Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 265

Ad Erice l’esecuzione di alcune opere sacre del prete e compositore siciliano Antonino Reggio

Posted by fidest press agency su domenica, 7 gennaio 2018

erice concertoErice (Trapani) Ieri sera, all’interno del cartellone di ERICèNATALE, il concerto “Il Sacro Ritrovato” dell’ Associazione MusicaMente. Il concerto è promosso dalla Fondazione Erice Arte, dal Comune di Erice ed ha visto la collaborazione artistica degli Amici della Musica di Trapani.
Protagonisti tre Ensemble di musica barocca: il coro Eufonia, l’Ensemble Antonio il Verso e l’Arianna Art Ensemble, diretti dal M° Fabio Ciulla. Un’ esperienza per festeggiare insieme e riscoprire compositori siciliani. Un’ esaltazione di un genere potentissimo e coinvolgente come la musica barocca, in una cornice così suggestiva come la Chiesa di San Martino ad Erice.Il programma ha previsto brani legati al periodo delle festività e l’esecuzione in prima assoluta di alcune opere sacre del prete e compositore siciliano settecentesco Antonino Reggio, nato a Aci Catena, in un ramo della famiglia Reggio, Principi di Campofiorito.
DSCN1357All’età di otto anni Reggio fu mandato a Palermo per studiare al “Collegio dei Nobili” e poi al Seminario arcivescovile dove fu ordinato sacerdote nel 1749. Proprio a Palermo egli compose il Dixit Dominus e il Domine ad Adjuvandum, opere che sono contenute nello stesso manoscritto, e che, per la prima volta, dopo 270 anni sono state riascoltate. Prima di essere riscoperte nel 2000 in una biblioteca in Germania, le sue opere sono rimaste dimenticate per oltre due secoli. Negli ultimi quindici anni è stata effettuata un’approfondita ricerca sulla vita di questo grande e talentuoso prete siciliano.Per ERICèNATALE, in scena al Teatro Gebel Hamed, oggi alle ore 18.00, ultimo appuntamento in cartellone con “P3 – Fiabe Siciliane da Giuseppe Pitrè”, un progetto teatrale di e con Giovanni Barbera con musiche originali di Marco Rosano sulle fiabe siciliane di Giuseppe Pitrè, il più importante raccoglitore e studioso europeo di tradizioni popolari del XIX secolo.Gli spettacoli sono inseriti nel programma “ERICèNATALE- Il borgo dei presepi”, evento promosso dal Comune di Erice e dalla Fondazione Erice Arte. Tutti gli eventi del cartellone di ERICèNATALE sono ad ingresso gratuito.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: