Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 17

Circolano informazioni errate sull’evento Maratona di Roma

Posted by fidest press agency su sabato, 13 gennaio 2018

maratona di romaÈ bene chiarire che Roma Capitale con deliberazione della Giunta Capitolina istituì nel 1994 il Comitato Promotore della Maratona di Roma composto dal Sindaco, l’Assessore allo Sport di Roma, il Presidente e il Segretario Generale della FIDAL. Nel corso degli anni e sino al 2004 il soggetto organizzatore della Maratona è stato individuato da FIDAL e quindi affidato dal Comune. Dal 2004 in poi nessun affidamento è stato effettuato. Si deve precisare che nel corso degli anni ingenti sono state le spese sostenute da Roma Capitale per garantire i servizi sottesi all’evento, nonché, in alcune occasioni, sovvenzioni dirette da parte sia del Comune che di Acea, azienda al 51% proprietà di Roma Capitale. Dal 2005 in poi nessuna delibera è stata emessa. Nel 2017 la Sindaca Raggi ha deciso di riunire nuovamente il Comitato Promotore insieme a FIDAL per programmare insieme le edizioni a partire da quella del 2019. L’indizione di un bando è coerente con l’attuale normativa europea e con l’indirizzo espresso dalle precedenti Amministrazioni che appunto istituirono il Comitato Promotore. “Il bando della Maratona di Roma ripristina trasparenza e dà ulteriore valore alla corsa. Dopo anni di assoluta latitanza dell’Amministrazione, la Maratona di Roma potrà avere la valenza che merita. Se per il PD affidare la corsa al soggetto più meritevole attraverso criteri oggettivi e far risparmiare ai cittadini romani decine di migliaia di euro rappresenta un “colpo di mano”, siamo ben orgogliosi di averlo fatto. Di certo riconosciamo i meriti degli organizzatori di questi anni; ciò non può prescindere però dall’importanza, ben maggiore, di agire nell’interesse di Roma e nella corretta applicazione di quanto stabilito dal Comitato Promotore. L’apertura delle porte a più soggetti aumenta la possibilità di migliorarla. I dati delle precedenti edizioni confermano che Roma, con una media di 13.000 partecipanti, è ancora ben lontana dai numeri di altre capitali europee. Dal 2019 l’obiettivo è quello di far crescere la Maratona così da essere competitiva con quelle delle principali Capitali Europee e consolidare ulteriormente l’immagine di Roma come centro dei grandi eventi sportivi internazionali”, ha dichiarato l’Assessore allo Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi Daniele Frongia. “Vogliamo mettere a bando gli eventi sportivi di grande rilevanza come la Maratona di Roma. Un’inversione di rotta che risponde all’esigenza di una maggiore trasparenza negli affidamenti e che darà la possibilità a più soggetti qualificati di partecipare alle procedure ad evidenza pubblica indette dalla pubblica amministrazione. Una fattispecie, è bene ricordarlo alla “smemorata” opposizione del Pd, che risponde a un ben preciso dettato legislativo e che premierà il progetto più qualificato e meritevole. Dal 2016, anno di insediamento della Giunta Raggi, Roma ha dimostrato di sapersi adeguare rapidamente all’evoluzione normativa nazionale e di saper fornire servizi efficienti come mai accaduto in passato. Non a caso la nostra città ospiterà, per la prima volta, eventi quali il Gran Premio di Formula E e l’ultima tappa del Giro d’Italia. Segno evidente di come l’attuale Amministrazione stia lavorando bene nella valorizzazione dello sport capitolino in Italia e nel mondo” ha dichiarato il Presidente della X Commissione Capitolina Angelo Diario.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: