Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 32 n° 302

Concerto di canti polacchi di Fryderyk Chopin

Posted by fidest press agency su martedì, 24 ottobre 2017

gemellaggioTorino. Sabato 28 ottobre alle 18 al Teatro Orpheus di corso Trento 13 a Torino è in programma un concerto di canti polacchi di Fryderyk Chopin, Stanislaw Moniuszko e Karol Kurpiński. Verrà anche eseguita in forma di concerto l’opera di Wolfgang Amadeus Mozart “Bastiano e Bastiana”. Il concerto è stato organizzato nell’ambito delle celebrazioni della Festa Nazionale dell’Indipendenza della Polonia, che si celebra ogni anno l’11 novembre. L’evento è organizzato dalla Comunità Polacca di Torino-Ognisko Polskie w Turynie, in collaborazione con il Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano e con il patrocinio della Città e della Città Metropolitana di Torino.Di Chopin verranno eseguiti i canti “Zyczenie” (“Augurio”) opera 74 numero 1 e “Wiosna” (“Primavera”) opera 47 numero 2. Di Stanisław Moniuszko verrà eseguito il canto “Prząśniczka” (“Filatrice”), mentre di Karol Kurpiński sarà eseguita la “Warszawianka 1831”. I concertisti saranno la soprano Dominika Zamara, il tenore Maurizio De Valerio, il basso Fulvio Bussano, il pianista Andrea Musso, il direttore Robert W. Butts e l’orchestra “Quarta Corda”. Le celebrazioni per la Festa Nazionale dell’Indipendenza della Poloniaproseguiranno domenica 5 novembre alle 10,30 nella chiesa di San Francesco di Sales di via Maria Ausiliatrice 32 a Torino, con una Messa celebrata da padre Marian Burniak. Dopo la funzione religiosa i membri della Comunità Polacca si ritroveranno per il tradizionale incontro nella salaRinaldi del complesso salesiano Valdocco. Dopo il pranzo conviviale al Circolo Eridano, alle 16 in piazza Polonia è prevista la omaggio_caduti_polacchideposizione di fiori al monumento che ricorda i combattenti del II Corpo d’Armata del Generale Anders. Sabato 4 novembre, inoltre, la Festa Nazionale dell’Indipendenza della Polonia sarà celebrata in concomitanza con la Festa italiana dell’Unità Nazionale e delle Forze Armate per commemorare insieme la vittoriosa fine della Prima Guerra Mondiale. Le cerimonie si svolgeranno a Chivasso, cominciando con la Messa alle 9, concelebrata da padre Burniak. Saranno presenti le autorità cittadine di Chivasso e autorità diplomatiche polacche. Al termine della Messa è previsto un corteo che toccherà i monumenti ai caduti presenti nel centro cittadino e concluderà davanti al Municipio. Seguirà l’omaggio ai militari polacchi ex prigionieri della Prima Guerra Mondiale seguito nei cimiteri di Chivasso e della Mandria. Dopo il pranzo conviviale la Comunità Polacca si recherà nel cimitero di Ivrea per rendere omaggio ai 200 soldati polacchi morti nell’ospedale militare della città nel 1919. Nel 2016 a Chivasso la celebrazione della Festa Nazionale dell’Indipendenza della Polonia era stata particolarmente sentita perché vi aveva partecipato il Sindaco della Città di Przemysl, giunto a Chivasso per iniziare il percorso che avrebbe poi portato alla firma dell’accordo di gemellaggio tra le due città. Le due amministrazioni comunali hanno avviato l’anno scorso le ricerche per conoscere i nomi dei soldati italiani prigionieri dei tedeschi dopo l’8 settembre 1943, morti nel campo di prigionia tedesco di Pikulice, sobborgo di Pszemysl e sepolti in fosse comuni. La Festa nazionale dell’11 novembre fu istituita per ricordare la rinascita dello Stato polacco nel 1918. (foto: gemellaggio)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: