Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 301

Archive for 29 novembre 2017

La Regina dell’Opera Chiara Taigi sui canali BBC

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

Chiara TaigiChiara Taigi, soprano di fama internazionale, è la stella dell’opera italiana. Un’artista poliedrica, versatile, profonda, espressiva e molto raffinata. La critica russa l’ha definita “Regina dell’Opera”. E’ un miracolo di tecnica, tenacia ed equilibrio. Dimostra un’incredibile maestria nel fondere canto e recitazione, mostrando la sua interiorità spirituale. Con intuizione e sicurezza ha seguito costantemente l’evoluzione della musica e della realtà sociale, inserendosi nella storia del proprio tempo con intelligenza e duttilità. Artista dal temperamento ipercritico, Chiara Taigi è sempre impegnata a studiare e a migliorarsi. Prova ne è la sua carriera, costellata da grandi successi. La sua voce non presenta neppure una ruga, eppure ha già festeggiato le sue nozze d’argento con la musica. Nel corso della sua prestigiosa carriera internazionale, ha calcato grandi palcoscenici come La Scala, Semperoper Dresden, Teatro Regio di Torino, Maggio Fiorentino, Teatro Colon di Buenos Aires, riscuotendo uno straordinario successo. Sotto la direzione di famosi direttori, tra cui Abbado, Muti, Tate, Chailly, Pappano, Scimone, Pidò, Gardiner, Queller, Metha, Gergiev, Temirkanov, e al fianco di grandi cantanti della scena internazionale, ha sempre regalato una miriade di emozioni con le sue più rare ed intense esecuzioni. Nel suo curriculum, occorre annoverare esecuzioni importanti come: L’amor rende sagace di Cimarosa, La marescialla d’Ancre di Nini, The turn of the screw e Peter Grimes di Britten, Il convitato di pietra di Tritto, Il domino nero di Rossi, Penthesilea di Schoeke, Il concilio dei pianeti di Albinoni, Benvenuto Cellini di Berlioz, Il Corsaro e La battaglia di Legnano di Verdi, L’Africana di Meyerbeer (alla Carnegie Hall di New York), Le Villi di Puccini,Cyrano di Tutino, Lo stesso mare di Vacchi; sia, soprattutto, opere più popolari del grande repertorio, suoi vividi cavalli di battaglia, quali Bohème, Turandot, Tosca, Andrea Chénier, Nabucco, I due Foscari, Simon Boccanegra, Il Ballo in maschera, Aida, Otello, Medea, Tabarro, Suor Angelica, Cavalleria rusticana, Pagliacci. Guadagnandosi il plauso ed i consensi di pubblico e critica, il 6 ottobre 2017, Chiara Taigi ha interpretato Tosca di Giacomo Chiara Taigi (1)Puccini con il tenore Maxim Gavrilov in Russia, nel Teatro della Capitale della Repubblica di Udmurtia, offrendo una visione travolgente e accattivante di una delle più grandi eroine della storia dell’opera. Inoltre, l’8 ottobre, ha partecipato come guest star internazionale al Galà di apertura della stagione 2017-18 “Viva Opera!”, cantando in russo in onore della produzione teatrale russa dedicata al capolavoro de “La Dama di Picche” di Pëtr Il’iĉ Čajkovskij, nel ruolo di Liza, selezione della Cavalleria Rusticana di P. Mascagni e canzoni popolari italiane. Chiara Taigi ha portato il canto lirico anche in tv in RAI (Domenica IN, Uno Mattina in Famiglia, Community), TV 2000 e Radio BBC e Streaming, superando i confini del teatro per portare nuove emozioni direttamente nelle case del suo pubblico.
Tra i suoi progetti futuri: Prestando attenzione all’Orchestra Borsellino Falcone, il 28 dicembre 2017, Chiara Taigi porterà i ragazzi giovanissimi da situazioni “difficili” alla reintegrazione nel sociale con la musica.
-Cantare l’opera in nuovi teatri e rilanciare con una serie di concerti l’opera con una visione moderna nel totale rispetto del classico e della tradizione;
-Programmi televisivi educativi che possano coinvolgere anche i giovani ed insegnare l’opera e la musica classica,
-Ridare al pubblico una guida all’ascolto critico e consapevole della musica e a riconoscere la qualità della voce in qualunque genere musicale. (foto: chiara taigi)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mostra: “Uno sguardo nel Contemporaneo delle Marche e Golden Media Marche”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

Teatro Politeama di TolentinoTolentino (MC) Sabato 2 Dicembre 2017 alle ore 17.30, presso il Teatro Politeama di Tolentino (MC), recentemente restaurato e portato a nuovo splendore dall’Architetto Michele De Lucchi e dal Dott. Franco Moschini, avrà luogo l’inaugurazione della Mostra “UNO SGUARDO NEL CONTEMPORANEO DELLE MARCHE”, che precederà l’assegnazione del premio giornalistico” GOLDEN MEDIA MARCHE”. Per l’evento del 2 dicembre al Politeama, Il CESMA metterà in mostra le opere donate da vari artisti e, per l’occasione, sarà stampato un catalogo con la presentazione di tutte le opere donate ed una breve bibliografia dell’artista e didascalia dell’opera.
Questa manifestazione è stata concepita dal CESMA (Centro Studi Marche) come oggetto della sua attività e si svolgerà alla presenza degli Artisti Marchigiani premiati a Roma, nell’ambito dei “Marchigiani dell’Anno” e dei giornalisti Marchigiani, autentici depositari del progresso sociale, culturale ed economico di una Nazione, soprattutto quando la loro opera viene svolta con trasparenza e dovere di informazione. L’allestimento della mostra è a cura della bravissima e instancabile Dott.ssa Pina Gentili, con la collaborazione del presidente prof. Massimo Ciambotti .
Il CESMA con sede a Roma è stato fondato nel 1983 con lo scopo di valorizzare le ricchezze culturali della Regione Marche in tutte le sue espressioni: artistiche, letterarie, musicali, scientifiche ed imprenditoriali. Oltre al premio “Golden Media Marche” e alla solenne proclamazione dei “Marchigiani dell’Anno”, che da 32 anni premia i marchigiani che si sono distinti nel mondo dell’arte, dello spettacolo, dello sport e del lavoro, il CESMA organizza incontri e convegni su personaggi illustri della Regione.Tra gli artisti che daranno lustro all’evento, è prevista anche la partecipazione del Maestro Carlo Iacomucci, la cui presenza, è particolarmente gradita, come testimonianza diretta della sua fertile carriera di artista e di incisore. Personaggio eclettico, Iacomucci nella sua pluriennale carriera artistica, si è cimentato in percorsi e stili differenti che hanno avuto, come denominatore comune, la Acquaforte di Carlo Iacomuccitematica del segno attraverso i motivi ricorrenti delle gocce o tracce o segni, che rappresentano la sua inconfondibile impronta In molte sue opere, sono presenti anche personaggi e oggetti (come ad es. l’onnipresente aquilone) che danno dinamismo ai suoi quadri e, allo stesso tempo, esprimono un significato simbolico.
Numerosi e prestigiosi i premi e riconoscimenti che il Maestro Iacomucci ha ricevuto: ha partecipato alla 54° Esposizione Internazionale d’Arte della Biennale di Venezia, gli è stata conferita l’onorificenza di Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana per motivi artistici e culturali con decreto del Presidente della Repubblica. Recentemente, ha ricevuto a Roma il premio “Marchigiano dell’anno”, successivamente ha ricevuto il premio “L’Orgoglio Marchigiano” e, ultimo, ma non ultimo, il 2 giugno di quest’anno, è stato insignito del titolo di Ufficiale dell’ Ordine al Merito della Repubblica Italiana.
Tutti questi numerosi riconoscimenti, rendono il Maestro Iacomucci, con le sue opere, il testimonial ideale per portare avanti e mantenere alto il nome delle Marche in Italia e fuori dai confini nazionali.
(Dott.ssa Patrizia Minnozzi) (foto: Teatro Politeama di Tolentino, Acquaforte di Carlo Iacomucci)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Un nuovo Convegno sulla scuola? Sì, ma si tratta di un evento di diverso segno

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

lumsa-universitaRoma per i giorni 1 e 2 dicembre 2017 si terrà presso l’Aula Magna dell’Università LUMSA in Roma, Borgo S.Angelo 13 il VII Convegno internazionale promosso a dai Consorzi Universitari Fortune e Humanitas in collaborazione con la Lumsa, intende affrontare gli aspetti di criticità che interessano da tempo la nostra scuola, che sembra disallineata rispetto alle esigenze che la contemporaneità propone; ma, accanto a pericoli, minacce e paure in atto, è possibile leggere sotto l’interrogativo retorico (“Chi ha paura della scuola”) che dà titolo al Convegno anche desideri, voglia di bellezza e ricerca di senso. Tutto ciò nella direzione della volontà di rilegittimare un’istituzione, quella scolastica, che ha perso credibilità in un quadro sociale in forte mutamento.
Sono invitati a discuterne, tra gli altri, Derrick De Kerckhove (Università di Toronto-Politecnico di Milano), sociologo e pensatore di fama mondiale, Gianpiero Gamaleri (Uninettuno Roma), Luca Serianni, Accademico dei Lincei, la scrittrice W. Marasco, entrata nella cinquina dell’ultimo Premio Strega, la nota psicologa e psicoterapeuta M. Rita Parsi.
Sarà il direttore di Tuttoscuola, Giovanni Vinciguerra, ad aprire i lavori. Dopo i saluti e gli interventi istituzionali (Francesco Bonini, Rettore della LUMSA; Carmela Di Agresti, Presidente del Consorzio Universitario Humanitas; Gildo De Angelis, Direttore Generale USR-Lazio, Virginia Kaladich, Presidente FIDAE; Laura Baldassarre, Assessorato alla Persona, Scuola e Comunità solidale del Comune di Roma) il prof. Antonio Augenti, curatore del convegno, ne introduce le tematiche.
Dalle 11,15 gli interventi di Luca Serianni (Università La Sapienza Roma) «Per una scuola che insegni a pensare e a convivere» e di Maria Maddalena Novelli (Dirigente Generale del Miur) «Linee innovative del piano di formazione dei docenti».
Dalle 12,30 alle 13,30 si parla di «Pietro Prini: attualità di un pensiero» con Gianpiero Gamaleri (curatore del “Il paradosso di Icaro”), Walter Minella e Giorgio Sandrini (Università degli Studi di Pavia).
Il pomeriggio (ore 14,30) è dedicato alla presentazione di testimonianze ed esperienze, con l’intervento di Wanda Marasco (finalista Premio Strega 2017) sul disagio scolastico ed educativo e di Marcella Vaccari educatrice specializzata che insieme allo studente Achille Missiroli parla di «Come vivere una relazione credibile».
Segue la relazione di Gabriella Agrusti (Università Lumsa) e Maria Cinque (Università Lumsa) su «Identità digitale e web literacy: implicazioni didattiche e valutative». Chiude la giornata la presentazione di esperienze-problemi, affidata al dirigente scolastico Ottavio Fattorini, che funge da introduzione ai 6 workshop paralleli su alcune delle principali tematiche affrontate nel convegno (tra cui quella del rapporto tra docenti e genitori), in programma per la mattina del 2 dicembre dalle ore 9,00 alle 12,30.

Posted in Roma/about Rome, Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Gallitelli alla guida del prossimo governo di centro destra?

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

gasparri“Conosco Gallitelli dal 1967, ero un bambino all’epoca. Mio fratello era nel suo corso d’accademia. Lo sento telefonicamente ogni tanto e ci siamo sentiti anche oggi”. A parlare del Generale dei Carabinieri Leonardo Gallitelli, menzionato ieri come possibile leader del centrodestra da Silvio Berlusconi, è il senatore Maurizio Gasparri, che oggi è intervenuto al programma di Rai Radio1 Un Giorno da Pecora, condotto da Giorgio Lauro e Geppi Cucciari. Lei crede che sarà lui il vostro candidato premier? “Io credo che Berlusconi elenchi delle eccellenze italiane: ieri ha fatto il nome di Gallitelli, ma anche di Marchionne e di Draghi. Ma ricordatevi come ha risposto all’inizio…” Come? “Così: ‘in primo luogo ci sarebbe una persona: Silvio Berlusconi’. La prima risposta è quella che conta”. Cosa le ha detto Gallitelli oggi: era stupito? “No – ha detto a Rai Radio1 Gasparri – lo sapeva. Sono mesi e mesi che il suo nome è uscito sui giornali, come candidato sindaco o Governatore della Regione Lazio”. Gallitelli le ha rivelato se sarebbe disponibile a ricoprire il ruolo di candidato premier? “No, lui la considera un attestato di stima, sa benissimo come sono difficili le cose della politica”. Lei crede che Berlusconi e Gallitelli abbiano già parlato di questa possibilità? “Non credo. Berlusconi ha sempre in mente di valorizzare eccellenze italiane”. Gallitelli, comunque, saprebbe fare il premier? “Guardi, io resto sulla prima risposta che ha dato Berlusconi, quando ha detto che ci sarebbe lui. Lui potrebbe guidare il governo dopo di che Gallitelli è uno che nel campo della sicurezza ha fatto bene”. Potrebbe fare il Ministro, allora? “Abbiamo avuto tanti ministri ed esponenti – ha concluso Gasparri a Un Giorno da Pecora -, mi ricordo, ad esempio, il Generale Corcione che fece il Ministro”. (foto: gasparri)

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Notizie false, post-verità, bufale. Dal bar ai social media

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

facebookUn tempo era il bar, tra un caffè e una grappa si facevano battute che erano prese per vere e, riportate al altri con relative aggiunte, costituivano l’insieme divulgativo nella comunità.
Oggi ci sono i social media, ma il meccanismo disinformativo è lo stesso, con aumento della diffusione di quelle che vengono definite notizie false (fake news), post- verità e bufale (ci scusino i bovini per l’uso improprio). Un’indagine di Reuters Institute for the study of Journalism rileva che, chi è connesso, usa Facebook a stragrande maggioranza e la metà lo utilizza come fonte di notizie.
Un notissimo sito elenca le notizie false che sono pubblicate sui social media (anche sui giornali). E’ impressionante il numero di bufale che ci sono propinate: dai ladri che sono risarciti e le vittime che vanno in galera, agli immigrati che distruggono l’albero di Natale, agli immigrati che spengono le cicche nel piatto di spaghetti offerto da un centro di accoglienza (al grido “mentre 7 milioni di italiani vivono sotto la soglia della povertà”), alla partecipazione ai funerali di Totò Riina della Boldrini e della Boschi. Insomma, ce n’è per tutti.Purtroppo la disinformazione è, come si suol dire, virale, e moltissimi cadono in inganno. Vero è che ognuno ha diritto all’imbecillità, ma quel che ci preoccupa di più sono le mezze verità, le insinuazioni e i processi mediatici contro i quali il cittadino, chiunque esso sia, difficilmente può difendersi. In questo sono campioni i cosiddetti talkshow.Per gli utenti un rimedio, parziale, ci sarebbe. Ad ogni notizia che suscita la nostra indignazione dovremmo aggiungere una considerazione: chi ci guadagna? Perché maggiori sono gli ascoltatori televisivi, o i seguaci sui social media, maggiori sono i guadagni dei gestori.
E’ una considerazione che vale come vaccinazione. (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Maltempo in arrivo con piogge, temporali e neve a bassa quota al Nord”

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

meteo italia“Prossimi giorni turbolenti sull’Italia con aria artica che dilagherà sull’Europa raggiungendo anche il Mediterraneo, dove alimenterà due perturbazioni” – lo conferma il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che spiega – “tra mercoledì e giovedì il primo fronte porterà piogge e temporali soprattutto al Centrosud, con fenomeni anche intensi. Piogge particolarmente abbondanti sono attese tra basso Lazio, Campania, Molise interno, poi anche Calabria e Sicilia, specie versanti tirrenici, con picchi anche di 80-100mm e possibili locali criticità. Tra venerdì e il weekend attesa la seconda passata di precipitazioni ancora una volta con target principale il Centrosud, ma con seppur marginale coinvolgimento anche del Nord”
“Le regioni settentrionali saranno più ai margini dell’azione ciclonica, ma comunque interessate da nubi e qualche debole precipitazione, nevosa anche a quote collinari, in particolare sul Nordest” – prosegue Ferrara di 3bmeteo.com – “giovedì breve tregua con maggiore soleggiamento sul Nordovest, ma tra venerdì e sabato nuovo peggioramento con precipitazioni sparse ancora una volta nevose in collina, se non a tratti fino in pianura tra basso Piemonte, bassa Lombardia, Emilia occidentale ed entroterra ligure. Fiocchi a quote collinari anche sulla dorsale toscana settentrionale; poco o nulla su Alpi ed estremo Nordest”
VENTI FORTI E TEMPERATURE IN CALO – “I venti saranno in deciso rinforzo su tutti i settori, in genere di Maestrale sulla Sardegna, tra Ponente e Libeccio altrove con raffiche anche di oltre 70-80km/h e mari molto mossi o agitati. Dopo il temporaneo richiamo di aria più calda mercoledì sulle regioni centro-meridionali, le temperature saranno in calo ovunque, portandosi su valori pienamente invernali al Nord. Farà molto freddo sulle Alpi con gelate fino al fondovalle, mentre sulle pianure del Nord le massime spesso saranno inferiori agli 8-10°C, entro il weekend anche al Centro” – concludono da 3bmeteo.com (foto: meteo)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Diritto di studio ai detenuti

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

carcereUniversità di Parma e Istituti penitenziari di Parma insieme per garantire il diritto allo studio dei detenuti. È lo spirito di fondo della convenzione presentata questa mattina nella sede dell’Ateneo dal Rettore Paolo Andrei, dal Direttore degli Istituti penitenziari di Parma Carlo Berdini, da Vincenza Pellegrino, Delegata del Rettore ai rapporti fra Università e carcere, e da Annalisa Andreetti, Referente studenti detenuti per l’Unità organizzativa Contributi, Diritto allo Studio e Benessere Studentesco dell’Ateneo. Una convenzione nata nell’ottica di una collaborazione virtuosa e di una piena integrazione fra realtà del territorio, nella consapevolezza dell’importanza della realizzazione di un sistema integrato di opportunità formative destinate a persone detenute negli Istituti Penitenziari di Parma o in esecuzione penale esterna.Oggetto primo dell’accordo, di durata triennale, è proprio la tutela del diritto allo studio e del supporto allo studio degli studenti detenuti. Per questo l’intesa contempla per il futuro attività relative all’illustrazione dei programmi e dei materiali di studio, all’accompagnamento allo studio, all’espletamento delle prove di valutazione in condizioni e modalità consone ai diversi casi, così come alla promozione della formazione universitaria, all’orientamento della popolazione detenuta circa la possibilità di svolgere studi universitari in conformità alla normativa vigente (lauree triennali, lauree magistrali, formazione post-lauream) o in forme differenti (percorsi tematici ad hoc con riconoscimento della presenza, laboratori, etc.) certificabili congiuntamente dalle due realtà firmatarie.L’Università si mette a disposizione per funzioni di docenza, consulenza e supervisione delle attività di studio e di orientamento condotte negli Istituti Penitenziari, e si impegna a fornire nei prossimi anni supporti culturali e didattici per lo studio dei detenuti (con particolare riferimento alle disponibilità delle biblioteche universitarie e del materiale didattico), a implementare l’accesso dall’esterno alle lezioni e ai materiali di studio con l’utilizzo di piattaforme informatiche, registrazioni, ad esplorare attivamente la possibilità di canali streaming, a fornire supporto allo studio dei detenuti con forme specifiche di tutoraggio, attraverso la selezione di figure in grado di svolgere in modo adeguato l’approfondimento dei programmi.Da parte loro gli Istituti Penitenziari cercheranno nei prossimi anni di fornire supporto organizzativo sulla base delle proprie funzioni: dall’allestimento di spazi per lo svolgimento di lezioni\seminari\laboratori universitari all’entrata dei tutor e dei docenti finalizzata allo studio e al sostenimento delle prove di valutazione, dalla concessione ai detenuti dello studio negli spazi appositi delle biblioteche per un numero di ore adeguato e più ampio di quelle previste, sino al passeggio all’utilizzo delle piattaforme e-learning nelle forme consentite dalle istanze di sicurezza Tra le attività previste, concordate all’inizio di ogni anno accademico:
· lezioni ordinarie per i singoli corsi di studio a cui siano iscritti studenti detenuti;
· lezioni laboratoriali offerte da docenti dell’Università;
· occasioni seminariali di riflessione, dibattito, incontro che coinvolgano altri soggetti cittadini finalizzati a sensibilizzare la città
· giornate dell’orientamento, cioè presentazione dei corsi universitari all’interno del carcere.
In prospettiva, la convenzione potrebbe costituire un primo passaggio propedeutico all’eventuale istituzione di un Polo Universitario Penitenziario che sia in grado di rappresentare compiutamente, a livello territoriale, la realtà di studio universitario in carcere, analogamente ad altre esperienze simili già presenti sul territorio nazionale.

Posted in Diritti/Human rights, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Teatro: la Spallata di Gianni Clementi

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

La SpallataRoma dal 6 al 31 dicembre Teatro della Cometa – Via del Teatro Marcello, 4 Orari spettacolo: dal martedì al venerdì ore 21.00. Sabato doppia replica ore 17,00 e ore 21,00. Domenica ore 17.00. Costo biglietti: platea 25 euro, prima galleria 20 euro, seconda galleria 18 euro, sarà in scena al Teatro della Cometa, , LA SPALLATA di Gianni Clementi, con Elisabetta De Vito, Gabriella Silvestri e Stefano Ambrogi e con Claudia Ferri, Alessandro Loi, Matteo Milani, Alessandro Salvatori. La regia è di Vanessa Gasbarri. La prima stampa si terrà il 6 dicembre alle ore 21.00.
Commedia capace di coniugare con equilibrio ed originalità una graffiante ironia ed il calore delle atmosfere familiari più tradizionali e genuine. Lo spettacolo porta la firma di Gianni Clementi, autore di innumerevoli commedie teatrali che hanno conquistato sia il pubblico italiano che quello straniero (per citare alcune delle più amate “Grisu’, Giuseppe e Maria”, “Ben Hur”, “Sugo Finto” e “L’ebreo”). La regia è curata da Vanessa Gasbarri. Dopo il successo di “Finchè vita non ci separi”, viene dunque a ricostituirsi la sinergia artistica che durante la scorsa stagione ha regalato al pubblico del Teatro della Cometa risate, inediti spunti di riflessione e momenti d’emozione. Nel nuovo lavoro “La Spallata” l’intreccio narrativo denso di sorprendenti colpi di scena, viene contrappuntato dagli eventi storici di La Spallata1un’epoca divisa tra galvanizzanti rivoluzioni e drammi incombenti. Al centro dei fatti raccontati da questa spassosa commedia, il microcosmo di una famiglia e un difficile confronto generazionale. Da un lato due cognate, protettrici di questo nucleo familiare matriarcale, cercano di affrontare le asperità del quotidiano o si abbandonano al fluire di un’esistenza ancorata al passato ed ormai priva di stimoli; dall’altro i loro quattro figli, appaiono pervasi dal desiderio di riscatto sociale, realizzazione personale e successo economico tipico della gioventù ed in particolare della cornice storica offerta dagli anni Sessanta.Uno spettacolo intenso, divertente, ricco di pathos e comicità. La tradizione della commedia d’autore all’italiana rivisitata con la giusta dose di modernità ed un entusiasmo trascinante.
Protagonista di questa esilarante commedia è la vita, la vita che si confronta, che si contrasta, che si costruisce con una vita e per una vita si spezza, la vita che riflette, che dispera e che ride fragorosa. Premio Fondi La Pastora anno 2003. (foto: la spallata)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pensioni e la gogna mediatica

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

pensionatiRiprendiamo la dichiarazione rilasciata da Giorgio Ambrogioni (Cida) per la adnkronos dove si legge: “Allarme sulle pensioni ingiustificato. Noi non ci riconosciamo nei dati pubblicati oggi da Fubini sul ‘Corriere della Sera’. La spesa pensionistica si sta stabilizzando. Diciamo basta alla gogna mediatica per i pensionati, in particolare per quelli con un assegno medio-alto”. “Il dato degli 88 miliardi di disavanzo previdenziale non esiste, e lo possiamo dimostrare con il Rapporto di Itinerari previdenziali”. E la nota prosegue: “Noi abbiamo deciso di lanciare un’operazione verità: convocheremo per metà febbraio alla Fiera di Milano gli ‘Stati generali della silver economy’, ai quali inviteremo tutta la rappresentanza di settore seria. In quell’occasione spiegheremo lo stato reale della situazione della previdenza e quale è stato in questi anni il contributo dei seniores italiani all’economia e al welfare italiano”. Così il presidente della Cida, Giorgio Ambrogioni, sulla situazione della previdenza italiana. “Diciamo basta -continua- alla gogna mediatica per i pensionati, in particolare per quelli con un assegno medio-alto. Il tema delle pensioni è troppo delicato per essere strumentalizzato in chiave elettorale per tirare la volata a questo o quel partito. Noi siamo apartitici ma non vogliamo che i pensionati siano ancora considerati dei bancomat della politica come è successo in questi anni”. E per questo, aggiunge, “all’evento sulla Silver economy vogliamo spingere la politica verso una visione diversa dei seniores: pensiamo al futuro della previdenza perché siamo attenti alle pensioni future dei giovani, non solo dei pensionati”. Per Alberto Brambilla, presidente del Centro studi itinerari previdenziali ed esperto di riferimento della Cida in materia previdenziale, “il dato degli 88 miliardi di disavanzo previdenziale non esiste, e lo possiamo dimostrare con i dati del nostro Rapporto di Itinerari previdenziali, che mette insieme i dati dei bilanci dell’Inps e delle diverse casse privatizzate, che come ogni anno abbiamo presentato al governo”. “Far uscire questi dati -spiega ancora- vuol dire farsi male da soli, fa male al Paese. Da quanto risulta dai nostri dati nel 2016 il disavanzo tra contributi e previdenza è di -21 miliardi, all’interno dei quali sono ben 19 i miliardi spesi in assistenza, di cui 10 miliardi per l’integrazione al salario minimo e 9 miliardi di maggiorazione per dipendenti pubblici”. “Il nostro Paese si fa male da solo perché mette tutta l’assistenza all’interno della previdenza, e poi l’Istat comunica che la nostra spesa per le pensioni è pari al 18,5% del Pil, mentre quella della media dei Paesi Ue a 27 è del 14,7%. Ma gli altri Paesi non mettono insieme previdenza e le diverse funzioni dell’assistenza, che noi neanche specifichiamo nelle comunicazioni all’Ue”, aggiunge. “Ma se ci riusciamo noi – aggiunge Brambilla – con il nostro Rapporto a evidenziare le voci di spesa per l’assistenza, è possibile che non ci riesce il Paese? Ma ci vogliamo fare del male da soli? Sono i conti dell’assistenza ad essere fuori controllo, non quelli della previdenza”. In conclusione, per Brambilla, “il vero problema del nostro Paese è l’evasione fiscale”. “Abbiamo il 50% dei pensionati che hanno meno di 15 anni di contributi, una cosa – avverte – che non è da Paese da G7 ma da Nord Africa. E’ chiaro che stiamo parlando di effetti dell’evasione. Su 16 milioni di pensionati, 4 milioni sono assistiti totalmente dalla fiscalità generale, altri 4 in gran parte. Sono persone che senza la pensione sarebbero a rischio di esclusione sociale”. http://www.adnkronos.com/lavoro/dati/2017/11/27/cida-allarme-pensioni-ingiustificato-spesa-sta-stabilizzando_Lwdm0QGpgHV37shdj608HJ.html?refresh_ce (fonte franco abruzzo)

Posted in Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

10ª edición del Festival de Cine Italiano de Madrid

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

madridMadrid ¡Estamos de aniversario! El próximo 23 de noviembre se inauguró la 10ª edición del Festival de Cine Italiano de Madrid, la cita más esperada con el cine italiano contemporáneo. Cada año el Festival se enriquece para convertirse en un punto de encuentro para los amantes del cine. En las secciones a concurso (largometrajes, documentales y cortometrajes) se proyectarán como premieres en España las películas que han sido presentadas en los festivales internacionales del presente año como Cannes, Locarno, Venecia, Toronto, Roma y más.Entre los largometrajes que compiten para el premio del público: La Tenerezza de Gianni Amelio, Brutti & Cattivi de Cosimo Gómez, Equilibrio de Vincenzo Marra, la película de animación Gatta Cenerentola de Alessandro Rak, Ivan Cappiello, Marino Guarnieri y Davide Sansone.Dos jurados españoles asignarán el premio al mejor cortometraje y al mejor documental. Entre los títulos seleccionados a concurso, se podrán ver los documentales Raffaello – il principe delle arti, Crazy for football, Funne: Le ragazze che sognavano il mare, Nessuno ci può giudicare y entre los cortometrajes A casa Mia, Piove, Granma, Mon Amour, mon ami, Moby Dick.Fuera de concurso se proyectará Finchè c’è Prosecco c’è speranza de Antonio Padovan, Spira Mirabilis de Massimo D’Anolfi y Martina Parenti y Nona de Massimo Volta, un mediometraje low –budget basado en una historia de Stephen King que cobró para los derechos solo un dólar, siempre y cuando le gustara el tráiler.En este año el Premio a Toda una Carrera irá a la documentalista Cecilia Mangini una de las figuras más significativas de la historia del cine italiano, imparable pionera de la fotografía y del cine de lo real es autora de obras maestras como Ignoti alla Città, Stendalì y La canta delle marane, realizadas en colaboración con Pier Paolo Pasolini.Además se otorgará el 2º Premio Solinas Italia – España al Mejor argumento cinematográfico inédito en el ámbito del 3º Foro de Co-Producción Italia-España que este año cuenta con la colaboración de FIPCA.
En la sede del Instituto Italiano de Cultura tendrán lugar las actividades colaterales: la 2ª SEMANA DE LA COCINA ITALIANA EN EL MUNDO y VIVERE ALL’ITALIANA – en el plan de promoción integrada del Ministerio italiano de Asuntos Exteriores y de la Cooperación Internacional – y se proyectarán en V.O. la película The Lack de los video-artistas Masbedo y Pina Bausch a Roma de Simone Bruscia y Graziano Graziani.
El 10º Festival de Cine Italiano de Madrid está organizado por el Instituto Italiano de Cultura de Madrid, bajo los auspicios de la Embajada de Italia en Madrid, con el patrocinio de ENDESA y la colaboración de ILLY.Todas las proyecciones en V.O.S.E. tendrán lugar en los Cines Renoir Princesa de Madrid (c/ Princesa 3). Las entradas son gratuitas (hasta completar aforo) y se pueden recoger cada día en la taquilla del cine a partir de las 16:00 h.Las actividades colaterales se desarrollarán en el Instituto Italiano di Cultura (calle Mayor, 86 – Madrid). Entrada libre hasta completar el aforo.

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Il fumo uccide, e le marchette per la lobby internazionale del tabacco anche

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

sigarettedi Laura Castelli e Alessio Villarosa, Commissione Bilancio M5S Camera. Sta succedendo oggi in Italia, e non certo per la prima volta: a fronte di un sistema, la sigaretta elettronica, che sta aiutando moltissimi schiavi del tabacco ad uscire dalla loro dipendenza, da anni ormai sembra che i nostri governi cerchino in ogni modo di rendere impossibile l’abbandono della sigaretta tradizionale. Leggi, tasse, controlli. Ricordiamo tutti la “strage del 2014”, quando l’ennesimo provvedimento di tassazione costrinse alla chiusura centinaia di negozi, aperti con sacrificio da tanti giovani.Oggi la maggioranza ci riprova. Stavolta con un emendamento al Decreto Fiscale: al Senato, la senatrice Vicari (ricordate? Quella dello scandalo del Rolex) ha presentato la sua proposta che in un colpo solo a) aumenta la tassazione sulle sigarette elettroniche, includendo le apparecchiature (è come tassare il volante dell’auto), e anche i liquidi che non contengono nicotina, totalmente innocui, che ora vengono tassati più di nicotina e tabacco; e b) impone la vendita esclusiva delle ecig alle tabaccherie, proibendola ai negozi specifici e agli shop online.Gli effetti di questo provvedimento saranno devastanti, in primis per l’economia del nostro Paese. L’Italia infatti è leader nel mondo per la produzione di liquidi e basi, in particolare per le “zero nicotina”. Le aziende produttrici sono circa 50, e insieme a all’indotto (negozi, produttori, distributori, grossisti, webshops ecc) si arriva a oltre 12mila aziende per un totale di ben 40 mila addetti. E’ uno dei settori emergenti dell’economia italiana: perché lo si vuole distruggere? Gli utilizzatori di sigarette elettroniche poi, nel nostro Paese, sono oltre un milione e mezzo di persone. Non un settore di nicchia, quindi: e si tratta di persone che grazie alla ecig hanno smesso di usare tabacco da combustione. Imponendo costi che superano addirittura quelli dei pacchetti di sigarette, in pratica si inducono gli utilizzatori a tornare al tabacco, e ancora di più si impedisce che tanti altri fumatori abbandonino i pacchetti per una soluzione di sicuro meno dannosa. A tal punto meno dannosa, che il governo inglese addirittura la promuove attraverso la sanità pubblica.In Italia, invece, si spreme il limone con la scusa di aumentare le entrate dello Stato. Una vera sciocchezza: uno studente del primo anno di economia sa che, per l’effetto della “curva di Laffer”, una tassazione troppo alta fa fuggire i consumatori portando quindi gli introiti a zero. Chissà: forse allora lo scopo vero non è aumentare gli introiti dell’Erario, ma proprio riportare i consumatori tra le braccia di Big Tobacco e dei suoi cancerogeni pacchetti.Il MoVimento 5 Stelle ha già presentato un emendamento abrogativo dell’emendamento Vicari: ci auguriamo che il buonsenso, e l’interesse del Paese, alla fine prevalgano. (fonte: blog5 stelle)

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Kulicke & Soffa Industries, Inc. Announces Appointment of New CFO

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

okanagan_campus_1920x700Kulicke & Soffa Industries, Inc. (NASDAQ:KLIC) (“Kulicke & Soffa”, “K&S” or the “Company”) announced today that Jonathan Chou has stepped down as Executive Vice President, Chief Financial Officer and Principal Accounting Officer of the Company effective immediately to spend more time with his family and to pursue other interests but will remain with the Company until February 28, 2018 to ensure an orderly transition. The Board of Directors has named Lester A. Wong, Kulicke & Soffa’s General Counsel & Senior Vice President, Legal Affairs, to fill the role of interim Chief Financial Officer and the Company will conduct a search for a permanent successor among external and internal candidates.Fusen Chen, President and Chief Executive Officer, stated “I would like to thank Jonathan for all his efforts and contribution to Kulicke & Soffa during the last 7 years. He has built an outstanding finance team and implemented robust financial processes which helped contribute to the success of the Company’s businesses and operations. Lester has worked closely with myself, the Board and the Finance team as General Counsel for many years and the Board and I are confident that he will provide strong leadership to the Finance team.”Mr. Wong, 51, has been Kulicke & Soffa’s General Counsel since 2011. His career includes roles as General Counsel and Senior Legal Counsel of several Asia based US listed companies where he played key roles in managing the company’s public reporting, compliance, litigation and M&A activities. Mr. Wong has a JD from the University of British Columbia and a BSc degree from Western University.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cerevance Appoints David H. Margolin, MD, PhD as Senior Vice President of Clinical and Translational Medicine

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

Cerevance, a drug discovery and development company focused on brain diseases, today announced that it has appointed David H. Margolin, M.D., Ph.D., as Senior Vice President of Clinical and Translational Medicine. Prior to joining Cerevance, Dr. Margolin served in several leadership roles at Sanofi-Genzyme over a 14-year period. There, he leveraged his expertise in designing and leading translational medicine initiatives as well as clinical trials from phase 1 to phase 4 across various neurologic and rare disease indications, spanning biologics, small molecules and cell and gene therapies. Notably, Dr. Margolin served as the medical lead for the development of Lemtrada (alemtuzumab) which is now marketed in over 60 countries.A board-certified neurologist with additional expertise in cell and molecular immunology, Dr. Margolin obtained his bachelor’s degree from Harvard College magna cum laude and his M.D. and Ph.D. degrees from the University of Pennsylvania. He completed his residency at Massachusetts General Hospital, followed by a research fellowship at Beth Israel Deaconess Medical Center and Harvard Medical School. Dr. Margolin served on the faculty in neurology at Harvard Medical School for 15 years, has authored more than 30 publications in peer-reviewed journals including The Lancet, New England Journal of Medicine, Brain, Blood, and Neurology, and is an inventor on several patents.“David brings a critical combination of skills to Cerevance, with a stellar track record leading clinical development as well as a deep knowledge of neuroscience,” noted Brad Margus, CEO of Cerevance. “He will ensure the thoughtful execution of our more advanced programs while concurrently helping us dive into our rich human brain tissue datasets to select new drug targets with which we can expand our pipeline.” “Cerevance’s unique platform provides an opportunity to identify novel targets for neurological and psychiatric diseases on an unprecedented scale,” said Dr. Margolin. “I look forward to joining Cerevance’s team, advisors and investors in pursuing their vision of creating innovative and highly effective treatments for the millions of people with these diseases.”

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Cell Line Characterization Services Market, 2027 – Research and Markets

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

The ‘Cell Line Characterization Services Market, 2017-2027’ report features a comprehensive view on the current market landscape and future outlook of testing and/or authentication services for the characterization of cell lines. The report provides information on organizations that offer contract services for the characterization of cell lines.Cross contamination and cell line misidentification are some of the major concerns associated with the use of cell lines. According to published literature, cell lines used for scientific experiments are either misidentified or contaminated in approximately 15-25% cases. The use of such cell lines yields unreliable and irreproducible results, and leads to significant delays in research time lines and financial losses. The detrimental impact of using incorrect/misidentified cell lines poses a significant burden on the global healthcare budget.It has been estimated that a net loss of USD 28 billion is incurred every year on research that cannot be replicated due to the involvement of misidentified or contaminated cell lines in the US. Therefore, it is crucial to properly identify and authenticate cell lines used for research, both at the start of a project, as well as during the course of the study. To carry out cell line characterization, factors such as source of cell lines, their development history and the biological properties of cells determine the analytical tests required for characterization.It is also worth highlighting that several regulatory authorities and scientific communities have undertaken different initiatives to spread awareness on the importance of cell line characterization. Various rules and standards have also been formulated, making it mandatory to characterize cell lines while submitting applications for marketing authorization, for receipt of grants/funds, or for publishing cell-based research in leading journals.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Northern Trust Announces Key Transition Management Hire

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

londonLondon. Northern Trust (Nasdaq: NTRS) has expanded its transition management team with another key hire, appointing Mike Mahoney as a transition manager for Europe, Middle East and Africa (EMEA).This latest addition highlights Northern Trust’s continued investment in its Capital Markets business which encompasses transition management, institutional brokerage, foreign exchange and securities lending services.Based in London, Mahoney will focus on transition management services for insurance companies and financial institutions across the region. He will be responsible for all aspects of the transition event life cycle, encompassing assignment origination, relationship management, execution strategy and end-to-end project management. He reports to Craig Blackbourn, who was appointed as head of transition management for EMEA in January 2017.Mahoney joins from State Street Global Markets where he was a transition manager and portfolio trader for the last eight years.“Mike’s appointment underlines our continued commitment to investing in our global transition management business,” said Blackbourn, head of transition management, EMEA, Northern Trust Capital Markets. “Northern Trust’s transition management offering is centered around minimizing risk and controlling costs alongside maximizing transparency for our clients and Mike’s extensive experience will be invaluable in delivering exemplary performance throughout the transition management lifecycle.”Northern Trust has a 30-year track record of providing transition management services. Under its Capital Markets business, it also offers foreign exchange, securities lending and institutional brokerage services to its diverse global client base. It has more than 350 employees dedicated to providing capital markets services worldwide from offices in Boston, Chicago, New York, San Francisco, Toronto, London, Singapore, Seoul, Hong Kong, and Sydney.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | 1 Comment »

NewVoiceMedia Strengthens Leadership Team with Appointment of SVP Customer Success

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

city of londonLondon. NewVoiceMedia, a leading global provider of cloud contact center and inside sales technology that enables businesses to have more successful conversations, has appointed Chris Haggis as senior vice president of customer success to strengthen its customer service delivery and support functions.
Based in the UK, Chris will have global responsibility for NewVoiceMedia’s customer success and professional services functions. He brings two decades of engineering experience to the role, including more than five years at NewVoiceMedia, joining to establish the company’s global functions for sales engineering, professional services and, most recently, customer success managers. Prior to that, he served as head of E2E engineering at Barclays and services director at Datapoint.The new position is the latest milestone in NewVoiceMedia’s continued rapid global expansion, closely following its reported international bookings growth of 55 percent in FY 2017 and position in the Forbes Cloud 100, the publication’s annual list of the top 100 private cloud companies in the world. The company now serves more than 650 customers spanning six continents including MobileIron, Lumesse, Vax, FlixBus, JustGiving and Canadian Cancer Society. Its cloud contact center and inside sales platform delivers more successful conversations to help organizations worldwide build a more personal relationship with every customer and prospect.Dennis Fois, president and COO at NewVoiceMedia, commented, “It gives me great pleasure to welcome Chris to this role and congratulate him on his well-deserved promotion. This is a great example of career progression at the company and an important leadership role which will ensure we are truly customer-centric in our delivery and support functions, enabling us to continue our rapid international growth with our customers at the very heart of everything we do. Chris will be extremely valuable to the business as we continue to accelerate the scale of our global operations while ensuring customer satisfaction. We look forward to his contribution to NewVoiceMedia’s future.”Chris added, “I’m very excited to join NewVoiceMedia’s leadership team and support our continued growth while ensuring a smooth transition for our global customer base through the onboarding process and delivery of the best possible customer support.”For more information about NewVoiceMedia, visit http://www.newvoicemedia.com.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

AWS Announces Amazon Sumerian

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

Customers in many industries are adopting VR and AR technologies to build realistic virtual environments, or overlay virtual objects on the real world, for a range of applications, including training simulations, virtual concierge services, enhanced online shopping experiences, virtual house or land tours, and much more. Until now, creating realistic virtual environments, or “scenes,” required specialized skills and the use of multiple different tools for disciplines such as 3D modeling, environmental design, animation, lighting effects, audio editing, and more. And then, once a VR or AR application is ready, developers must learn and implement unique specifications and deployment processes for each of the major hardware providers. Amazon Sumerian solves these challenges by providing a web-based editor that developers can use to easily and quickly create professional-quality scenes, and a visual scripting tool to build the logic that controls how the objects and characters in the scenes behave and respond to actions. Amazon Sumerian also makes it easy to build scenes where rich, natural interactions between objects, characters, and users occur through the use of AWS services such as Amazon Lex, Amazon Polly, AWS Lambda, AWS IoT, and Amazon DynamoDB.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

HITGEN and Boehringer Ingelheim Enter DNA-Encoded Library Based Drug Discovery Research Collaboration

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

Boehringer Ingelheim1HitGen Ltd announced that the company has entered into a drug discovery research collaboration with Boehringer Ingelheim to identify novel small molecule leads for targets of interest to Boehringer Ingelheim. In this collaboration, HitGen will apply its advanced technology platform, based on DNA-encoded library design, synthesis and screening, to discover novel leads for Boehringer Ingelheim. Under the terms of the agreement, HitGen will receive upfront payments, and be eligible for milestone payments from Boehringer Ingelheim. Specific financial details were not disclosed.“We are delighted to enter this collaboration with Boehringer Ingelheim, a major research based pharmaceutical company providing world-wide benefits to patients This collaboration further emphasizes the role of HitGen in the rapidly developing field of DNA-encoded chemistry. We will work closely with Boehringer Ingelheim scientists to generate new lead compounds for their research programmes to address unmet medical needs.” said Dr. Jin Li, Chairman of the Board and Chief Executive Officer of HitGen.
Prof. Eric Haaksma, Senior Vice President Research Germany, said “We are very excited about the opportunity to complement our in-house expertise in the field of small molecule therapeutics research with HitGen’s DNA encoded library platform. We believe that HitGen’s screening capabilities of huge chemical spaces in combination with Boehringer Ingelheim’s skills in optimizing HitGen’s hits to novel drugs could speed-up the provision of innovative medicines.”

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

ClimaCell Raises $15 Million to Provide Weather Sensitive Industries with Military Grade Forecast Precision

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

ClimaCell, a software-based hyper-local weather forecasting company, announced that the company has closed $15 million in Series A funding. ClimaCell creates proprietary weather observation data from wireless networks that then feed into its models. The results pinpoint weather prediction down to city-block-level granularity in real-time and at one minute intervals 0-6 hours in the future for businesses and government agencies. Canaan led the financing round with participation from Fontinalis Partners, as well as existing investor Square Peg Capital. The latest investment will be used to accelerate ClimaCell’s expansion outside of the U.S., speed product development efforts and support new hires.“Nearly $3 trillion of the U.S. economy’s GDP is at risk due to weather every year and ClimaCell’s technology is poised to help verticals like aviation, insurance, financial services, logistics and defense change that,” said Rich Boyle, General Partner at Canaan who is joining ClimaCell’s board. “By shifting from forecasting to more accurate, granular, real-time predictions – what we call “nowcasting,” ClimaCell is changing the way massive industries assess, manage and make decisions around weather risk.”
ClimaCell’s current offerings, which serve customers in financial services, broadcast media, retail, construction, aviation, automotive and on-demand economy companies currently include, HyperCast™ a web-based interactive HD weather map, which provides street-level precision that is 10x better than other weather sources and BroadCast API™, which opens up ClimaCell’s unique weather sensing technology to be integrated with any digital enterprise or to be offered as part of any SaaS-based solution. “The ClimaCell team is excited about the opportunities in the market and the ability to rapidly scale our technology worldwide,” said Shimon Elkabetz, CEO and Co-Founder, ClimaCell. “We are thrilled about the support and confidence we have received from our investors and look forward to continuing to provide the most accurate weather data technologies to our customers.”While ClimaCell’s software serves a variety of industries, some of its most impactful and immediate use cases lie in the aviation and mobility sectors. As a result, the company has attracted investment from leading venture capital firms within each of these industries.ClimaCell’s technology also gives organizations across the mobility space a similar ability to reduce weather-related inefficiencies, and to incorporate real-time weather data into business processes. “Fontinalis invests in the most impactful companies across mobility,” said Chris Cheever, co-founder and partner at Fontinalis. “ClimaCell’s cutting-edge technology enables the mobility industry to harness weather data in entirely new ways, driving operational efficiencies and unlocking new value for businesses in mobility sub-sectors such as aviation, connected cars, logistics, on-demand services, and many others. We are excited about the opportunity and to be affiliated with this great team and group of investors.”

Posted in Estero/world news, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Mitsubishi Electric Expands Lineup of Integrated 400V AC-Output Station Energy Saving Inverter

Posted by fidest press agency su mercoledì, 29 novembre 2017

Mitsubishi Electric Corporation (TOKYO: 6503) announced today that it would launch a new integrated Station Energy Saving Inverter (S-EIV®) with 400V AC-output for converting surplus regenerative energy from train braking intokyo-japanto AC electricity for station facilities. The new 400V AC S-EIV facilitates easy installations and more energy-efficient operations, even at train stations with high-load demands of 400V power distribution circuits. The company also announced that the new S-EIV will be installed at Tokyo Metro Co. Ltd. train stations serving urban Tokyo.The new S-EIV offers 400V AC-output with the same dimensions as its 200V AC predecessor. Also, its new multifunctional step-up transformer acts as a filter reactor to reduce harmonics in AC output. Front access for easy cabling and maintenance enables diverse installation options. Reliability has been improved by adding protection and monitoring functions. A new earth-fault detection circuit quickly identifies unexpected current flows to the earth via the unit’s enclosure due to degraded or damaged insulation, ensuring safe grid-interconnection and durability for outdoor, along with the enclosure’s dustproof, splash-resistant and rust-resistant design. Improved monitoring of main circuit devices and grid voltage contribute to system stability and easy maintenance.

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »