Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n°158

Archive for 3 febbraio 2018

Carnevale Venezia: Volo dell’angelo

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

elisa1VOLOANGELO1Venezia domenica 4 febbraio, alle ore 11 il Carnevale di Venezia 2018 “Creatum-Civitas Ludens”, quest’anno ispirato ai giochi e al mondo circense, celebra il Volo dell’Angelo. In piazza San Marco è tutto pronto per ammirare la discesa di Elisa Costantini, Maria dell’Anno 2017, che volerà dal campanile verso il palco allestito al centro della piazza interpretando quello che viene da sempre considerato lo storico rituale di apertura del Carnevale di Venezia.
Elisa, 19 anni, di Burano, ha conquistato di diritto di essere la protagonista del Volo dell’Angelo dopo aver vinto il concorso delle Marie. Studentessa di Economia del Turismo a Ca’Foscari è anche una regatante di grande valore e quindi rappresenta a pieno Venezia e le sue tradizioni. In coppia con Elena Costantini è arrivata seconda nella Regata Storica del 2017 e da sola ha vinto la Regata di Murano.«Lo scorso anno quando vedevo scendere Claudia Marchiori, la Maria che mi ha preceduto ad interpretare l’Angelo, mi sono emozionata tantissimo, perché stai là a pensare che potresti esserci volo dell'angelotu al posto suo l’anno dopo – ricorda Elisa Costantini -. E così è stato e adesso sono nervosa, emozionata, e sento che la tensione cresce sempre di più. Voglio viverlo tutto d’un fiato, guardare Burano dall’alto, osservare Venezia. E godermi la gente che sarà là sotto a guardare, sentire il pubblico. Mi accompagnerà papà fin sopra prima del lancio. Sono felice, felicissima. Guardatemi tutti e fate il tifo per me come se fosse la mia regata più importante».
L’abito che indosserà Elisa Costantini è stato confezionato ad hoc, come sempre, dall’Atelier di Stefano Nicolao che assieme a Umberto Corrà per le acconciature e il trucco di Francesca Chiozzotto preparano da anni l’Angelo prima del volo dal campanile.Novità di quest’anno, oltre al costante aggiornamento sui canal social ufficiali, la discesa di Elisa potrà essere seguita in diretta streaming dal sito ufficiale del Carnevale di Venezia http://www.carnevale.venezia.it
A precedere il lancio previsto alle ore 11 il consueto arrivo in piazza e sul palco ispirato ai giochi e al mondo circense progettato dallo scenografo della Fenice Massimo Checchetto il Corteo del Doge a cura del Cers, Consorzio Europeo Rievocazioni Storiche, con la partecipazione dell’Associazione Internazionale per il Carnevale di Venezia, Associazione Amici del Carnevale di Venezia e il Gruppo Storico “Le Maschere di Mario del ‘700 veneziano”. (foto: elisa)

Posted in Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Pablo Picasso’s ‘Mousquetaire et nu assis’ will be a leading highlight of the Impressionist and Modern Art

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

picasso pabloLondon – Pablo Picasso’s masterpiece Mousquetaire et nu assis (1967, estimate: £12,000,000-18,000,000) will be a leading highlight of Christie’s Impressionist & Modern Art Evening Sale, in London on 27 February 2018, part of ‘20th Century at Christie’s’, a series of sales that take place from 20 February to 7 March 2018. Painted with gestural, lavishly and passionately applied brushstrokes, it is among the first of the triumphant musketeers that appeared in Pablo Picasso’s art in 1967. This iconic figure is accompanied by a sensuous, seated nude. With her shock of dark hair, hieratic posture, and her large, all-seeing almond-shaped eyes, there is no question as to the identity of this woman: she is Jacqueline, the artist’s final, great love, muse and wife, whose presence permeated every female figure in this final chapter of Picasso’s life. With one eye towards the Old Masters and another towards contemporary art, Picasso shows himself still challenging the history of art, carrying out iconoclastic attacks, plundering the past and doing so in a strikingly fresh, gestural way. Steeped in eroticism, a sense of painterly bravado, and pulsating with a vital sense of energy, this painting paved the way for the themes, style and execution that would come to define this late phase of Picasso’s oeuvre. Mousquetaire et nu assis will be on view in Hong Kong from 5 to 8 February and New York from 12 to 14 February 2018 before being exhibited in London from 20 to 27 February 2018.
Keith Gill, Head of Sale, Impressionist and Modern Art Evening Sale, Christie’s, London: “Picasso’s late career was defined by sensuous paintings in which he cast himself as the virile artist alongside his voluptuous lover. The allegorical figures were used by Picasso not only to reference fictitious characters but were a means by which he could situate himself firmly within the art historical canon alongside the likes of Rembrandt, El Greco, Velázquez and Goya. He seemed to have a sense of urgency to his work in this period, as if trying to beat the passage of time, a feeling that is evidenced by the dense brushwork and bold gestures of ‘Mousquetaire et nu assis’. It is a privilege to present the painting as a leading highlight in the Impressionist and Modern Art Evening Sale.” (photo: picasso pablo)

Posted in Estero/world news, Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

Da Torre Alfina Blues Festival nasce “Guitare mon amour”

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

Guitare mon amourGuitare mon amour è un disco che nasce da due registrazioni live fatte al Festival blues di Torre Alfina, alla sua tredicesima edizione. L’evento ha dimostrato avere una considerevole componente artistica, con ospiti importanti come Chris Cain, Thornetta Davis, Earl Thomas e molti altri sia italiani che internazionali. In due edizioni del festival, precisamente nel 2012 e nel 2015, il fautore di tutto questo Marco Vannozzi è riuscito ad invitare sei importanti e storici chitarristi italiani e dalle registrazioni delle due serate è nato questo progetto, che raccoglie i brani eseguiti nel corso dello spettacolo.
Il cd nasce, inoltre, con l’intento di riunire questi famosi artisti, che, nel corso della loro carriera, hanno in gran parte scritto la storia della musica italiana, sia per tracciare il percorso dell’evoluzione dello strumento dagli anni ’60 in poi, sia per il piacere di fare rock-blues insieme, magari liberi di ripercorrere quei brani che tanto sono stati formativi per la loro evoluzione artistica.I protagonisti del disco sono 7 chitarristi di fama nazionale ed internazionale: Mario Schilirò, chitarrista storico di Zucchero, Venditti e tanti altri; Nicola Distaso, che ha suonato praticamente con tutto il panorama musicale italiano: dalla Bertè, Patty Pravo, a Renato Zero fino a collaborare con Massimo Ranieri; Sergio Endrigo, nonché storico componente dei Libra; Rocco Zifarelli, chitarrista jazz rock e membro permanente dell’orchestra del maestro Ennio Morricone; Massimo Fumanti, chitarrista di Renato Zero e Mia Martini; Simone Sello, chitarrista di molti artisti tra cui Vasco Rossi; Luca Casagrande, importante chitarrista blues romano.Non meno importante la houseband che ha supportato questi due concerti composta da: Francesco Isola alla batteria, (Marco Masini, collaborazioni Inghilterra dove ha vissuto per qualche anno); alle tastiere Andrea Rongioletti, attuale tastierista di Laura Pausini e protagonista di tantissime trasmissioni televisive; Marco Vannozzi, al basso, storico collaboratore Antonello Venditti e altri artisti come Renato Zero, Shell Shapiro, Federico Salvatore, Harold Bradley, nonché componente del gruppo Stradaperta.Al canto troviamo: Fulvio Tomaino, Mark Shattuk e Serena Ottardo.
Lo spirito che ha pervaso questa avventura musicale non era finalizzato a dimostrare la completezza tecnica acquisita negli anni di carriera, piuttosto la voglia di fare musica insieme, per ricreare l’atmosfera magica dei grandi concerti vissuti in passato e soprattutto cercare di trasmetterla al pubblico, in cerca di quella emozione che è il momento più esaltante per una performance artistica.
Ma senza dare troppe anticipazioni vi invitiamo ad acquistare questo imperdibile cofanetto per ascoltare brani di grande talento artistico e musicale, remake di grandi pezzi di fama nazionale ed internazionale. (foto: Guitare mon amour)

Posted in Recensioni/Reviews | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Cambia il paniere dell’Istat per l’inflazione ed esce il canone Rai

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

istat“Al di là dei nuovi ingressi e delle uscite dal paniere, che quest’anno non presentano particolari novità, salvo la condivisibile uscita del canone Rai, considerato che si tratta di un’imposta sulla detenzione di un apparecchio televisivo, apprezziamo l’introduzione degli scanner data per la grande distribuzione, purché non vada a scapito della rilevazione sul territorio dei negozi tradizionali. Finalmente, poi, avremo anche una misurazione dell’inflazione per il Molise, che mancava ancora all’appello” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.”Inspiegabili, invece, il calo di alcuni pesi, come “Altri servizi finanziari”, che include le spese bancarie e che crolla del 7,29%, o dell’rc auto, il cui peso registra una diminuzione del 3,91% o della fornitura acqua che scende del 3,6 per cento. Bene, invece, il rialzo del peso dell’energia elettrica, del gas e della raccolta rifiuti” prosegue Dona.L’associazione ricorda che secondo l’Arera, l’aumento medio della tariffa acqua è stato del 4,34% nel 2014, del 4,55% nel 2015 e del 4,6% nel 2016. Ci si domanda, quindi, come sia possibile che con questi rialzi, decisamente superiori a quelli medi delle altre voci, possa essere diminuito il peso della fornitura acqua.”Bene, invece, la nuova struttura di ponderazione, che vede salire il peso delle divisioni di spesa che più rappresentano spese obbligate, come i prodotti alimentari, l’abitazione ed i trasporti, e scendere spese non necessarie come Mobili e Abbigliamento. Per la stessa ragione, però, esprimiamo perplessità sul calo dei servizi sanitari e sul rialzo dei servizi ricettivi e di ristorazione” conclude Dona.

Posted in Economia/Economy/finance/business/technology, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Risaie e rete di fossi e canalette sono il più grande bacino di accumulo idrico del Paese

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

area forum“Le risaie e la rete di fossi e canalette, che solca l’Italia, sono il più grande bacino di accumulo idrico del Paese e pertanto va preservato”: lo afferma Francesco Vincenzi, Presidente dell’Associazione Nazionale dei Consorzi per la Gestione e la Tutela del Territorio e delle Acque Irrigue (ANBI) in relazione alla presentazione del Piano Irriguo della Regione Veneto, tenutasi nell’ambito di Fieragricola Verona.“Per il secondo anno consecutivo – prosegue il Presidente di ANBI – ci si trova in pieno inverno a parlare di gestione delle risorse idriche in previsione di ulteriori mesi siccitosi; a tale situazione, i Consorzi di bonifica e di irrigazione stanno rispondendo con la quotidiana attività sul territorio, ma anche con la presentazione di progetti, per un milione di euro, in adesione a quanto richiesto dal Piano Irriguo Nazionale, di cui chiediamo la sollecita conclusione dell’iter burocratico per l’apertura dei cantieri e cui dovrebbe seguire l’emanazione dei bandi per i 295 milioni previsti dal Fondo per lo Sviluppo e la Coesione. Insieme al Piano Nazionale Invasi ed al rifinanziamento della legge per contrastare la subsidenza – evidenzia Vincenzi – sono tasselli non risolutivi, ma significativi di un nuovo quadro, che si sta delineando anche con l’inserimento delle reti irrigue fra le infrastrutture strategiche del Paese al pari di strade, porti, aeroporti e ferrovie. Resta aperto il capitolo delle grandi opere idrauliche incompiute, un lusso inaccettabile, che il Paese non può permettersi; altrettanto dicasi per le cave dismesse, che potrebbero diventare fondamentali bacini per l’accumulo di risorsa idrica, di cui positiva testimonianza è la legge fatta da Regione Lombardia”. “La sfida più importante in tema di gestione delle risorse idriche è però quella culturale: per questo – conclude il Direttore Generale ANBI, Massimo Gargano – abbiamo promosso l’associazione “Irrigants d’Europe”, con la quale presidieremo le Istituzioni comunitarie a Bruxelles; in Italia, invece, continueremo ad insistere sul tema dell’innovazione in agricoltura a testimonianza dell’efficienza e della modernità rappresentate dai Consorzi di bonifica nel tempo dei cambiamenti climatici”. (foto: area forum)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

“Fake news in merito alle notizie diffuse sui dati sulla cosiddetta lotta all’evasione fiscale

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

tasseL’entusiasmo di Gentiloni, Renzi, Boschi e compagnia per i dati diramati dall’Agenzia delle entrate sul recupero complessivo dall’evasione è semplicemente ridicolo, perché semmai dimostrano che nulla hanno prodotto i loro governi in termini di risultati concreti, a parte sanatorie una tantum.
Il dato, pari a 13,1 miliardi nel 2013, 14,2 nel 2014 e 14,9 nel 2015, schizza a 19,0 nel 2016 e 20,1 nel 2017 solo perché nel 2016 il fisco ha incassato 4,1 miliardi dalla voluntary disclosure e nel 2017 6,5 miliardi dalla rottamazione delle cartelle. La voluntary disclosure e la rottamazione delle cartelle, dovrebbero saperlo i nostri geni al governo, non sono assolutamente lotta all’evasione.
Senza questi versamenti spontanei dei contribuenti volti a beneficiare delle sanatorie una tantum, come ha giustamente notato l’amico Enrico Zanetti, il dato del 2016 si attesterebbe a 14,9 miliardi e quello del 2017 addirittura in calo a 13,6 miliardi. Insomma: la banda dei bonus e delle una tantum colpisce ancora. Una nota finale: Paolo Gentiloni, candidato del Partito democratico alle prossime elezioni e presidente del Consiglio in carica per il disbrigo degli affari correnti, dovrebbe pensare solo a fare il premier con decoro e decenza, mettendo da parte una sua partecipazione attiva alla campagna elettorale. Il ruolo istituzionale che ricopre dovrebbe indurlo a più corretti e responsabili comportamenti”.Lo afferma in una nota Renato Brunetta, capogruppo di Forza Italia alla Camera dei deputati.

Posted in Politica/Politics, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ideare materiali innovativi per l’edilizia ecosostenibile

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

gruppo EcotilesCamerino. Per ideare materiali innovativi per l’edilizia ecosostenibile: è questa la sintesi di Ecotiles, il progetto europeo finanziato dall’Unione Europea nell’ambito dell’azione Life, che vede protagonisti la sezione di Geologia della Scuola di Scienze e Tecnologie di Unicam e l’azienda Grandinetti srl di San Severino Marche, leader nella produzione di materiali a base cementizia.Obiettivo del progetto Ecotiles (www.ecotiles-lifeproject.eu) la creazione di nuovi materiali per l’edilizia in cui una componente importante è proprio quella degli scarti di lavorazione e degli scarti vetrosi e ceramici: è da qui che è nata l’idea di realizzare il Network “Waste”, appunto gli scarti. “Il network – ci spiega la prof.ssa Eleonora Paris, docente Unicam e coordinatrice del progetto – nasce come sviluppo della ricerca diventandone parte essenziale che continuerà poi nel tempo, anche dopo la fine del progetto stesso. L’obiettivo è quello di mettere in sinergia l’università e l’industria per poter creare nuove iniziative, affinché ci siano sempre maggiori interazioni tra le aziende ed i nostri laboratori di ricerca, per creare nuovi materiali innovativi e poter così competere per ottenere anche finanziamenti europei. Sommando le conoscenze scientifiche, le competenze e l’inventiva delle nostre aziende, al lavoro di ricerca prodotto in Ateneo, è possibile ottenere risultati promettenti anche in questo ambito, partendo proprio dalle Marche”.Quella dell’utilizzo di materiale di scarto per la realizzazione di nuovi prodotti è una tematica su cui si sta discutendo molto in Italia e in Europa e che sta suscitando sempre maggiore interesse, come confermato anche dalla recentissima delibera della Regione Marche in cui si prevede che ci sia una percentuale fissa e obbligatoria di rifiuti e prodotti di scarto nei materiali che vengono utilizzati non solo per l’edilizia pubblica ma anche in quella della ricostruzione, che sarà avviata a seguito del sisma dell’ottobre 2016. “E’ importante dunque – ha sottolineato la prof.ssa Paris – aderire al network per avere nuove idee, anche grazie alla collaborazione di nuovi partner, sia dal punto di vista ambientale sia per le aziende per lanciarsi in un mercato molto promettente”.“Nell’ambito del progetto – ha concluso la prof.ssa Paris – abbiamo già organizzato una serie di iniziative e convegni per illustrare le tematiche del progetto, dall’economia circolare alle opportunità di fondi per la ricerca industriale. Il 27 febbraio, poi, si terrà qui a Camerino un incontro che vedrà la partecipazione di rappresentanti del Ministero dell’Ambiente e di altri progetti Life, e che rappresenterà un interessante momento di confronto, di scambio di idee e magari di nuove sinergie con le aziende del territorio”. (foto: gruppo ecotiles)

Posted in Università/University | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Sull’inchiesta su Renzi e la ‘soffiata’ a De Benedetti adesso indaga Perugia

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

tribunaleLa verità giudiziaria sull’acquisto delle azioni delle banche popolari, operato dall’ex presidente del gruppo Espresso, Carlo De Benedetti, dopo aver saputo dall’ex premier, Matteo Renzi, dell’imminente decreto che le trasformava in Spa, non è più soltanto nelle mani del pm Stefano Pesci e del procuratore capo di Roma, Giuseppe Pignatone.Ora è anche nelle mani della procura di Perugia, guidata da Luigi De Ficchy. Il Fatto è in grado di rivelare che la procura perugina – dopo l’esposto presentato da Elio Lannutti, presidente onorario dell’Adusbef, oggi candidato per il M5S – ha aperto un fascicolo per verificare se, da parte dei magistrati romani che hanno condotto l’inchiesta, vi siano stati comportamenti od omissioni che integrino ipotesi di reato. E, per verificarlo, risulterà indispensabile valutare gli atti dell’intera vicenda che ha portato la procura di Roma a chiedere l’archiviazione del broker Gianluca Bolengo. Parliamo dell’uomo che, per conto di De Benedetti, il 16 gennaio 2015, investiva 5 milioni in azioni delle banche popolari, con un profitto di 500mila euro. Bolengo viene intercettato mentre De Benedetti gli chiede: “Salgono le popolari?”. Il broker gli risponde: “Sì, se passa un decreto fatto bene, salgono”. E De Benedetti: “Passa, ho parlato ieri con Renzi, passa”. E l’investimento parte all’istante.Da questa conversazione nasce l’informativa della Consob – trasmessa anche al Nucleo speciale di polizia Valutaria della Gdf – che porta la procura di Roma ad aprire il fascicolo. Bolengo viene iscritto nel registro degli indagati con l’accusa di ostacolo alla vigilanza. Ed è l’unico. La procura di Roma – che sceglie di affidare le indagini a due periti e non alla Gdf – non iscriverà mai Renzi e De Benedetti nel registro degli indagati: sono stati entrambi sentiti come persone informate sui fatti. Fin qui, la cronaca dell’inchiesta romana. Sulla vicenda, però, interviene ora la procura di Perugia.I pm del capoluogo umbro non entreranno, come ovvio, nel merito delle indagini condotte dai colleghi romani: non è uno scontro tra procure. La procura di Perugia intende verificare se i pm capitolini, nell’istruire il fascicolo, abbiano commesso reati oppure no: è l’unica competente a indagare sui colleghi della capitale. E l’esposto presentato da Lannutti ha espressamente chiesto al procuratore De Ficchy di “valutare e/o indagare circa la sussistenza degli estremi per avviare un procedimento per responsabilità penale o civile nei confronti dei magistrati” che hanno indagato sul caso Renzi – De Benedetti. Il motivo: ricevuta dalla Consob l’informativa sulla vicenda, la procura di Roma avrebbe aperto un fascicolo modello 45, ovvero quello per degli “atti per le notizie non costituenti notizia di reato”. Una procedura, denuncia Lannutti, “espressamente vietata dal codice penale e da una circolare del ministero della Giustizia”.Al Fatto risulta che ieri Lannutti è stato sentito dalla procura di Perugia, proprio in merito al suo esposto, confluito nel fascicolo appena aperto. Un fascicolo che, per il momento, non vede alcun indagato, ma di certo dimostra un fatto: la Procura di Perugia sta indagando su eventuali reati commessi dai pm romani. Una notizia esplosiva. A poche settimane dalle elezioni, peraltro, rischia di produrre un effetto collaterale. Essere strumentalizzata a fini politici: Lannutti, infatti, è oggi candidato alle elezioni per il M5S. I fatti però raccontano altro. Fu proprio Lannutti, nel gennaio 2015, non appena la vicenda Renzi – De Benedetti venne alla luce, a chiedere alla procura di Roma d’indagare. Parliamo di ben tre anni fa. Ha proseguito con l’esposto inviato a Perugia.Al di là delle strumentalizzazioni, piuttosto, siamo dinanzi a una vicenda che ha necessità di essere chiarita il prima possibile. In primo luogo perché l’inchiesta riguarda la più importante procura italiana. Infine perché s’intreccia – inevitabilmente – con un caso unico nella nostra storia: il patron del principale gruppo editoriale italiano scoperto a investire i propri soldi dopo aver ricevuto informazioni, su un imminente decreto, dal presidente del Consiglio in persona. Se esistono altre verità da scoprire, questa volta, toccherà svelarle ai pm di Perugia. (fonte: blog 5 stelle)

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Caput Mundi International Burlesque Award

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

Albah BernauxKatrin GajndrRoma 9 e 10 Febbraio 2018 sarà Roma Eventi – Piazza di Spagna il centro nevralgico della bellezza nella capitale, con riflettori puntati sulla quinta edizione del Caput Mundi International Burlesque Award, che ormai da cinque anni è motivo di grande prestigio per Roma, aumentando in ogni edizione l’affluenza di un pubblico sempre più incline al gusto del burlesque. Domenica 11 Febbraio, festa conclusiva nell’irriverente club La Conventicola degli Ultramoderni.
La manifestazione fortemente voluta dalla direttrice artistica Albadoro Gala e dal direttore creativo Silvio Cossi alla guida della SDC Service, porta in Italia e nel cuore di Roma, il meglio delle performer che il panorama burlesque ha da offrire, con ospiti di rilievo mondiale come Mosh e Medianoche, entrambe simbolo di quell’eleganza iconica che caratterizza quest’arte. Saranno proprio le due dive, insieme al mecenate del burlesque Made in Italy Virgil DeNice, gli esimi giurati del concorso che vedrà l’elezione della Papessa del Burlesque 2018, tra cinque nuove leve (dette newcomers), accuratamente selezionate tra oltre 200 candidature raccolte nel mondo.Le nuove proposte saranno alternate alle esibizioni degli ospiti provenienti da Libano, Francia, Svizzera, America, Finlandia, Russia (detti international showcase). La kermesse sarà condotta dalla poliedrica Marty Maraschino, con il gran ritorno sulle scene dell’istrionico comico e conduttore Gianfranco Phino, entrambi coadiuvati dalla presenza dei performer e disturbatori Azzurro Fumo e Jesus. Sarà proprio con loro Medianoche_guestMOSHche la padrona di casa e fondatrice del festival Albadoro Gala vincitrice, tra i numerosi riconoscimenti in carriera, dell’ultimo Crystal Corset 2017, premio vinto in passato anche da Medianoche, ad aprire la manifestazione che godrà anche del live swing suonato dalla band Crazy Stompin’Club, espressione moderna di musica d’altri tempi, con un sestetto di maestri accompagnati da tre voci al femminile. Venerdì e Sabato la faranno da padrone le atmosfere degli anni ruggenti, con ispirazione che porta la firma di Francis Scott Fitzgerald e del suo celebre romanzo Il Grande Gatzby, a cui è liberamente ispirato il festival di burlesque più noto d’Italia, che invita il pubblico a partecipare con dress code Anni’20. Protagoniste attesissime del festival saranno le americane e super guest Mosh, diletta della divina Dita Von Teese, modella e già protagonista di molte riviste patinate come Vogue, seguita da Medianoche, la Miss Exotic World in carica, numero uno del burlesque mondiale, secondo il sito 21st Century Burlesque Magazine. Si delinea così Il Grande Caput Mundi che nella terza serata di domenica, dopo le prime due svoltesi a Roma Eventi, si sposterà nel club La Conventicola degli Ultramoderni, con l’ospitalità di Mirkaccio Dettori e Maria Freitas, per una festa conclusiva in pieno stile caffè d’antan, dove avranno luogo le prime esibizioni per le pre-selezioni del Caput Mundi Summer Edition. (foto: Albah Bernaux, Katrin Gajndr, Medianoche_guest MOSH)

Posted in Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Roma/about Rome | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

L’arte è… Sublime! A Ottobre la nuova biennale di Parigi

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

parigiParigi da Domenica 14 a Domenica 21 Ottobre 2018. (Orari: 11-20. Late opening Giovedì 18 fino alle 22 Hôtel National des Invalides, Cour du Dôme, place Vauban) Sublime, Biennale des Arts d’exception, intende raccogliere una selezione delle più prestigiose gallerie internazionali e maison d’alta gioielleria. La prima edizione di Sublime avrà luogo all’interno di un padiglione temporaneo di 3.600 mq, progettato dall’agenzia Décoral e costruito nei giardini dell’Hôtel des Invalides, accanto a place Vauban. La struttura avrà una cupola parzialmente vetrata che garantirà una spettacolare vista sugli edifici barocchi che ospitano la tomba di Napoleone e il Musée de l’armé. Proprio per celebrare il contesto l’ingresso del salone sarà presidiato da soldati in alta uniforme.Le partecipazioni saranno limitate ad un massimo di 50 per garantire la qualità delle gallerie e delle opere esposte: “Finalmente ho la libertà di dirigere un salone senza dover tenere conto delle esigenze di un sindacato” osserva Christian Deydier “e, non avendo la necessità di riempire troppi spazi, posso dire di no a chi non raggiunge i nostri standard”.
Hanno già confermato: Galerie De Jonckheere (maestri fiamminghi), Phoenix Ancient Art (archeologia), Jean-Gabriel Mitterrand (arte contemporanea), Berko Fine Paintings (pittura moderna), Xavier Eckhout (scultura), Laurence Vauclair (arti decorative) e Didier Claes (arte africana)
Si profila, quindi, una rassegna di particolare interesse per i collezionisti, anche grazie alla contemporaneità con la FIAC (Foire internationale d’art contemporain, dal 18-21 al 21 Ottobre al Grand Palais), con cui si stanno discutendo possibili sinergie.Il team di Sublime, inoltre, ha in programma una ventina di appuntamenti nelle più importanti capitali mondiali per presentare l’evento : “l’intento è riportare i collezionisti stranieri a Parigi e far ritrovare alla città il prestigio di una manifestazione unica” conclude Deydier. (photo: parigi)

Posted in Estero/world news, Mostre - Spettacoli/Exhibitions – Theatre, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Ferrara è la Provincia più Carnevalesca d’Italia

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

ferrara carnevaleFerrara torna ai gloriosi fasti del Rinascimento, con il Carnevale degli Este, i duchi che resero grande la città, oggi proclamata Patrimonio dell’Umanità UNESCO. Dall’8 all’11 febbraio 2018, si potrà vivere un viaggio in maschera nella Ferrara del ‘400 e ‘500: nei bellissimi palazzi antichi, le grandi piazze e le strade del centro storico torneranno dame e cavalieri, nobili e signori, tra eventi culturali, spettacoli, teatro, musica, laboratori per bambini, duelli, feste e banchetti rinascimentali. Un Carnevale unico nel panorama italiano, organizzato dall’Ente Palio di Ferrara e incentrato quest’anno sul tema dei “Segni Zodiacali”, che ricorre nella trama degli affreschi del Salone dei Mesi di Palazzo Schifanoia, ideati da Pellegrino Prisciani, filosofo delle arti e astrologo alla corte degli Estensi. A lui sono dedicate, nelle 4 giornate del Carnevale degli Este, diverse conferenze, percorsi di visita animati, laboratori. Tanti gli eventi nel fine settimana nel Castello Estense e nei musei della città, occasione per scoprire storie e arti del Rinascimento ferrarese e poi deliziarsi con i menu a tema arricchiti da intermezzi teatrali di danza, spettacoli di bandiere, armi e fuoco. Nel pomeriggio di sabato 10 febbraio, si potrà partecipare ai suggestivi cortei storici, che dalle varie contrade convergeranno in Piazza Castello, in compagnia del duca Ercole I e di Pellegrino Prisciani. Per vivere il Carnevale degli Este, si possono prenotare i pacchetti turistici del Consorzio Visit Ferrara, che unisce circa 90 operatori di tutta la provincia. Fino all’11 febbraio 2018, il programma di 2 giorni e una notte con colazione in hotel comprende una cena a tema rinascimentale a scelta tra le diverse contrade e una visita guidata della città. Il prezzo è di 95 euro a persona. La proposta di 3 giorni e 2 notti con colazione include anche una cena in ristorante tipico, con prezzo a partire da 185 euro. Sono previste condizioni speciali per i gruppi. (foto: ferrara carnevale)

Posted in Cronaca/News, Viaggia/travel | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Terrorismo: notizie Guardian utili solo per potenziare Corpi di polizia

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

volanti-polizia-di-stato“Le notizie riportate a nostro parere in maniera errata e strumentale dal Guardian a proposito dell’ingresso di 50 terroristi islamici in Italia generano una sola cosa positiva, e cioè un rinnovato appello a tenere altissima l’attenzione su un tema che rimane fra le più gravi minacce che dobbiamo fronteggiare in questo momento storico, e che richiedono come mai e più che mai di investire massicciamente sul Sistema Sicurezza. Il non tanto celato riferimento del noto organo d’informazione a possibili carenze nel sistema italiano tali da farci trovare impreparati di fronte a un’invasione di massa di terroristi dell’Isis è smentito da una risposta di livello ben più che lusinghiero, in tema di terrorismo. Ma la minaccia terroristica esiste eccome, è più che reale che mai, ed ecco perché continuiamo senza sosta a insistere perché l’apparato Sicurezza in generale sia supportato, potenziato, dotato di più uomini, più mezzi, più risorse. Proprio perché è necessario che l’ottimo lavoro svolto fin qui dalle Agenzie di sicurezza e dalla Polizia di Stato prosegua sulla stessa linea”.
Così Domenico Pianese, Segretario Generale del Coisp, Sindacato Indipendente di Polizia, dopo che il noto giornale britannico Guardian ha divulgato la notizia che l’Interpol avrebbe fatto circolare una lista con 50 nomi di persone sospettate di essere combattenti dell’Isis, tutte di nazionalità tunisina, che sarebbero arrivate in Italia di recente a bordo di piccole barche. L’elenco coi nominativi, secondo il giornale britannico, sarebbe stato inviato il 29 novembre al ministero dell’Interno, che lo avrebbe successivamente girato alle agenzie anti-terrorismo in Europa. Ma la Polizia italiana ha smentito seccamente: “Non trova alcun riscontro l’informazione di 50 ‘combattenti stranieri’ approdati sulle coste italiane appartenenti all’Isis e pronti a compiere attentati”.
“Lo scambio di informazioni, dati e segnalazioni fra i vari Paesi impegnati nella comune lotta al terrorismo – aggiunge Pianese – è del tutto normale e costante, e ciò che conta è l’uso che le Agenzie di sicurezza ne fanno. Le tante azioni di concreto e reale contrasto alla minaccia terroristica che si compiono in Italia sono sconosciute ai più, ma il loro effetto è chiaramente intellegibile dagli ottimi risultati garantiti. Ma i pericoli legati ai terroristi dell’Isis, e in particolare il gravissimo rischio per le attività dei foreign fighters, i combattenti stranieri che rendono letteralmente multiforme e imprevedibile gli attacchi, aumentano il carico di lavoro e il livello di responsabilità di ciascuno degli Appartenenti alle Forze di Polizia in maniera enorme. Il terrorismo si combatte ogni istante in ogni luogo, con l’attività di studio e analisi dei servizi segreti, con la fondamentale professionalità di chi indaga sul web, con la prontezza e la perspicacia di chi presta servizio sul territorio. Nessuna componente è più o meno importante delle altre, e indebolire una qualunque di esse significa slabbrare le maglie di un sistema che funziona egregiamente grazie alla dedizione di donne e uomini che non risparmiano sacrifici personali di ogni genere”.

Posted in Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Scuola: rinnovo contratto

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

ministero-finanzeIl nuovo contratto porterà incrementi di tre volte inferiori rispetto all’inflazione attuale, 15 volte addirittura per il biennio 2016/2017: dopo quasi 10 anni di stop stipendiale sono previsti appena 40 euro nette per il 2018 concordate da CGIL, CISL, UIL nell’intesa del 30 novembre 2016 (+ 3.48%), a fronte di 11 punti percentuali di aumenti del costo della vita certificata. E ora la ratifica del bonus “merito”, introdotto dalla Buona scuola (legge 107/2015), per 200 milioni di euro, come voluto dalla riforma Brunetta (d.lgs. 150/09), porterà aumenti solo ai migliori.Marcello Pacifico (Anief-Cisal): Non è così che si tutelano i lavoratori e si valorizza la loro professionalità. E che dire delle parti relative a ricostruzione di carriera e parità di trattamento tra personale precario e di ruolo sancito dalla Corte suprema di Cassazione? A queste condizioni, secondo il nostro parere chi firma un contratto del genere si prende delle responsabilità enormi. Basterebbe, invece, ricorrere in tribunale, al fine di sbloccare finalmente l’indicizzazione dell’indennità di vacanza contrattuale per recuperare per il triennio il 50% dell’aumento dei prezzi.

Posted in Roma/about Rome, scuola/school | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Dirigente tedesca esperta in sviluppo si unisce all’IFAD

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

Fao-RomaCornelia Richter, di nazionalità tedesca, già direttore esecutivo e membro del consiglio di amministrazione dell’Agenzia tedesca per la cooperazione internazionale (GIZ), è entrata oggi a far parte del Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD) con la carica di vicepresidente.
Nel suo nuovo ruolo, la Richter sarà responsabile di definire l’orientamento strategico dell’IFAD, promuovere approcci e soluzioni corporativi, nonché supervisionare gli uffici che si occupano di budget, controllo qualità e questioni etiche.L’IFAD è un’agenzia specializzata delle Nazioni Unite con il mandato di eliminare la povertà rurale nei paesi in via di sviluppo. Il settantacinque per cento delle persone più povere della terra – 1,4 miliardi di donne, bambini e uomini – vivono nelle aree rurali e l’agricoltura e le attività a essa correlate costituiscono il loro unico mezzo di sussistenza.“In un momento così importante, in cui puntiamo a raggiungere gli Obiettivi di sviluppo sostenibile, sono emozionata e onorata per questa opportunità di contribuire alla realizzazione del mandato – unico nel suo genere – dell’IFAD, sia come istituzione finanziaria internazionale sia come agenzia delle Nazioni Unite focalizzata sullo sviluppo rurale”, ha dichiarato la Richter.La Richter ha acquisito la sua vasta esperienza ricoprendo un’ampia gamma di incarichi nell’ambito della cooperazione internazionale, come consigliere per la pianificazione, la ricerca e le istituzioni multilaterali presso il Ministero tedesco della cooperazione economica e consigliere macroeconomico in Africa, nonché diverse posizioni direttive presso l’Agenzia tedesca per la cooperazione internazionale (GIZ), tra cui quelle di direttore generale per l’Asia e il Pacifico e direttore generale per gli Affari globali e settoriali. La Richter ha anche lavorato in partenariato con il settore privato, organizzazioni non governative e la Fondazione Gates, occupandosi di sviluppo di catene del valore e di questioni sociali.La Richter ha conseguito una laurea in scienze economiche e sociali presso l’Università di Gottinga. Ha completato studi post-universitari in gestione sistemica all’Università di San Gallo, in Svizzera, e in sviluppo organizzativo alla Columbia University, negli Stati Uniti. La Richter fa parte di diverse commissioni consultive, tra cui l’Associazione imprenditoriale tedesca Asia-Pacifico, l’Associazione latinoamericana per le imprese tedesche, l’Istituto tedesco di sviluppo, l’Associazione interuniversitaria europea, la Fondazione per la pace e lo sviluppo e la ONG Child Aid.

Posted in Cronaca/News, Spazio aperto/open space | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Troppi studenti abbandonano i banchi prima del tempo

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

scuolaUno studio nazionale della rivista Tuttoscuola ha risollevato l’annoso problema della dispersione scolastica, con quasi 1 milione e 800mila allievi che non arrivano al diploma: per la rivista specializzata, è un fenomeno complesso che riunisce in sé: ripetenze, bocciature, interruzioni di frequenza, ritardo nel corso degli studi, evasione dell’obbligo scolastico, completamento dell’obbligo scolastico e formativo senza il raggiungimento del diploma o di qualifica. Da anni il giovane sindacato propone delle strade da intraprendere, ma purtroppo Miur e Governo non vi danno seguito.Marcello Pacifico (Anief-Cisal): È giunta l’ora di introdurre l’obbligo fino a 18 anni come previsto dall’ex Ministro Luigi Berlinguer. Contemporaneamente, occorre anche potenziare i percorsi di alternanza scuola–lavoro. Così come appare necessario adeguare gli organici del personale, a partire da quelli dei docenti, ai bisogni del territorio, tener conto del tasso di disoccupazione e quindi di abbandono scolastico. Allo stesso modo, vanno maggiormente tutelate le zone più a rischio, ad alto flusso migratorio o geograficamente isolate nonché potenziare i CPIA, attraverso i quali si sviluppa lo studio per gli adulti e per l’educazione permanente.

Posted in scuola/school | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »

DroneDeploy Launches New Cloud-Based Drone Software for Roofing Industry

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

DroneDeployDroneDeploy, the leading drone mapping software platform in the world, today announced the launch of a drone solution for the roofing industry that automatically generates accurate and comprehensive roof analytics. For the first time, roofing, solar, and insurance companies can easily and affordably inspect and measure roofs with industry-leading accuracy.DroneDeploy’s roofing solution integrates an autonomous 3D Flight App with a roof-specific flight mode and an application that generates PDF roof reports and DXF files. The 100% cloud-based mapping and roof inspection platform allows companies to capture information from multiple houses, and start generating insights immediately. In 10 minutes the DroneDeploy 3D Flight App collects high resolution aerial roof imagery of structural features. The Roof Report delivers a PDF containing square footage, slope, and other roof features along with DXF files, a file format used for further design, within 4 hours.“Generating accurate roof reports from aerial data requires state-of-the-art computer vision algorithms and machine learning techniques in the cloud and on mobile devices. DroneDeploy processes millions of images each week to power these algorithms,” noted Nicholas Pilkington, CTO at DroneDeploy. “We’re excited to utilize this volume of data and our expertise in photogrammetry to deliver best-in-class solutions to the toughest problems in industry.”DroneDeploy’s rooftop measurements lead the industry with 99.4% relative accuracy (or 1 inch absolute accuracy with GCPs). These results are driven by cutting-edge computer vision algorithms that generate dimensionally-accurate 3D models as well as DJI’s vibration-free drone gimbal that captures oblique images.“Our customers — from leading solar, electric, and real estate enterprises to drone hobbyists who utilize DJI drones in their daily work — are experiencing incredible ROI with DroneDeploy’s Roofing solution,” said Jan Gasparic, Head of Enterprise Partnerships, DJI. “When paired with our powerful aerial platforms, this new solution helps achieve greater time and costs savings, improved team efficiency, and accurate data collection. It’s truly redefining an industry where accuracy and safety are equally important — all with just the click of a button.”Roofing companies can triple the number of estimates and claims their teams can complete in one day, with quicker turnarounds and better information — at no risk to employee safety. This data also enables quick and thorough inspection reports for insurance companies, resulting in faster and more accurate claims processing. With DXF files, solar companies can efficiently size and place solar arrays, optimizing sunlight and kilowatt hours. (photo: DroneDeploy)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Rubius Therapeutics Appoints Francis Cuss and Catherine Sohn to Board of Directors

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

Catherine SohnRubius Therapeutics, a biotechnology company pioneering the creation of a new class of extraordinarily active, ready-to-use and life-changing cellular therapies, today announced the appointments of Francis Cuss, MB, MChir, FRCP and Catherine Sohn, Pharm.D., to its board of directors.Francis Cuss, MB, MChir, FRCP has a strong medical background, and broad experience in both biopharma research and development. Dr. Cuss spent 14 years in leadership roles at Bristol-Myers Squibb, most recently as Executive Vice President and Chief Scientific Officer. He is currently a member of the Novo Holdings Board of Directors and Vice Chair of the Montclair State University, NJ, Board of Trustees. Prior to joining Bristol-Myers Squibb, Dr. Cuss spent 14 years at Schering-Plough and three years at Glaxo, holding positions of increasing responsibility in discovery, clinical research and medical affairs in both the U.S. and Europe. Prior to joining the pharmaceutical industry, Dr. Cuss was a practicing physician and has held several academic appointments, including as Adjunct Associate Professor at Jefferson Medical College at Thomas Jefferson University in Philadelphia. He received his medical training in the U.K. and holds medical degrees from Cambridge University. He is also a Fellow of the Royal College of Physicians and of the Faculty of Pharmaceutical Medicine (UK).
“Rubius is pioneering the development of a new class of medicines for patients with very serious diseases, and is uniquely positioned to deliver on the potential of red cell therapeutics,” said Cuss. “I have had the privilege during my career to be part of several companies translating highly innovative science into successful medicines, and I am thrilled to be able to bring that experience to Rubius as they progress development of breakthrough cellular therapies for patients in need.”
Catherine Sohn, Pharm.D., is currently non-executive Chairman of BioEclipse Therapeutics Inc, a private, immuno-oncology company and an independent Director on the Board of Directors of Jazz Pharmaceuticals and Landec Corp. Dr. Sohn holds the position of Adjunct Professor at the University of California, San Francisco and serves on the board of directors of the not-for profit World Affairs Council of Philadelphia and is a member of the Investment Committee of Pennsylvania’s Ben Franklin Technology Partners. Previously, she was a member of the global executive team and Senior Vice President of Worldwide Business Development and Strategic Alliances at GlaxoSmithKline plc. Before that, she served as Vice President of Worldwide Strategic Product Development for the Cardiovascular, Metabolic & Pulmonary Therapeutic Areas at SmithKline Beecham (SB) Pharmaceuticals.“I am excited to join the board of Rubius, a company committed to bringing transformative new treatment options to patients,” said Sohn. “I look forward to working with the talented team at Rubius as they continue to pioneer the next generation of cellular therapies.” Harvey Lodish, Ph.D., a board member since 2014, will step down from the board and transition to play a key role on Rubius’ scientific advisory board. (photo: Catherine Sohn)

Posted in Estero/world news, Uncategorized | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Calvin Klein Fragrances Unveils Latest CK ONE Global Campaign

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

Willy VanderperreCalvin Klein, Inc., a wholly owned subsidiary of PVH Corp. (NYSE:PVH), and Calvin Klein Fragrances, a division of Coty Inc. (NYSE:COTY), today revealed the new worldwide advertising campaign for CK ONE by Calvin Klein. Bridging fragrance and fashion, the campaign features an international cast of models, many of whom have been seen in the CALVIN KLEIN 205W39NYC Spring 2018 runway show and in the just released global campaign.Directed by acclaimed writer-director Zal Batmanglij and shot by photographer Willy Vanderperre, the campaign offers a modern voice to CK ONE. The campaign celebrates a provocative longing for unity and self-expression, in a time where communication is digital, conversations are global, and youth are not only awakened but also engaged.In his cinematic advertisement, Batmanglij allows viewers to follow the cast’s individual journeys, which eventually end with everyone coming together. Throughout the spot, voicemail messages of longing for connection accompany visuals of the CK ONE cast experiencing coming-of-age moments – exploring a warehouse party in Brooklyn, NYC; playing “spin the bottle;” daydreaming about a crush in a school locker room, and more. The story ends with the group coming together on a NYC rooftop. The print campaign, photographed by Vanderperre, carries the theme over to still imagery by capturing the CK ONE cast on a rooftop overlooking the iconic New York City skyline, one of the most diverse and spirited places in the world.“When CK ONE originally launched in 1994, it helped redefine the boundaries of the modern fragrance because it blurred societal, gender boundaries and offered a freedom from convention and the status quo, a breaking of rules,” said Simona Cattaneo, Chief Marketing Office. (photo:Willy Vanderperre)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , | Leave a Comment »

Greene, Tweed and AccessESP Collaboration Improves Reliability of High-Voltage ESPs

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

GreeneGreene, Tweed & Co. developed a customized connector solution that greatly improved the performance of AccessESP’s rigless electrical submersible pump (ESP) system. AccessESP, a Houston-based provider of ESP conveyance solutions for the global oil industry, developed a through tubing retrieval technology that provides quick and easy ESP installation and retrieval using slickline, wireline, or coiled tubing.Greene, Tweed combined its proprietary materials portfolio with engineering and design expertise to meet AccessESP’s demanding reliability management initiative and electrical requirements. Greene, Tweed’s Seal-Connect® solution combined its high-performance materials, including Arlon® 1000, Arlon® 3000 XT, and Chemraz® 629. Arlon® 3000 XT provides:
Improved volume resistivity 30 times that of PEK at 400°F (204°C)
Dielectric strength measured at 730 V/mil in ASTM D149 testing
Improved mechanical properties when compared to PEEK and PEK at 500°F (260°C)
“We continue to be pleased with Greene, Tweed’s proposed Seal-Connect® solution for the connector assembly,” said David Malone, AccessESP CEO. “This connector provided us with the required performance in order to guarantee a long and safe life with extremely high levels of reliability.”
“Greene, Tweed and AccessESP’s collaboration addressed one of the biggest challenges facing our customers – optimizing system reliability to maximize uptime,” said Henry Stueber, Vice President and Chief Operating Officer for Greene,Tweed. “A thorough understanding of the application allowed us to design an innovative solution that enabled AccessESP’s reliability goals.” (photo: Greene)

Posted in Estero/world news | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Founder of Ad Agency DASH TWO Gino Sesto’s Epic Marriage Proposal Works

Posted by fidest press agency su sabato, 3 febbraio 2018

Bettina Ho and Gino SestoLeave it to the founder of a digital and outdoor advertising agency to create an epic marriage proposal utilizing bus bench ad space in Los Angeles. Gino Sesto, entrepreneur and owner of Culver City’s DASH TWO, knew he had to pull out all the stops for his proposal to Bettina Ho; so he took out ad space on the bus benches outside of Bettina’s office in Los Angeles. According to Keith Thompson, Executive Vice President at Martin Outdoor, “This proposal exhibits the wonderful abilities we have with transit bench billboard advertising.” The seven-foot-long benches provided the extravagant space Gino needed to make this proposal unique. He chose a pair of benches directly in front of Bettina’s office at the Anti-Defamation League in Los Angeles.
Bettina went to work today at ADL, a civil rights non-profit with no inclination of what Gino had planned for her this afternoon. The proposal was quite fitting for the couple, considering how they met. Both Gino and Bettina were in the advertising business when they first crossed paths. She was in ad sales at AMC Networks, and Gino was running his company, DASH TWO.The couple had been dating for three years prior to their engagement. They are the parents to a French Bulldog named Lulu, who was the face of the innovative proposal. The first seven-by-two-foot bench, pictured below, featured Lulu in a party hat, with the words “Marry Me Bettina? – Gino” written across it. The second bench board gave Bettina the option to circle yes or no, although she didn’t actually need to as she happily said yes!Gino Sesto has owned and operated DASH TWO for nine years now. As an entrepreneur and visionary in advertising, it’s not surprising that he created such an attention-grabbing proposal idea. (photo: Bettina Ho and Gino Sesto)

Posted in Estero/world news, Welfare/ Environment | Contrassegnato da tag: , , , | Leave a Comment »