Fidest – Agenzia giornalistica/press agency

Quotidiano di informazione – Anno 30 n° 340

Parlamento europeo: Settimana dal 26 febbraio al 4 marzo 2018

Posted by fidest press agency su sabato, 24 febbraio 2018

Plenaria
Vertice UE. I deputati discuteranno l’esito dell’incontro informale dei capi di Stato e di governo dell’UE del 23 febbraio. Gli argomenti trattati saranno, fra gli altri: il processo di selezione del prossimo presidente della Commissione europea attraverso il meccanismo dei cosiddetti Spitzenkandidaten (candidati di punta), la composizione del Parlamento europeo dopo le elezioni del 2019 e il bilancio a lungo termine dell’UE dopo il 2020. (Mercoledì).
Polonia / Articolo 7. La plenaria è pronta a sostenere l’appello della Commissione europea ai governi dell’UE per determinare se la Polonia sia o meno esposta a un chiaro rischio di violazione grave dei valori dell’UE. I deputati esprimeranno le loro preoccupazioni in merito allo stato di diritto in Polonia, alla separazione dei poteri, all’indipendenza della magistratura e ai diritti fondamentali. Una risoluzione sulla decisione della Commissione di attivare l’articolo 7, paragrafo 1, del trattato UE sarà messa ai voti (Giovedì).
Miele e api. Mercoledì i deputati discuteranno su come proteggere meglio la salute delle api, intensificare la lotta contro la contraffazione del miele, aumentare il sostegno agli apicoltori dell’UE e promuovere i benefici del consumo di miele (una risoluzione in tal senso sarà votata giovedì).
Evasione fiscale. Nel tentativo di reprimere la pianificazione fiscale transfrontaliera aggressiva che è emersa dai dossier Panama e Paradise Papers, il Parlamento discuterà e voterà una legge per la segnalazione automatica dei meccanismi transfrontalieri utilizzati da alcuni fornitori di servizi a individui e imprese per favorire l’elusione fiscale. (Giovedì)
Commissione fiscale speciale. A seguito delle rivelazioni emerse dai Paradise Papers e del lavoro della commissione PANA del Parlamento europeo, i deputati voteranno l’istituzione di un comitato speciale che esaminerà i crimini finanziari, l’evasione fiscale e l’elusione fiscale. (Giovedì)
Commissioni
Pacchetto rifiuti. L’accordo con il Consiglio dei ministri dell’Unione Europea su una legislazione che fissa obiettivi di riciclaggio più ambiziosi per i rifiuti urbani e per gli imballaggi e per tagliare la quantità di rifiuti che finisce in discarica sarà sottoposto a votazione in commissione per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare. I dossier fanno parte del cosiddetto pacchetto “economia circolare”. (Martedì)
Dialogo monetario con Mario Draghi. La commissione per i problemi economici e monetari discuterà gli ultimi sviluppi dell’economia europea con Mario Draghi, presidente della Banca centrale europea (Lunedì).
Voto sulla nomina di Luis de Guindos. La commissione per i problemi economici e monetari terrà uno scambio di opinioni con Luis de Guindos, candidato alla vicepresidenza della BCE lunedì pomeriggio. Il voto sulla sua nomina è previsto per martedì.
Agenda del Presidente: Mercoledì a mezzogiorno, il presidente Tajani firmerà le nuove norme sulla fine dei blocchi geografici con il ministro bulgaro Lilyana Pavlova (area stampa “Back drop press, PHS 9° piano). Alle 16.00 firmerà il memorandum d’intesa con l’EP-UNWTO (Organizzazione mondiale del turismo delle Nazioni Unite), insieme al segretario generale dell’UNTO, Zurab Pololikashvili, prima di parlare all’inaugurazione della Giornata parlamentare dell’Anno del turismo UE-CINA alle 16.40.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: