Fra le aziende associate Univendita che propongono beni durevoli per la casa figurano AMC Italia (sistemi di cottura ad alta tecnologia), Tupperware (contenitori per alimenti e utensili per la cucina), Vorwerk Contempora (che commercializza il robot da cucina Bimby) e Vorwerk Folletto (produttrice dell’omonimo sistema di pulizia): tutte sempre attente a captare le tendenze emergenti in fatto di stili di vita e a portare sul mercato prodotti innovativi.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »