Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 265

La scomparsa di Paola de Paoli

Posted by fidest press agency su martedì, 9 gennaio 2018

Paola de PaoliPaola De Paoli, presidente emerita di UGIS (l’Unione dei giornalisti scientifici italiani), ci ha lasciati. Paola aveva guidato l’associazione dal 1984 al 2010, ed era stata presidente per due mandati (1987-1988 e 1998-2000) di EUSJA, la European Union of Science Journalists’ Associations. Lo scorso dicembre aveva compiuto 93 anni. Il marito Camillo Marchetti, anch’egli giornalista, le è stato accanto fino all’ultimo. Erano sposati da quasi sessant’anni. Laureata in Lingue e Letterature straniere all’Università Ca’ Foscari di Venezia, Paola De Paoli ha iniziato a occuparsi di giornalismo scientifico e tecnico negli anni Sessanta, collaborando dal 1970 al “Sole 24 Ore” e occupandosi in particolare di politica della ricerca. Dal 1992 al 1998 ha fatto parte del Consiglio nazionale dell’Ordine dei giornalisti e dal 2002 al 2005 è stata membro del gruppo di lavoro per la comunicazione scientifica del Comitato nazionale per le biotecnologie. Tra il 1956 e il 1977 ha svolto attività editoriale per case editrici americane specializzate in ambito scientifico. Dal 1969 al 1983 è stata consulente dell’allora MURST (Ministero per la ricerca scientifica e tecnologica) e editor della rivista “MURST. Politica della ricerca scientifica e tecnologica”. È stata co-autrice di pubblicazioni di storia e divulgazione della scienza, tra le quali “Le biotecnologie in Italia”, “Le piste della ricerca”, “Luna vent’anni dopo”.
Paola De Paoli ha festeggiato i suoi 90 anni assieme a colleghi e amici dell’UGIS il 3 dicembre 2014 al Museo della scienza e della tecnologia di Milano. In tale occasione ha annunciato la volontà di devolvere 30 mila euro per tre borse di studio destinate ad altrettanti giovani giornalisti scientifici sotto i 35 anni: una assegnata nel 2015 e due nel 2016, in occasione del cinquantenario dell’UGIS. Tra i numerosi riconoscimenti, il Premio Capo d’Orlando per la divulgazione scientifica assegnatole a Vico Equense. “Paola ha dedicato con passione parte della sua vita all’Unione dei giornalisti scientifici – nota Giovanni Caprara, presidente UGIS -. Sotto la sua guida sono state realizzate importanti iniziative che hanno contribuito a rafforzare l’immagine dell’Unione e i legami tra soci. Paola è stata testimone di una fase importante delle attività di ricerca nel nostro Paese e il suo impegno e la sua attività avevano creato occasioni preziose di aggiornamento e di amicizia di cui le saremo sempre grati. Con entusiasmo ha lasciato una traccia importante nel giornalismo scientifico italiano ed europeo consolidando un’identità di cui il mondo dell’informazione nel nostro Paese ha grande bisogno”. (foto: paola de paoli)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: