Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 29 n° 327

Archive for 1 ottobre 2017

Robert Olivier stravince la finale internazionale del Cantagiro 2017

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

robert olivierFiuggi. Quattordici anni, italo-canadese di Montreal, Robert Olivier Fragasso, in arte Robert Olivier, è il vincitore della finale internazionale dell’edizione 2017 del Cantagiro, lo storico concorso canoro che quest’anno spegne la sua cinquantacinquesima candelina. Impostosi come una delle voci più interessanti della gara, l’artista ha dimostrato fin da subito ottime capacità canore affiancate anche da spiccate attitudini interpretative che gli hanno consentito di affrontare con padronanza e sicurezza il palcoscenico. Molto apprezzato, oltre che dal pubblico, dalla giuria tecnica di altissima qualità, questo talentuoso interprete ha stracciato tutti sulle note del brano “At last”, un testo che, oltre a essere molto noto perché inserito in film, trasmissioni televisive e spot pubblicitari di successo, è stato lanciato dalla cantante statunitense Etta James e successivamente riproposto da diversi nomi del panorama musicale internazionale.
“Si tratta di una canzone d’amore” – ha spiegato Robert subito dopo la vittoria – “ed è un brano che racconta come ci si sente quando finalmente si incontra la persona giusta, quella che ti fa toccare il cantagirocielo con un dito”. Interessante il percorso che ha portato fino al podio il neo vincitore, impegnato a competere con partecipanti provenienti da diverse parti del mondo: dalla Romania alle Filippine, dalla Cambogia alla Norvegia, da Malta a Repubblica Dominicana, Cina e Marocco.
Figlio d’arte, cresciuto a pane e musica grazie a una madre soprano, Robert studia, fin da bambino, canto, solfeggio e pianoforte, concentrandosi con particolare attenzione sui testi di Michael Buble. Intanto nel 2016 partecipa all’edizione canadese di The Voice, imponendosi tra le migliori voci. Impossibile per lui accontentarsi: inizia allora il percorso di serate e selezioni che lo porteranno per la finale internazionale del Cantagiro sul palco del Teatro Comunale di Fiuggi. La vittoria è la riconferma delle enormi potenzialità di questo giovanissimo cantante, artista poliedrico e showman in erba, capace di affiancare alle doti canore la recitazione e il ballo. “E’ lui, con la sua capacità di dominare il palcoscenico, la vera rivelazione di quest’edizione della manifestazione”, commenta a fine serata Enzo De Carlo, Patron della manifestazione, che aggiunge ancora: “e questo contribuirà a farne un testimonial d’eccezione per portare il Cantagiro in tutto il mondo. Prossimo appuntamento sabato 7 ottobre per la finale assoluta del Cantagiro 2017. (foto: Robert Olivier, cantagiro)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, recensione | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Teatro: Galla Placidia imperatrice romana

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

galla placidaRoma 3 ottobre 2017 ore 21,00 Via della Lungara, 19 casa internazionale delle donne Secondo appuntamento: “GALLA PLACIDIA, Imperatrice di Roma”, l’imperatrice romana che governò i barbari. Attraverso frammenti di vita e le battaglie combattute per conquistare e difendere il potere, l’opera vuole tracciare la memoria di un grande personaggio femminile della storia, che ha anche difeso l’arte e lasciato, in questa, tracce della sua personalità, come il mausoleo che si fece erigere in vita, tra le grandi opere del passato protette dall’UNESCO. Galla Placidia apparteneva ad una dinastia di Imperatori, fatta prigioniera dai barbari Visigoti, di cui divenne poi la Regina. Già nel 400 d.c., i biografi del tempo descrivono l’acutezza politica e l’avvenenza della principessa romana figlia dell’Imperatore Teodosio.
Statista, moglie, amante, madre, guerriera e grande mecenate, Galla Placidia ha saputo decidere, tramare, scegliere e rinunciare con grande lucidità e spietatezza ma anche sensibilità, attiva testimonianza degli ultimi splendori del grande Impero.
Donna colta e raffinatissima, ha cercato di conservare e difendere la memoria degli avi erigendo nuove magnifiche opere, edifici, mosaici, salvaguardando gli artisti e il loro talento. Galla Placidia fu fatta prigioniera da Alarico, che si infatuò di lei e decise di portarla con sé. Durante la traversata in mare verso la Siria, una tempesta distrusse la flotta di Alarico, che morì poco dopo. Galla Placidia diventò moglie di Ataulfo. Fu una grande storia d’amore che il destino distrusse con la morte di Ataulfo e il loro figlioletto Teodosio. Tornata a casa, riscattata dal fratello, venne data in sposa a Costanzo.
Donna inquieta e intelligente, non accettò di vivere solo il ruolo di moglie e di fatto diventò il primo consigliere del marito che morì dopo qualche anno, stessa sorte toccò al fratello e le redini dell’Impero passarono a lei, in qualità di tutrice del figlio che aveva solo sei anni.
Governò con grande astuzia ed equilibrio, fu ottima stratega, seppe utilizzare la diplomazia, ma anche la forza. Ingresso euro 5,00.

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mostra Face2Face

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

face to facela nicaRoma Galleria d’arte La Nica, Viale Mazzini 1 il 10 ottobre 2017 alle ore 18.00 si inaugurerà, a cura di Maria Vittoria Marchetta, la mostra Face2Face nello spazio espositivo della Galleria d’arte La Nica, in Viale Mazzini 1, un percorso di assonanze e suggestioni che porta al confronto cinque coppie di artisti di diversa generazione, tra maestri e nuove leve.In una realtà globalizzata, sottoposta quotidianamente a migliaia di immagini e stimoli, è ancora possibile scindere l’immaginario di ognuno di noi da quello collettivo? In questo sconfinato database multimediale, l’arte ha ancora qualcosa di nuovo da dire? In noi – e di conseguenza in arte – esistono più i confini di tempo e spazio? La presente mostra si propone come un’arena in cui, a coppie, dieci artisti di generazioni ed esperienze diverse si pongono “face2face” a dialogare della propria ricerca e dei propri risultati, nell’evidenza che per quanto si tenti di rinchiudere in etichette e definizioni ciò che per natura stessa è inafferrabile – l’interrogarsi del pensiero umano nell’arte – esso non cesserà mai di porci davanti a noi stessi e agli altri, in un continuo scambio e arricchimento reciproco.
In mostra: Piero Guccione/Marco Eusepi; Michelangelo Pistoletto/Sara Braga; Paolo Radi/Lorenzo Gramaccia; Mario Sasso/Jacopo Truffa; Giovanni Stradone/Flavio Orlando

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Inaugurazione della galleria fotografica a cielo aperto “Barni: un paese in posa”

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

barnibarni2Barni, caratteristico borgo in provincia di Como, ha inaugurato alla presenza della Autorità Locali e dell’Assessore Cristina Cappellini della Regione Lombardia, “Un paese in posa”, il progetto fotografico realizzato da Giulia Caminada per sottolineare il sentimento di appartenenza e di identità della comunità di Barni. Esso è da oggi una Galleria Fotografica a cielo aperto. Un progetto originale, unico, che si sviluppa negli scorci più significativi di Barni per raccontare la comunità e le sue tradizioni. Tutti i 40 personaggi del posto sono stati fotografati con 40 curiosi oggetti della cultura contadina che ora non si usano più ma che i Barnesi custodiscono con passione. “Questo Museo a cielo aperto sarà quindi senza code, aperto 24 ore su 24 e farà entrare nelle radici della comunità eletta a simbolo dell’Italia più genuina in uno scenario ambientale naturale e rilassante. Antichi mestieri, oggetti d’altri tempi, dialetto lombardo sono da oggi tornati nelle strade di Barni da protagonisti in linea con l’obiettivo della Regione Lombardia di riscoperta e tutela della lingua, delle tradizioni locali, della promozione del territorio e della sua conoscenza” dice Marco Fioroni, Presidente di CulturaBarni. Il paese del Triangolo Lariano mantiene quella dimensione fuori dal tempo che racconta l’Italia più autentica e, a meno di un’ora da Milano.. Tra paesaggi naturali, arti e mestieri, aie e corti, vicoli e percorsi completamente decorati con barni3barni4fiori autunnali, zucche e candele emerge ancora di più il fascino delle gigantografie in bianco e nero e del “come una volta” . Il paese di Barni, le sue Associazioni locali e gli esercenti Barni hanno lavorato tanto per preparare questo fine settimana di festa che proseguirà anche domani, domenica 1 ottobre fino alle 18. Le 13 corti aperte ospitano ben 60 figuranti del Gruppo Folcloristico della Val Cavargna che preparano degustazioni di piatti tipici che riportano ai sapori della tradizione lombarda e raccontano scene di vita contadina. Alle 16 ci sarà il concerto dei Sulutumana (per chi non è della valle significa “Sul divano”) e lungo l’arteria principale si svilupperà l’immancabile mercatino a km 0. Nei ristoranti locali si potranno gustare i piatti tipici.
barni1“Un paese in posa” è l’occasione per scoprire il centro storico di Barni anche dopo il fine settimana di festa. Esso riserva ai visitatori attenti alle vestigia del passato molti scorci discretamente conservati, tipici dell’architettura spontanea contadina come lobbie, portali con pregevoli contorni in pietra, cortili, edicole sacre, vicoli con sottopassi a volta che hanno conservato il loro aspetto tortuoso originario. E godere del clima familiare, di ospitalità, di accoglienza, di amicizia e di condivisione, di cordialità tipica contadina pervade Barni e tutto il territorio circostante. “Un paese in posa” è un esempio sotto gli occhi di tutti di valorizzazione dell’identità culturale del Triangolo Lariano e del paesaggio come patrimonio naturale, sociale, monumentale, artistico. Con questo progetto il dialetto torna nelle vie, riemergono le radici di una storia secolare ricca di gusto e tradizioni, come elemento di rilancio culturale e turistico del territorio del Triangolo Lariano. L’appuntamento è di quelli da non perdere: Barni riserva mille e una sorpresa.

Posted in Recensioni/Reviews, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Firenze: Invasione Mobike ma le strutture non ci sono e le politiche assenti…

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

piazza san marco firenzeFirenze. Grande successo delle Mobike, le bici a due soldi che si possono prendere e lasciare ovunque… come ci hanno ripetuto in continuazione i nostri amministratori in queste poche settimana dall’avvio di questo servizio. Ed è vero, solo che bisogna fare i conti con l’oste. E quest’ultimo non è un granchè, soprattutto perchè ha cercato di vendere vino mediocre come fosse un gallo docg. Il nostro oste è l’amministrazione di Palazzo Vecchio. Che ha fatto bene nel buttarsi nell’impresa di dare una possibilità di mobilità ecologica alternativa, ma, siccome la demagogia è una brutta bestia che alberga ovunque, ecco che sta accadendo il patatrack. Queste bici, letteralmente, gli utenti le lasciano ovunque, anche se gli amministratori con quel “ovunque” avevano giustamente sottinteso “dove la legge lo consente”. Ma questi amministratori non avevano considerato che l’abitudine fa l’uomo ladro. Cioè: l’abitudine a doversi arrangiare il più possibile nell’uso di una bicicletta in una città che è molto carente rispetto ad infrastrutture alla bisogna, essenzialmente parcheggi e piste. Ed ecco quindi che la demagogia della buona azione ecologica si dimostra essere deleteria. Infatti siamo invasi da queste bici arancione, invasione che è tale perche’ sono spesso dove non dovrebbero essere, creando non pochi problemi a mobilità pedonale, automobilistica, decoro, e quindi all’ordine pubblico.
Uno dei motivi conduttori dello “sdegno” per quanto sta accadendo con le Mobike, e’ che gli utenti sono maleducati e menefreghisti. E’ vero! E quindi? Crediamo che non serva, come abbiamo letto da qualche parte, che la presunta task-force della polizia urbana prometta ferro e fuoco contro i trasgressori, tanto non li prenderanno, oppure troveranno due-tre sfigati che si faranno cuccare e che diventeranno il simbolo della efficienza del Comune… proprio come e’ accaduto per la vicenda dell’ordinanza anti prostituzione. Crediamo che occorra mettere i cittadini e gli utenti in condizione di rispettare le leggi, non solo paventando la multa per i trasgressori, ma dandogli opportunita’ di farlo.
Che fare? Secondo noi, nell’immediato, occorre guardarsi allo specchio, agire di conseguenza, e agire per avere uno specchio piu’ grande. Lo specchio attuale e’ che non ci sono infrastrutture sufficienti per accogliere questa mobilita’ a pedali, quindi e’ dannoso aumentare il numero di bici a disposizione. E da subito occorre moltiplicare i parcheggi (costi bassi per questa operazione) e metter mano ad altrettanta moltiplicazione delle piste ciclabili (costi piu’ alti, ma con ampia disponibilita’ da fonti comunitarie, che dovrebbero essere impegnate non -come avviene attualmente- per dirsi addosso quanto è bella la nostra città e la nostra Toscana, ma per dare risposte pratiche a questa fondamentale opzione di mobilità). (Vincenzo Donvito, presidente Aduc)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

L’Italia e gli autoritarismi: la vocazione di “Giggino”

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

corte costituzionaleE Giggino almeno lo ha già detto che se andrà al governo adotterà provvedimenti contro la Costituzione. Qualche giorno fa ha detto che appoggerà il referendum delle Lega per l’autonomia del Veneto e della Lombardia che, così come concepito, non può essere una consultazione popolare in grado di aumentare le autonomie regionali, occorre una legge dello Stato a maggioranza qualificata, senza considerare che, peraltro, coloro che hanno indetto i referendum si sono guardati bene dal dire di quali autonomie vanno cianciando, consapevoli che la Corte Costituzionale li avrebbe sonoramente bocciati.
Nonostante le Regioni in questione non abbiano espressamente indicato nel quesito referendario quali siano le autonomie desiderate, Giggino dichiara di averle capite e addirittura le spiega, sostenendo che si tratta di soldi che, piuttosto che andare a Roma e tornare indietro, devono restare direttamente nelle Regioni dove si incassano.
Si dà il caso che la Costituzione non preveda un aumento dell’autonomia fiscale per finanziare competenze trasferite, e questo referendum potrebbe addirittura avere come conseguenza paradossale che le Regioni possano ampliare le proprie competenze senza copertura finanziaria dal Governo centrale.
Vabbè, basta che si facciano dei referendum, il quesito, anche se ha finalità politicamente contro la Costituzione, è un dettaglio, anzi, per dirla alla Giggino: un dettajio. Poi dal sacro blog ci spiegherà come intende interpretare l’articolo 5 della Costituzione. Ora ha annunciato che quando sarà al Governo ci penserà lui a riformare i sindacati. Giggino non sa che la Costituzione sancisce il diritto pieno di associazione, che si sostanzia nella libertà delle varie organizzazioni di sviluppare liberamente la propria libertà, per la realizzazione dei propri scopi.
Il diritto di associazione è riconosciuto e garantito a tutti i cittadini, e tuttavia la Costituzione non ha ignorato che il diritto di associazione ha un valore diverso in rapporto ai diversi strati sociali.
Nel contrasto di interessi economici e sociali tra chi detiene i capitali e chi ne è sprovvisto, è inevitabile ed è chiaro (o dovrebbe essere chiaro) che non ci sia affatto una condizione di uguaglianza.
Il capitalista, basandosi sulla propria potenza economica, può lottare e prevalere anche da solo in determinate competizioni di carattere economico.Il lavoratore o il disoccupato, invece, da solo non può ragionevolmente nemmeno pensare di partecipare a tali competizioni, senza esserne schiacciato in partenza, e l’unica possibilità che ha per competere, è quella di associarsi con altri lavoratori aventi interessi e scopi comuni, per controbilanciare, soprattutto in termini numerici, la potenza economica del singolo capitalista od di una associazione di capitalisti. Il sindacato, perciò, è lo strumento più valido per i lavoratori, per l’affermazione del diritto alla dignità e del diritto al lavoro, sanciti dalla nostra Costituzione. Ed è per questo che la Costituzione assegna ai sindacati, così come ai partiti, una assoluta autonomia organizzativa. I sindacati, però, devono potersi riformare in assoluta indipendenza. Ed è curioso che di tante organizzazione che poteva desiderare di riformare come Confindustria, come la Compagnia delle Opere, come l’Associazione Bancaria Italiana, come l’Unione Petrolifera, di cosa si va a preoccupare Giggino: delle organizzazioni a tutela dei lavoratori. Qualcuno dirà che non ha una opposizione pregiudiziale perché aveva appoggiato i referendum contro i voucher indetti dalla CGIL. Non lasciamoci ingannare, la sua posizione era in funzione oppositiva del suo competitor Renzi. A proposito, prima di esprimersi contro il sindacato, le aveva fatte in rete le gigginarie? (fonte: http://www.democrazia-atea.it)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Frosinone, Parco Matusa: l’8 ottobre il Green Day

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

frosinoneDopo la riuscitissima cerimonia di inaugurazione del nuovo stadio comunale “Benito Stirpe”, che ha avuto grande risonanza anche a livello nazionale (l’impianto, del resto, è il terzo di ultima generazione dell’intero Paese), continueranno ad essere accesi i riflettori sul glorioso Matusa che, attraverso tre step relativi alle lavorazioni previste dal cronoprogramma, si prepara a diventare uno dei parchi pubblici più estesi dell’Italia centrale realizzati dal dopoguerra a oggi. Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, anche per evitare la concomitanza con le incombenze del primo incontro di calcio di lunedì prossimo tra il Frosinone e la Cremonese e in considerazione della chiusura della seconda giornata del progetto “Solidiamo”, ha fissato per domenica 8 ottobre un “Green day”, per l’intera giornata, all’interno dell’area Matusa, per mostrare alla cittadinanza lo stato dei lavori e le grandi potenzialità del Parco urbano, la superficie di due ettari e mezzo di verde e servizi che sta ridisegnando, completamente, l’assetto urbanistico e ambientale della parte centrale della città. L’importante infrastruttura, che aprirà i battenti in modo definitivo nella prossima primavera, naturalmente, dopo l’evento di domenica 8 ottobre, per motivi di sicurezza e di pubblica incolumità, sarà chiusa al pubblico, per continuare le lavorazioni senza l’afflusso dei cittadini all’interno dell’area di cantiere. Durante il “Green day” sarà possibile effettuare una serie di pratiche sportive amatoriali, anche grazie alla presenza delle associazioni che si occupano della promozione dello sport all’aria aperta, e in particolare di jogging, dei percorsi in bicicletta e di altre discipline apprezzate dall’utenza non professionista. Il tutto, arricchito dalla partecipazione di artisti e musicisti del capoluogo. I tabelloni luminosi, dunque, con i relativi timer presenti in prossimità dell’area scandiranno, anche per il futuro, i momenti più importanti delle lavorazioni, secondo lo schema del work in progress. (foto: frosinone)

Posted in Cronaca/News, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ail: “Un punto in più” con Julio Velasco

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

Julio_VelascoBologna. Giovedì 5 ottobre dalle 17,30 alle 20, presso il MAST di Bologna (via Speranza, 42), si parlerà di gioco di squadra e cambiamento. Sarà l’occasione per professionisti e aziende per apprendere le più efficaci tecniche di gestione del gruppo messe a punto dal grande coach Julio Velasco; verranno approfondite le competenze che durante la sua carriera gli hanno permesso di trasformare un gruppo di giocatori in un team affiatato e vincente, e di raggiungere dei risultati incredibili. Attraverso la sua esperienza, l’allenatore di quella che è stata definita la “squadra del secolo”, fornirà degli insegnamenti fondamentali per chiunque aspiri a costruire un team di successo.
Velasco afferma: “Ricerca della qualità non significa perfezione, per il semplice motivo che non è possibile raggiungerla. Uno dei compiti di un vero allenatore è quello di individuare fra tutti gli elementi da migliorare in una partita, quelli che sono decisivi per la vittoria”.
L’iniziativa, rivolta ad aziende e professionisti di ogni settore, sarà completamente a favore di BolognAIL. I contributi raccolti con le iscrizioni infatti saranno interamente devoluti al sostegno della ricerca scientifica. L’AIL, riconosciuta ufficialmente con DPR n. 481 del 19-9-’75, ha lo scopo di promuovere lo sviluppo e la diffusione della ricerca scientifica e di sostenere l’assistenza ai malati ematologici attraverso l’intensa opera delle 81 Sezioni Provinciali distribuite in tutta Italia.

Posted in Cronaca/News, Medicina/Medicine/Health/Science | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Abbattiamo i muri dell’ignoranza”

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

assisiASSISI (PERUGIA) E’ questo l’appello lanciato dai giornalisti presenti ad Assisi per la due giorni d’incontri e dibattiti sulle barriere mediatiche, le periferie dimenticate e la lotta alle mafie, ancora oggi pronte a mettere un bavaglio ai giornalisti scomodi. Nella giornata odierna il coordinatore della Tavola della Pace, Flavio Lotti, ha annunciato che la prossima marcia Perugia-Assisi, contro la rassegnazione mediatica e sociale, si terrà domenica 7 ottobre 2018. Una marcia che coincide con il 70° anniversario della Dichiarazione universale dei diritti umani.Più di 200 tra scrittori, teologi, religiosi, associazioni, giornalisti e cittadini a confronto hanno sottoscritto il manifesto di Assisi: “Non scrivere degli altri quello che non vorresti fosse scritto di te”, un decalogo sulle buone pratiche della comunicazione per contrastare la violenza verbale e scritta, soprattutto sui social network. Un manifesto nato in collaborazione tra Articolo 21 e la rivista San Francesco.
Molte altre sono state le anticipazioni nel corso dell’assemblea di Articolo 21: la giornata per i giornalisti minacciati il 23 ottobre prossimo, l’impegno dei media, delle associazioni, dei sindacati e delle federazioni, la scorta mediatica annunciata da Riccardo Noury a sostegno di #veritapergiulioregeni e il concorso nelle scuole sull’Articolo 21, in partnership con il Ministero dell’Istruzione. “Responsabilità e identità per punti e convergenza tra differenze sono alla base del decalogo di Assisi. Questo manifesto affianca e non supera altre carte” ha sottolineato Elisa Marincola, portavoce di Articolo 21 ricordando l’importanza del l’abbattimento dei muri mediatici. http://www.articolo21.org

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“La Filiera Olivicola: Innovazione e Legalità”

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

filiera olivicolaLatina. Grande partecipazione degli operatori del settore al convegno ‘La Filiera Olivicola: Innovazione e Legalità’, accolti mercoledì pomeriggio presso la sala conferenze del Consorzio per lo Sviluppo Industriale Roma Latina, che ospita anche la nuova sede dell’Associazione CAPOL, organizzatrice del meeting, con la partecipazione dell’ASPOL. Gli Ispettori del Dipartimento dell’ICQRF del MIPAAF, Dott. Raffaele Mondini e Dott. Michele Saragosa, hanno fornito ai produttori e frantoiani informazioni utili in vista dell’inizio della nuova campagna olearia oramai alle porte, in particolare in riferimento alle norme europee e nazionali relative alle indicazioni obbligatorie sulle etichette delle confezioni degli oli di oliva extravergini.L’etichetta assicura trasparenza e qualità del prodotto, e consente la scelta consapevole del consumatore. Il campo visivo principale deve riportare alcuni dati: denominazione, quantità netta, condizioni di conservazione, nome e indirizzo dell’operatore, provenienza. Da ultimo anche la scadenza e la dichiarazione nutrizionale. La loro assenza o non correttezza è sanzionata. Nell’ambito del programma di formazione/aggiornamento del Centro Assaggiatori Produzioni Olivicole Latina, filiera olivicola2l’incontro ha rappresentato un’appendice del Concorso ‘L’Olio delle Colline’, che da sei edizioni dedica un’apposita sezione con premio all’etichettatura degli oli pontini, soggetta a giudizio tecnico di una commissione di esperti tra Ispettori ICQRF, grafici e giornalisti.“L’ottima risposta del territorio conferma la crescente attenzione per le tematiche concernenti il perfezionamento dell’olivicoltura provinciale – spiega il Presidente del CAPOL Luigi Centauri – l’educazione del produttore a fornire al compratore gli elementi necessari ad acquistare con cognizione il meglio, va di pari passo con l’educazione del consumatore a scegliere il prodotto migliore.” Ringraziando il direttore dell’ICQRF Italia Centrale, Dott. Flazio Berilli, e dell’ospitalità il Presidente del Consorzio, Comm. Carlo Scarchilli, Luigi Centauri ha analizzato la nuova campagna olearia locale, in linea con le previsioni nazionali: “Si prospetta migliore della precedente (che aveva registrato una produzione tra i minimi storici), nonostante gli effetti di un inverno rigido, gelate primaverili e siccità estiva. Il lieve attacco della mosca e le ultime piogge garantiranno una buona qualità e un adeguato contenuto di polifenoli bioattivi”. (foto: filiera olivicola)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

“Linea verde” (Raiuno), tappa nel Molise

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

molise(Forche Caudine) Il Molise su Raiuno, protagonista della trasmissione “Linea verde”. Succederà domenica 1 ottobre dalle ore 12.20. Il viaggio comincerà dalle montagne che sovrastano Frosolone (Isernia) dove Patrizio Roversi incontrerà le ultime famiglie di pastori che si dedicano all’allevamento bovino e ovino, in particolare la famiglia Colantuono, ultima erede della transumanza tra Molise e Puglia. A Scapoli (Isernia), il “paese della zampogna”, Daniela Ferolla andrà alla ricerca degli ultimi artigiani che producono a mano questi antichi strumenti. Poi tappa al sito archeologico di Pietrabbondante (Isernia), santuario nazionale del popolo sannita, dove sono ancora in corso scavi, Non mancheranno riferimenti all’enogastronomia: dal vino Tintilia al recupero delle mele autoctone a castel del Giudice (Isernia) fino alle eccellenze della filiera lattiero casearia, come la mozzarella “stracciata” e il caciocavallo.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Leave a Comment »

G7 a Torino: scontri e aggressioni alla Polizia

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

torino5g“G7 a Torino, violenza dei contestatori e poliziotti feriti. Ci risiamo. Anche quest’anno torna, puntuale, il consueto e immancabile ‘autunno caldo’, che segue, del resto, a una ‘estate calda’, e prima ancora una ‘primavera calda’ e prima ancora un ‘inverno caldo’. Sono ormai immancabili e ineludibili marce, cortei, e scoppi di dissenso su una mole di questioni che diventano problemi di ordine pubblico a causa del vuoto che lascia la politica. Le conseguenze sono disastrose: i problemi rimangono e si ingigantiscono, e noi continuiamo a pagare sulla nostra pelle, ogni volta con i feriti di turno. Siamo sinceramente stufi di tutto questo. Stufi di andare ogni giorno alla ‘guerriglia’, in qualunque occasione, in qualunque stagione, e sempre senza tutele, ma con la consapevolezza che se non finiamo in ospedale magari finiamo in tribunale, pronti ad essere aggrediti, dileggiati, odiati senza avere alcuna colpa se non quella di portare la divisa”. Lo afferma Domenico Pianese, Segretario Generale del Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, dopo i diversi scontri avvenuti in occasione del G7, a Torino, dove la Polizia ha dovuto rispondere con cariche alla violenza dei manifestanti, e si sono registrati diversi danni, fra l’altro con cassonetti dati alle fiamme e lancio di petardi, e due agenti sono rimasti feriti mentre tre persone sono state fermate. “Noi – insiste Pianese – restiamo puntualmente presi fra chi non ci tutela legislativamente e ci usa, e la folle mancanza di senso civico quando non il pervicace atteggiamento di illegalità di chi si cela dietro a una presunta manifestazione del dissenso per esercitare violenza e criminale libero arbitrio a danno degli appartenenti alle Forze dell’Ordine impegnati solo a svolgere il proprio lavoro. Continuare così non si può. E’ ora che ciascuno riprenda a fare la sua parte, svolgendo il proprio ruolo con lo stesso senso del dovere che contraddistingue gli appartenenti alle Forze dell’ordine, i soli rimasti ad adempiere ai propri compiti con orgoglio e con onore, a qualsiasi costo e nonostante tutto”.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Divento un professionista: Vita da clandestino

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

impresa formazioneDopo anni di studio.. mi ha fatto un po’ fatica star dietro alle insistenze e ai consigli di babbo e mamma… ho portato a casa la laurea. Ed ora, che faccio? Beh, cerchiamo di metterla a profitto. Ma cosa voglio essere e fare domani? Boh! Quand’ero agli inizi degli studi che grossomodo ho scelto, anche per convincermi che erano interessanti rispetto alla innata tendenza a preferire il gioco -bastava che fosse tale-, pensavo tante cose. Dall’astronauta che tutti i ragazzini vorrebbero fare, ero passato al medico, all’ingegnere, allo scrittore, al musicista, all’attore, al professore (questo piu’ che altro per dare l’illusione ai miei), all’avvocato, e via cosi’. Ma veramente voglio fare la carriera professionale privata? Forse e’ meglio partire dal valore legale del titolo di studio. Con questo potrei accedere ad una miriade di concorsi che mi sfinirei a furia di farli. Si’ ma che concorsi? All’universita’? Lasciamo perdere. I baroni mi escono dagli occhi. Provo ad insegnare nella scuola pubblica. No, per carita’, poi arrivo a 60 anni che sono ancora precario. Nella scuola privata? E dove sono qui in Italia, a parte qualcuna sfigata, che’ le altre sono sempre in mano ai baroni come le pubbliche? Non siamo mica in America! Certo, ci sono i concorsi dove la laurea ti da’ punti… ma voglio veramente andare a fare l’impiegato in una municipalizzata, dove il titolo di studio mi serve solo per avanzare e non per metterlo a tesoro? Non lo so. Non lo so. E non lo so. So solo che, per ora, babbo e mamma generosi e permettendo, mi posso prendere tempo. E magari, faccio un concorso, che ne so, per infermiere o spazzino, e poi vediamo come butta. Magari li’ conosco qualche dirigente dell’azienda e facciamo una qualche combutta. Una volta che sei dentro, dice che e’ piu’ facile. Aspetta, nel frattempo, anche se non sono iscritto all’ordine, qualcosa la posso fare, do’ una mano a quell’amico iscritto, praticamente faccio il lavoro per lui, e l’amico ci mette la firma e la faccia. Ma almeno mi sento meno in colpa per i soldi coi miei. Ma siamo sicuri che saro’ all’altezza della prestazione professionale che viene richiesta, a me per conoscenza o al mio amico che ne prende troppe e non ce la fa a farle tutte, ed e’ un peccato buttarle via? Dai, che vuoi che sia, mi ci impegno; e poi, non e’ detto che il mio amico iscritto all’ordine non ci metta un occhio oltre che la firma. Credo. E i soldi. Eh si’, lo so. Sarebbero a nero. E che devo fare. Nel frattempo…. Del resto, anche se volessi andare a fare il lava-macchine per fare un po’ di soldi, non lo potrei fare, perche’: chi ti prende, visto quanto gli costeresti e gli impegni fiscali di cui si dovrebbe far carico? Non siamo mica nei film americani? Sai che: nel frattempo mi faccio un viaggio. Vado una quindicina di giorni li’, in quella capitale oltre frontiera, dove magari, anche solo per fare il cameriere, e’ piu’ semplice. E mi ambiento. Entro nella lingua, nella cultura, nel quotidiano. Si’ dai, che se mi piace, li’, anche se devi studiare come un dannato per farti valere, almeno ti valutano per quel che sei e non perche’ sei l’amico di quell’altro. (Vincenzo Donvito, presidente Aduc)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Intelsat 37e Launches, Bringing Enhanced Intelsat EpicNG Technology to Customers in Africa, Europe and the Americas

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

Transfert lanceur du BIL au BAF le 04/09/17Intelsat S.A. (NYSE: I), operator of the world’s first Globalized Network and leader in integrated satellite communications, announced the successful launch of the Intelsat 37e satellite aboard an Ariane 5 launch vehicle from the Guiana Space Center in Kourou, French Guiana. Liftoff occurred at 5:56 pm EDT. The Intelsat 37e satellite separated from the rocket’s upper stage at 6:25 pm EDT. Signal acquisition has been confirmed. Intelsat 37e, the fifth Intelsat EpicNG satellite, launches from the Guiana Space Center in Kourou. The all-digital Intelsat 37e is the first satellite to offer full, high-resolution interconnectivity between C-, Ku- and Ka-bands for use in wireless backhaul, enterprise VSAT, government and mobility networks. The C-band payload presents a comprehensive mix of high-power spot and wide beams, designed to deliver additional services and improved throughput. The Ku- and Ka-band steerable beams, which can be positioned as needed, have been added to increase network access and support high-demand areas for government and commercial mobility applications. They will complement the extensive Ku-band multi-spot beam coverage. In addition, Intelsat 37e improves the resiliency of the IntelsatOne Flex managed platform, bringing additional throughput to support enterprise, broadband, government and mobility applications in the Americas, Africa and Europe.Manufactured by Boeing and equipped with the highest throughput of the entire Intelsat EpicNG fleet, Intelsat 37e features enhanced power sharing technology to enable power to be assigned between shaped, fixed and steerable spot beams at Ku-band. This new capability augments flexibility within the payload to optimize connectivity and increase efficiency as requirements shift over time. Intelsat will be placed into service at 342° East. It will replace Intelsat 901, which will be repositioned. Companies such as Speedcast, Omni-Access – which will leverage satellites capabilities in the Mediterranean – Algeria Telecom and TIM Brazil will be among the first customers to deploy services on Intelsat 37e. (photo: Intelsat)

Posted in Estero/world news, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

AIG Issues Statement on Financial Stability Oversight Council (FSOC) Decision to Remove SIFI Designation

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

tokyo-japanTokyo. American International Group, Inc. (NYSE: AIG) today issued the following statement from AIG President and Chief Executive Officer Brian Duperreault regarding the Financial Stability Oversight Council’s decision to remove AIG’s designation as a Systemically Important Financial Institution (SIFI): “I welcome the decision by the Financial Stability Oversight Council to rescind AIG’s SIFI designation. The Council’s decision reflects the substantial and successful de-risking that AIG’s employees have achieved since 2008. The company is committed to continued vigilant risk management and to working closely with our numerous regulators to enable a strong AIG to continue to serve our clients.”
Certain statements in this press release constitute forward-looking statements. These statements are not historical facts but instead represent only AIG’s belief regarding future events, many of which, by their nature, are inherently uncertain and outside AIG’s control. It is possible that actual results will differ, possibly materially, from the anticipated results contemplated by these statements. Factors that could cause actual results to differ, possibly materially, from those in the forward-looking statements are discussed throughout AIG’s periodic filings with the Securities and Exchange Commission pursuant to the Securities Exchange Act of 1934.American International Group, Inc. (AIG) is a leading global insurance organization. Founded in 1919, today AIG member companies provide a wide range of property casualty insurance, life insurance, retirement products, and other financial services to customers in more than 80 countries and jurisdictions. These diverse offerings include products and services that help businesses and individuals protect their assets, manage risks and provide for retirement security. AIG common stock is listed on the New York Stock Exchange and the Tokyo Stock Exchange.
These references with additional information about AIG have been provided as a convenience, and the information contained on such websites is not incorporated by reference into this press release.AIG is the marketing name for the worldwide property-casualty, life and retirement, and general insurance operations of American International Group, Inc. For additional information, please visit our website at http://www.aig.com. All products and services are written or provided by subsidiaries or affiliates of American International Group, Inc. Products or services may not be available in all countries, and coverage is subject to actual policy language. Non-insurance products and services may be provided by independent third parties. Certain property-casualty coverages may be provided by a surplus lines insurer. Surplus lines insurers do not generally participate in state guaranty funds, and insureds are therefore not protected by such funds.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A.M. Best Upgrades Issuer Credit Rating of Members of Farm Bureau Property & Casualty Group

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

CompensateProducersWebinarTile.pngA.M. Best has upgraded the Long-Term Issuer Credit Rating (Long-Term ICR) to “a+” from “a” and affirmed the Financial Strength Rating (FSR) of A (Excellent) of Farm Bureau Property & Casualty Insurance Company and Western Agriculture Insurance Company, collectively known as Farm Bureau Property & Casualty Group. The outlook of the Long-Term ICR has been revised to stable from positive, while the outlook of the FSR remains stable. Both companies are domiciled in West Des Moines, IA.The rating upgrade reflects the group’s strong risk-adjusted capitalization, favorable operating performance and well-established market presence. The capital position further benefits from the group’s high quality investment portfolio, consistently favorable loss reserve development trends and comprehensive reinsurance program. Additional strengths include its strong brand recognition, strengthened member service capabilities, exclusive agency force and its affiliation with Farm Bureau Federations, which facilitates marketing and government relations efforts, thereby providing greater access to its members. The group’s favorable operating performance over the past several years has been enhanced by management’s ongoing efforts to position the organization for long-term future success through various underwriting, product and pricing initiatives to support growth and retention of profitable business.These positive rating factors are partially offset by the group’s geographic concentration in the Midwest, which exposes its earnings to catastrophe losses stemming from wind, hail, tornadoes and winter storms as observed through the first half of 2017. Despite significant weather-related losses in the first half of 2017, the group’s management anticipates full year underwriting and operating results will remain consistent with planned projections based on its prudent risk management, well-developed enterprise risk management capabilities and comprehensive reinsurance program.This press release relates to Credit Ratings that have been published on A.M. Best’s website. For all rating information relating to the release and pertinent disclosures, including details of the office responsible for issuing each of the individual ratings referenced in this release, please see A.M. Best’s Recent Rating Activity web page. For additional information regarding the use and limitations of Credit Rating opinions, please view Understanding Best’s Credit Ratings. For information on the proper media use of Best’s Credit Ratings and A.M. Best press releases, please view Guide for Media – Proper Use of Best’s Credit Ratings and A.M. Best Rating Action Press Releases. A.M. Best is the world’s oldest and most authoritative insurance rating and information source. For more information, visit http://www.ambest.com.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Messika and Gigi Hadid Celebrate Ten Years of the Move Collection During Paris Fashion Week

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

10th Move Anniversary Party (PRNewsfoto/Messika)Paris during Paris Fashion Week, Jewellery Maison – Messika, celebrated ten years of its iconic Move collection with its new muse, Gigi Hadid.Surrounded by friends and clients of the Maison at Hôtel Salomon de Rothschild, Valérie Messika held a lavish celebration to mark the tenth anniversary of this signature collection, which in a decade has become a cult jewellery item with international appeal. The glamourous gathering of 700 guests included some of the most beautiful women in the world. Natalia Vodianova, Barbara Palvin, Constance Jablonski, Mira Duma, Olivia Culpo, Aimee Song, Thylane Blondeau and many more. In the midst of Paris Fashion Week, this was the ultimate occasion to celebrate the new collection, “Messika by Gigi Hadid”. Adding to the festivities, a wonderful menu was prepared by the Michelin-starred chef, Akrame. The evening culminated with the presentation of a XXL ‘Move Birthday Cake’ by the world-renowned pastry chef, Pierre Hermé. Late in the evening, the doors of Club Messika were opened where guests were invited to dance the night away to the tunes of DJ Bob Sinclar. The “Messika by Gigi Hadid” collection is available from all Messika points of sale and on messika.com. (photo: messika)

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Mind Map Inventor Tony ‎Buzan Announces New Direction

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

buzan_tonyLONDON/PRNewswire/ Tony Buzan announced that he has severed all professional connections with his former associates, Mr Chris Griffiths, Open Genius and ThinkBuzan. Tony Buzan, best selling author on the Brain, Inventor of the mind enhancing technique of Mind Mapping and adviser to corporations, sporting bodies and governments world wide, invites all former and current TLIs (ThinkBuzan Licensed Instructors) to apply for new accreditation as Buzan Accredited Trainers. Such accreditation and certification will be granted automatically and at no cost to appropriate and approved applicants, many of whom Tony Buzan has himself personally trained.Tony will also be launching his exclusively endorsed Buzan Mind Maps in electronic computer program format. For further information on Tony Buzan’s fresh range of upgraded activities, please go to his new website: http://www.tonybuzan.org. Tony Buzan’s future activities will continue to embrace teaching Mental Literacy to the children of the world, as well as accrediting new trainers in Leadership and Communication, Genius, and thinking techniques, such as Memory, Speed Reading, IQ, Creativity, and Mind Mapping. In addition, he will be expanding the outreach of Mind Sports World Championship which he originated, in those same areas of endeavour and expertise.

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Barceló Bávaro Celebrates the Last Night of the Year on one of the Best Beaches in the World

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

Barceló BávaroRIO DE JANEIRO /PRNewswire/ Expected by the younger ones and elders as well, undoubtedly New Year’s Eve is the most enjoyable night of the year. To celebrate this festivity in special way Playa Bávaro in Punta Cana offers as a paradisiacal destination which gives the opportunity to enjoy the best beaches and plans for December 31.
The end of a matter is better than its beginning so choosing an iconic place to say goodbye to 2017 in an unforgettable destination is a must. Take stock of the best moments lived in one of the ten best beaches in the world surrounded by an unforgettable New Year’s gala in Barceló Bávaro Grand Resort is the unique way to do it. December 31 is organized so that the relaxation and the party are the main protagonists of the day. At events scheduled for such a special date, there are activities for all tastes, starting the day with a few games and sports sessions to stay in shape, until minutes before the New Year’s Eve dinner starts. The night will continue at the End of Year Gala, with music and live show and with a special guest as a DJ to not stop dancing even when they are 12 o’clock in the evening. For the early risers, the next day, classes and surprises continue until a new night in which to continue celebrating the arrival of everything good that will happen in 2018.”Everything good is finished but it keeps in the memory if you have enjoyed the best company and in the best conditions of leisure. This is the Barceló Bavaro Grand Resort complex in Punta Cana, a place you want to return to every year to continue creating memories,” affirms Karen Pérez, Marketing Assistant in Barceló Bávaro Grand Resort. (photo: Barceló Bávaro)

Posted in Estero/world news, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

The First Edition of El Gouna Film Festival

Posted by fidest press agency su domenica, 1 ottobre 2017

film festival1The first edition of El Gouna Film Festival (“GFF”) inaugurated last week with a star-studded red carpet event that took place in the coastal city of El Gouna. International celebrities, including Forest Whitaker, Dylan McDermott, Michael Madsen, Emmanuelle Béart and Vanessa Williams attended the festival along with Egyptian and Arabic stars and filmmakers. Also in attendance in the festival was inspirational filmmaker Oliver Stone. The festival’s slogan “Cinema For Humanity” reflected on its overall activities. GFF was established to underscore the role film plays in promoting cultural interaction. This was also supported by GFF’s filmmaking business development and industry creative arm, CineGouna.The CineGouna Platform, a creative business hub designed to support aspiring filmmakers in the MENA region, aims to nurture and support promising cinematic talents. The CineGouna Springboard is the project development and co-production lab offered by GFF. On the other hand, the CineGouna Bridge offers specialized panel discussions, round-tables, workshops and masterclasses presented by filmmaking professionals from around the world. Among the main speakers in the CineGouna Masterclasses were Forest Whitaker and Oliver Stone.GFF presented a selection of recent films from around the globe with over 70 entries, including two World Premiers for the documentary “Soufra” by Thomas Morgan and Egyptian feature film “Photocopy” by Tamer El Ashry. The programme includes three main competitive sections as follows; the Feature Narrative Competition, the Feature Documentary Competition and the Short Films Competition. The festival offered competition winners monetary prizes exceeding US$ 200,000 in total.The festival also paid tribute to three Egyptian, Arab and international leading film industry figures who have enriched the art of cinema in their own way, including international star and humanitarian Forest Whitaker, Egyptian movie star Adel Imam and Lebanese film critic Ibrahim Al Aris.GFF Founder Naguib Sawiris said: “I’ve always dreamt about turning El Gouna into a hub for arts and culture. Now that we’ve launched GFF, the city is more complete and has almost achieved our full vision of creating a fully integrated society. I’ve always been a film lover, and GFF is a perfect representation of how I wanted to see the film industry in Egypt and the region. I look forward to hosting the next edition already.” (photo: film festival)

Posted in Estero/world news, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »