Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 31 n° 259

Archive for 27 gennaio 2018

Trapani: 1° Trofeo Nazionale Giangiacomo Ciaccio Montalto

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

montaltosamuele corsoTrapani domenica 28 gennaio, alle ore 9.00, presso la sede della Lega Navale di Trapani, briefing degli equipaggi mentre la regata partirà alle ore 10.00 dallo specchio acqueo antistante la Torre di Ligny, per svolgersi in quel tratto di mare. La partenza della competizione potrà essere seguita anche dalla terrazza della Torre. Concluderà la manifestazione la premiazione dei vincitori prevista per le 15.00. La regata velica è stata organizzata dall’Associazione Nazionale Magistrati, in collaborazione con la Lega Navale Italiana, sezione di Trapani, per commemorare il magistrato ucciso il 25 gennaio 1983, assassinio di cui ricorre quest’anno il XXXV anniversario. La scelta della regata è dovuta alla grande passione che Giangiacomo Ciaccio Montalto coltivava per il mare e per la vela in particolare. La scorsa domenica, in occasione della commemorazione – la regata fu rinviata per avverse condizioni meteo -, è stata inaugurata l’opera murale realizzata dall’artista trapanese Massimiliano Errera e dedicata al magistrato ucciso, che è possibile ammirare presso la sede della Lega Navale di Trapani all’ex Lazzaretto: una installazione che ha lo scopo di restituire in modo permanente alla cittadinanza l’immagine di un Uomo che ha sacrificato la propria vita per la Giustizia e la Legalità. (foto: montalto, samuele corso)

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Nella Giornata della Memoria

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

auschwitz-ii-birkenau-4La Comunità di Sant’Egidio chiede a tutti di ricordare la Shoah, immane tragedia che colpì il popolo ebraico, e – a 73 anni dalla liberazione del campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau – di non sottovalutare ogni atto di razzismo e di antisemitismo che ancora oggi si ripropongono in tante, diverse, forme. Occorre ricordare i troppi conflitti, piccoli e grandi, che attraversano il mondo creando vittime, profughi, divisioni crescenti tra i popoli, rivolgendosi, in particolare, alle giovani generazioni. Ci si sta abituando pericolosamente a parole che sembravano cancellate dal vocabolario come “razza” quando non si assiste a veri e propri episodi di razzismo nei confronti di chi viene considerato diverso, magari solo perché povero o migrante.
Consapevoli che tutto ciò nasce dall’ignoranza dell’altro e dalla paura invitiamo tutti a far crescere quella cultura dell’incontro e della solidarietà che già vivono in tanti. Per questo, in diverse città italiane, abbiamo proposto momenti di memoria di ciò che fu la Shoah, resa possibile dalle teorie razziste e dal secondo conflitto mondiale. Al tempo stesso invitiamo tutti a non restare indifferenti nei confronti di chi ancora oggi è discriminato e verso ogni emarginazione: per il suo futuro l’Europa ha bisogno di una società del convivere e non di nuovi muri ed esclusioni.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Carnevale di Venezia: lo spettacolo prende il via

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

carnevale veneziaE che spettacolo. Il circo, i giochi, le scenografie del film “La Strada” di Fellini, Venezia, Mestre, le città della cintura metropolitana, l’acqua, le tradizioni, i costumi, il cibo, le maschere, i dolci, coriandoli e stelle filanti, allegria e divertimento, il glamour e la musica. Venezia alza il sipario su una delle sue feste regine, ricercata e desiderata da migliaia di visitatori da tutto il mondo e nella quale è lecito concedersi qualche strappo alla regola, alle regole.E’ il tema del “gioco” il filo rosso che tiene insieme il ricco programma di iniziative dell’edizione 2018 del Carnevale di Venezia. Il gioco che, nell’ideazione del direttore artistico della kermesse, Marco Maccapani, si presta a mille interpretazioni ed espressioni. Codice della socializzazione primaria e strumento di costruzione delle identità adulte, il gioco accomuna l’uomo a tutti gli animali e si declina con modalità diverse a seconda delle varie età della vita.Il gioco quindi quale travestimento, invenzione, cambio di identità sino alle sue manifestazioni più articolate e complesse come intrattenimento quindi teatro, musica, arte e circo.
«Il Carnevale di quest’anno – spiega Marco Maccapani – vuole essere un omaggio ad una forma di spettacolo antico – il circo – fatta di stupore, tecnica, acrobaticità e magia dove si mescolano ambiti e ruoli, abilità e fantasia, in un mix sorprendente che regala emozioni senza tempo. Il recupero di una tradizione che vuole ricordare anche Federico Fellini, che ne fu un grande estimator».
Per oltre due settimane, dal 27 gennaio prossimo sino al 13 febbraio, Venezia e Mestre prendono infatti le sembianze di un grande circo. A questa tradizione, si ispira anche l’allestimento ideato dallo scenografo del Teatro La Fenice, Massimo Checchetto, sia per Piazza San Marco, anima dell’intrattenimento a Venezia, sia per Piazza Ferretto. Per l’occasione, verranno utilizzati alcuni elementi del circo italiano Togni, contraddistinti dalle classiche righe di colore giallo e rosso, e che erano stati utilizzati nelle scenografie del film “La strada” di Federico Fellini.
carnevale venezia1Ad aprire ufficialmente il Carnevale, sabato 27 gennaio, ore 18.00, sarà la Festa Veneziana, appuntamento che ogni anno trasforma il rio di Cannaregio in un vero e proprio palcoscenico sull’acqua. Nello spettacolo di quest’anno, “VeCircOnda”, a cura di Wavents, protagoniste le attrazioni classiche del circo di inizio Novecento: il carosello dei cavalli, l’acrobata, i clown, gli animali esotici. Lo spettacolo verrà replicato alle ore 20.00.
Domenica 28 gennaio sarà la volta del corteo acqueo mascherato delle Associazioni Remiere che sfilerà, da Punta della Dogana al rio di Cannaregio, preceduto quest’anno, alle ore 10.30, da una Regata Sprint delle Colombine. Curata dall’Associazione Regatanti Venezia, per la prima volta le donne saliranno a bordo dei gondolini (non quelli usati dai campioni della Regata Storica ma delle imbarcazioni messe a disposizione da privati), abitualmente vogati solo dagli uomini. All’arrivo del corteo, stand gastronomici, a cura di A.E.P.E. (Associazione Esercenti Pubblici Esercizi), offriranno degustazioni di specialità veneziane. Sempre domenica 28 gennaio, Mestre vivrà, dalle ore 15.30, un anticipo del Mestre Carnival Street Showfacendo sfilare alcuni elementi scenografici dello spettacolo VeCircOnda per le vie della città.
carnevale venezia piazza san marco1Sabato 3 febbraio alle ore 14.30, la Festa delle Marie darà il via agli spettacoli in Piazza San Marco. Le dodici ragazze veneziane, selezionate precedentemente da una giuria ad hoc, vestite con i costumi realizzati dall’Atelier Pietro Longhi su tessuti di Rubelli e seguite da un corteo storico in costume a cura del C.E.R.S. – Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche, raggiungeranno Piazza San Marco da San Pietro di Castello. Qui verranno presentate ufficialmente al pubblico sul palco. Dal 3 febbraio inizia anche il Concorso giornaliero della Maschera più bella (dalle ore 12.00) mentre prende avvio a Mestre uno degli appuntamenti più partecipati del Carnevale in terraferma: il Mestre Carnival Street Show, che proponesabato 3 e domenica 4 febbraio e poi dall’8 al 13 febbraio, un ricco programma di intrattenimento per un pubblico di tutte le età, tra artisti di strada, musica, giochi e spettacoli per le vie della città. Un’animazione che avrà come fulcro il grande palco di Piazza Ferretto, che ricorda un tendone da circo, per poi irradiarsi in modo capillare all’interno del tessuto cittadino.
All’insegna di un’atmosfera gotica, dal 3 al 14 febbraio Ca’ Vendramin Calergi, maestoso palazzo sul Canal Grande, sede del Casinò, ospita la cena ufficiale e ballo del Carnevale di Venezia 2018 “JACK HILL and Mrs. HIGH”. Le emozionanti performance artistiche di Nuart, l’intrattenimento del Principe Maurice, i costumi dell’Atelier Pietro Longhi, l’affaccio mozzafiato sul Canal Grande sono gli ingredienti di una serata dove ballerini, musicisti, artisti e attori creeranno un’atmosfera di follia, improvvisazione e cambi di ruoli. Cena nelle sale con performance dal vivo e, dopo la mezzanotte, musica live e dj-set fino alle 2.30 con cocktail bar. In via eccezionale, il Dinner Show quest’anno prolungherà di una serata la sua programmazione fino al mercoledì delle Ceneri, in occasione della Festa di San Valentino.
Domenica 4 febbraio alle ore 12.00, il volo dell’Angelo: Elisa Costantini, Maria del Carnevale dell’edizione 2017, scenderà a mezzogiorno dal campanile di San Marco, vestita con un abito confezionato dall’Atelier Stefano Nicolao.carnevale venezia angelo2
Giovedì grasso, 8 febbraio, torna anche quest’anno la Ballata delle Maschere, curata dall’Associazione “Compagnia L’Arte dei Mascareri” che riprende e reinterpreta “Il taglio della testa al Toro”, rievocando così il Giovedì Grasso dell’anno 1162 in cui si celebrava la vittoria del doge Vitale Michiel II sul Patriarca Ulrico di Aquileia con i dodici Feudatari ribelli. Ritrovo in campoSanta Margherita alle ore 15 e arrivo in Piazza S. Marco con un grande spettacolo conclusivo.
Venerdì 9 febbraio si terranno due repliche (ore 14.30 e 17.00) della rievocazione storica, in piazza san Marco, delle lotte tra le fazioni di due diversi sestieri della città, ‘nicolotti'(Dorsoduro) e ‘castellani’ (Castello).Protagonista del Volo dell’Aquila in programma domenica 11 febbraio, alle ore 12.00, sarà il patron della Diesel, Renzo Rosso. In contemporanea a Mestre il Volo dell’Asino dalla Torre al palco di Piazza Ferretto. Nel pomeriggio, gran finale a San Marco per ‘La Maschera più bella’ con l’assegnazione dei premi ai finalisti e – per la prima volta – una Regata Sprint di Carnevale tra caorline dalle ore 14.30, nel tratto di Canal Grande tra Ca’ Vendramin Calergi e Rialto, a cura di Associazioni Agonistica di Voga Veneta e dell’Ufficio Regate del Comune di Venezia.
Gran finale martedì grasso, 13 febbraio, con l’incoronazione alle ore 16.30 della Maria vincitrice dell’edizione 2018, che giungerà in Piazza al termine del corteo acqueo in partenza da San Giacomo

carnevale venezia angelo

31.01.2016 Carnevale di Venezia 2016: Il volo dell’Angelo Irene Rizzi. © Italo Greci/Unionpress

dell’Orio. Alle ore 17.00 lo Svolo del Leon, che simboleggia la conclusione delle celebrazioni in piazza San Marco e annuncia la fine del Carnevale. Il gigantesco gonfalone risalirà, cioè dal basso verso l’alto, i circa novanta metri che dividono il centro del palco con la cella campanaria sulle note dell’Inno di San Marco.Tra i poli del divertimento dedicato ai più giovani, l’Arsenale Carnival Experience 2018 con 5 serate di dj set, dal 9 al 13 febbraio, a cura di Molocinque in collaborazione con Vela.
Ad affiancare gli spettacoli di piazza, un nutrito programma di eventi culturali curato da Stefano Karadjov nei musei, nelle biblioteche, nei teatri, negli archivi e nelle sale da musica cittadine con eventi in gran parte gratuiti: un portolano del Carnevale per cittadini e ospiti, per approdare in luoghi mai visitati prima, scoprire una città artisticamente esuberante e vitale nei 150 e più eventi previsti, con oltre 300 artisti coinvolti nelle pièce teatrali, nei concerti, nei laboratori, nelle visite drammatizzate in tutte le principali Istituzioni pubbliche e private cittadine.
Oltre a tutte le iniziative che si svolgono nelle diverse località del Comune di Venezia – tra queste le tradizionali sfilate di carri mascherati, nell’estuario, a Burano, giovedì 8 e martedì 13 febbraio, e in terraferma, a Zelarino, sabato 3 e martedì 28 febbraio e a Marghera il 10 febbraio, – da alcuni anni, il Carnevale di Venezia ha assunto una dimensione diffusa, facendo rientrare in un unico ‘cappello’ un palinsesto articolato di iniziative nei diversi comuni dell’area metropolitana. (foto: carnevale venezia)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Gli scenari e i trend del turismo nazionale e internazionale

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

tempio-adriano-romaRoma Martedì 30 gennaio 2018, alle 9.30, all’Università Europea di Roma (via degli Aldobrandeschi 190), inizierà la VI edizione del Master in Management delle Organizzazioni Turistiche.La lezione inaugurale sarà tenuta da Marco Misischia, imprenditore turistico e Presidente della CNA Turismo Lazio (Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa), sul tema “Gli scenari e i trend del turismo nazionale e internazionale”.L’incontro sarà aperto da un saluto del Rettore dell’Università Europea di Roma Padre Pedro Barrajón LC. Il Master offre le competenze necessarie per inserirsi nelle organizzazioni delle filiera turistica (Tour Operator, Alberghi, Eventi, Web Agency) e per ricoprire posizioni manageriali. Fornisce le competenze propedeutiche all’esercizio delle tradizionali professioni turistiche (Direttore tecnico di Agenzia di Viaggio, Accompagnatore turistico). Sono previsti quattro mesi di formazione in aula e quattro mesi di stage, che permetteranno di applicare le conoscenze acquisite e facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro.

Posted in Roma/about Rome, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Torino conferenza sulle nuove norme sulla privacy

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

torino5gTorino 31/01/2018 – 09:00 to 17:00 Aula E1, Campus Luigi Einaudi, Lungo Dora Siena 100 L’evento, organizzato dall’Istituto Universitario di Studi Europei e dallo Europe Direct Torino, verterà sul nuovo regolamento UE sulla protezione dei dati che entrerà in vigore il prossimo 25 maggio.L’obiettivo è capire cosa cambierà con l’attuazione del GDPR in Italia e quale sarà la posizione dell’Autorità garante per la protezione dei dati. La partecipazione al workshop di aziende ed esperti, sarà utile per vedere concretamente degli esempi su chi sta già applicando il regolamento e per analizzare i punti critici più rilevanti.Due le sessioni durante la giornata: una al mattino a cui partecipano, tra gli altri, Philippe Renaudière Data Protection Officer della Commissione europea e Francesco Pizzetti Ex Presidente dell’Autorità garante per la protezione dei dati personali;Università di Torino; al pomeriggio confronto tra aziende ed esperti. La partecipazione è libera e gratuita.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rule of law in Malta: MEPs demand police investigate all corruption allegations

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

maltaMalta’s police must investigate all corruption allegations, particularly at the highest political level, to end the perceived impunity in the country, MEPs say.Members of the Civil Liberties Committee and the former Committee of Inquiry into Money Laundering, Tax Evasion and Tax Avoidance (PANA) on Thursday discussed the conclusions of a fact-finding mission to Valletta last month to assess the situation of the rule of law and several allegations of corruption and money laundering.Maltese Minister of Justice Dr Owen Bonnici attended the meeting, as did two of the sons of the journalist and blogger Daphne Caruana Galizia, who was killed in a bomb attack in October 2017.Most of the MEPs criticised the lack of police action, despite the very serious evidence of maladministration involving even members of the Maltese government, and considered the situation in Malta a source of concern for the whole of the EU. Many pointed to the lack of transparency of the Citizenship by Investment programme. Some speakers also asked for more time to get a full and clear picture of what is going on in the country.Mr Bonnici regretted that MEPs are not taking account of the significant reforms adopted by the Maltese government to address corruption and assured them that all serious allegations are being investigated. “It is completely false that this government has put the rule of law in the dustbin”, he stated.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Porre le basi dello spazio europeo dell’istruzione

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

european commissionQuesto vertice fa seguito al vertice di Göteborg del novembre 2017, in cui la Commissione ha illustrato l’idea di creare uno spazio europeo dell’istruzione entro il 2025, e al Consiglio europeo di dicembre, in cui gli Stati membri hanno manifestato la volontà di fare di più in materia di istruzione. Per 18 ministri dell’Istruzione dell’UE e per professionisti dell’istruzione e rappresentanti provenienti da tutta Europa si tratta di un’importante opportunità di incontrarsi e discutere del futuro dell’istruzione in Europa. Questo vertice europeo sull’istruzione è solo il primo di una serie: il secondo si svolgerà nell’autunno 2019.Il vertice, con il tema generale “Porre le basi dello spazio europeo dell’istruzione – Per un’istruzione innovativa, inclusiva e basata sui valori”, si concentrerà su questioni quali il contributo di un’istruzione di qualità, inclusiva e basata sui valori alla riuscita dell’Europa, le competenze necessarie per i prossimi decenni e le modalità per promuovere le competenze di base, digitali e imprenditoriali.Il programma comprende più di venti sessioni, master class e dibattiti ad alto livello, con più di 40 oratori. Sarà trattata un’ampia gamma di argomenti, tra cui come coinvolgere gli alunni svantaggiati per garantire che nessuno sia lasciato indietro, come preparare al meglio gli insegnanti, come incoraggiare l’apprendimento attraverso lo sport, l’importanza della scienza, della tecnologia, dell’ingegneria e della matematica (STEM) nell’istruzione come pure il ruolo dei bambini nella trasformazione delle società. Sulla base delle conclusioni del vertice, la Commissione presenterà altre iniziative nella primavera 2018, tra cui proposte sul reciproco riconoscimento dei diplomi, sull’apprendimento delle lingue, su un quadro di qualità per l’educazione e la cura della prima infanzia, su un’agenda europea per la cultura e su una nuova strategia dell’UE per la gioventù. Il Presidente Juncker ha anche invitato i leader dell’UE ad adoperarsi per raddoppiare il numero dei giovani dell’UE che partecipano al programma Erasmus+ entro il 2025, il che richiederà una dotazione di 29,4 miliardi di EUR per il periodo 2021-2027. La Commissione proseguirà inoltre i lavori su una rete di università europee e su una nuova carta europea dello studente, grazie alla quale sarà ancora più facile studiare in un altro paese dell’UE.

Posted in Estero/world news, Politica/Politics | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Lucchesini eseguirà la Sonata n. 1 del compositore italiano Fabio Vacchi

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

Andrea LucchesiniLugano martedì 6 febbraio, alle ore 20.30, nella Sala Teatro del LAC di Lugano, Lucchesini eseguirà – in prima assoluta – la Sonata n. 1 del compositore italiano Fabio Vacchi, commissionato da LuganoMusica nell’ambito del percorso di rivalutazione e attenzione alla musica contemporanea di qualità già iniziato quest’anno con Francesco Hoch e Jörg Widmann.
Il concerto di Lucchesini, solista famoso per l’originalità dei programmi che propone, sarà una sorta di viaggio in Italia che, partendo da alcune perle scarlattiane in dialogo con altrettanti “Post a Scarlatti” di Fabio Vacchi (tre messaggi a Scarlatti che somigliano nella brevità ai messaggi che i giovani si scambiano oggi sui social media), e passando dalla singolarissima sonata in sol minore di Muzio Clementi (che descrive Didone abbandonata), giungerà alla celebre Ciaccona di Bach trascritta da Ferruccio Busoni.
Alle ore 19.00 si terrà un incontro pre-concerto nella Sala Refettorio del LAC con il compositore, Enrico Parola e Etienne Reymond, direttore artistico di LuganoMusica (ingresso gratuito con prenotazione obbligatoria). Biglietti: Fr. 77.- / 13.20 (foto: lucchesini)

Posted in Cronaca/News, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tragedia ferroviaria: Campagna elettorale anche sui morti?

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

ferrovieNon si può far campagna elettorale sulle tragedie. Dopo il disastro della linea ferroviaria Cremona-Milano, causato da un cedimento della rotaia, abbiamo letto alcune dichiarazioni di Matteo Salvini (Lega) e Pier Luigi Bersani (Liberi e Uguali).
“Senza vincoli europei avremmo la libertà di investire in sicurezza”, dichiara Salvini, mentre per Bersani la responsabilità è del “processo di liberalizzazione del mercato ferroviario”.
La liberalizzazione del mercato ferroviario non c’entra niente perchè i binari sono della Rete ferroviaria italiana (RFI), che è un’ azienda pubblica e motrici e carrozze sono di Trenord, che al 72% è pubblica (Regione Lombardia e Ferrovie dello Stato).Di che parla, allora, Bersani? I vincoli finanziari europei non ci azzeccano, non impediscono di investire in sicurezza, tant’è che era prevista la manutenzione (sostituzione del giunto) di quella tratta ferroviaria che, inoltre, è sottoposta a verifiche mensili da RFI. Le indagini verificheranno se la responsabilità del disastro è dovuta al binario o/e al carrello del vagone.Allora, cosa c’entra l’Europa, chiamata in causa da Salvini? Si fa campagna elettorale sui morti? (Primo Mastrantoni, segretario Aduc)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Tutto quello che c’è da sapere sulle nuove commissioni bancarie

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

salva bancheContinua il nostro approfondimento nelle più interessanti novità a tutela dei consumatori varate dalla Comunità Europea a partire dal 2018. Dopo le novità in tema viaggi, bollette, lampadine e caldaie, oggi ci soffermiamo su altre piccole/grandi questioni che accompagnano la vita di tutti i giorni di milioni di cittadini. Nello specifico ci occupiamo di pagamenti con carte di debito/credito, di roaming e di mediazioni obbligatorie in caso di controversie.
CARTE DI CREDITO E BANCOMAT. Dal 13 gennaio sono state ridotte tutte le commissioni applicate dalle banche per chi paga con una carta di credito o con un bancomat. Commissioni che non potranno essere superiori allo 0,2% del valore dell’operazione effettuata con carta di debito e che non potranno essere superiori allo 0,3% del valore dell’operazione effettuata con carta di credito.
Inoltre viene abolito l’antipatico “sovra-costo” di 50 centesimi spesso presentato in cassa da piccole attività quali bar o tabaccai in caso di importi esigui versati con carta di debito/credito. Da oggi infatti anche i commercianti pagheranno commissioni ridotte.
ADDIO AL ROAMING. Il roaming internazionale è già stato abolito per tutti coloro che viaggiano all’estero utilizzando una scheda telefonica nazionale. La normativa prevede che i viaggiatori dell’UE non possano più ritrovarsi maxi-addebiti sulla bolletta in caso di utilizzo di un gestore diverso dal proprio nel momento in cui non c’è copertura di rete.
MEDIAZIONI OBBLIGATORIE. Il consumatore deve potersi difendere da sé e dunque diventa vietato imporre una mediazione con presenza necessaria di un avvocato in tutte le controversie in cui sia presente il consumatore. Un input arrivato direttamente dalla Comunità Europea, che cambia le carte in tavole per quello che riguarda la normativa italiana.Anche in questa occasione noi di CODICI accogliamo con piacere nuovi provvedimento che intervengano a tutela del consumatore ed allo stesso tempo manteniamo altissima la soglia della nostra attenzione. Se avete subìto un comportamento scorretto non abbiate paura: ottenere giustizia è possibile, soprattutto se ci si rivolge a professionisti di comprovata esperienza.

Posted in Diritti/Human rights | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola – Esami di stato della secondaria di I grado: tanta confusione e poco spazio per una valutazione e una didattica di qualità

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

ministero-pubblica-istruzioneLo studio della testata specializzata ha analizzato le novità introdotte dal Decreto legislativo 62/2017, dai decreti Miur nn. 741/2017 e 742/2017 e dalla nota 1865/2017 relativi all’esame conclusivo della secondaria di primo grado e alla valutazione; appare evidente che il nuovo assetto normativo intervenuto negli scorsi mesi ha generato molta confusione e non pochi problemi interpretativi. Anief evidenzia come l’autonomia scolastica abbia subìto, nel tempo, una sostanziale trasformazione e sia diventata una sorta di esaltazione delle verifiche uniformate e nozionistiche, degradando sempre più verso un progressivo ‘svilimento’ degli Esami di Stato e del titolo di studio: il trend sembra essere quello di concedere sempre più spazio e rilevanza alle verifiche standardizzate dell’Invalsi, a discapito proprio del valore formativo degli esami conclusivi e del titolo acquisito. Marcello Pacifico (Anief-Cisal): Per certificare le competenze degli studenti occorre puntare sulla valutazione qualitativa che si può ottenere solo attraverso una buona didattica. Investire sulle prove standardizzate è una pratica che condurrà a una scuola priva di pregnanza qualitativa; di certo la strada da percorrere non è questa e solo attraverso una buona didattica si può ottenere una scuola di qualità. Molti paesi, invece, compreso il nostro, stanno riformando il sistema educativo principalmente per un motivo economico: ma come possiamo pensare che questo tipo di formazione sia la strategia vincente se non sappiamo neanche come sarà l’economia mondiale tra due mesi?

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Roma: abusivismo commerciale

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

adriano meloniRoma Ci sono anche 16.000 giocattoli non a norma, quindi potenzialmente pericolosi per i bambini, tra i 60.000 articoli illegali sequestrati dalla Polizia Locale di Roma Capitale nel corso degli interventi contro l’abusivismo commerciale di dicembre. Nell’ultimo mese del 2017, gli agenti hanno portato a termine 909 sequestri, di cui 837 sequestri amministrativi e 72 sequestri penali, sottraendo al commercio illegale 55.365 articoli illegali e 4.553 contraffatti. Tra questi ultimi sono stati soprattutto i capi di abbigliamento a farla da padrone, con 2.992 articoli tra borse, portafogli e foulard “imitazioni” di marchi prestigiosi immessi nella rete di vendita illegale. Gli interventi programmati in prossimità delle feste hanno permesso anche di intercettare ed eliminare dal commercio 15.779 giocattoli, tutti privi di marchio di sicurezza CE e quindi in grado di mettere a rischio l’incolumità dei bambini.Tanti anche gli articoli del settore elettronica (12.329) e gli articoli alimentari (3.938) finiti sotto sequestro. La Polizia ha elevato complessivamente sanzioni per 4,2 milioni di euro.“Roma continua a dire no all’abusivismo commerciale. Il coordinamento tra le forze dell’ordine nel contrasto al fenomeno dell’illegalità durante le ultime festività ha funzionato. In particolare, la Polizia Locale ha intensificato l’azione nei confronti della contraffazione, un fenomeno criminale che mette a rischio posti di lavoro e la sopravvivenza di molte attività commerciali oneste, con un lavoro investigativo mirato a individuare laboratori e magazzini dove vengono assemblati e stoccati i falsi.A dicembre abbiamo stipulato un Protocollo d’intesa con Indicam, la rete delle aziende manifatturiere, che ci permetterà di rendere queste azioni più efficaci grazie ad una formazione specifica per i nostri agenti. “Ringrazio la Polizia Locale anche per i numerosi sequestri di giocattoli non a norma, sottratti alla vendita nel periodo natalizio, che avrebbero potuto essere un pericolo reale per la salute dei più piccoli. E’ necessario tenere alta la guardia contro questi fenomeni” dichiara l’assessore allo Sviluppo economico, Turismo e Lavoro Adriano Meloni.

Posted in Diritti/Human rights, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ricarica cellulari: CODICI contro i servizi “svuota credito”

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

A modern smartphone and a old classic cell phone side by side.

CODICI continua a portare avanti la propria campagna di “ricarica” nei confronti dei tantissimi clienti che si sono ritrovati con il credito letteralmente “svuotato”. Purtroppo moltissimi consumatori si trovano col credito a zero a causa di comportamenti quanto meno dubbi da parte degli operatori: questi ultimi infatti spesso si dicono impotenti dinnanzi a servizi esterni che si “agganciano” ai telefoni (e questo è tutto da verificare), oltre a rendere praticamente impossibile l’accesso al dettaglio del proprio traffico, delle operazioni, degli abbonamenti ecc. Oggi riportiamo la testimonianza di una consumatrice esasperata: Maria, che negli ultimi mesi si è mossa suo malgrado da un operatore all’altro, riscontrando esattamente gli stessi disservizi. La sua “odissea” inizia dopo ben 17 anni di fedeltà clientelare verso un operatore mobile. Anni durante i quali, purtroppo, si erano già verificati alcuni disguidi: “In un periodo mi sono resa conto che il mio credito veniva scalato appena ricaricato della cifra tonda di 2,50 euro”. Dopo settimane di richieste, il servizio clienti si trovava “costretto” a confessare che era attiva l’offerta “Premium”. Ma le sorprese per Maria, certa di non avere accettato alcunché e di non avere ricevuto alcuna comunicazione a riguardo, non erano finite: “In seguito infatti avrei scoperto che la stessa identica offerta, con lo stesso identico costo, era stata attivata anche sulle utenze di mia madre e del mio fidanzato, senza che nessuno di questi ricordasse di averla richiesta e/o accettata”. Per questo e per altri motivi Maria successivamente ha scelto di passare ad altro operatore, salvo però ritrovarsi nello stesso pantano da cui sperava di essere fuggita: “Appena 48 ore dopo l’attivazione della nuova scheda ho iniziato a ricevere strani sms provenienti da un numero +44, proveniente quindi dall’Inghilterra”. Sms particolarmente costosi che portano il suo credito ad azzerarsi rapidamente.
In Italia esiste un oligopolio davvero ristretto se si parla di telefonia, con Tim, Vodafone e Wind/Tre che si spartiscono il mercato. Un consumatore che abbia problemi non può fare altro che girare come una trottola e finire per accettare nuovi compromessi con le stesse ditte che lo hanno già deluso.Ma è davvero possibile accettare che gli operatori rinneghino totalmente ogni responsabilità quando si parla di servizi svuota credito? E, soprattutto, è possibile accettare di non avere accesso semplice ed immediato al proprio profilo telefonico, in modo da avere tutte le informazioni necessarie a prendere le decisioni che riteniamo più corrette? Noi di CODICI non vogliamo e non possiamo accettare questa situazione ed è per questo che portiamo avanti la nostra campagna “Ricaricati con Codici”, per aiutare tutti i consumatori che ritengono di avere subìto un comportamento scorretto da parte di un operatore telefonico ad ottenere un giusto rimborso.

Posted in Diritti/Human rights, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

A Palazzo Gallenga si è parlato di Dante secondo gli antichi biografi

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

PaciulloPerugia. Un altro importante tassello di rilevanza scientifica si associa oggi al ciclo d’incontri “Sei anni con Dante”, nato per l’occasione dei 750 anni dalla nascita del padre della lingua italiana (2015) e quella dei 700 anni dalla morte (2021). L’evento ha visto la partecipazione della professoressa Monica Berté, dell’Università degli Studi “Gabriele D’Annunzio” di Chieti-Pescara, che ha dissertato su “Dante secondo gli antichi biografi”, nell’ aula VI di palazzo Gallenga dell’Università per Stranieri di Perugia. Insieme alla studiosa c’era anche il rettore dell’Università per Stranieri di Perugia, prof. Giovanni Paciullo che ha sottolineato la centralità e l’attenzione all’interno della Stranieri degli studi e delle ricerche su Dante. L’incontro è stato introdotto dal prof. Daniele Piccini, docente di Filologia della letteratura italiana alla Stranieri. Nella conferenza Monica Berté ha approfondito le antiche vite di Dante, scritte tra il Trecento e la fine del Cinquecento. “Il campo di studi relativo alla biografia di Dante – ha spiegato Berté – ha conosciuto negli ultimi anni un notevole ampliamento, con le monografie di Emilio Pasquini, di Marco Santagata, di Giorgio Inglese, per citare alcuni dei volumi più recenti. Molte questioni – ha aggiunto – sono ancora aperte e risultano di difficile soluzione, anche per la scarsità di documenti sulla vita dell’Alighieri. Per tutti questi problemi è fondamentale ripartire dalle prime biografie, che hanno contribuito, insieme ai più antichi commenti alla Commedia, a fissare l’immagine del poeta”.
Recentemente Monica Berté ha curato insieme a Maurizio Fiorilla un volume dedicato proprio a Le Bertè_Piccinivite di Dante dal XIV al XVI secolo (Salerno Editrice). L’esperienza di studio e di ricerca che ha portato all’edizione del libro è stato il punto di partenza dell’incontro che si è svolto oggi alla Stranieri e che ha messo in rilievo alcuni dei nodi relativi alla ricostruzione della vita dell’Alighieri. Naturalmente parlare di biografie dantesche significa affrontare anche il più ampio campo della fortuna e della ricezione dell’opera letteraria dell’Alighieri. Per la studiosa Berté “Approfondire e discutere questi antichi testi – dal breve profilo contenuto nella Cronica di Giovanni Villani al Trattatello scritto da Boccaccio in due diverse redazioni, dalla biografia di Leonardo Bruni fino a quella del tardo Cinquecento di Marcantonio Nicoletti – significa entrare nel merito di questioni interpretative di ampia portata. Ad esempio significa – sottolinea Berté – chiedersi quale sia l’idea di Dante che si forma nel corso del Trecento e come essa si modifichi nel passaggio al pieno Umanesimo; e vuol dire anche interrogarsi su questioni fondamentali, come il rapporto tra volgare e latino nell’opera dantesca, riaprendo questioni di lungo corso, tra cui la possibilità che Dante abbia progettato e addirittura cominciato a scrivere la Commedia in latino, prima di approdare al volgare”. (foto: paciullo, Bertè_Piccini)

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Pa: Cgil Cisl Uil al governo, preoccupa modalità trattative contratti Sanità e Enti Locali

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

ministero salute“Preoccupazione ma anche indignazione di Fp Cgil, Cisl Fp e Uil Fpl per la modalità con la quale si sta dando corso alle trattative per il rinnovo del contratto nazionale delle Funzioni locali e della Sanità pubblica”. A scriverlo sono i segretari generali delle tre organizzazioni sindacali, Serena Sorrentino, Maurizio Petriccioli e Michelangelo Librandi, in una lettera inviata al presidente del Consiglio, Paolo Gentiloni, nonché ai ministri, Pier Carlo Padoan, Marianna Madia e Beatrice Lorenzin, insieme al presidente della Conferenza delle Regioni, Stefano Bonaccini, e dell’Anci, Antonio Decaro.I ritardi, affermano i tre segretari generali, “nello svolgimento del confronto tecnico sui testi normativi e l’assenza di indicazioni puntuali sulla parte economica non è rispettosa delle aspettative legittime di più di un milione di lavoratrici e lavoratori che attendono da oltre otto anni il rinnovo del CCNL. Le regioni con le quali abbiamo interloquito in questi mesi ci segnalano ritardi da parte del Ministero dell’Economia che rallentano inopinatamente l’integrazione agli atti di indirizzo che ci consentirebbero di procedere in tempi celeri alla sottoscrizione dei CCNL”.Inoltre, aggiungono Sorrentino, Petriccioli e Librandi, “riteniamo che tutti i lavoratori abbiano pari dignità dell’attenzione da dedicare alla trattativa relativa alla stesura dei testi dei contratti di comparto. Tutti i livelli in indirizzo hanno sottoscritto l’intesa del 30 Novembre del 2016 che fa da cornice a questo confronto e ne traccia linee di intervento ed obiettivi. Ulteriori ritardi ed inadempienze sono intollerabili. Per questa ragione preannunciandovi una prima mobilitazione per il prossimo 5 Febbraio, siamo a richiedervi un incontro urgente Governo e Autonomie per sciogliere quei nodi che ad oggi non consentono di svolgere la trattativa”, concludono.

Posted in Cronaca/News, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Saudi Water Desalination Capacity Sets Global Record at 5 Million Cubic Meters a Day

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

Crown Prince Mohammed bin SalmanSaudi Arabia plans to build 9 water desalination plants on the Red Sea coastal city of Jeddah, at a total cost of more than SAR 2 billion, said Abdulrahman Alfadley, Minister of Environment, Water and Agriculture.The minister tweeted that the project to build the plants was ordered by King Salman and Crown Prince Mohammed bin Salman. The plants will have a total capacity of 240,000 cubic meters of water per day.The news of the plans came as Saline Water Conversion Corp (SWCC) said it had achieved a historical record in desalination technology that helped increase the production of desalinated water to 5 million cubic meters per day, a global record for the desalination industry.Crown Prince Mohammed bin Salman thanked SWCC for the achievements, as he paid a visit to a desalination plant in Jeddah on Wednesday.“Increasing the production of desalinated water from 3.5 to 5 million cubic meters per day is a great achievement for Saudi Arabia,” the crown prince said during his tour at the plant.
In 2011, the volume of water supplied by the country’s 27 desalination plants in 17 locations was 3.3 million m3/day (1.2 billion m3/year).Alfadley said the new plants, to be completed in less than 18 months, will boost production efficiency and cut operating costs for the SWCC, a government corporation.These plants “will have a significant impact on improving the quality and scope of water services, in pursuit of the objectives of the National Transition Program 2020,” he said.“This year, we achieved a record with the addition of 1.4 million cubic meters of desalinated water in 13 months, which is almost equivalent to the construction of a new desalination plant worth SAR 13 billion, without any additional capital costs.” Water security is a key challenge for Saudi Arabia, which has invested heavily in seawater desalination, making the Kingdom the world’s largest producer of desalinated water currently. SWCC Governor Ali bin Abdul Rahman Al-Hazmi said that all stations were working at full capacity “according to methodological and scientific foundations” to ensure employee and equipment safety. (photo: Crown Prince Mohammed bin Salman)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Picsolve Celebrates Record Period of Growth with Two New Wins

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

National_Geographic_EncounterPicsolve, the leading digital content creation and distribution partner for world-class visitor destinations, has today announced two new partnerships at world-renowned destinations in North America and the Asia-Pacific region. The announcement comes after a record period of growth for Picsolve, which saw the company acquire US market leader Freeze Frame in September.Continuing Picsolve’s global expansion, its new partnership wins with The MARVEL Experience Busan Experience and National Geographic Encounter: Ocean Odyssey further secure Picsolve’s position as content creation market leader. Both visitor destinations will use Picsolve’s innovative technology to enhance the consumer experience. The announcement also demonstrates Picsolve’s plans to diversify into sectors beyond theme parks and further develop its digital capabilities, with AR, video and panoramic photo technology of particular interest.Capitalising on the recent acquisition of Freeze Frame, this multi-year partnership will see Picsolve implement its technology at a first-of-its-kind underwater experience in the heart of New York’s Times Square. Chosen as National Geographic Encounter: Ocean Odyssey’s first content creation partner, Picsolve has installed its state-of-the-art Experience Wall, using Samsung’s super high-resolution LED screens, to transport visitors on a previously unimaginable underwater journey. Customers of the immersive entertainment experience are also able to purchase physical and digital merchandise, including breath-taking panoramic photographs, at the destination. (photo: National_Geographic_Encounter)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

G2 Insurance Services Adds Mignon Strong to Launch Employee Benefits Platform

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

new yorkNew York. G2 Insurance Services added an Employee Benefits insurance platform to complement its existing Property and Casualty insurance and Risk Management consulting services. Mignon Strong was hired as Assistant Vice President to introduce the company’s Employee Benefits offerings to all of its commercial clients and to expand G2’s Employee Benefits sales and service teams. “The addition of an Employee Benefits platform means that each of our clients will be provided with a seamless risk management experience that will be second to none,” said Mark Ruggles, CEO. “Mignon Strong’s depth of service and operations experience will provide a solid foundation as we grow our Employee Benefits team and develop our unique offerings. This is a very exciting advancement for our clients and for our associates.”Prior to joining G2 Insurance Services, Mignon was a Senior Account Executive at Precept Insurance Solutions where she managed Employee Benefits solutions for large and small employer groups. Prior to joining Precept, she had similar roles at Alliant Insurance Services and Acordia/Wells Fargo Insurance Services. Mignon is a Bay Area native.“Joining G2 is an opportunity to create a truly special experience for clients,” said Mignon. “G2’s team is known for their passion for long-term client relationships as well as truly caring for the community and I wanted to be part of that culture. I can’t wait to build an Employee Benefits team that understands what a unique opportunity it is to create a new paradigm of service.”

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Skydance Media Announces Strategic Investment by Tencent Holdings Limited

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

David EllisonSkydance Media, LLC (“Skydance”), a diversified media company that creates elevated, event-level entertainment for global audiences across multiple platforms, and Tencent Holdings Limited (“Tencent”, SEHK: 00700), a leading provider of Internet value added services in China, announced today that they have entered into a partnership, with Tencent making a strategic investment in Skydance Media.
The investment is part of a broader strategic partnership, which provides a global platform for project-level collaboration and will also allow Skydance to access Tencent’s expertise in Asia and gaming to further build out its presence in these markets.Partnership initiatives will include the opportunity for Tencent to co-finance Skydance films, as well as to market, distribute and merchandise in China. The partnership also supports collaboration on other media initiatives, including television, interactive and virtual reality.Skydance has developed valuable brands across its four pillars of Film, Television, Animation and Interactive entertainment. They are currently in production on the new Mission: Impossible film starring Tom Cruise, directed by Christopher McQuarrie; Gemini Man starring Will Smith, directed by Ang Lee; the next Terminator film produced by James Cameron, directed by Tim Miller; and two animated films – Luck, written by Jonathan Aibel and Glenn Berger, directed by Alessandro Carloni and Split written by Linda Woolverton, directed by Vicky Jenson.In addition, Skydance produces and retains the rights to several of the most-successful action, adventure and science fiction franchises of all time, including Star Trek, G.I. Joe, World War Z and Top Gun contributing to nearly $5 billion in worldwide box office.
Furthermore, Skydance TV has become one of the most prolific independent TV studios, creating and financing 8 premium series to date, including the Emmy and Golden Globe nominated hit Grace and Frankie and the upcoming Altered Carbon on Netflix, Jack Ryan on Amazon, Dietland on AMC, and Condor on Audience Network. The Company also has produced and released multiple AAA virtual reality games through Skydance Interactive, including the critically acclaimed Archangel VR and the upcoming Walking Dead VR game.Tencent uses technology to enrich the lives of Internet users. Every day, hundreds of millions of people communicate, share experiences, consume information and seek entertainment through its integrated platforms. Tencent’s diversified services include QQ, Weixin / WeChat for communications, Qzone for social networking, QQ Game Platform for online games, QQ.com and Tencent News for information and Tencent Video for video content. In addition, Tencent Pictures was founded in 2015 as a production company that creates films based on books, comic books, animated series, and video games. In September 2017, the Company announced 43 upcoming projects, which cover movies, TV series and online series, as well as pan-entertainment projects based on IP collaboration.Goldman Sachs & Co. LLC acted as financial advisor and Latham & Watkins LLP acted as legal advisor to Skydance. Paul, Weiss, Rifkind, Wharton & Garrison LLP acted as legal advisor to Tencent. (photo: David Ellison)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

DiDi Introduces Smart Transportation Solution for Traffic Management

Posted by fidest press agency su sabato, 27 gennaio 2018

traffic monitoringDidi Chuxing, the world’s largest mobile transportation platform, together with Chinese traffic management authorities, today launched an integrated solution for smart city traffic management, nicknamed “DiDi Smart Transportation Brain.” The DiDi Smart Transportation Brain has been adopted by more than 20 Chinese cities and is guided by three principal features: Discover, Decide and Deploy. Integrating DiDi’s robust anonymized traffic data, as well as data resources from local government and business partners, the solution facilitates real-time data leveraging cloud computing and AI-based technologies to provide cities with a range of transportation infrastructure improvements, including traffic flow measurements, “Smart Traffic Signals,” reversible lanes, and traffic management programs for maintenance scheduling and system assessments.In Jinan, the capital city of Shandong Province, Smart Traffic Signals have been installed at 344 road intersections, saving more than 30,000 hours of travel time for local commuters, or an annual savings of over 11.5 million hours. As a result, average traffic delays have been shortened by 10% to 20%. In total, DiDi has introduced Smart Traffic Signals on over 1,200 intersections nationwide.
Cheng Wei, Founder and CEO of Didi Chuxing said, “Over the past five years, transportation has rapidly come online around the world. In China, 80% of Chinese taxi drivers pick up riders using DiDi’s platform. With smart transportation core to DiDi’s strategy, we are closely engaged with the physical offline aspect, bringing a unique offering to cities.”Zhang Bo, CTO of Didi Chuxing, said, “DiDi is committed to becoming a provider of smart transportation services as we view people, vehicles and traffic lights as the essential components of our traffic system. By making use of DiDi big data capabilities, the Smart Transportation Brain will continue evolving to upgrade the integrated solution for urban traffic problems.”To support scientific research on transportation, DiDi also expanded its GAIA initiative worldwide earlier this month, providing researchers access to anonymized route data from the DiDi platform. https://gaia.didichuxing.com/en (photo: traffic monitoring)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »