Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 33 n° 335

Saldi invernali 2017 a Parigi: 10 gennaio 2018 e altri eventi

Posted by fidest press agency su venerdì, 5 gennaio 2018

parigi2I saldi invernali a Parigi dureranno 6 settimane come quelli estivi. Non perdete l’occasione per fare uno po’ di shopping parigino e comprare quel capo o quel paio di scarpe su cui avevate messo gli occhi ad un prezzo più conveniente.
I saldi sono una grande occasione per “far girare l’economia”, ma anche per acquistare quel capo notato da tempo in vetrina. Secondo la legge di modernizzazione dell’economia del 4 agosto 2008 i saldi in Francia e a Parigi si svolgono in due periodi dell’anno molto precisi:
Saldi invernali, iniziano il secondo mercoledi di gennaio alle ore 8.00. Se la data corrispondente cade oltre il 12 gennaio, la data d’inizio viene anticipata al primo mercoledi di gennaio.
Saldi estivi, iniziano l’ultimo mercoledi di giugno alle ore 8.00. Se la data corrispondente cade oltre il 28 giugno, la data d’inizio sarà quella del penultimo mercoledi.Alcuni dipartimenti di Francia come la Moselle, i Pyrénées-Atlantiques, la Guyana e la Réunion applicano un calendario leggermente diverso. Entrambi i periodi di saldi hanno comunque una durata di 5 settimane e si ripetono tutti gli anni.I periodi dei saldi estivi ed invernali sono divisi generalemente in démarques, solitamente tre. La prima settimana i prezzi sono scontati in media del 30%, passano al 40%-50% circa due settimane dopo con la seconda démarque, e arrivano alla terza con percentuali di riduzione anche superiori al 50%. Durante i saldi i negozianti sono infatti autorizzati eccezionalmente a vendere anche a perdita.I commercianti possono applicare durante il resto dell’anno uno o due periodi complementari di saldi, per una durata totale di due settimane. Spesso vengono divisi tra metà aprile e ottobre. È questo il periodo in cui potrai fare gli affari migliori.
Chi passa da Parigi dal 2 al 4 febbraio e vuole vivere un’esperienza insolita e divertente dovrebbe prendere nota di questo nome: Paris Face Cachée. In occasione di questo evento, infatti, vengono aperti al pubblico un centinaio di luoghi solitamente vietati e chiusi, vengono proposte avventure insolite in luoghi pubblici e spettacoli in posti atipici, come la torretta della Gare de Lyon. Storia, arte, fisica, scienza, innovazione, gastronomia… ce n’è per tutti i gusti, basta scegliere il tema, ma il programma rimane segreto – caché – fino all’ultimo.
Dopo lo shopping e il divertimento, un po’ di cultura: dal 16 al 19 marzo, il Salone del Libro Livre Paris di Porte de Versailles è l’occasione giusta per immergersi nell’affascinante mondo dell’editoria. L’evento letterario più famoso di Francia, che si tiene da più di trent’anni, ha già attirato oltre 1.200 editori e 4.500 scrittori e dato risalto al libro in tutte le sue forme: romanzi, saggi, volumi sull’arte, fumetti, libri per bambini, guide di cucina… E chi ama la letteratura francese contemporanea può sperare nell’incontro con il proprio autore preferito: ogni giorno, diverse sessioni di firma copie consentono ai visitatori di conoscere dal vivo gli scrittori e gli illustratori più apprezzati del momento. L’evento permette inoltre di scoprire di più sul panorama editoriale di altre nazioni: ogni anno il Salone ospita un Paese straniero e, nel 2018, la protagonista sarà la Russia. Non solo: è ricchissimo anche il programma gratuito di eventi paralleli, con mostre, laboratori e suggestive passeggiate letterarie lungo la Senna.
Con l’arrivo della primavera, niente di meglio che uscire all’aria aperta per una corsetta: a Parigi è il momento della maratona. La Marathon de Paris, che si terrà l’8 aprile, parte niente meno che da Avenue des Champs-Elysées per poi proseguire per 42,195 chilometri lungo le strade più belle della città. Conosciuta per essere una delle maratone urbane più suggestive, la corsa passerà da alcuni dei monumenti più emblematici della capitale, toccando Rue de Rivoli, il Louvre, Place de la Bastille e poi via lungo le rive della Senna e attraverso il Bois de Vincennes e il Bois de Boulogne. Atleti o semplici appassionati pronti a fare il tifo: gioia, sudore ed emozione sono garantite per tutti.
(foto: parigi)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: