Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 55

Stazione Cesano: Chiamati i carabinieri per soccorrere una donna

Posted by fidest press agency su domenica, 11 febbraio 2018

Cesano Maderno. Il candidato alla presidenza del M5S per la Lombardia Dario Violi, insieme all’onorevole Tripiedi, nel corso della visita alla stazione Trenord di Cesano Maderno hanno chiesto l’intervento delle forze dell’ordine per soccorrere una donna ed evitare una aggressione da parte di in gruppo di stranieri.“E’ vergognoso che le stazioni dei treni in Lombardia siano ormai terra di nessuno. Diretti responsabili sono i leghisti che hanno difeso il nord a parole. A Cesano abbiamo dovuto chiedere l’intervento dei carabinieri per difendere una donna circondata da un gruppo di uomini stranieri e in evidente difficoltà. Abbiamo assistito a una scena penosa, i lombardi non meritano questo schifo e devono usare le stazioni e i mezzi pubblici in piena sicurezza. I partiti blaterano solo di immigrazione. La realtà è che hanno abbandonato il territorio e rinunciato a garantire la sicurezza per tornaconto elettorale. Ringrazio le forze dell’ordine per essere intervenute rapidamente”, così Dario Violi, candidato Presidente del M5S Lombardia nel corso della maratona elettorale a Monza. (n.r. Questa è la notizia. Potremmo limitarci a riportarla, ma non ci sembra giusto senza fare un commento. Casi del genere si ripetono ogni giorno e ovunque in Italia e sono stranieri nei confronti degli autoctoni, ma anche stranieri contro altri stranieri, e italiani contro stranieri. Poi vi aggiungiamo le baby gangs, i furti nelle case in serie e i molti cittadini che preferiscono subire perché non credono più nella giustizia. L’Italia, man mano, sta diventando una nazione con leggi sovrabbondanti ma sono ben pochi quelli che le rispettano e tantissimi che la fanno franca. E allora diciamo con chiarezza come stanno le cose. E’ tutta la filiera giustizia in crisi e il garantismo ad oltranza e immotivato di una certa parte politica aggiunge al danno la beffa.)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: